lunedì 5 marzo 2018

OPINIONE DEL ROCKPOETA®: Ho Vinto Io (No Tu No)

Elezioni che forniscono riflessioni interessantissime.

I risultati alle 3.00 del mattino, ora in cui scrivo il post che pubblicherò programmandolo tra 4 ore, stando alle proiezioni, danno i cinquestelle primo partito in Italia sia alla Camera che al Senato al 32% ed il Cdx prima coalizione al 37% più o meno. Nessuno al momento ha la maggioranza, e quindi l'ingovernabilità si presenta come uno spettro assai probabile all'orizzonte.

I collegi uninominali potrebbero fare la differenza (forse). A tale proposito, i pentastellati sembra abbiano stravinto al Sud mentre il Cdx grazie alla Lega sembra abbia conquistato il Nord e parte del Centro Italia.

Certo le previsioni sui seggi sono ancora fantapolitica vista l'importanza a questo punto, come dicevo, dei risultati dei collegi uninominali.

Credo pertanto che si aprano due scenari

1)  Numero seggi conquistati grazie ai collegi uninominali favorevoli ai cinquestelle che quindi aumenterebbero il numero ipotetico di seggi già ora previsti senza però dare la maggioranza assoluta ma avvicinandosi ad essa ulteriormente. In questo caso sappiamo già cosa vogliono fare i pentastellati. Proposta di punti chiave del loro programma ed ottenere appoggio esterno da parte di chiunque sia favorevole ad essi senza scambio di poltrone o altri compromessi (in teoria alla Camera ed al Senato ci sarebbe maggioranza con la Lega)

2) Numero seggi conquistati con i collegi uninominali favorevoli al Cdx, Lega su tutti, e quindi maggioranza vicina reggendosi sulle loro gambe o con la possibilità di recuperare qua e là qualche Parlamentare "responsabile" per arrivare a governare avendo una maggioranza, anche se risicata.

Tirando le somme, l'ingovernabilità almeno in prima istanza sembra essere il risultato (peraltro ampiamente previsto) di una legge elettorale vergognosa.

Concludo rilevando il crollo totale del PD, il fallimento di LEU ed il risultato tutto sommato discreto di Potere al Popolo. Queste elezioni poi hanno sancito credo la fine politica del Cav.

AGGIORNAMENTO ORE 9.00: osservo che anche i dati reali non si discostano dalle proiezioni e che di fatto il movimento tocca di fatto quasi il 32%  ed il Cdx è al 37%, la Lega è prima ampiamente davanti a Forza Italia e quanto ai collegi uninominali (dati ancora non tutti arrivati) sembra confermarsi anche in questo caso quanto scritto nel post stanotte. Vedremo poi la spartizione dei seggi ma nonostante i numeri importanti dei cinquestelle e del Cdx una maggioranza "singolarmente" senza alleanze sembra non esserci. Pd sotto il 20% è tracollo. E' evidente che in base alle conseguenze post-voto vedremo cosa accadrà. Certo sembra che il movimento sarà davvero l'ago della bilancia. Osservo in ultima battuta che i pentastellati hanno sicuramente attinto voti dal PD ma anche secondo me dagli indecisi, infatti abbiamo avuto un'affluenza alle urne molto buona.

46 commenti:

Mariella Esseci ha detto...

Ecco.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: Ecco? Intendi dire che cmq esiste il rischio ingovernabilità? Vero ma questa cosa non è colpa dei cinquestelle ma di chi ha voluto il Rosatellum e l'ha voluto in questo modo.

Ariano Geta ha detto...

La cosa che temevo. Personalmente al primo posto degli scenari "da evitare" ponevo la vittoria maggioritaria del M5S, che per fortuna non c'è stata. Però al secondo posto dei "da evitare" mettevo proprio un parlamento tripolare senza maggioranza, e questo sembra invece essere lo scenario che si sta delineando. C'è il rischio dell'ennesimo governo tecnico e di un paese sempre più diviso e conflittuale, mamma mia.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO: io non vedo e non avrei visto male una vittoria assoluta del movimento. Ora è davvero una situazione ingarbugliata.

Remigio ha detto...

A prescindere da tutte le possibili combinazioni, una cosa è certa: non si può fare a meno del Movimento 5 stelle per la formulazione del nuovo governo. Sarebbe come dare uno schiaffo a milioni di persone che hanno dato la propria fiducia a questo partito (diventato il primo in Italia, partito che ha conquistato tutto il Meridione. Il PD è sparito...è in via di estinzione. E questo grazie a Renzi e agli statisti del giglio magico.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER REMIGIO: sarà interessante vedere come si evolverà la situazione, certo i cinquestelle hanno un peso specifico assoluto.

iacoponivincenzo ha detto...

Quello che voleva ottenere questa legge elettorale malsana e falsa: l'abbattimento di un partito. Doveva essere l'omicidio dei Cinque Stelle, invece è stato il suicidio del PD.
Crolla al fondo dei consensi il partito delle chiacchiere insulse e delle promesse non mantenute, del cazzaro nazionale che oramai conta quanto il due di bastoni quando briscola è coppe. Ancora no si decide a dimettersi ed a portare la sua puzza altrove. Si presentò come il rottamatore ed in effetti ha rottamato...il proprio partito, esploso come un mortaretto a capodanno. Guardando dritto dietro il proprio naso da pinocchio è diventato cieco: non ha visto quel che stava accadendo in Europa a tutti i partiti socialisti, scomparsi in Spagna, Francia, Austria, Olanda, in via di estinzione in Italia, in Grecia, in Germania. Quando si è somari in Storia non si capisce nulla del resto. Adesso i pochi onesti rimasti nel PD si alleino e si stringano in un unico VATTENE e lo buttino fuori a pedate in culo, perché da solo non si schioda da quella sedia. Se vogliono salvare ciò che resta del PD e tentare di rimanere almeno a galla ne quadro politico nazionale devono cacciarlo via, lui ed i suoi scherani, maschi e femmine, poi riflettano.
Per me questo è il giorno più bello da tantisimi anni. Gli italiani sono ancora vivi.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: concordo piace anche a me questa giornata, solo velata un po' da questo meccanismo perverso della legge elettorale che crea instabilità ed ingovernabilità. Sono cmq contento del risultato del movimento.

PS: notizia di ora, sembra che Renzi abbia deciso di dimettersi da Segretario del PD!

MikiMoz ha detto...

Io ho una mia idea su quel che succederà... Presto vedremo Renzi dimettersi e sparire per sempre. E poi... ;)

Moz-

Sari ha detto...

In effetti r. si è dimesso, come ho appena letto, ma la sua non deve essere considerata una sconfitta perchè è apparso chiaro come in questi anni abbia lavorato per distruggere, dall'interno, il pd. Missione compiuta, quindi. Ora che farà? Non credo vestirà panni borghesi... staremo a vedere. Che brutti e confusi tempi stiamo vivendo...
Ciao.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: il PD per ora è morto, i cinquestelle sembrano davvero aprirsi, per voce dello stesso Di Maio, per un accordo di e sul programma magari offrendo una presidenza delle due Camere per chi si allea. Vedremo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: è arrivata la smentita per ora del suo portavoce. Renzi parlerà alle 17 di oggi e ne sapremo di più. Vero voleva distruggere la sinistra nel PD e ci è riuscito ma ha fallito sulla seconda parte del progetto ossia essere l'erede dei moderati fagocitando Forza Italia. Invece la Lega ed il Movimento si sono quasi spartiti FI e secondo me la percentuale importante di votanti ha ridotto gli astenuti e quindi questo ha avvantaggiato movimento e lega che secondo me sono stati i più capaci a conquistarsi anche i voti degli indecisi.

Francesca A. Vanni ha detto...

Ci risiamo.
Scommetti che adesso ingarbuglieranno ancora la situazione e poo avremo di nuovo i soliti noti al governo?
Un abbraccio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCESCA: ci proveranno anche se molti nomi non sono neanche stati rieletti.

Mirtillo14 ha detto...

Credo che, come sempre , la situazione sia abbastanza confusa. Staremo a vedere, come si metterà. Un saluto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: i numeri per governare sono complicati, ma è chiarissimo chi ha vinto davvero.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Regna il caos totale.
Saluti a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: situazione intricata per governare, a causa di questa legge elettorale, ma chi ha vinto è piuttosto evidente.

Alligatore ha detto...

Non è che mi fate un governo con la Lega ora? ... nei commenti di questa mattina era una delle ipotesi, che anche tu hai messo. Come ti chiedevo nel mio blog, tu che ne pensi? Andresti al governo con la Lega?

Alligatore ha detto...

p.s.
A differenza degli altri non vedo una situazione così confusa, ma molto chiara. Ci sono tre formazioni, anzi, due coalizioni e il Movimento da solo, che a seconda di come tira il vento (scandali, politiche da cavallo) vanno da un 20% scarso ad un 30% ricco, e questo potrà andare avanti per anni. Tu, come elettore del Movimento, che per i motivi che hai detto, questa volta ti sei astenuto, andresti al governo con una formazione razzista e di destra come la Lega?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALLIGATORE il movimento a quanto so non fa alleanze e spartizione di poltrone ma chiunque anche potere al popolo se avesse preso seggi accettasse il loro programma porrebbe appoggiarsi dall'esterno. Poi tu fai un errore continui ad attività al movimento le opinioni di giornalisti che neanche sanno da che parte dono girati oforse lo sanno fin troppo bene. Tu ascolta le dichiarazioni dalla viva voce di Di Maio.Quibdi per me se si rispetta il programma del movimento va bene quasi chiunque non certo Casapound che cmq non è presente.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PS PER ALLIGATORE il fatto che né io né il movimento si sia razzisti non significa negare il problema dell'immigrazione lo sfruttamento di questi disperati da parte di pseudo cooperative sociali e la necessità di regolamentare il flusso. Nessuno qui da me compreso il sottoscritto penso abbia opinioni e pensieri razzisti e squadristi verso le persone di colore.

Alligatore ha detto...

Scusami, ma questi mi sembrano discorsi un po' da democristiani, come infatti si dice in giro. Ora il problema è che governo dare al paese, quindi da quello che ho capito, vi alleereste anche con la LEGA, visto che va bene tutti a parte la tartaruga. Ecco, fossi un elettore di sinistra del MOVIMENTO, a me non andrebbe bene. Un conto è non negare i problemi dell'immigrazione (e anche le opportunità), un conto è allearsi con la LEGA.

fperale ha detto...

Ma una cosa mi chiedo, Mattarella deve dare l'incarico di formare un ipotetico governo al partito maggiore, alla coalizione maggiore o a chi ha più possibilità di formare un governo?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALLIGATORE in primo. Luogo io sono DANIELE e penso con la mia testa i miei versi e non sono un numero di un partito.
Poi comprendo che si faccia fatica a ragionare in modo diverso da quello democristiano delle alleanze. Il movimento piaccia o no non lo fa. Io tra l'altro vorrei evidenziare che guardo i programmi e uomini senza pregiudizi. Mi pare che tu abbia forti pregiudizi verso il movimento. Io invece non ho pregiudizi verso nulla. Io non so per le ideologie ma per i valori e gli ideali e le idee. Concludo dicendo vhe per me il partito politico nonè una fede e nemmeno la mia squadra di calcio quindi ogni volta decido se e per chi votare

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FPERALE è la domanda da un mi ione di euro.lol

Alligatore ha detto...

Daniele, lo so che tu non sei il MOVIMENTO, verso il quale si può avere antipatia o simpatia. Io no l'ho votato, ma non ho pregiudizi nei suoi confronti, ma, da elettore con una coscienza sociale, quale credo tu abbia, non mi farebbe piacere andare al governo con la LEGA. Da quanto capisco invece tu, un governo MOVIMENTO LEGA, potresti accettarlo. Mi dispiace molto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALLIGATORE non ci sarà mai questa alleanza perché il movimento accetta solo chi segue il suo programma per cui certi estremamismi leghisti non sarebbero accettati. Ecco perché pur non avendoli votato sono ottimista

Mariella ha detto...

Intendevo dire che non ha vinto nessuno e ora tutti dovranno fare i conti con le loro promesse. Per primi i pentastellati.
Intanto la memoria va al 2013.

George ha detto...

Concordo con Alli. Il Movimento non può accettare un alleato di governo come la LEGA, sarebbe un abbraccio mortale. E sul discorso immigrazione, non voglio cedimenti Daniele, sarebbe imperdonabile da parte tua visto il discorso sociale da te sempre fatto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GEORGE casomai sei d'accordo con me visto che sono io che sto dicendo che il movimento non si allea. Sui migranti credo che la solidarietà non sia in discussione ma è necessario proprio per quello e per evitarne barbari sfruttamenti regolare il flusso e aaccoglierli insieme con l'Europa

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA hanno vinto i pentastellati e il Cdx ma con questa legge vincere non basta e quindi siamo in un pantano politico.

Kukuviza ha detto...

Ciao poeta rock, questo commento non c'entra col pantano politico in cui aimè siamo dentro, ma è per dirti che nel mio blog ti ho coinvolto nel gioco delle 25 domande cinematografiche!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER KUKUVIZA grazie passerò da te quanto prima ma non sono solito fare meme

Kukuviza ha detto...

OK non ti preoccupare.

Patricia Moll ha detto...

Mi viene in mente una battuta che avevo semtito tempo fa.
R. l'unico bambino che mangia i comunisti. C'è riuscito!!!!
Non mi piace lui ma sinceramente la deriva destrorsa che ha preso il paese mi piace anche meno.
E la nostra memoria storica? Non ricordiamo più dove ci portò?
Per ora ad un paese ingovernabile che diventerà sempre peggio.

Anke Agata Russo ha detto...

Ma è una partita di calcio o sono le elezioni?
Bah...
Un salutone!

Arwen Elfa ha detto...

Direi che il risultato è più che chiaro - il vero vincitore delle elezioni, si è capito chi è . . . . anche in linea con le previsioi
Sono i numeri per governare che pare siano davvero difficili da ottenere, anche in funzione del fatto che non esiste una reale convergenza di programmi ed idee tra nessuno dei partiti .....
Tutti invece credono di essere loro ad essere stati chiamati a governare.. Non mi pice la Destra ma la Sinistra attuale forse è ancora peggio. Non pensa più a fare la sinistra, agisce costantemente contro gli animali e la natura, il governo di Renzi è stato il peggiore di sempre, in questo, se possibile ma peggio di tutto non riscono neanche ad andare d'accordo all'interno di un singolo partito.
Insomma la situazione del paese non è per nulla allagra. C' è davvero da preoccuparsi

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA la deriva destrorsa secondo me non ci sarà. Grave è il caos che questa legge elettorale ha causato e vhe non si cime si risolverà

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ANKE magari fosse una partita di calcio. Li ci sono regole chiare e in caso di finali vincitori certi sempre.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARWEN concordo con la tua analisi.

Carmine Volpe ha detto...

Elezioni che mi hanno sorpreso per i 5s al sud italia, immaginavo avessero più iscritti al Nord che al Sud, per il resto sono d'accordo con te, analisi corretta

Patricia Moll ha detto...

Io me lo auguro Dani. Certo che le idee dei leghisti proprio "simpatiche" non sono. Hanno però cavalcato bene lo stato di paura in cui vive la gente. L'uomo nero.....
Certo che vedere le schede e leggere forzanuova e casa pound... brrrrr per fortuna sono fuori

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CARMINE vero anche se il movimento ha concentrato molto anche al sud la sua campagna

marcaval ha detto...

A parte i voti di Pap che speravo maggiori è andata esattamente come mi aspettavo e adesso sono sinceramente curioso di vedere cosa succede. Per il resto l'omicidio di Firenze e l'italica indignazione per le fioriere rotte mi hanno sconcertato.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL il finale è da thriller e il clima è surriscaldato.