lunedì 2 luglio 2018

L'Angolo del Rockpoeta®: "Shhh…"

Questa poesia l'ho già postata alcuni anni fa ma voglio ripostarla non certo per assenza di idee ma perché ripensavo a come certi comportamenti umani, in questo caso uno in particolare, possono essere davvero deleteri e devastanti. Lo sanno bene intere famiglie che su tanti strani "accadimenti" attendono ancora oggi verità e giustizia e purtroppo conoscono bene quel suono: "Shhh, zitti che nessuno parli"

IL SILENZIO

Mi hanno sempre detto
Che é bello il Silenzio.

Mi hanno insegnato
Ad apprezzare il silenzio.

Ho sempre pensato
Che il silenzio fosse importante.

Puoi meditare in silenzio
Riflettere in silenzio
Vivere in simbiosi con i suoni della natura...
In silenzio.

Poi sono cresciuto
Ed ho scoperto
Che il silenzio può anche essere malvagità.

L'omertà é silenzio
L'occultare richiede anche silenzio
Il mentire richiede la parola
Ma il non dire tutto, comporta il silenzio.

Ed allora Ustica é figlia del silenzio
L'omertà di fronte a certi crimini é figlia della paura
Ma si trasmette con le onde del silenzio.

Anche le pallottole sanno essere silenziose.

Le bocche troppo chiassose
Possono essere ridotte al silenzio.

Il non parlare delle morti sul lavoro
Il tacere verità evidenti, scomode
Ma virtuali se non vengono dette
Se" Mamma Tv" non le racconta;
Anche questo é frutto del nostro silenzio.

La censura é silenzio
Nacondere la verità
Occultare la giustizia
Offendere la vita e la natura stessa!

Tutto questo
Lo può fare il silenzio.

Il silenzio dell'uomo.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

20 commenti:

Claudia Turchiarulo ha detto...

Molti anni fa, nella mia città fu assassinato un ragazzo omessuale.
Tutti sanno perché e da chi, ma il suo assassino rimane, ad oggi, impunito per assenza di prove e di testimonianze.
Ecco. L'omertà è una delle cose che mi fanno più arrabbiare!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA l'omerta è un cosa vile e vergognosa e la tua testimonianza lo dimostra ancora più decisamente

LaDama Bianca ha detto...

A me il silenzio piace, lo vado ricercando più del rumore, sicuramente.
Però ci sono tanti tipi di silenzio e quello omertoso è pericolosissimo. Va combattuto, certamente non ricercato.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: giusto c'è silenzio e silenzio, l'omertà è la faccia sporca e vile del silenzio.

maris ha detto...

Il silenzio è un bene quando è desiderio di riflessione, di quiete, di riposo di anima e corpo. Ma l'uomo, con la sua natura troppo spesso distorta dalla malvagità, dall'ignoranza più bassa e dalla sete di potere e di ricchezza, ne fa purtroppo un'arma pericolosa. Finanche letale.
Quanto è vero ciò che hai scritto nei tuoi versi così diretti e significativi, caro Daniele...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIS: il silenzio come arma per far male al prossimo, grande verità- Ti ringrazio, hai sempre delle parole che mi emozionano quando parli dei miei versi.

Cristiana Marzocchi ha detto...

I tuoi versi sono l'opposto del silenzio, urlano sempre un pericoli in agguato,
pericoli che solo la libertà di parola può combattere.
Cri

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: sai sempre leggere i miei versi in maniera piena e profonda. Grazie per queste parole.

Stefania, detta Stella Dfa ha detto...

... nel silenzio e nel buio la vita si rigenera. Un caro saluto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER STELLA: o finisce

Sabina_K ha detto...

c'è il silenzio che parla, che accoglie, che riposa, e c'è il silenzio che uccide e nasconde

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SABINA: giustissimo.

iacoponivincenzo ha detto...

Il silenzio è bello e buono e producente quando ti permette di pensare-
Se tutti tacciono si può fare-
Ma se altri urlano le loro bestemmie ed improperi, allora io urlo con tutto il fiato che ho.

Patricia Moll ha detto...

Io avrei bisogno di silenzio ma intorno a me, in casa, per pensare liberamente e anche rilassarmi un po'. Invece vivo in mezzo a chiachiere infinite urlate perchè lei è pure sorda.

Il silenzio a cui ti riferisci tu invece mi fa ribrezzo. Lo chiamiamo silenzio ma il suo nome giusto in certi casi è vigliaccheria. In altri menefreghismo di potere.
In atri ancora è come diceva il grande sindaco Peppone Bottazzi un calarsi le braghe di fronte a... scegli tu. L'elenco può essere ben lungo.
Ciaoooo

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: il silenzio però è nauseante se diventa omertà.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: infatti, il silenzio di cui parli anche tu nella seconda parte del tuo commento è disgustoso.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Nei tuoi versi tanta voglia di giustizia e libertà.
Sereno giorno.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE è vero con la speranza che questa voglia non venga soffocata

marcaval ha detto...

Amo il silenzio raccontato nella prima parte e sono disgustato dal secondo sempre piu dominante nella nostra società.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: la penso esattamente come te.