mercoledì 15 settembre 2021

OSPITI DEL ROCKPOETA®: FRANCO BATTAGLIA: "Sangue Donato"

Ecco chi vi avevo preannunciato lunedì a chiusura della mia poesia. Franco è un donatore di sangue il suo commento alla poesia di venerdì scorso mi ha acceso una lucina ed allora l'ho contattato perchè parlasse di cosa vuol dire in generale ma soprattutto per lui essere un eroe silenzioso, un donatore di sangue.  Lascio quindi a lui la parola. GRAZIE FRANCO per questo immenso onore che mi concedi.

"SANGUE DONATO" di FRANCO BATTAGLIA

Donavo regolarmente sangue e piastrine. 
Anche se le seconde comportavano due ore di aghi infilati e, paradossalmente, non prevedevano permesso lavorativo, in quanto il sangue me lo rimettevano in circolo. Tuttavia era fastidioso, sentivo freddo, non potevo fare pipì, ma ogni volta che mi chiamavano, da una parte mi sentivo indispensabile, dall’altra avrei voluto che si dimenticassero di me.

Superati i sessanta, non dono più regolarmente, ma solo in casi di espressa richiesta, e mi sarà permesso fino a sessantacinque anni. Ma è sempre stato un bel gesto, un sentirmi necessario, almeno organicamente. Un aiutare il prossimo con quello di cui si dispone, come prendere un barattolo dal ripiano più alto, dove la signora non arriva. Magari anche un perdonarsi svariate colpe con qualcosa di universalmente utile. Perché a volte non sappiamo o non capiamo di poter essere utili, forse neanche ci proviamo, o abbiamo in testa un’idea di utilità tutta nostra che tante persone attorno a noi non comprendono neanche un po’, finendo per trattarci anche male, dall'alto di una loro saggezza tutta personale. 

Donare sangue no invece, quello lo capiscono in tanti, anche se magari prima devono passare per un pronto soccorso, o per un ricovero urgente, o devono chiamare la sera amici e parenti a chiedere sangue per un loro caro. Allora capiscono che la vita è fatta di dare e ricevere, non solo carezze e sorrisi, ma anche plasma e sudore, tempo e soldi e sacrifici. Pensieri e azioni vere. Non solo belle intenzioni.

Donavo regolarmente sangue e piastrine. 
Non ho paura degli aghi, e anche questo vuol dir molto, e le infermiere quando vedono le mie vene sorridono, possono bucare alla cieca per quanto sono belle in vista. Stringo e apro il pugno, e un filo rosso esce di casa per andare ad infilarsi in un altro corpo, e diventarne parte viva e pulsante.

Se anche per i bei pensieri fosse così facile, infilarsi negli altri cuori, negli altri cervelli, saremmo mille passi avanti. Ma le trasfusioni d'amore non le hanno ancora inventate. Siamo capaci solo di iniettarci odio e incomprensione, quelli si.
E senza nessuna anamnesi preliminare.

FRANCO BATTAGLIA

26 commenti:

Franco Battaglia ha detto...

Sei un monello Daniele caro, anche perché la teoria dell' "eroe silenzioso" sbraga clamorosamente con questo post.. ahah.. ma posso solo ringraziarti di cuore, e ringraziare chi ha la possibilità di donare sangue, perché non sempre questo accade, anche quando ci rendiamo disponibili. E non si tratta solo di sangue da donare, ma anche comprensione, amicizia, solidarietà, sorriso. E tutto senza aghi fastidiosi, ma solo con apertura mentale e di cuore.
Si può fare.

Gus O. ha detto...

Daniele, vai a leggere il mio post se vuoi capire cos'è la gratuita dei comportamenti verso il nostro prossimo.

Mariella ha detto...

Io non so cosa dire. Solo ringraziare che al mondo esistano persone come Franco💛 grazie per la bella e importante testimonianza. Fra, ti voglio un gran bene.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO: moi monello????? :-))) Noooo :-)))) Hai detto tutto tu splendidamente sia nel post che in questo tuo commento e siamo tutti noi che ringraziamo te e tutte lei persone che come te in silenzio senza clamore donano il loro sangue ma come dici tu bene non solo quello, per salvare vite umane ed anche anime. Grazie!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GUS: passerò promesso.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: Franco è una persona meravigliosa, lo pensavo ben prima di sapere che fosse un donatore, lo confermo ancora di più anch'io adesso,

Ariano Geta ha detto...

Mille grazie a nome dei miei parenti che, a suo tempo, hanno avuto bisogno di trasfusioni :-)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO: mi associo ai tuoi grazie

°°valeria°° ha detto...

Ringrazio Franco e tutte le persone silenziose che come lui, donano il sangue e le piastrine. Grazie

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VALERIA: Franco non vuole che lo si dica ma sono dei veri e propri eroi silenziosi.

cristiana marzocchi ha detto...

Franco è una persona meravigliosa, in tutti i sensi.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

I miei complimenti a Franco, un esempio per tutti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: concordo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: verissimo.l

LaDama Bianca ha detto...

Conosco anche io alcuni donatori e quando ne parliamo resto sempre affascinata dal modo in cui lo fanno. Con schiettezza, senza sbandierarlo, in modo sincero e bellissimo.
Bravo anche a Franco per aver donato per così tanto tempo.
Mi è piaciuta soprattutto questa frase, con cui concordo: " Allora capiscono che la vita è fatta di dare e ricevere".
Bisogna dare di più, come quella vecchia canzone diceva.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: sono stato molto felice di ospitare Franco e di poter postare qui queste sue parole importanti, profonde e significative. Vero, quando ne parli loro hanno tutti quella naturalezza nel risponderti come se fosse normale, ma non lo è.

Mirtillo14 ha detto...

Cosa dire ? Franco sei una persona speciale, ti siamo tutti riconoscenti per ciò che fai e per come lo fai. Spero che altri possano prendere esempio dalle tue parole ed essere spinti a donare.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PERE MIRTILLO sposo in toto le tue parole.

Farfalle Libere ha detto...

Grazie Franco, sei una persona davvero speciale. Voglio ringraziare Franco e le persone come lui che hanno un grande senso di umanità. Sono dei piccoli eroi, io l'ho sempre pensato. Grazie della testimonianza importante.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FARFALLE LIBERE: mi unisco alle tue sentite parole.

Nick Parisi. ha detto...

Complimenti a Franco sia per la poesia splendida sia per la sua attività di donatore di sangue.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PEr NICK vero oltre essere un donatore è un grande artista con una grande anima.

Franco Battaglia ha detto...

Grazie a tutti, sono sicuro che ognuno di noi ha talenti incredibili e coltiva bellezza inaudita. Perché in fondo questa è la natura umana. Poi vengono a galla anche le brutture, e da quelle bisogna cercare di fare a meno, anche facendosi aiutare, se è il caso..😘

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO: grazie a te di cuore, per la persona che sei e per questo dono che hai fatto a tutti noi qui in questo spazio.

Maria D'Asaro ha detto...

Era da tempo che non leggevo uno scritto così necessario e cristallino. Grazie a Franco, in primis, ma anche grazie di cuore a Daniele che ha voluto questa preziosa e autentica dichiarazione di cura.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIA: grazie a te di cuore per queste tue significative parole