lunedì 26 luglio 2021

L'Angolo del Rockpoeta®: "Cogito Ergo Sum...Libero!"

 COGITO ERGO SUM...LIBERO! 

La mia mente divaga
Spazia dentro pensieri che tu 
Nè accetti nè comprendi
Povero Mark Z.
E se solo il tuo cinismo 
E la tua vile istigazione alla censura
Non fossero inversamente proporzionali
Alla tua totale assenza di voglia di verità ed umanità
Saresti forse una persona decente. 

E mi scruti con quel tuo ridicolo algoritmo
Che per ingannare basta mettere un titolo 
Che non richiami i contenuti dei miei versi 
O dei miei post,
O inciti ad una vile delazione
Solo però per chi dice concetti scomodi
E non per esempio per contenuti volgari e violenti. 

E mi suggerisci cosa guardare
Come se già non lo sapessi da me
Ed hai paura che si parli di dubbi
Dubbi su rimedi che lasciano perplessi
Per debellare questa procurata e voluta
Mannaia per selezionare la popolazione mondiale
E successivamente ingabbiarla dentro
A restrizioni mondiali inaccettabili

E vado a ruota libera
Libera come io non sono
Libera come tu non vorresti che fossimo
Libera come torneremo ad essere un giorno.

Un consiglio: non chiedermi più a cosa penso
Scrivi, solo per me ti prego, la frase:
"Quali banalità stai rimuginando"?

Perchè, vedi, con me corri un grave rischio
E cioè che io davvero scriva quello che penso
Perchè io
A contrario di tanti altri
Penso
E, 
Ulteriore ed ancor più grave
Circostanza aggravante,
Lo faccio con la mia testa.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

23 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Per quanto ne so io, il social con la faccia blu inventato dal sig. Mark Z. è in caduta libera e ha sempre meno utenti fra i giovani.
C'è da dire che molti di quei giovani sono in massa su un altro social che è sempre di proprietà del sig. Mark Z.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO quindi quei ragazzi sono caduti dalla padella alla brace

Gus O. ha detto...

I cosiddetti social sono la mano armata del Potere. Io non li frequento. Rispetto, pur non condividendo, chi ha fondati sospetti sui vaccini sperimentali.
Pensa sempre con la tua testa.

Mirtillo14 ha detto...

Io uso il famoso social solo per restare in contatto velocemente con amici lontani o perché faccio parte di gruppi con i miei stessi hobby e interessi. Per il resto , non scrivo niente, è un attimo venire attaccati e insultati e a me ,queste cose, non piacciono. Io penso con la mia testa, di solito non mi faccio trascinare dalla massa , però sul social blu non sei libero di dire ciò che pensi ,senza essere attaccato e io odio queste cose. Commento , il mio , un po'confuso, scusa. Bravo come sempre. Buona settimana.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GUS sei una bellissima persona

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO IL Fatto è che rimane evidente che sui sui social esiste un controllo patetico su tutto quello che è ritenuto scomodo per il presente

LaDama Bianca ha detto...

Bisognerebbe non usarli, ma è più facile a dirsi che a farsi.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA hai ragione da vendere

Mirtillo14 ha detto...

Hai ragione !!

Angela ha detto...

non è scontato, oggi come oggi, bombardati come siamo da messaggi, notizie ecc... sensazionali, che fanno più terrorismo che vera informazione, usare la propria testolina e maturare idee proprie, perchè il rischio di essere persuasi a pensarla come la maggioranza (fosse anche solo per avere apparentemente meno rogne e problemi) è concreto, ma il prezzo di non restare liberi nel pensiero (sperando che ci lascino liberi anche di esprimerlo) è irrinunciabile, e dovremmo batterci per difenderlo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ANGELA condivido in toto il tuo pensiero

Claudia Turchiarulo ha detto...

Non ho mai capito i criteri secondo cui Facebook censura i post.
Ho segnalato persino video di bambini abusati, e mi è stato risposto che il post non volava gli standard della comunità.
Quali sarebbero questi standard? Mistero!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA sono quelli che danno fastidio al potere

Pia ha detto...

Vuoi dire che adesso mi devo mettere a pensare pure io per essere?
Ma che scherziamo?
Sono Pia e già questo per me è troppo complicato, meglio non pensarci, proprio... 🙄😂
Per il resto non so di cosa stai scrivendo... credi sia sbagliato?
Però la curiosità è donna... almeno così credono in tanti, quindi ora vado a curiosare. Giusto per... 😉
Ciao Daniele! Buona serata!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PIA la poesia è inerente ai logaritmi di Facebook che se ritengono che il tuo post non sia in linea con i loro standard possono censurarlo. La cosa curiosa sono proprio i suoi standard poco logici per usare un eufemismo...

Pia ha detto...

Ah ok. Grazie Daniele.
Non usando Fb non conoscevo certi risvolti. Dopo aver letto qui da te ho dato più peso ad alcune notizie che mi erano arrivate e che avevo sorvolato perché di poco interesse per me. Poi ho un pochino compreso.
Ciao e di nuovo grazie di avermi fatto capire, buona giornata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PIA grazie a te per voler conoscere sempre la realtà delle cose

°°valeria°° ha detto...

Non essendo molto su Facebook, mi sto chiedendo se è a te che è capitato che censurassero dei tuoi post, perchè non ne capirei il motivo

Farfalle Libere ha detto...

Facebook sta diventando sempre peggio. Un tempo era un posto divertente, dove si scambiavano opinioni. Oggi è diventato un campo di battaglia. Non si può esprimere un’opinione che si viene immediatamente attaccati e insultati. Molto deludente. Ci entro ogni tanto, ma sinceramente a volte è davvero noioso.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FARFALLE LIBERE vero,purtroppo la tua foto di questo luogo virtuale è perfetta

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VALERIA no a me no ma ti assicuro che ad altri per nulla violenti è successo purtroppo

Franco Battaglia ha detto...

Mark è disperato ultimamente.. migliaia di utenti che si cancellano l'uno con l'altro.. ahah

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO ben gli sta 🙂