venerdì 8 marzo 2019

8 Marzo: Riflettere Più Che Festeggiare

Altro che giornata di festa della donna, i femminicidi sono sempre tanti,  le donne in ambito privato sono pagate meno degli uomini, la discriminazione sessista continua ad esserci. Senza contare lo stato in cui versa la donna in molti Paesi del mondo...

Più che da festeggiare direi che c'è da riflettere e lottare uomini (veri) e donne insieme per cambiare le cose.

Daniele il Rockpoeta®

35 commenti:

Mariella ha detto...

Uomini Veri. Come dico da me, è quello che conta. Grazie Daniele per le tue parole è per il tuo sostegno💛

Mariella ha detto...

*e

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: infatti tutto parte anche da quello.

Ade ha detto...

O festeggiare per non riflettere…

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ADE; è secondo me l'opzione sbagliata.

cristiana marzocchi ha detto...

Un'autentica buffonata da cancellare dalle varie "GIORNATE" comandate.
Cri

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: no, se la si usa per riflettere cosa importantissima.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Oggi è una giornata di grande riflessione, c'è poco da festeggiare, visto anche gli ultimi avvenimenti.
Buon 8 marzo a tutte le donne del mondo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: condivido la tua opinione e mi associo al tuo augurio.

iacoponivincenzo ha detto...

Parliamo allora della situazione di donne di paesi NON musulmani, perché lì è tempo perso.
Dobbiamo tutti lottare contro il femminicidio, intendendo con questo termine abusato anche le donne che non sono fisicamente uccise, né selvaggiamente picchiate, ma tutte quelle distrutte nel profondo dell'anima surclassate ogni giorno di più e violentate ogni notte per sfogo dei sensi dei loro mariti, ché solo quello conta, e poi si girano dall'altra parte senza nemmeno augurare biona notte. Dopo dieci secondi ronfano come maiali mentre lei lascia scorrere lacrime mute.

LaDama Bianca ha detto...

Riflettiamo ogni giorno.
Oggi festeggiamo. Leggerezza ci vuole, noi donne abbiamo bisogno anche di questo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: giusto, si deve lottare contro ogni sopruso, dalla violenza psicologica anche se non comporta la morte della donna ma il suo spegnersi interiore nonché di quella fisica come la violenza sessuale e le botte. Le donne vanno amate e rispettate non usate come sfogatoio per le proprie frustrazioni.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: io credo invece che oggi si possa anche festeggiare ma non si debba evitare la riflessione profonda e di lotta.

Ale ha detto...

Rispetto sempre...365 giorni all'anno. Grazie per le tue parole. Buona giornata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALE: concordo con te.

cristiana marzocchi ha detto...

Ah certo Daniele , ma non leggendo storielle varie che hanno dato origine a questa giornata e comprare la mimosa che, oltretutto, puzza.
CRi

Claudia Turchiarulo ha detto...

Ha ragione Cri.. La mimosa puzza.. ;)
Riflettere è sempre la chiave di tutto.
Credo che solo tutti ci fermassimo a farlo, il nostro mondo sarebbe attanagliato da molte meno brutture.
Buona giornata.

MikiMoz ha detto...

Eppure, stasera tanti locali si riempiranno...
E da domani si torna a stirare.
:(

Moz-

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: certo, non in quel modo

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: lo so Moz, purtroppo hai ragione.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA: sono d'accordo con le tue parole.

Carlos Portillo - podi ha detto...

E si deve fare ogni giorno, non solo l'otto marzo.

podi-.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PODI concordo

accade ha detto...

Anch'io lo dico sempre, ogni anno da quando ho il blog. Tante leggi e tante cose positive sono state fatte in passato ma è chiaro che, vista la situazione attuale, non basta e bisogna fare di più.
Ciao Amigu de Zena

marcaval ha detto...

Piu che mai d'accordo. Anche se le idee di allcuni ministri leghisti vanno decisamente in senso opposto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ACCADEBIS le leggi vanno fatte ma anche fatte rispettare e molto ancora va fatto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL ho letto e sono inorridito.

Mirtillo14 ha detto...

Io non amo particolarmente questa festa.Non ci dovrebbe proprio essere bisogno di una festa per ricordare che le donne vanno amate e rispettate ma questo non solo l'8 marzo, sempre ! Saluti.

Irene Z. ha detto...

E quanto hai ragione, Daniele! Aggiungerei, rispetto al lavoro, che dopo la maternità l'occupazione è anche difficile da mantenere per una donna. Nessuna vera agevolazione, nessuna legge sensata... E per quanto se ne possa dire, la donna rimane sempre la figura più penalizzata. La donna è colei che paga principalmente per tutti gli errori, in qualsiasi ambito essi si manifestino...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO infatti è triste che c'è ne sia bisogno

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER IRENE vero esiste anche quel problema che ricordi tu e che è vergognoso.

Nick Parisi. ha detto...

Infatti!C'è ancora molto,troppo da fare, purtroppo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PERE NICK: concordo

Icaro ha detto...

E aggiungo che spesso la donna è la nemica di un'altra donna... Questa è la cosa più triste.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ICARO: in primis benvenuta in questa agorà! Vero, hai ragione, a volte è proprio così.