giovedì 18 dicembre 2008

NEWS: Bentornati All'Inferno.

Buongiorno e bentornati alla realtà, benritrovati in questo Inferno.

Per fortuna la Cassazione ha ribadito che un Ministro non può fare il giudice (al massimo può rimuoverli, caso Mastella/DeMagistris docet ndr.) e quindi Eluana Englaro finalmente potrà davvero riposare in pace.

Se ne sono sentite tante sul come accadrà. Chi se la sente può leggerlo qui più o meno, ma cmq resta il fatto che questa non è vita è accanimento crudele, neanche terapeutico, perchè qui di terapia medica non c'era più nulla.

http://www.repubblica.it/2008/12/sezioni/cronaca/eluana-eutanasia-5/eluana-eutanasia-5/eluana-eutanasia-5.html

------------------------------------------------

La Disoccupazione è al 6,1% al terzo aumento consecutivo. Le ultime tre volte che hanno rilevato il dato quindi è sempre stato in costante aumento.

Sorprendente!!!! Io pensavo che con il precariato tutti i mali del mondo si fossero risolti...

Forse ora proporanno il sottoprecariato: ossia "lavorate schiavi"!!! Solo mi chiedo come questi schiavi a pochi euro al mese potranno consumare e comprare inutili beni voluttuari...

http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/economia/occupazione-istat/dati-occupazione/dati-occupazione.html

----------------------------------------

Parole, parole, parole... ricordate quell'abominio della "Class Action"? Bene doveva partire a gennaio ma slitta a luglio 2009 insieme a tante altre cosucce inserite in un decreto cosiddetto "milleproroghe"

In questo caso specifico dico "per fortuna" vista la schifezza etica della class action, ma resta il fatto di un Esecutivo che poi molte cose le rimanda... almeno un migliaio....

Eh cosa riesce a fare la propaganda.....

http://www.repubblica.it/2008/12/sezioni/economia/rinvio-class/rinvio-class/rinvio-class.html

40 commenti:

Maximilian Hunt ha detto...

E nel cd milleproroghe spicca, dal mio punto di vista, l'ennesimo rinvio alla risoluzione del problema wifi in Italia, l'unica nazione EUROPEA dove il wireless libero è proibito dalla legge...

Pellescura ha detto...

un governo di inetti, quando non sono in malafede...

Calliope ha detto...

Ho appena visitato il tuo sito ufficiale guardandoti nel video nella poesia..l'odore acre della libertà...complimenti Daniele.
Bravo a scrivere e ad interpretare.
Sembrerebbe un OT il mio ma in bentornati all'inferno ci son tutti i presupposti perchè la libertà (in ogni campo) abbia proprio un odore acre ed un sapore disgustoso che non concede proroghe.
Un abbraccio grande...grande Rockpoeta

Silvia ha detto...

Sai, la cosa più allarmante dell'iniziativa di Sacconi su Eluana? Che siamo arrivati al punto in cui TUTTI possono decidere della sorte di Eluana... tranne suo padre (l'unico che vuole VERAMENTE il bene della sua ragazza...).

Che schifo!

:*-(

"Bentornati all'inferno": talvolta penso che mai, mai l'abbiamo abbandonato veramente... O comunque per il nostro ritorno negli inferi non ci saranno affatto proroghe...

Franca ha detto...

Bentornati? Perchè, ce n'eravamo andati?

Anonimo ha detto...

Non a caso c'è il diavolo ...

Anonimo ha detto...

Precari e sottoprecari di tutto il mondo unitevi!
Sì lo so che come slogan non è tanto originale, però, sai com'è...

3my78 ha detto...

Sti ministri che vogliono intromettersi su tutto!

riri ha detto...

Se il padre avesse staccato la spina, a quest'ora sarebbe già uscito di prigione, ammesso che lo condannassero...è diventata una cosa terribile, una tortura inutile....
per il resto no comment.
Un abbraccio forte

Schiele ha detto...

un governo carico di corrotti!
ciao Daniele, ricordati che ci sono i tuoi bloggers a portati un pò di sollievo :)
gio

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCA: diciamo che il post precedente testimoniava una bella realtà che però viene soffocata da questa orribile e scandalosa. Realtà, la prima, che per questo sembra essere Paradiso.

BC. Bruno Carioli ha detto...

Sacconi o spacconi...meglio spaccamaroni.

Anonimo ha detto...

La vita è fatta di Inferni e di Paradisi, purtroppo più dei primi che dei secondi!
Ma il paradiso di ieri serve proprio per affrontare l'inferno di oggi!!
Forse si dovrà arrivare proprio in fondo in fondo a quest'inferno perchè si ritrovi la forza di reagire?
Non ho risposta al quesito e per ora uso il paradiso di ieri per non rassegnarmi e non cadere nell'indifferenza.
Un abbraccio
Stefi t

SCHIAVI O LIBERI ha detto...

Siamo allo sbando, ormai il degrado prende forma in ogni aspetto della società. Questo governo, sembrerebbe il naturale giustiziere di un'Italia destinata a soccombere.
ciao Daniele..

Ishtar ha detto...

Certo che intitoli inferno il quadretto che dipingi tristemente reale non poteva dicerto far sentire in paradiso!
Ciao

Anonimo ha detto...

Intanto sembra che il ministro Sacconi (si chiama così) abbia minacciato la clinica che deve interrompere l'alimentazione forzata della ragazza di sospendere le convenzioni statali se verrà applicata la sentenza...

Anonimo ha detto...

Ho letto che anche un medico cattolico molto autorevole (non ne ricordo il nome adesso) ha dichiarato che questi sono casi di accanimento trapeutico, perché non si tratta di porgere un po' d'acqua e di cibo ad un poveretto morente come lasciano immaginare i media, ma di una vera e propria alimenazione forzata. Ciao Rockpoeta.

il Russo ha detto...

Oggi su Studio Aperto delle 12.30 hanno detto che gli italiani sono tutti un pò più ricchi perchè i risparmi sono cresciuti, e noi stiamo a parlare di disoccupazione che cresce?
Sulla class action stendiamo un velo pietoso....

enne ha detto...

Su Eluana mi sono espressa già altrove. A me questa procedura per gradi, con saliva artificiale e gel vari, fa veramente impressione. Non sarebbe stata più veloce, e anche più dignitosa, un'iniezione potente di sedativo?
Quanto alla Class-action, a me non pare tutto questo abominio.
Peccato, semmai, che l'abbiano fatta slittare.

piccolè ha detto...

Ciao Daniele, ti ricordi di me? Ti dico solo che vengo definita "CATTIVA" da molti solo perchè ritengo giusto che un essere umano possa morire degnamente, perchè penso che Eluana è morta il giorno che è entrata in coma, e con lei è morta la vita di suo padre, sempre in lotta contro la falsa ipocrisia di un popolo che ascolta le minchiate della chiesa e dei nostri politici.Lo dovrebbero provare sulla propria pelle cosa si prova! Un bacione, a presto.

Anonimo ha detto...

PICCOLE': avevi lasciato il tuo blog fermo per un po'
Mi fa piacere se sei tornata a postare.

Per il resto questa agorà è sempre aperta.

Anonimo ha detto...

PER LA BISLACCA: invece che punire veramente i patron della Cirio e della Parmalat e far risarcire veramente coloro che sono stati truffati e raggirati da costoro e dalle banche colluse con loro, si fa la class action per dare loro qualcosina e costringerli ad un "patteggiamento" imposto e da molte di quelle famiglie non voluto.

progvolution ha detto...

Gli unici passi avanti sono solo quelli promessi, rimandati, programmati.
La realtà invece è una sconcertante accozzaglia di bestialità politiche, derive autoritarie, ingerenze clericali e precarietà lavorativa.
Chi ha la fede preghi anche per me...
Sussurri obliqui

desaparecida ha detto...

Questo invece non è un giocare con la vita delle persone,vero?
che amarezza e che schifo!


Cioa rockpoeta :)

Dario (Italianoallestero.com) ha detto...

Per Eluana... aspetta a dire per fortuna, per me ne vedremo ancora delle belle!
Blogger

Gianna ha detto...

Daniele, qui non c'è niente di virtuale,ma crudele realtà...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER BLOGGER: Spero di no ma anch'io finchè non è conclusa la vicenda sono cauto.

Eskimo ha detto...

Sì, anch'io mi sento il sei virgola uno per cento più disoccupato di come ero un anno fa. Continuo a non vedere un centesimo, ma mi sento di sicuro il sei virgola uno peggio. :-)

Carmine Volpe ha detto...

certo che il nuovo millenio è cominciato bene e continua benissimo, su eluana basterebbe la carita cristina, di cui anche la chiesa si è dimenticata. Sul lavoro oramai ci sono i raccomandati, i precari i sottoprecari e i stagisti aspiranti sottoprecari, tutti pronti a consuamre bene di superlusso, ovvio che domande.

Alberto ha detto...

E continuano a dire che il peggio deve ancora venire.

OT
Ho visto che anche tu hai problemi con lo script dei commenti recenti. Ma credo che di dipenda da blogger, perché vedo che certi blog che hanno lo stesso script funziona giusto come sempre.

Rosa ha detto...

Ciao Daniele.
Anch'io sono convinta che, il Paradiso esiste dentro il cuore delle persone che lottano nella realtà per un futuro migliore.
Stringiamoci forte e non temeremo di affrontare l'inferno.

A presto
Rosa

P:s:Ti ho linkato nel mio blog

Anonimo ha detto...

PER ALBERTO: infatti, è questo aspetto che mi preoccupa ancora di più. Benvenuto Alberto spero di rileggerti presto qui :-)))

PS: già infatti, ed il problema ancora persiste.

PER ROSA: Benvenuta in questa agorà. Spero davvero che tu abbia ragione con tutto me stesso.

cieloblu ha detto...

Io torno a dire che finchè se ne continua a parlare solamente in questo Paese dove ancora c'è una parvenza di benessere, allora il tutto si riduce a fare solo considerazioni...sarebbe ora invece di agire,le ingiustizie,i sopprusi, vengono anche conquistati con la lotta...
Buon giornata!

francesca ha detto...

bravo! buon natale daniele!!!

Linasolopoesie ha detto...

BUON ...NATALE .
Natale festa più magica dell'anno.
Tutto si colora di oro e d'argento, e tutto intorno si illumina di mille luci.
Come scorre veloce il tempo .
La notte brilla di colore sull'abete, nel buio ammiro giochi di luci variopinti. Le case sono in festa e il piccolo presepe ha un anno in più. L'augurio è quello di accendere una luce nel cuore dei tristi e di colorare la vita delle persone grigie, magari regalando un sorriso sincero agli amici e donando un abbraccio caloroso a chi amiamo.
Ti Auguro di sentire ,in questo clima così di festa,
che qualsiasi desiederio racchiudi nel tuo
cuore possa sentirsi un pò più reale..
e di sentersi sempre ........così,non solo a natale.
Da parte mia invece voglio augurare a te e a tutto la tua famiglia un ........SERENO...NATALE.
LINA

enne ha detto...

Beh, una cosa non esclude l'altra.

Anonimo ha detto...

SOLOPOESIE: Benvenuta anche se vedo che hai riprodotto di qui il tuo post. Ti ringrazio per gli auguri che contraccambio cmq.

Magari un commento su quello che ho postato mi avrebbe fatto piacere....

Unknown ha detto...

Nonostante gli ostruzionismi politici, in italia vi è ancora una indipendenza del potere giudiziario. chissà per quanto ancora.

l'inflazione, secondo le previsioni continuerà a salire per tutto il successivo anno fino al 9% circa.
più di 600.000 persone perderanno il posto di lavoro.

buon natale...
tommi

Unknown ha detto...

pardon, sostituire inflazione con DISOCCUPAZIONE.

Vale ha detto...

Grazie per il link, davvero.