venerdì 30 aprile 2010

L'Angolo del Rockpoeta: "Blog Resistenza"

Tutto si ripete. Anche quando si parla di disastri ambientali. Cinque anni fa la Marea Negra che ferì il nord della Spagna oggi invece una marea nera che minaccia in queste ore anche la Lousiana dopo essere partita dal Golfo del Messico....

La poesia che vi lascio (scritta più o meno un paio di anni fa) non ha però nulla a che vedere con questo fatto di cronaca; o se volete invece ha proprio tutto visto quanto conta fare informazione e vera informazione...


BLOG RESISTENZA

Voi
Noiosi e stereotipati benpensanti
Finti ricchi dal cervello devitalizzato.

Voi
che sapete mugugnare
Lamentarvi
Ma non sapete agire.

Voi
Che Pensate a scappare
Nascondervi
E non volete esporvi.

Voi,
Tutti voi che vigliaccamente non vi mostrate
Sappiate
Che NOI
NOI lottiamo anche per voi.

Pensateci....

DANIELE VERZETTI, ROCKPOETA

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

PS: Buon fine settimana. Io conto di tornare a leggervi tutti con assiduità al più tardi da lunedì visto che la bronchite che mi ha colpito in questi giorni mi sta (finalmente) abbandonando. A presto!
Daniele il Rockpoeta
------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNotizie Clicca QUI

20 commenti:

Kylie ha detto...

I disastri si ripetono ciclicamente, purtroppo. Gli uomini pensano sempre a tutto tranne che a tutelare l'ambiente, anche nel piccolo dell'esistenza di ognuno, non solo nei grandi eventi.

Un abbraccio e spero ritorni in perfetta forma prestissimo!

enrica ha detto...

Caro Daniele,
mi dispiace per la bronchite... ti auguro di rimetterti al più presto! Prendi tanta vitamina C e yogurt. Aiutano quando si prendono antibiotici (scusa l'impulso materno...).
Bella l'immagine del cervello devitalizzato. Rende proprio l'idea. Un abbraccio.

giudaballerino ha detto...

E che generalmente si pensa all'ambiente come un qualcosa di vago e generico che non tocca la nostra vita quotidiana. E sta qui l'errore clamoroso. Spero l'opinione pubblica arrivi a capirlo prima che sia troppo tardi. Rimettiti presto!

Daniele Verzetti, il Rockpoeta® ha detto...

PER GIUDABALLERINO: oramai il problema é che c'é da una parte chi anche tra la gente ha capito l'importanza dell' ambiente e dall'altra chi ha capito i rischi che si corrono ma nel breve non gli interessa soprattutto quando dal danneggiare l'ambiente deriva a quei soggetti un ricavo economico altissimo.

PER ENRICA: grazie per i complimenti per la poesia.
Ps: siamo coetanei impulso materno é un po' dura LOL! Al limite fraterno :-))) Ciao e grazie!

PER KYLIE: hai ragione. Anche nel piccolo, nel quotidiano abbiamo situazioni di microaggressione dell'ambiente. Ed é gente comune spesso a porle in essere.

Per la mia salute...Tranquili se passo vivo il weekend sono salvo :-)))

sR ha detto...

riprenditi daniele!

:)

a presto

Ross ha detto...

E' proprio questo che ci distingue da loro: il lottare anche per chi non vuole capire, il resistere anche al posto di chi non ci crede, l'alzare la voce e il difendere la vita anche di coloro che non lo meriterebbero.

E' una grande forza, ma a volte anche un esercizio davvero logorante questo essere, il non saper agire in altro modo che così.

Buona convalescenza Daniele, e buon primo maggio. :)

Daniele Verzetti, il Rockpoeta® ha detto...

PER ROSS: parole giustissime.

PS: grazie Ross :-)))

chit ha detto...

Un bel "manifesto" della blogosfera, grazie Daniele!? ;-)

Ernest ha detto...

Buon primo maggio!!!

enrica ha detto...

Caro Daniele, sarebbe un onore avere un fratello come te! ;-)

Alberto ha detto...

"NOI lottiamo anche per voi."
Perché gente come voi non debba più esistere.

Ciao Daniele. Auguri, che tutto si rimetterà a posto.

enne ha detto...

Mi ha colpito molto l'idea del cervello devitalizzato.
Ho istantaneamente pensato al mio.:)
Buon fine settimana, Daniele.

Gians ha detto...

Caro mio rimettiti presto. Nella poesia si legge tutta la grinta classica dei puri. Buon we.

Matteo ha detto...

Un manifesto vero e proprio. Buona guarigione!

emanuela ha detto...

Auguri per la bronchite!
Auguri per il primo maggio e... mi sarei stancata a lottare anche per chi si nasconde

Alligatore ha detto...

Buona convalescenza Daniele, buon Primo Maggio.

Stefi ha detto...

...ciao RockPoeta®, purtroppo tutto si ripete... sai, dopo aver visto Agorà, riflettevo che uno dei motivi per cui la Storia (fatti e misfatti direbbe un amico blogger esperto in materia)si ripete, si concentra nella brama dell'uomo di conseguire e/o mantenere il Potere, sia questo di tipo religioso, economico, politico, ecc. (ma molto spesso le categorie si intessono fittamente...) Quindi, utopicamente provavo a immaginare se potesse essere inventato un "vaccino" o "antidoto" ad hoc, da somministrare a tutti, nessuno escluso...Ma visto che ciò è, per l'appunto utopico, non ci rimane che resistere! Dopo la fiaccolata per il 25 aprile.., fra poche ore lo farò anche partecipando alla manifestazione...
buon 1° Maggio a te ed ai tuoi lettori!

¡Hasta Siempre! y...cuidate mucho

Silvia ha detto...

Ma che bella questa poesia...

Buon primo maggio Daniele!

fabio r. ha detto...

non la conoscevo, bella e purtroppo ancora attuale! non è una bella cosa per la storia, lo so.. ma è bella!

Tua madre Ornella ha detto...

Daniele Auguri
per la tua salute, bella la poesia e purtroppo non si riesce a capire che è proprio la terra che ci da da vivere ed esaurita questa risorsa la vita ....finisce!!

Un abbraccio
Ornella