mercoledì 4 agosto 2021

L'Angolo del Rockpoeta®: "Diagonale In Bianco E Nero"

DIAGONALE IN BIANCO E NERO

Bianco e Nero
Distopia
Parabola discendente di una società malata
Inclinazione perversa
Desolazione e solitudine.

Torre condominiale
Carne di cemento
Corrosa da rimasugli di guerre
Finestre scolpite dentro a ruderi d'anima
Cefalea del cuore

Solitudine ed abbandono
Sembra un pomeriggio d'agosto 
Assolato e vuoto
Deserto interiore
Interni logori
Fuga dalla pandemia

È solo una diagonale immaginaria
Che trancia esistenze tristi e perdute
Prima cancellate da guerre e povertà
Ora da malattia e solitudine dell'anima

Bianco e Nero
Dentro o Fuori
E questa diagonale
Lo spartiacque tra salvezza ed inferno 

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

22 commenti:

Gus O. ha detto...

Il futuro dell'uomo è tragicamente distopico e prevede da distruzione della natura.
Lo scenario apocalittico previsto dai film di Mad Max diventa sempre più realistico.

Farfalle Libere ha detto...

Bellissimi versi, Daniele. Parole che entrano con forza nell’anima, che lasciano il segno. Parole che scuotono, parole che stringono il cuore. Mi piace tanto questa poesia.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GUS lo penso anch'io purtroppo

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FARFALLE LUBERE grazie di cuore

Franco Battaglia ha detto...

Splendidi versi.. poi sarà che io, al bianco e nero, associo in automatico un'apocalisse di vergognoso declino senza speranza.. ;)

LaDama Bianca ha detto...

Spero sempre che le cose vadano migliorando, nonostante le difficoltà, nonostante il nero. Il mio è un inguaribile ottimismo, a volte un po' cieco, ma per lo meno sereno.

°°valeria°° ha detto...

Anche se ultimamente le linee nere sembrano sfiorarmi il capo, voglio ancora credere in quelle bianche, sperando che quest'ultime siano più grandi di quelle nere. Buona giornata Daniele

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO ed in effetti anche in questi versi l'apocalisse è sullo sfondo minacciosa.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA più che che cieco, coraggioso visti i tempi

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VALERIA spero tu abbia ragione

Vivì ha detto...

Bianco e nero, bene e male, sempre in contrapposizione...per fortuna. Speriamo che il B. prevalga sempre, ma di questi tempi è dura!!! Ciao Daniele.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VIVI siamo nel pieno delle tenebre purtroppo

Ariano Geta ha detto...

É una diagonale trasversale, che si interseca nelle vite di tante persone, spesso inconsapevoli di non essere uniche nella sofferenza.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO molto interessante la tua interpretazione

Claudia Turchiarulo ha detto...

Non ho mai amato le mezze misure, quindi la mia vita è tutta bianca o nera.
Non nel paragone col bene e il male, però.
Insomma, l'assenza di sfumature non mi preoccupa, ma so che i tuoi versi hanno un senso diverso, ben più cupo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Per CLAUDIA vero hai ragione molto più cupo

marcaval ha detto...

con questi ottimi versi trasmetti angoscia e purtroppo trasmetti proprio un sentimento sempre più presente nella nostra società.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL vero questo senso di angoscia oramai impregna tutta la società

Pia ha detto...

Cancelliamo questa diagonale e creiamo sfumature e colori.
Forse tocca a noi tirarli fuori. Tu che ne dici?
Forti parole di una società alla deriva.
Bravissimo e grazie Daniele.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Purtroppo il futuro lo vedo troppo nero.
Sereno giorno.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PIA dico che hai ragione ma per farlo dobbiamo sconfiggere chi vuole impedirci di farlo

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE vero ma forse la soluzione sta nel commento di Pia e nella mia risposta alle sue parole