venerdì 28 agosto 2020

L'Angolo del Rockpoeta®: " La Risalita"

Ispirata da questo post di Patricia Moll

 LA RISALITA

Ho i miei tempi
Sono di attesa e riflessione
Sono di timore e ribellione
Sono di ansia, fretta e irrequietezza

Ho i miei tempi
Scanditi dall'affannoso suono del mio cuore stanco
Segnati dal malinconico respiro dei miei polmoni tristi
Ma nonostante la fatica nel mantenerli cocciutamente
Ho i miei tempi.

Ho i miei tempi
Solo che scorrono controcorrente
Si scontrano con lo scorrere liscio ed inesorabile del tempo
Ma si ostinano ad andare in direzione contraria
Come il salmone testardo e combattivo
Che risale una corrente avversa
Verso un destino amaro e perdente.


DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

28 commenti:

Claudia Turchiarulo ha detto...

Ognuno di noi ha i suoi tempi e credo che non esista un metro di valutazione universale per stabilire quali siano giusti e quali sbagliati

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA: a volte però la società vuole importi i propri e quindi spingerti subdolamente a credere che i tuoi siano per forza sbagliati

cristiana marzocchi ha detto...

La società rema sempre contro tutto ciò che potrebbe consentire alle persone di uscire dal gregge.
Cri

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: vero, e lo fa nel modo peggiore, cercando di isolare la persona e minarla nelle sue convinzioni per farla sentire non diversa ma sbagliata e sola.

Mariella ha detto...

Anche io ho i miei tempi ma a volte, nella società cosidetta civile, siamo costretti ai tempi imposti da altri.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: questo è vero e ci può stare, ma ci sono tempi che invece non dobbiamo permettere che ci siano toccati perché non sono legati alla vita quotidiana ma a qualcosa di più ampio e profondo.

Gus O. ha detto...

Andare controcorrente è una caratteristica delle persone che hanno fatto scelte precise e non hanno la debolezza di farsi convincere dal Potere.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GUS: in effetti mi ci ritrovo in questo piccolo ritratto.

Ariano Geta ha detto...

Ammetto che io ormai mi lascio trascinare dalla corrente verso la fossa dei perdenti... non riesco più neppure a reagire...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO: ti lasci trasportare dalla corrente dici... Forse hai ragione, ma io leggo i tuoi commenti qui e non sono commenti di chi si lascia trascinare ma di uno che pensa con la sua testa ed a suo modo, forse con più fatica, va anche lui contro la corrente qualunque sia il destino che questo riserva, anche amaro e perdente.

°°valeria°° ha detto...

Sto risalendo la mia salita, come quel salmone, conto corrente.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VALERIA ne ero certo.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una vita che navigo controcorrente, spesso restando solo, contro il parere della massa.
Saluti a presto.

Riky Giannini ha detto...

Grande citazione di Faber :) Sui tempi..ci penso spesso anche io. Sono uno dai tempi moooolto lunghi. E questo nella società moderna dai ritmi convulsi, non va bene..

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE benvenuto nel club!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER RIKY ed invece è importante che non permettiamo che questo accada

Patricia Moll ha detto...

Ognuno di noi ha i suoi tempi. Lunghi,. Corti,rapidi... La cosa che conta è che siamo noi a rispettarli nel senso di seguirli e di averne comunque rispetto.
Gli altri.... I potenti, i politicanti, gli influencer possono dire cosa vogliono ma poi sta a noi riflettere e agire di conseguenza. Ma questo non lo devo dire a te che con le tue poesie scuoti le coscienze di chi ti legge
Grazie!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA il punto è la società che vuole imporci i suoi tempi e le sue idee

MAX ha detto...

Te sei un salmone che sfida la corrente io mi sento in balia degli e-venti.
Nel senso che a volte seguo il vento altre no e nella mia vita ho dovuto cedere a compromessi per la risalita come scrivi te.
Sono quasi fisiologici sti compromessi , esistono è inutile negare sarebbe da ipocriti.
È difficile essere sempre tutti d’un petto , bravo te che ci riesci.
Ciao

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MAX io ti leggo qui in rete e so che nonostante quello che dici anche tu sei un salmone.

Maria D'Asaro ha detto...

Suggestivo il leit/motiv: "ho i miei tempi". E poi ti capisco: spesso anche io navigo "in direzione ostinata e contraria"... Buon tutto.

Angela ha detto...

viviamo tempi frenetici, si corre e si rischia di omologarsi ai tempi della massa, ma ognuno di noi deve trovare in sè la forza di resistere, di non uniformarsi. il rispetto per come siamo, ciascuno di noi individualmente, e dei nostri tempi, purtroppo forse non ci arriverà spontaneamente dalla società, quindi sì... c'è da sforzarsi di andare controcorrente per non soccombere...
Non sempre è facile, e ci si stanca...
Un saluto, daniele!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIA lieto che anche tu navighi controcorrente

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ANGELA vero non è facile per quello si deve lottare e non dobbiamo impigrirci l'anima rinunciando ai nostri tempi

fulvio ha detto...

Ciao amo il mare e i fiumi ma sopratutto amo andare per la mia strada, certo controcorrente è faticoso ma le soddisfazioni compensano la fatica.
Ciao fulvio

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FULVIO hai detto bene è dura ma più gratificante

Elio ha detto...

Può succedere molte volte nella vita che si debba rallentare i tempi, sia per prendere una decisione che possa cambiare la propria vita oppure anche per scegliere una nuova strada fisicamente o moralmente. Ottimp post, come al solito e buona settimana.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ELIO bellissime riflessioni.