venerdì 23 agosto 2019

L'Angolo del Rockpoeta®: "Dall'Alba Al Tramonto"

Postata nel 2008 ed ispirata da una foto vista on line e che postai all'epoca, voglio di nuovo pubblicarla affinché la leggiate anche voi. La foto l'aveva ispirata ma di fatto i versi vivono di luce propria e quindi è forse anche superfluo ripostare l'immagine.

DALL'ALBA AL TRAMONTO

Polmoni
Come spugne su pareti rocciose
Sprigionano respiri affranti
Colori trafugati
E sguardi evaporati
Persi dentro il nulla di ruderi fantasma. 

Pali di infinito
Si stagliano contro Orizzonti senza luce

Linee della mano
Disegnate nel cielo

Scarpe abbandonate
Su tavolacci rozzi.

I nostri polmoni
Come branchie senza il mare.

Silenti.

E la nostra vita
Come il volo di farfalle
Dall'alba al tramonto.

E poi il nulla.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

11 commenti:

Neutrina ha detto...

Mi sento abbastanza così oggi senza essere profuga per forzano immigrata; perché infondo lo siamo tutti verso una società che non ci appartiene più, se mai ci fosse appartenuta.

Neutrina ha detto...

*profuga per forza o immigrata

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER NEUTRINA la poesia vive molto delle emozioni provate guardando la foto ma rileggendo da sola trovo le tue parole perfette e capaci di una rilettura coerente con i miei versi.

Claudia Turchiarulo ha detto...

Non so se la foto a cui ti riferisci aveva a che fare con l'immigrazione, ma anch'io come Anna ho pensato a questo.
Ed i tuoi versi sono molto più eloquenti di qualsiasi immagine.
Spero, però, di non essere fuori strada.
Buona giornata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA la foto non era attinente al tema dell'immigrazione ma concordo sul fatto che la poesia letta separatamente dall'immagine possa avere quella interpretazione. Grazie hai sempre parole profonde per I miei versi

LaDama Bianca ha detto...

Privata dell'immagine ispiratrice, la poesia assume una vita propria, che forse diventa qualcosa di diverso per ciascuno di noi che la leggiamo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA vero

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una vita fatta tante volte di speranze svanite.
Sereno giorno.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE bellissima lettura

Patricia Moll ha detto...

Le tue poesie non hanno bisogno di foto per colpire nel segno.
Vivono da sole, autonome e da sole cercano di bucare il muro che usano per ricoprire i problemi.
Chapeau!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA Grazie infinite