mercoledì 10 luglio 2019

L'Angolo del Rockpoeta®: "Peccato Originale"

PECCATO ORIGINALE

Nasco dal peccato originale
Mondo guasto 
Riciclaggio malato 

Nasco dal peccato originale
Ma i veri peccatori siete voi
Ipocriti mercanti del tempio.

Tutto crolla
Ma il megafono del sistema
Gira le piazze
Scandendo a chiare lettere
Uno slogan figlio di una tamburellante propaganda:

"TUTTO È FANTASTICO, FUORI TUTTO È FANTASTICO!"

Tutto fuori è meraviglioso
Certo
Meraviglioso vedere il pronto soccorso senza barelle
Aspettare un futuro irraggiungibile
Dormire fuori dai cancelli della tua fabbrica
Avendo perso il lavoro e non sapendo più 
Quali prospettive ti attendono, se te ne attendono.

Ma voi state tranquilli
Non preoccupatevi
Non indignatevi
D'altronde, cos'è che vi dicono?

Ah già "Tutto è fantastico, fuori tutto è fantastico"

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

26 commenti:

digito ergo sum ha detto...

fuori tutto è fantastico, sì. ma peccato e peccatori si sovrappongono diventando vittime di loro stessi, lasciandosi sbranare come agnelli dai lupi. il peccato serve a scagliare pietre, che se lo riconosci come tale, molto probabilmente lo ha già compiuto

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER DIGITO è quasi come una catena alimentare quella che descrivi dove tutti sono a turno santi e peccatori. Però alcuni sono peccatori feroci e famelici altri sono invece solo pesci piccoli.

Moz O'Clock - nerdblog retro & pop ha detto...

Tutto è fantastico, ma dobbiamo renderlo noi tale, impegnarci perché lo sia almeno un po'.
Certe volte serve solo un pizzico di furbizia, e scivolare bene tra gli ingranaggi^^

Moz-

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: tutto potrebbe essere fantastico secondo me, e lo sarebbe se ci muovessimo affinché lo fosse. Poi ci sono momenti che sono fantastici ma la società in cui viviamo, a mio avviso, non è fantastica.

Claudia Turchiarulo ha detto...

Sto ancora aspettando di capire cosa sia fantastico in questa vita...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA nulla tranne forse l'umanità di certe persone

Ernest ha detto...

nascondono tutto per far sembrare il resto fantastico...

Patricia Moll ha detto...

Fantastico... certo! Per gli squali non per le alborelle. Scritto squali e alborelle ma tu sai benissimo a chi mi riferisco.
Loro, i potenti/politici/(im)prenditori italiani da una parte e noi minuscoli esseri dal'altra.
CAmbierà? Forse... quando impareremo ad usare qquella materia grigia che ci hanno dato come corredo alla nascita. Se non è già atrofizzata

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ERNEST giusto

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA materia grigia unità alla voglia di lottare

Franco Battaglia ha detto...

Noi lo siamo, fantastici, dentro. Fuori un po' meno. Ma siamo ancora indenni. Senza lavoro, stipendio, casa..non staremmo a giochicchiare su un blog..
Guardiamo da fuori. Facciamo anche la voce grossa. Ma da fuori.
Dove il mondo è ancora paradossalmente fantastico...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO nessuno di noi è indenne tutti o quasi possono essere dentro alla crisi e forse alcuni nel mondo dei blog potrebbe esserlo. Tutti o quasi possiamo essere belli dentro e se da fuori possiamo fare la voce grossa non è una colpa ma anzi un dovere per chi non può farla.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Errata corrige Potrebbero esserlo.

Moz O'Clock - nerdblog retro & pop ha detto...

La società, hai ragone: il vero problema, l'ostacolo al fantastico.

Moz-

Arwen Elfa ha detto...

Purtroppo la nostra società è sempre più rimpinzata di bugie che vengono dette a noi poveri cittadini, alcuni ci credono ancora a quello che viene detto, gli ultimi illusi che coloro che sono al potere abbuiano davvero alcun interesse per gli altri che si trovano sempre più a nuotare nei problemi. Poi, solo a parole tutti sono disposti ad aiutare gli altri.
Sigh una vera tristezza. Ma noi Italiani rimaniamo nobili di anima, non tutti, eroi, inventori e navigatori. Siamo davvero fantastici, almeno lo sono alcuni di noi
Buona continuazione di estate Daniele

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARWEN ELFA: vero esiste una minoranza libera di testa ma non sembra avere il coraggio di venire fuori, mostrarsi e farsi sentire unendo le forze.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Viviamo in un mondo d'illusioni, mentre la realtà è ben altra.
Sereno pomeriggio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: illusioni che castigano l'umanità

Laura ha detto...

Cosa c'è di fantastico ?
Un Governo che non governa , litiga.
Gente in cassa integrazione .
I poveri che aumentano continuamente.
Il caldo afoso , troppo afoso.
Le tempeste e trombe d'aria che distruggono.
Esondazioni , valanghe e...morti.
Cosa c'è di fantastico ?
Forse , essere in pace con la propria coscienza.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LAURA: quasi nulla, ma la propaganda deve fare il suo dovere...

Angela ha detto...

È vero, se guardiamo attorno a noi, sono tante le cose che non vanno e sentirci dire che va tutto bene quando non è così, ci fa arrabbiare.
Non ci resta, a mio parere, che rendere prezioso e speciale (fantastico, sì) ogni giorno l'angolino di mondo in cui siamo, portando il meglio di noi stessi :)

Un saluto ;-)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ANGELA: una rabbia che dovremmo trasformare in ribellione concreta secondo me, trovando forza nell'unione di tutti noi ed in noi stessi proprio grazie a quell'angolino di mondo speciale che ci dà forza.

Franco Battaglia ha detto...

Sia chiaro.. il rimprovero è innanzitutto contro me stesso.. contro l'incapacità di rendersi utili davvero anche perseguendo critiche sistematiche.. mi piacerebbe poter incidere di più.. pesare di più.. rendere coscienti i tanti che vivacchiano (me compreso). Ci sarebbe da rendersi protagonisti.. ma abbiamo solo Greta..

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO l'importante secondo me è, anche nel nostro piccolo, continuare a lottare ed a sensibilizzare a prescindere dalla vastità della platea a cui ci si rivolge.

LaDama Bianca ha detto...

Di cose fantastiche, fuori, ce ne sono.
Ma sicuramente non tutto è fantastico perché, a ben guardare, c'è tanta melma che si rischia di affondare. Buona giornata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: qui il punto è se il mondo in cui viviamo è fantastico o se invece è duro, difficile, pieno di ingiustizie sociali e disparità tra i sessi, e così via.