lunedì 16 marzo 2020

L'Angolo del Rockpoeta®: "Ciao Uomo"

CIAO UOMO

Ciao Uomo
O meglio
"Ciao Mamma, Ciao Papà!"

È giusto che ti chiami così
D'altronde tu mi hai concepito
E sempre tu mi hai generato.

Ricordo ancora i tuoi occhi entusiasti
Quando in quel laboratorio mi hai dato alla luce
Ed io
Piccolo virus appena nato
Già mi sentivo amato da te, mio geniale inventore 

E ricordo quando
Insistevo per uscire
Ricordo perfettamente le mie parole: 
"Dai papà, fammi uscire faccio il bravo, torno per cena!"
Ma tu e la mamma, ossia tu uomo, nulla.

Poi un giorno 
La magia
Cade "casualmente" la provetta
Un chiaro invito ad uscire
Un permesso implicito concessomi sorprendentemente.

Ed allora sono andato in giro
E ti ho reso fiero oltre ogni tua più rosea aspettativa
Ed ho fatto di tutto per renderti orgoglioso
Di quello che avevi creato.

È vero 
Non sono rientrato per cena
Ma dovevo continuare la mia opera
Quella per cui mi hai generato.

Infettarvi.

Ed allora non capisco perchè
Adesso
Pure tu, oltre a tutti i tuoi simili,
Mi vuoi abbattere
Mi vuoi annientare
Io tuo figlio.

Ora mi vuoi eliminare
E ce la farai
Con fatica
Ma ce la farai.

Forse ti sei spaventato, uomo,
Della potenza della tua creazione
Ma allora ti do un consiglio: 
La prossima volta che dai vita a qualcosa
Pensa molto bene alle conseguenze della tua azione
Pensa attentamente ai rischi a cui vai incontro
E calcola la possibilità che il progetto ti possa sfuggire di mano.

In sostanza
Non limitarti a creare ma pensa prima di agire
Quindi detto in parole povere:

"Uomo cresci, matura"

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

30 commenti:

MAX ha detto...

Questa poesia sembra un racconto horror...cavoli Daniele ci credi davvero che l’abbiano creato in laboratorio il Corona Virus?
Io sono un po’ scettico a riguardo ...comunque rispetto il tuo pensiero.
Ciao

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MAX: potrebbe essere possibile, ci sono alcune rispondenze che lo supporterebbero. D'altronde la guerra batteriologica non è fantascienza e che si fanno studi su come infettare acqua ed aria è realtà.

Anonimo ha detto...

La verità di come si sia formato questo virus non verrà mai fuori. Pensieri contrastanti, forse dovuti anche alla visione di serie TV americane...dove i virus diventano delle armi terroristiche...ma almeno lí hanno pronto già il vaccino per guarire le persone. Sta di fatto che ora é tra noi...e dobbiamo fare di tutto per sconfiggerlo!!! 💪🏼

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA BI ce la faremo anche se sarà una lotta molto dura e faticosa.

Gus O. ha detto...

Daniele, i virus siamo noi a crearli e poi ci spaventiamo.

Ariano Geta ha detto...

In questo particolare momento è molto d'effetto (peraltro ci sono dei complottisti che sostengono che il coronavirus sia stato concepito in laboratorio, per ora lasciamola nel lungo elenco dei complotti immaginari, poi in futuro si saprà se invece c'era qualcosa di vero).
La manipolazione della materia e della natura è un po' la nuova frontiera dell'uomo, con tutti i rischi connessi. Penso, per dire, alla scissione dell'atomo, evento creato artificialmente dall'uomo che ha portato alla produzione (e purtroppo all'uso) di armi nucleari talmente potenti che potrebbero distruggere l'intero pianeta... Penso anche agli OGM alimentari, che in alcuni paesi vengono prodotti normalmente e consumati dall'uomo, anche se io ho (pur essendo profano in materia) provo un'istintiva perplessità verso un frutto o un ortaggio il cui DNA è stato modificato. Siamo sicuri che sia... sicuro?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GUS: infatti

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO: la manipolazione degli elementi e della natura è sempre rischiosa. Esistono peraltro laboratori che studiano batteri e virus per usi militari e quindi può essere una tesi da complottisti quella della mia poesia ma forse anche no :-)))

Mirtillo14 ha detto...

Tu pensi , quindi, che il coronavirus sia stato creato in laboratorio , magari per scopi militari e che, poi, la situazione sia sfuggita di mano, oppure pensi che sia stato fatto deliberatamente da qualche mente malata ? io non so cosa dire, secondo me non si saprà mai da dove è saltato fuori questo virus . Mi sembra di stare dentro a quei polizieschi americani di guerre batteriologiche, sono che ci siamo in mezzo davvero. Io credo che ce la faremo ma non sarà tanto presto! Ne dovremo passare ancora di giorni e giorni chiusi in casa, ad aspettare che non ci siano più contagi o ad aspettare che si trovi un vaccino !! Cari saluti e bravo, come sempre.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO La prima. Spero anch'io che se ne esca presto anche se la vedo dura

LaDama Bianca ha detto...

Sembra l'incipit di un film dell'orrore caro Daniele...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA solo che a volte certi film si dimostrano precursori della realtà...

Claudia Turchiarulo ha detto...

Anch'io ho pensato alla tesi del virus creato in laboratorio, e non mi sento di escluderla.

Arwen Elfa ha detto...

Ne usciremo, vedrete, non so quanto tempo ci vorrà, dipende anche da quanto la gente rispetterà davvero le regole imposte, anche nelle giornate di sole.
Daniele tu credi davvero che il corona virus sia stato creato in laboratorio ? Non c'è nessuna prova o dimostrazione di ciò - i fatti non portano verso questa direzionem anzi chi ha avuto a che fare con il virus dice che non ha le caratteristiche di un virus creato in laboratorio. Credo sia anche questa una delle più enormi Facke che girano riguardo a questo bastardo di corona virus. Comunque non sapremo mai temo, la verità . . .
Un saluto e buona nuova settimana

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA infatti anch'io sono piuttosto convinto

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARWEN ELFA premesso che non esiste nemmeno alcuna evidenza probatoria del contrario ci sono articoli piuttosto attendibili che sostengono la tesi della poesia.

Voltaire ha detto...

Ora nessuno può dire quale sia l'origine di tutto ciò che sta accadendo.Forse la nostra generazione non lo saprà perché, molto spesso, la storia da le sue risposte quando i responsabili di tante vicende non possono più pagare. Spero con tutto il cuore che non sia passato per la mente a nessuno di creare una diavoleria del genere ma, di armi nucleari ne son state create e quindi il sospetto sulla bestialità dell'uomo, in qualche modo, ci può stare. Gravissima anche l'ipotesi di virus formatosi per cattiva igiene nei mercati o negli allevamenti. Un abbraccio grande a te caro amico

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VOLTAIRE spero che questa volta la verità venga fuori prima e tremo all'idea di quale sarà. Intanto restiamo in casa ma nulla migliora e continuano a spostare la settimana del picco e il dubbio che brancolino nel buio si insinua sempre più

MikiMoz ha detto...

Al di là del complottismo nel concetto espresso, è vero che fabbrichiamo cose per autodistruggerci...

Moz-

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: ah, quanto affermi è assolutamente incontrovertibile

paccandrea ha detto...

Complimenti per lo scritto tutto ROCK
Non male come idea ricercare la provenienza di tale personaggio
Di casini nella storia l'uomo ne ha fatti sempre
Questa volta ha passato il limite, mi chiedo ma chi sa che cosa sperimentano in quei laboratori???
Speriamo che inventino anche il vaccino dato che sarebbe bene rimediassero
Ma se questi cinesi pensassero a fare cianfrusaglie non era meglio???

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PACANDREA grazie per i complimenti sono onorato. Sai che potrebbero anche non essere stati i cinesi? Cmq l'uomo ha queste insane manie di inventare cose soprattutto utili per far male

Mariella ha detto...

Ci ho pensato anche io e sono convinta che ci sia del vero.
Non sono affatto sicura che c'entri la Cina.
Spero di sbagliarmi.

Pia ha detto...

Sin dal principio non ho mai sottovalutato la cosa. Mi faceva male leggere in giro tanta leggerezza. Avrei voluto urlare aspetta prima di giudicare, non dire e scrivere cavolate. Ma sarei apparsa fuori luogo purtroppo. Al massimo potevo avvisare di attendere per esserne certi. E purtroppo non avevo torto.
Solo il fatto che un paese come la Cina (sempre attenti ad ogni cambiamento e quasi sempre i primi in campo sperimentale e scientifico) avesse messo tutti in allarme, mi ha fatto sentire quel campanellino d'allarme, quel senso di mettersi in difesa che abbiamo tutti.
Può essere tutto. Esperimenti finiti male, virus di vecchia data nascosti nei ghiacciai, scoperte aliene...😁
Lo sapremo ma concordo con Voltaire, forse accadrà quando non ci sarà più nessuno da punire. I potenti proteggono i loro pupilli, anche se sbagliano in modo così catastrofico.
Mi è piaciuto particolarmente questo tuo scritto. Moderato quanto basta e veritiero al punto giusto. Ciao Daniele, grazie.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA anch'io penso che la Cina non sia responsabile

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PIA anch'io come te non ero affatto convinto che fosse una sciocchezza. Vero forse la verità la si saprà davvero molto più in là nel tempo.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Non escluderei nulla, anche sui tempi, sono convinto che questo virus gira da più mesi.
Sereno giorno.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE la tua è una considerazione molto probabile

Carmine Volpe ha detto...

Non si può escludere che sia uscito fuori da un laboratorio oppure sia scaturita da una natura che si ribella all'uomo, quello che genera sono i cambiamenti sociali ed economici: Le epidemia della storia hanno sempre modificato la società favorendo un elite al posto di un altro, l'arrivo di un nuovo potere al posto di un altro.
Voglio restare positivo e dire che il modello economico del nuovo millennio aveva i giorni contatti, impoveriva le risorse naturali del pianeta spero che chi è al potere sappia cogliere l'opportunità di un cambiamento

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CARMINE dovrà coglierla per forza le cose sono cambiate profondamente