mercoledì 22 agosto 2018

L'Angolo del Rockpoeta®: "Il Grissino"

IL GRISSINO

Anime sbriciolate
Sotto i colpi di un ponte 
Sgretolatosi come un grissino.

Senso di vuoto e vertigine
43 cuori in dissolvenza

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

36 commenti:

maris ha detto...

Rispetto e dolore.
E una dirompente voglia di giustizia.
Tocchi il cuore tu, Daniele, anche solo con poche parole.

Claudia Turchiarulo ha detto...

Ieri sera ti ho citato in una brevissima riflessione sul selfie della vergogna.
Comunque, la similitudine con il grissino rende perfettamente l'idea di quello che è stato, e continua ad essere.
Un abbraccio.

Mariella ha detto...

Non è possibile aggiungere altro.
Bellissima Daniele💛

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIS: grazie Maris, il mio cuore ferito ha scritto quelle parole.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA: ho letto il tuo post, grazie. Contraccambio con affetto il tuo abbraccio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: grazie di cuore, ti abbraccio.

Ade ha detto...

Poche parole per esprimere tutto.
Come sempre, tocchi, lieve.
Un abbraccio

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ADE: grazie dal profondo del mio cuore ferito,

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Pochi versi, ma significativi.
Un abbraccio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: grazie Vincenzo.

iacoponivincenzo ha detto...

Grandissima trovata usando un esempio facilissimo, ma che è venuto solo nella tua immaginazione: il ponte come un grissino, 43 vite umane come briciole cadute sul tappeto. Sublime. Non si deve aggiungere nulla.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: grazie, vedere quelle immagini e pensare ad un grissino mortale è stato un tutt'uno. Grazie per le tue toccanti parole che mi scaldano l'anima.

cristiana marzocchi ha detto...

Un'immagine delicata e anche forte per descrivere questa tragedia.
Un grissino troppo friabile che è riuscito a soffocare tante anime.
Cri

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: purtroppo è stato proprio così. Grazie Cristiana per il tuo commento.

Mariella ha detto...

Ti segnalo il post che ieri Luca Bizzarri ha lasciato sul suo account FB. Io l'ho letto su Twitter. Quante belle cose stanno scrivendo genovesi e non. Siamo tutti genovesi. Ti abbraccio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: vado a vederlo, grazie.

jasna ha detto...

Ciao Daniele,
parole che arrivano al cuore rotto dal dolore e dall'incapacità di comprendere tanta trascuratezza.
e' bello rileggerti.
J

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER JASNA: ben ritrovata, grazie per queste tue parole

Mirtillo14 ha detto...

Sì,il tuo paragone rende perfettamente l'idea . Tristissimo, quel ponte che sembrava forte e imponente, è caduto giù comeun grissino , sbriciolando 43 vite . Questa tragedia è arrivata al cuore di tutti. Forza, siamo tutti con voi !! Un grosso abbraccio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: grazie con tutto il cuore per le tue parole ed il tuo passaggio.

LaDama Bianca ha detto...

C'è poco da star sereni. Siamo davvero in balia di qualunque cosa. Un attimo siamo qui, quello dopo chissà. E' tutto così dannatamente labile...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: vero anche per colpa dell'uomo spesso.

Patricia Moll ha detto...

Niente da aggiungere alla tua poesia e ai commenti!
Chapeau!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: grazie per il tuo passaggio.

Irene Z. ha detto...

Non ci sono parole. Solo sgomento, tristezza e disperazione.
E questa tua metafora, quella del grissino, è come un pugno nello stomaco, perché è autentica, e provoca un senso di vertigine. Un grissino, proprio così, un ponte che si è trasformato in un grissino: ho la nausea.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER IRENE: sono anch'io ancora sconvolto. Grazie per le tue parole ed il tuo passaggio.

marcaval ha detto...

Poche parole dure ed essenziali. Grazie per la tua sensibilità!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: grazie a te per il tuo passaggio e la tua profonda sensibilità.

Laura ha detto...

Breve ,bella e toccante Poesia , La similitudine con il grissino è perfetta .
Non solo la Liguria e tutta l'Italia è ferita x questa tragedia ma , anche
all'estero pregano x voi Genovesi e l'Italia .
Non aggiungo altre parole perchè ripeterei tutto quanto già scritto sopra .
Un abbraccio sincero . L.A.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LAURA: Sono profondamente toccato dal tuo commento. Ti ringrazio di cuore, contraccambio l'abbraccio.

Sari ha detto...

E tragedia nella tratteggia sono le dichiarazioni di chi ha detto di non sentirsi responsabile pur essendolo. Controllato e controllore non possono coesistere nelle stesse persone e il governo questo lo deve sapere e controllare.
Ma guarda che emozioni sei riuscito a suscitare in poche righe...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: parole sante le tue, parole che condivido in pieno. ti ringrazio, sono versi per me particolarmente dolorosi. Grazie per il tuo passaggio.

Sari ha detto...

Ferruccio Sansa, figlio di un buon magistrato, da buon genovese scrive così:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/08/23/genova-non-ti-abbiamo-mai-amata-cosi/4578086/
Buonanotte.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: Un bellissimo articolo, grazie Sari per avermelo segnalato.

Maria D'Asaro ha detto...

43 cuori in dissolvenza ... chiusa molto bella. Toccante nella sua riuscita sinteticità. Grazie.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIA grazie di cuore. Sono versi che mi hanno straziato il cuore puoi immaginare quanto quando li ho scritti.