venerdì 25 giugno 2021

L'Angolo del Rockpoeta®: "Versi Insistenti"

Ispirata a sua volta da questa poesia di Franco Battaglia che ha postato sul suo blog due settimane fa.

VERSI INSISTENTI

I miei versi mi svegliano
Mi rincorrono 
Mi inseguono e mi perseguitano
Raramente mi abbandonano
Fino a quando non li ho assicurati
Ad un foglio bianco 
Ed on line.

Versi che mi cercano
Insistentemente
Versi suggeriti da un suono
Un'immagine 
Una notizia
Una sensazione
Versi che nascono da un sogno
Sogni che non solleticano i miei versi

Versi che raccontano il mio vissuto
Versi che più spesso denunciano il malcostume sociale

I miei versi sono tignosi
Insistenti
Raramente mi lasciano
Spesso 
Mi martellano ossessivamente
Fino a quando
Non si sentono al sicuro
Sul computer
E stampati su un foglio A4
Dove attenderanno solo di essere letti
Recitati
E vissuti 
Ancora ed ancora.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

36 commenti:

MAX ha detto...

Vabbè..è il tuo mestiere .
Niente di nuovo -:)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MAX vero ma ciascun poeta scrive in modo diverso e si ispira in modi e tempistiche differenti.Io per es non faccio un Labor limae estenuante altri invece la scrivono, la accantonano poi la riprendono... ecco io sono più diretto. Cmq ti avviso che lunedì esco con una poesia credo forte e che susciterà probabilmente o forse no un interessante dibattito

Ariano Geta ha detto...

La cosiddetta necessità di scrivere perché qualcosa di brucia dentro. Conosco bene la sensazione...

MikiMoz ha detto...

L'urgenza di esprimersi.
Sì, funziona così: solo una volta fissate, le parole hanno la loro libertà.

Moz-

fulvio ha detto...

Una bella poesia, come lo sono sempre le tue, bella anche quelle che raccontano cose che a volte non condivido ma sincere, nella tua voglia di raccontare.
Ciao fulvio

fulvio ha detto...

E.c.Belle e non bella.
Ciao fulvio

LaDama Bianca ha detto...

Ho sperimentato questa sensazione, anche se non scrivo poesie.
La sensazione di sentirsi inseguiti da alcune parole e di doverle necessariamente mettere per iscritto. Una persecuzione che porta, poi, ad uno strano senso di liberazione.

Gus O. ha detto...

Daniele, i tuoi versi portano la luce nei blog.

cristiana marzocchi ha detto...

E meno male che non si esauriscono mai.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO: Sì anche tu la conosci bene :-)))

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: verissimo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FULVIO grazie è veramente un bel complimento sono profondamente onorato.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: hai detto bene "Una persecuzione che porta, poi, ad uno strano senso di liberazione."

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GUS: Gus hai detto una cosa bellissima grazie sono commosso!!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: no per ora non si esauriscono anzi...

carlos portillo - podi-. ha detto...

Per quelli come te, che avete il bisogno di esprimere tutte queste idee sarebbe una punizione non poter farlo.

Ciao, buon fine settimana.
podi-.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CARLOS: vero hai ragione.

Franco Battaglia ha detto...

Eppure mi piace sentirmi assediato, una sensazione di caccia reciproca, dove parola e urgenza di esprimere sono strumenti di uno stesso gioco, simboli di una medesima necessità, e come dice Carlos, una punizione non riuscire.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO:ma quelli come noi riescono sempre a catturare le parole se non ci sono altri che vogliono impedircelo con mezzi anche violenti e volti a tentare di sgretolarci il cuore.

Franco Battaglia ha detto...

😘😘

Pia ha detto...

Si, sei proprio così, ti vedo così.
Sincero e giusto. Spontaneo e vero, a volte fantasioso nel realismo.

Poeta.

Ciao Daniele.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PIA: grazie, è vero mi hai fotografato perfettamente.

Mariella ha detto...

Sicuramente i tuoi versi sono carichi di te.
E va molto bene così.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: grazie

Mirtillo14 ha detto...

Certo!! Tu riesci benissimo a scrivere, a tradurre in poesia i tuoi sentimenti, le storture che vedi e che vuoi denunciare. I tuoi versi sono te e quello che sei. Penso che i tuoi versi ti accompagnino sempre. Ciao e buon week end.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: è vero mi hai fatto un ritratto perfetto e ti ringrazio di cuore per le parole che hai detto in questo tuo commento, significa che riesco a far arrivare le mie idee, le mie emozioni e me stesso a tutti voi.

Farfalle Libere ha detto...

Vero, a volte ci sente intrappolati dai versi, ti perseguitano fin quando non trovano pace su un quaderno. I versi ti tormentano però è un tormento piacevole.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FARFALLE LIBERE vero, un tormento piacevolissimo

Vivì ha detto...

Ciao Daniele...i tuoi versi parlano di te e del tuo spirito libero di volare, anche nelle difficoltà. Ciao e buona domenica.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VIVI: grazie di cuore per queste tue parole

accadebis ha detto...

Bello questo post, mi piace. Mi associo al commento di Vivi. Non tutti sanno esprimere ciò che sentono.
Un salutone e buona domenica

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ACCADEBIS: grazie davvero di tutto cuore

marcaval ha detto...

Quello che pensi è spesso molto forte e per fortuna lo sai ben trasmettere con le parole e sai come usarle. Mi trovo spesso d'accordo con l'emozione che ti ha suscitato le poesie che scrivi ... spesso non sempre, altrimenti sarei un'ipocrita. :-)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: lo so e so anche che non sei un ipocrita ma anzi una persona sincera e che dice sempre quello che pensa e per questo ti apprezzo e ti stimo immensamente.

Patricia Moll ha detto...

Non sono al tuo livello Daniele ma io scrivo e non limo. nemmeno gli errori di battitura ohimè
tu sei grande così!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: grazie sono commosso