venerdì 1 febbraio 2019

OPINIONE DEL ROCKPOETA®: "Questa E' La Gioventù Che Ci Piace"

Ha 19 anni, è ungherese e si è schierata apertamente contro la legge-schiavitù di Orban. 

Impegnata da tempo in movimenti giovanili di protesta, Blanka Nagy, questo il suo nome, è il nuovo nemico numero uno di Orban.  Bersagliata ed insultata dalle principali colonne dei media governativi, Blanka non si lascia certo impressionare e continua la sua lotta.

Da Repubblica si evince che Blanka è sotto tiro dal 20 dicembre scorso, quando - appunto da tempo attivista delle proteste giovanili, senza tessere in tasca - ha pronunciato un j´accuse di sette minuti contro Orbán e il suo sistema di potere. "Un´epidemia chiamata Fidesz ha infettato l´Ungheria", ha detto acclamata dalla folla, „sono una banda di ladri che si arricchische col denaro die contribuenti mentre la gente normale vive nella paura di non farcela ad arrivare a fine mese. Ho un messaggio per questa gente: dimettetevi e andate a fottervi!" "-  

Grinta, coraggio, sfrontatezza e capacità di discernimento e pensiero. Questa è la gioventù che mi/ci piace.

32 commenti:

MAX ha detto...

C’ha fegato e ragione.
Brava.

cristiana marzocchi ha detto...

Un'eroina! Temo che Orban non la prenderà bene e gliela farà pagare.
Cri

Claudia Turchiarulo ha detto...

La prova che i giovani d'oggi non sono tutti cazzari, come sostengono in tanti.
Onore a lei!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MAX: giusto

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: Lo temo anch'io.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA: pochi ma buoni.

accade ha detto...

La libertà è un valore importante e quando c'è il rischio di perderla sembra che ti manca l'aria per respirare. Sono solidale con quella ragazza.
Non ti ho seguito in questa settimana perché ero malpreso a letto con mal di gola e febbre.
Ciao Amigu de Zena e alla prossima

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ACCADEBIS: mi fa piacere che ora tu stia meglio. Solidali in due anzi in più di due direi :-)))

iacoponivincenzo ha detto...

Parole sante come tante Bibbie, come tanti Kuran,con condimenti di Cristi e Allah Akbar.
Così in faccia spernacchiandoli si parla ai dittatori beceri. Non credo che noi si sia in una dittatura, ancor che in fieri, non abbiamo urgenza di una vera Nagy visto che le nostre sono solo ciarlatane. Maper fortuna -CREDO- non abbiamo un Orban, ancora nè credo ne avremo in un prossimo futuro. Io non vedo nessuno fornito di si grosse e voluminose palle.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: viviamo in una sorte di limbo dittatoriale ossia non siamo ancora ai livelli di Orbano ma neanche siamo così come crediamo.

marcaval ha detto...

Per fortuna esistono ancora giovani che si ribellano. La speranza non è morta!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: verissimo!

MikiMoz ha detto...

Già solo dal nome che porta dev'essere elettrica e cazzutissima :D
Meno male che c'è ancora gente così :)

Moz-

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: concordo con te, super tosta

Mirtillo14 ha detto...

Questa ragazza è giovane e ha tanto coraggio, spero che non debba pagare cara la sua ribellione. Saluti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: lo spero anch'io.

Arwen Elfa ha detto...

Questi sono i ragazzi che mi piacciono. Certo ore corre dei bei rischi - visto che è nel mirino del Orban e del suo stato di potere. Spero che non le succeda niente di male e non faccia una brutta fine
Buon fine settimana

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARWEN; come ho scritto nel post, questa è la gioventù che ci piace

Carmine Volpe ha detto...

come darle torto, il problema è spostare i governati da dove sono, quella non è gente che si dimette facilmente, il malcontento della popolazione è un segnale importante se si sa captare può cambiare il corso della storia

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CARMINE: concordo con te, saper captare il malcontento della gente è fondamentale.

Mariella ha detto...

Quando leggo di ragazzi così penso che non tutto è perduto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA; sono un'autentica boccata d'ossigeno, una versa luce di speranza.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una luce di speranza.
Sereno giorno.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE concordo pienamente

Santa S ha detto...

Vedo sempre più giovani esporsi in prima persona con coraggio e determinazione, pensa anche a Greta Thunberg, la ragazzina che ha scioperato per il clima o meglio, come lei stessa ha detto: "per il suo futuro". Questa si che è "la meglio gioventù".

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SANTA ricordo Greta. Hai ragione è la meglio gioventù.

Alligatore ha detto...

Avremo bisogno di ragazze così anche da noi, contro la banda del governo Salvini, amico di Orban.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALLIGATORE: secondo me ci sono solo che non vengono fuori forse per paura di non essere seguiti e di rimanere col cerino in mano.

Patricia Moll ha detto...

Questo si chiama avere gli attributi!
Questo significa che ci sono giovani e Giovani e che forse un filo di speranza esiste ancora.
L'unica cosa che temo e che veramente mi fa paura è che la mettano a tacere. Siamo nel XXI secolo ma non significa molto per certa gentaglia

LaDama Bianca ha detto...

Una piccola grande donna.
Il coraggio non le manca davvero. Tanto di cappello.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: vedremo gli sviluppi della situazione. Per il resto concordo in pieno con te, ci sono anche giovani con la G maiuscola.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: concordo con te.