sabato 24 gennaio 2009

APPELLO DEL ROCKPOETA: Mano Tesa contro L'Alzheimer

Ho letto questo appello sul blog di Nicla Morletti e ringrazio Annarita del blog di Scientificando che trovate tra i miei link che me l'ha segnalato.

Questo il link di Nicla: http://www.niclamorletti.net/2009/01/15/pronto-alzheimer/

Un euro da cellulare, due euro da fisso per aiutare la ricerca contro l'Alzheimer al numero 48586

Attiviamoci per sostenere la ricerca.

Non giriamoci dall'altra parte, forse qualcuno penserà che mandare un sms possa essere poco o chissà un lavarsi la coscienza ma intanto avere il coraggio di non stare con le mani in mano può partire da qui, dal non impigrirsi dicendosi che tanto altri lo manderanno. E vi chiedo di fare il post se volete dato che questa iniziativa termina questa domenica e purtroppo ho saputo tardi della sua esistenza.

Cervello evanescente
Ricordi che svaniscono
Pallide luci di albe annebbiate.

Ed un cuore che ancora può amare.

Daniele Verzetti, Rockpoeta

---------------------------------------------
Votatelo Su Ok Notizie; più sarà votato più sara in evidenza ed altri lo vedranno: http://tinyurl.com/c34exn

38 commenti:

la bislacca ha detto...

Accolgo l'invito molto volentieri, anche perchè è una sorta di investimento per il mio futuro.

princicci ha detto...

anche io mi associo a questa benefica iniziativa, credo sia dovere di tutti sostenere la ricerca .....la poesia è bellissima,davvero molto significativa! claudia

riri ha detto...

E un cuore che ancora può amare...

Sei grande, con questi versi sei riuscito ad emozionarmi.
Grazie, per l'iniziativa ne ero al corrente.
Ti abbraccio ed a presto.

Nina Maguid ha detto...

Chissà se si può fare dalla Spagna.
Argomento sensibile ai miei sessanta, ma comunque il cuore non si arrende. Gracias, Daniele.

l'incarcerato ha detto...

Ottima iniziativa, manderò subito un sms. La poesia è come al solito breve ma ti riempe di emozioni.

Un caro saluto!

il Russo ha detto...

Un ero che spenderò ben volentieri caro Rockpoeta!

Spippy ha detto...

Uh. Che bella iniziativa. Procedo subito all'invio del messaggio e, se il tempo me lo concede, alla scrittura del post. E' una causa che sento molto mia.

Un bacio.

..:: Symbian ::.. ha detto...

Inviato!

http://cristianbelcastro.blogspot.com

3my78 ha detto...

Se vanno sicuri anche 100€.

gians ha detto...

oggi ho fatto gli auguri a un mio zio che ne soffre da anni, ha compiuto 85 anni grazie anche alla ricerca, un sms mi sembra il minimo. ciao daniele. :)

ArabaFenice ha detto...

Qualcuno una volta mi disse "Ti auguro nella vita di non dovere mai vedere qualcuno a te vicino ammalarsi di Alzheimer". Sono parole che mi colpirono intensamente e che oggi mi hanno reso particolarmente sensibile a questo appello.

stella ha detto...

Ho visto diversi malati di alzhaimer...

Fatto post.

Non partecipi Daniele al mio concorso di poesie? Sta procedendo alla grande...non immaginavo tanta partecipazione!

fabio r. ha detto...

grazie per l'informazione. aderirò sicuramente. ciao Dichter

Annarita ha detto...

Grazie di cuore, Daniele, di aver accolto la mai segnalazione.

Un abbraccio
annarita

Luigina ha detto...

Splendida poesia. Abbiamo vissuto in famiglia gli effetti devastanti e dolorosi di questa malattia,che purtroppo è in aumento, perciò aderirò all'iniziativa. grazie Daniele per la tua sensibilità

Anonimo ha detto...

un € speso bene.
pochi versi ma grande cuore,molto bella,grazie Daniele!

aria

Silvia ha detto...

Gran brutta malattia come tante altre purtroppo...

Bisogna aiutare la ricerca per quanto ci è possibile.

Un saluto a te Daniele!

Elys ha detto...

Hai ragione Daniele, la ricerca va sempre sostenuta. Ti abbraccio e buona domenica!

alexilgrande ha detto...

Scusatemi la domanda forse un po' stronza: Ma voi ci credete veramente a queste offerte via telefonino/telefono?

Io sono molto scettico a riguardo.

BC. Bruno Carioli ha detto...

Sempre impegnato per cause nobili.
Grazie Daniele.

libera ha detto...

Ah! Rockpoeta! il tuo cuore!

stellavale ha detto...

M tocca particolarmentre, mio nonno ne è colpito.

Il Blog | Attualità | Psicologia ha detto...

Il problama dell'alzheimer, soprattutto da un punto di vista psicologico, è che tutto diventa evanescente, i confini si dilatano e i ricordi si assopiscono, in un balzello triste e senza memoria...

Francesco
Il Blog | Attualità | Psicologia

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER ALEX;onestamente in questo caso sì penso che sia utile e che i soldi siano davvero destinati per la ricerca e non intascati da multinazionali voraci ed interessate solo al profitto.

Silvia ha detto...

Inviato!

Franca ha detto...

Credo che quello degli SMS sia un metodo efficacissimo.
La spesa minima invoglia molti ad aderire...

chit ha detto...

Appena letto e appena fatto anche io!? :-D

scrittrice75 ha detto...

mi associo e mando l'sms... bellissima la poesia

fratello vento ha detto...

Cervello evanescente
Ricordi che svaniscono
Pallide luci di albe annebbiate.
mamma mia..queste parole sono stupende!! grazie amico!!

La Mente Persa ha detto...

sms mandato!
Bravo Rockpoeta ;)
gio

Fabioletterario ha detto...

Penso sia una delle malattie più subdole... Bene hai fatto ad attirare l'attenzione su di lei...

isline ha detto...

Grazie per la preziosa segnalazione

ANNA ha detto...

Ciao Rockpoeta se passi da me, vorrei mostrarti una cosa... sono rimasta senza parole! :(

Bastian Cuntrari ha detto...

Ti leggo (e apprezzo) spesso sul blog di Testa Bislacca: inserisco il tuo gadget nella home e ho già fatto la telefonata. Bravo Daniele!

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER BASTIAN CUNTRARI. Grazie per le tue parole davvero. Mi permetto di linkarti ho visto il tuo blog e lo trovo davvero interessante.

Fabio ha detto...

Sono on line Daniele e provvedo subito a linkarti anch'io, un abbraccio, Fabio

Juliet ha detto...

nella mia famiglia c'è una persona che è stata colpita da questa malattia. gli ha portato via tutto, persino la parola...gli è rimasto solo il cuore e tutta la sua forza...avevo già raccolto l'invito, bravo rockpoeta

Juliet ha detto...

nella mia famiglia c'è una persona che è stata colpita da questa malattia. gli ha portato via tutto, persino la parola...gli è rimasto solo il cuore e tutta la sua forza...avevo già raccolto l'invito, bravo rockpoeta