martedì 16 marzo 2010

Rockpoeta On The Road: "Usurai"

Il tema di questo settimo episodio direi che é chiaro e si intuisce dal titolo.... Vi lascio quindi al video!



Per chi volesse vedere il video anche in HD clicchi su VIMEO

E' tutto. Per il prossimo episodio vi aspetto martedì prossimo.

Daniele il Rockpoeta

--------------------------------------
Per Votarmi Su OKNotizie Clicca QUI

24 commenti:

Efesto ha detto...

Bel post di denuncia. Lucido e poetico.
Eseguo subito le consegne e ti linko su FB.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

GRAZIE EFESTO!

Ormoled ha detto...

Gran poesia questa, me la ricordo, ricordo anche il senso di fastidio profondo che ho provato nei confronti di questa gente, usurai chi legalizzato chi no, ma comunque delinqienti. Ecco cosa mi piace dei tuoi scritti, le emozioni che trapassano.
Ciao

Niente Barriere ha detto...

Poverino Giulio è risultato essere il ministro più povero; poverino la crisi ha colpito anche lui e ora gli usurai sono pronti ad azzannarlo.
Da più parti si sussurra che Giulio lascerà la politica per diventare un mago. Già mi sembra di vederlo SIM SALA BIM!! LOL Oh si è fatto sparire dal suo conto in banca qualcosa come 4 milioni di euro in un anno!
Ma niente panico, si sà, la sua è Finanza Creativa. ;)
Mi chiedo, ci sarà qualcuno che gli chiederà: Ma Giulio come mai?Come hai fatto?
Un saluto Daniele, anche io linkero quest'ennesimo splendido video su FB.
bye bye

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Buongiorno, ti ho linkato su FB.

Stefi ha detto...

Caro Rockpoeta® sempre efficaci i tuoi reading!!
Purtroppo, a mio avviso, in Italia non c'è un settore, uno solo, che fuoriesca da una logica di sfruttamento e ingiustizia...su una popolazione sprofondata in una crescente voluta ed indotta ignoranza!
Un esempio per tutti: sai quante persone anziane hanno la pensione "ceduta in parte" per pagare debiti di gioco, nel quale ripongono tutte le speranze??...
Occorrerebbe a mio avviso un'operazione di "ri-alfabetizzazione" delle coscenze...praticamente una missione impossibile!!
Un abbraccio

Daniele Verzetti, il Rockpoeta® ha detto...

PER JANE: Grazie davvero!!!!

luce ha detto...

Parlare come parli tu diretto e lucido di un tema così attuale e scottante con la poesia è cosa buona e giusta e tu sei giusto.
Diffondo su FB che è cosa necessaria e giusta.
Un abbtaccio

Guernica ha detto...

Chi fa usura non si accorge che al tempo stesso consuma la sua anima, fino ad annullarla.Bello schifo di personcine!

Le banche non praticano proprio l'usura, ma...

upupa ha detto...

Caro Rock...mi ripeto? non mi importa....Bravissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!

chit ha detto...

Hai detto bene, vergogna e paura. Bravo Daniele, ti migliori di video in video ;-)

Gians ha detto...

Non sono capace di scagliare la pietra e nascondere la mano, in qualche modo, dovrò linkare questo post, magari non su FB, sai che non ci sto da quelle parti, quello che posso fare e farlo da me. Complimenti.

Fausto Bernardini ha detto...

Complimenti Daniele hai fatto anche il video. GRANDE.
fausto.bernardini@usurati.it

Tua madre Ornella ha detto...

Bravo Daniele!!

Stai affrontando tutti temi importantissimi e lo fai in pochi minuti e con una carica poeta Unica!!

Un bacio
Ornella

sonogrimilde ha detto...

Ti ammiro molto per la capacità di affrontare in poesia temi così scottanti.
Anche questi versi sono coriandoli che lasciano il segno.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FAUSTO: Ti ringrazio di cuore.E' una piaga vergognosa che va debellata e si deve sensibilizzare in ogni modo per cercare di combattere questo odioso fenomeno.

Daniele.

PER GIANS: Grazie di cuore, ogni aiuto é ben accetto.

PER SONOGRIMILDE: grazie spero davvero sia così.

PER ORNELLA: grazie davvero per le tue parole. Non ci si deve arrendere mai.

Ti abbraccio.
Daniele

Matteo ha detto...

L'usura esiste da parecchi secoli, ma quella di cui hai parlato tu è la peggiore di tutte perché ti prende alla sprovvista. Vittima di questa usura può essere chiunque, onesti, delinquenti, furbi o ingenui, esperti o sprovveduti, singoli individui o aziende, enti pubblici, Stati, nazioni...

l'incarcerato ha detto...

Nel mio ultimo post denuncio la difficoltà di fare breccia su questo muro di ignoranza pericolosissima. Se solo i tuoi video fossero di massa, riusciresti a cambiare le coscienze. Sei stato davvero bravo a denunciare l'usura, di come ti risolleva e poi ti fa scendere nel baratro più totale.

A pensare che gli usurai legalizzati quali sono le banche, le abbiamo pure salvate dalla crisi. In cambio di nulla.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta® ha detto...

PER INCARCERATO: é la mia speranza che un giorno (magari non dopo morto lol) i miei video, le mie poesie possano arrivare a smuovere le coscienze di molti. Lotto anche per questo.

Alligatore ha detto...

Che aggiungere Rockpoeta? C'è tutto. Mi viene in mente quel bambino che sbagliando definiva quei loschi figuri, stronzini. No, forse non si sbagliava.

enne ha detto...

Conosco persone che, grazie a questi "putribondi figuri", sono finite sul lastrico. E non potevano sporgere denuncia perchè erano usurai legalizzati.
Che schifo.
A te complimenti, come sempre.
E a Danilo.
Notte, Rock. :)

Alessandro Tauro ha detto...

Sempre più agguerriti i tuoi versi. Continua così Daniele!

GM C ha detto...

Ciao Daniele, arrivo in ritardo di giorni ma non potevo perdermi l'appuntamento :)
su fb non accedo quasi mai e il numero di amici che ho è forse il più esiguo del web... ti ho linkato lo stesso... non si sa mai!
Un bacio

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GM C: Grazie, ripeto ogni piccolo aiuto è utile e ben accetto.

Un bacio anche a te
Daniele