mercoledì 24 aprile 2019

OPINIONE DEL ROCKPOETA®: Viva La Libertà

Ho sempre scritto da queste pagine come il 25 aprile fosse importante soprattutto per ricordare da cosa si usciva e come la libertà sia un bene prezioso che dobbiamo anche oggi salvaguardare. Quest'anno, il 25 aprile è ancora più importante perché si vuole modificare il senso di questa giornata. Parlare di "derby" tra fascisti e comunisti,  è sminuire il senso ed il valore di questa data e non partecipare alle manifestazioni nel Paese è istituzionalmente, un grave affronto.

Ecco perché oggi è ancora più importante dare alla giornata di domani un valore di profonda attualità oltre che di commemorazione. È infatti essenziale che ci si renda conto di come la libertà oggi sia profondamente minacciata e di come certi comportamenti vogliono attenuare il senso di tale data e pertanto diventa importante che tutti noi non si cada in questa trappola e non ci si faccia fregare da questo sciocco giochino.

Buon 25 Aprile

36 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Purtroppo gli eventi storici sono ancora troppo "freschi" storicamente parlando, e gli strascichi ancora si sentono. Gli anni di piombo sono stati di fatto un prolungamento della lotta fra comunisti e fascisti, cosicché esiste ancora una generazione che quella "guerra" l'ha vissuta e la sente. In ogni caso, mai più dittatura, mai più estremismi!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO hai ragione ma per me il punto è che tutte le persone vere dovrebbero stare dalla parte della libertà

Riccardo Giannini ha detto...

Scandalose le istituzioni che disertano questo importante momento istituzionale.
Non aggiungo altro :)
Anzi, sì, a chi non piace il 25 aprile stia chiuso in casa a mettere meme su Facebook "Oggi io non festeggio" :D.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER RICCARDO mi trovo assolutamente d'accordo con te

iacoponivincenzo ha detto...

Tutte le cosuzze nostre diventarono giocoforza delle buffonate, ci hai fatto caso?
Mio padre sosteneva che le ragioni sono contemporaneamente buone o schifose a seconda di chi le propugnava. Morì il 30 agosto del 1970. Non ebbe quindi la sventura di apprezzare le gioie
dei politicanti dei Cinque Stelle, ma ne profetò l'arrivo, povero papà.
Il 25 aprile rappresenta per TUTTI gli italiani di allora -rossi e neri- la fine dell'egemonia di pochi su tutti gli altri, e quando un uomo si libera di una tirannia ha sempre conquistato qualcosa di positivo. Non ci si deve scannare per strada, ma solo essere liberi di esprimere la propria opinione su tutto, senza temere che un altro ti accoppi.
Si chiama comunemente democrazia, e solo quando l'hai perduta ti accorgi di quanto valesse.
Ridurla ad una lotteria tra opposte fazioni, i Fascisti ed i Comunisti, significa definire il senso del 25 aprile una indegna PORCATA.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: il tuo commento dovrebbero leggerlo in tanti e soprattutto chi non capisce o finge di non voler capire l'importante significato di questa giornata. È vero, la libertà ora sembra scontata ma poi se la si dovesse perdere ci si renderebbe conto di quanto non era scontata e di quanto fosse importante come l'aria che respiriamo.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Molti conoscono ben poco la resistenza e tra l'altro era formata da posizione politiche e culturali, diverse tra loro, ma con un unico obbiettivo, conquistare e difendere la libertà.
Saluti a presto.

Sari ha detto...

La voce di chi ha sputato sopra la bandiera, che l'ha destinata a ben altro uso e pensato di bruciarla, di chi ha detto di non sentirsi italiano, non deve vederci passivi. Noi ci siamo a difenderemo la bandiera, simbolo di tanto sangue versato affinchè noi potessimo dirci liberi.
Grazie per questoi appello.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: hai fatto un'importante sottolineatura scrivendo come a combattere per la libertà entrando a far parte della Resistenza, ci fossero persone di posizione politiche e culturali differenti tra loro ma unite tutte quante dall'amore per la libertà.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: grazie a te per queste tue accalorate parole.

Moz O'Clock - nerdblog retro & pop ha detto...

Anche solo citare Salvini e le sue minchiate è fare il suo gioco.
Derby, fascisti, comunisti... idiozie.
W il 25 aprile, per me la ricorrenza più pop di sempre :)

Moz-

LaDama Bianca ha detto...

E' una ricorrenza importante, anche e soprattutto perché rivendicare la libertà è sempre attuale. In questo periodo, mi sembra ancor più necessario.
Buon 25 aprile Daniele :)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ; sei un mito, mi piace assai definire il 25 aprile una ricorrenza pop :-)))

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: concordo con le tue parole che trovo significative. Buon 25 Aprile anche a te

cristiana marzocchi ha detto...

Io invece citerò Salvini , perché è lui che ha dato il via a questa nuova fase dell'odio e del sovranismo.
Dice S. Il 25 aprile non sarò a sfilare qua o là, fazzoletti rossi, fazzoletti verdi, neri, gialli e bianchi" Ha dimenticato di dire che non sarà neanche tra colore che fanno a chi piscia più lontano per degradare ancor più questa ricorrenza che parla della sacra libertà ritrovata.
Cri
Ps. Daniele . scusa la volgarità

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: nulla da scusarti. Quello che a me preoccupa molto è che Salvini se dice queste cose lo fa perché sa e constata come quelle parole siano il pensiero purtroppo non di tanti ma di molti.

silvia de angelis ha detto...

Osservazioni profonde e significative, che ho letto volentieri
Un caro saluto,silvia

accade ha detto...

Il 25 aprile è importante oggi più che mai. Non si può tornare indietro su tante cose, sui diritti acquisiti negli anni, rifiutando le spacconate che vediamo. C'è da rendere ancora più solido ciò che è stato fatto.
Un salutone

Claudia Turchiarulo ha detto...

Non è giusto sminuire quel che stato, offendendo la memoria dei tanti che sono morti per la Libertà.
Anche se, di quella Libertà è rimasto poco e nulla. Purtroppo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SILVIA: grazie

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ACCADE: "rendere più solido ciò che è stato fatto". Sposo in pieno il tuo commento e queste parole in particolare.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA: e proprio perché è rimasto poco o nulla è importante questa data per ricordare che la libertà non è un qualcosa di scontato e che se non la si coltiva la si può perdere con estrema facilità.

Laura ha detto...

La Libertà dovrebbe essere un diritto , non una "guerra" per ottenerla .
Buon 25 Aprile .

marcaval ha detto...

Sono proprio d'accordo. Gli ultimi beceri episodi, la clamorosa deriva culturale dell'italiano, le parole del "capitano", ecc.ecc. rendono sempre più importante questa ricorrenza.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LAURA:a volte si è costretti a lottare per i nostri diritti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: più importante ed attuale.

Francesco Zaffuto ha detto...

libertà va cercando, ch'è sì cara,
come sa chi per lei vita rifiuta. - ciao e Buon 25 Aprile

Maria D'Asaro ha detto...

D'accordo Daniele. Buon 25 aprile!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCESCO: buon 25 aprile anche a te.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIA: grazie, anche a te di cuore.

digito ergo sum ha detto...

eppure, per quanto possa sembrare paradossale, chi ha combattuto per la libertà ha dato modo ai facinorosi di oggi di esprimere il loro dissenso, noncuranti del sangue e del dolore che è stato versato per permetterglielo

Sciarada ha detto...

Ben detto Daniele! L'importanza della libertà va oltre i beceri battibecchi degli schieramenti politici che strumentalizzano tutto per i loro fini non certo nobili.
Buon 25 aprile!

Pino ha detto...

Condivido le tue parole e buon 25 aprile anche a te

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER DIGITO hai ragione i partigiani come Voltaire... però fa male vedere come certi soggettuccoli sprechino il dono della libertà.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SCIARADA giusto peccato che ogni anno sia sempre peggio

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PINO ti ringrazio di cuore