lunedì 16 novembre 2020

L'Angolo del Rockpoeta®: "La Pianta Grassa Ed Il Vecchio Scarpone"

Ancora una volta Marcaval alias Marco Cavallini, con un'immagine pubblicata nel suo blog e postata sotto la mia poesia, mi ha portato a scrivere questi versi. Grazie Marco per avermi concesso di postare la foto e per l'ispirazione che mi hai suscitato ancora una volta.   

LA PIANTA GRASSA ED IL VECCHIO SCARPONE   

Contaminazione
Solidarietà 
Aiuto
Reciproco sostegno
Cooperazione

Di questi tempi
Ma forse sempre
Una scarpa vecchia
Abbandonata
Può essere il rifugio amorevole
Di chi cerca un riparo
Un'occasione di vita
Dopo tante cicatrici vissute
Cicatrici che spiegano le spine 
Cicatrici che testimoniano le ingiustizie subite.

Ma ora
Dentro quel vecchio scarpone
Una nuova amicizia è nata
Un reciproco sostegno morale
Una testimonianza concreta
Di come dopo lunghe peripezie
La vita può concedere finalmente il tuo punto d'arrivo
Per un nuovo inizio
Definitivo
E questa volta non più sgretolabile. 

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

32 commenti:

Mariella ha detto...

Una foto altamente poetica. Solidarietà e soeranza. Un bel modo di iniziare la settimana. Ma anche una nuova vita.

Pia ha detto...

Vecchio scarpone... mi hai ricordato una vecchia canzone che ovviamente la mia nonna conosceva e cantava. Del bravissimo Gino Latilla e musicata dall'orchestra Angelini.
Altri tempi. 😁
Quanto mi piacerebbe avere e donare quel dolce ripiego di profonda amicizia ed unione. Dopo tante difficoltà e sfiducia nella vita e nel mondo sarebbe l'ideale per tutti. Ma è anche difficile dopo tanto soffrire instaurare un rapporto così, anche duraturo.
La foto è particolare e ti ha ispirato qualcosa di molto profondo, com'è giusto che sia. Bravissimo Daniele e grazie. 😗

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: merito di Marco che con le sue foto riesce anche a tirarmi fuori quel mio lato più positivo ed ottimista.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PIA: deve essere la stessa che cantava Modugno forse, se ho ragione la conosco anch'io. Sono momenti difficili e questa poesia che la foto di Marco mi ha ispirato, sono contento che sia uscita fuori perché vuole essere una boccata d'ossigeno In questo orrore che attualmente ci circonda.

Gus O. ha detto...

Lo scarpone e la pianta grassa sono due metafore. La pianta grassa siamo noi che dopo tante delusioni riusciamo a capire che nelle cose semplici possiamo trovare il conforto alle nostre delusioni.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GUS: noi siamo la pianta grassa è verissimo.

Ariano Geta ha detto...

Indubbiamente una foto bizzarra e al tempo stesso simpatica che sembra proprio fatta per ispirare una frase, un pensiero o una poesia. E tu ti sei fatto ispirare nel miglior modo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO: grazie mille!!!!

MikiMoz ha detto...

E questo a significare che anche solo UNA scarpa può essere utile per andare avanti, per la vita :)

Moz-

Claudia Turchiarulo ha detto...

Belli questi versi di speranza e questa immagine che ci insegna quanto dalle cose peggiori possa sempre nascere un fiore.
Speriamo avvenga anche con la pandemia.

Riky Giannini ha detto...

Anche una scarpe vecchia e una pianta grassa possono essere esempio di bellezza..
Una foto che riesce a cogliere un'essenza sfuggita all'occhio distratto..
Versi che parlano di speranza.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA: speriamolo davvero.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER RICKY: la foto è fantastica e non poteva che farmi sgorgare versi di speranza.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PERE MOZ: interessante questa tua interpretazione. :-)))

LaDama Bianca ha detto...

Però che meraviglia quando l'arte si contamina così.
Quando si riesce a trarre ispirazione per una poesia da una foto o da un quadro.
Complimenti :D

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Non bisogna mai perdere la speranza.
Sereno pomeriggio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: concordo con te quando accade questa magia è un qualcosa di meraviglioso e tutto grazie a Marco ed alla sua straordinaria foto che mi ha ispirato.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: eh.... ci si prova.

redcats ha detto...

che belllo! Non so dire altro, è singolarmente commovente

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER REDCATS: ti ringrazio tantissimo!!1

fulvio ha detto...

Bellissime e toccanti le parole della tua poesia ma ti confesso, sono un ottimista ma quelle bellissime parole di solidarietà spesso latitano.
Ciao fulvio

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FULVIO: grazie del tuo commento mi ha emozionato tantissimo. Vero quelle parole latitano, siamo in un periodo davvero buio della storia dell'umanità

Franco Battaglia ha detto...

Siamo sia pianta grassa che scarpa vecchia, possiamo offrire e ricevere, riciclarci e rifiorire, servire e essere serviti, collaborare o chiuderci nell'ipocrisia.
Poi ci sono quelli che scelgono la seconda opzione, fingendo meravigliosamente.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO giustissimo concordo su ogni parola del tuo commento.

°°valeria°° ha detto...

Chissà perchè a me fa pensare a una scarpa di un senza tetto...Anche loro in questo periodo hanno bisogno di aiuto.

Ciao Valeria

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VALERIA: può ricordarla in effetti ma io ci ho visto proprio quello che ha scritto Franco.

Carmine Volpe ha detto...

la vita a volte sorprende ti fa trovare compagni di viaggi inaspettati e graditi

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CARMINE: hai ragione|

Voltaire ha detto...

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior". Non so perché ma foto e versi hanno rievocato in me la canzone del grande Faber.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VOLTAIRE: perché è una riflessione che ha senso, la foto può stimolarla ed è profondamente vera.

Patricia Moll ha detto...

Una stupenda metafora della vita che ci vuole piegare coi suoi problemi grandi e piccoli, ma che in mezzo, minuscola, ci fa intravedere una possibilità.
Grande!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: grazieeeee!!!!!!