mercoledì 6 marzo 2019

L'Angolo del Rockpoeta® : "Scudo D'Infamia"

SCUDO D'INFAMIA

Scudo d'infamia
Salva banchieri corrotti
Ricicla denaro sporco
Macchiato del sangue di innocenti risparmiatori.

Sacerdoti del denaro
Divinità dell'etereo
Vomitano false promesse
Rivalutano carta straccia
E promettono altre bugie.

Scudo d'infamia
Salva banchieri corrotti
E come un compattatore impazzito
Schiaccia povera gente incolpevole
Ridicolizzando la giustizia.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA® 

20 commenti:

Claudia Turchiarulo ha detto...

Infamia e giustizia sono troppo spesso nella stessa frase, ormai.
Purtroppo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA: purtroppo ti devo dare ragione.

iacoponivincenzo ha detto...

Interessata anche la Deutsche Bank e la Banca d'Italia, per fare nomi incorruttibili, (ma davvero?) nella vendita ai propri clienti più in soldi di brillanti al prezzo di tre volte il loro effettivo valore. Questo se lo facessi io o tu verremmo processati per truffa. Loro nulla, sarai mica matto?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: se lo facessimo noi due non solo ci arresterebbero ma getterebbero via la chiave. Loro, invece, sono intoccabili.

Irene Z. ha detto...

Siamo schiavi di tante cose al giorno d'oggi, schiavi dell'intero sistema e prima di tutto schiavi delle banche, per l'appunto, dei truffatori/strozzini legalizzati.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER IRENE: strozzini legalizzati, definizione perfetta.

Pino ha detto...

“L'economia sa tutto di te e tu non sai niente dell'economia. La tua banca sa tutto di te, di quanti soldi hai, e quando li spendi; ma tu non sai niente di cosa fa la banca dei tuoi soldi e dove li mette, e se ce li ha" Beppe Grillo

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PINO: ricordo questa sua affermazione, e la condivido.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Un capitalismo sfrenato e senza etica, ha rovinato il mondo.
Saluti a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: sfrenato perché senza regole o senza il rispetto delle stesse.

Sari ha detto...

Il Potere, da troppo tempo, ci sta impoverendo... lo fa con il mancato controllo sulle banche, sulle "voci" delle bollette, sui contratti capestro che ci vedono sempre perdenti e sulle tasse che impoveriscono ogni persona perbene.
Il Potere ora ci vuole armati, sì, ma l'uno contro l'altro... e disarmati verso chi ci ferisce economicamente.
Mi sento in linea coi tuoi versi.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: una disamina lucida e vera con cui mi sento in profonda sintonia.

Laura Andrighetto ha detto...

Sì , Rockpoeta , come sempre evidenzi la triste realtà e raggiungi il nocciolo del problema.
Conosco persone che , alla "Banca di Vicenza" hanno perso i risparmi di una vita e ,credo
altri come loro . A parer mio , chi gestisce male una Banca ed è colpevole , dovrebbe
restituire di tasca propria . E non solo le Banche.....La Giustizia , dove è scappata ???

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LAURA: quantomeno dovrebbe finire in galera (e la Banca restituire il denaro). Grazie per la tua testimonianza.

Patricia Moll ha detto...

Economia bancaria novella religione
Bancari novelli "preti"
Noi, sempre le solite vittime

A te invece i soliti complimenti

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA sei stata perfetta.

LaDama Bianca ha detto...

Mi viene in mente il casino di Banca Etruria, leggendo questa poesia.
Magari tu pensavi ad altro, ma a me viene in mente quella cosa lì.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: ogni scandalo bancario con conseguente truffa di clienti è legato o si legherà in seguito a questi versi.

Sergente Elias ha detto...

Credenti o non credenti per me il denaro è sempre "lo sterco del diavolo". A causa del denaro l'uomo da sempre il peggio di sé stesso. Un caro saluto e a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SERGENTE ELIAS: ma la colpa è dell'uomo che non sa mantenere la giusta misura