venerdì 27 ottobre 2017

OPINIONE DEL ROCKPOETA®: Flash

Un po' di news sparse, come piccoli flash, ma che ritengo meritino i fari ben puntati per illuminarle meglio:

1) Si riapre l'inchiesta per la ricerca dei mandanti della strage del 2 agosto 1980 a Bologna in seguito ad avocatura della stessa da parte della Procura Generale. Probabilmente non si arriverà a nulla ma è un ulteriore boccata di speranza per i familiari e per chi vuole come Italiano avere giustizia.


3) Lo schiavetto di Renzi, Gentiloni, si ribella, neanche fosse Spartacus, affermando che il candidato dell'Esecutivo per Bankitalia è ancora Visco. Renzi ovviamente è furioso e con la bava alla bocca. Nessuna paura, se morde non si rischia la rabbia, quella l'abbiamo già di nostro per lo schifo a cui assistiamo quotidianamente dentro e fuori il Parlamento.

4) Grasso lascia il PD in quanto contrario non solo a mettere la fiducia alla legge elettorale ieri definitivamente votata, ma anche perché in forte dissenso proprio con la legge stessa. Onore (limitatamente a questo episodio) a Grasso

In ultimo, quindi, come avrete intuito, il Rosatellum (meglio definibile secondo me come Crisantellum) è stato approvato. Ed in mezzo a tutto questo casino, la legge sul testamento biologico molto probabilmente non vedrà alla luce in questa legislatura, al contrario forse dello Ius Soli dove Zanda ha proposto di porre anche qui la fiducia. 

E' proprio uno Stato di merda.

42 commenti:

Nou ha detto...

Si muovono piccole foglie e, purtroppo,non bastano a darci una speranza sicura, due piccole foglie non bastano a ricoprire tanta merda. Però non ci speravo e quindi me ne rallegro ugualmente.
Buongiorno ;-)
Nou

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Buongiorno Nou :-) , vorrei sapere davvero quali sono queste piccole foglie io stento a vederle ma se tu le vedi mostracele credo sarebbe importante non solo per me ma per tutti per provare ad avere ancora un filo di speranza.

Remigio ha detto...

Questa legge elettorale, firmata da destra e sinistra, ci conferma, caro Daniele, che noi cittadini elettori non contiamo più nulla. Fanno tutto loro: Renzi e compagnia.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER REMIGIO: infatti è l'ennesima conferma di quanto dici ed al contempo l'ennesima riprova di un popolino che non sa reagire.

antonypoe ha detto...

il bel paese di merda? :)
indubbiamente mi pare che non stiamo migliorando. buon giorno

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ANTONYPOE: il Be Paese che non esiste più o meglio, se ovviamente ne parliamo con un'accezione sarcastica, è anona ben vivo ed anzi si è tristemente evoluto in peggio (o involuto?)

MikiMoz ha detto...

A me, quando "riaprono" i casi del recente passato -che riguardano sparizini, stragi e chissà che- mi sa tanto di contentino, come a dire: sì, ci stiamo pensando sempre, non smettiamo di pensarci.
Ma figuriamoci. Se avessero voluto, i responsabili sarebbero in carcere sin dal 1980.

Moz-

iacoponivincenzo ha detto...

Comincio non da tre ma dalla fine.
1-Stato di merda te lo quoto 1000 a uno.
2-Si riapra pure l'ichiesta sulla strage di Bologna del 2 agosto 1980. 37 anni sono già passati, non illudiamoci. Uno dei tanti segreti di Stato. Non siamo i soli, anche i merregani
non ci vogliono far sapere 34 anni dopo cosa ci fosse veramente sotto l'ssassinio di J.F.Kennedy.
3-Puidgemont è un vigliacchetto. Adesso ha le brache piene e per questo Rajoi, bel campione pure lui, abbaia così forte. La questione catalana affoga in un mare di merda.
4-Cazzottata Gentiloni vs Renzi. Vince Gentiloni. Incontro sospeso per manifesta inferiorità di Renzi, che non riesce a vincere MAI. Il 40% alle ultime europee, unica sua vittoria, gli deve aver portato sfiga, porello perché non ne azzecca più mezza.
5-Grasso esce dal PD. Appunto. Altra zampata sulle palle di Renzi. Buon Procuratore antimafia, pessimo presidente del Senato, almeno fa una cosa giusta. E Renzi? Sta a guardare, come le stelle di un famoso film merregano del secolo scorso.
6-Rosatellum bis. Meglio sarebbe chiamarlo merdarellum ispirandosi alla faccia del suo propugnatore che ora va a Porca a Porca a sorridere a 64 denti finti perché entra di diritto e di rovescio nella storia delle pippe nazionali.
7-Jus soli. Meglio al femminile Jus solae, in onore alla formidabile sòla per l'italica gente tutta. Dicono che il senatore Zardi voglia mettere la fiducia, ma non si capisce bene dove voglia metterla, se fuori dall'aula oppure direttamente al cesso. Io gli consiglio il ceso e di rinchiudercisi anche lui.
Come vedi Daniele avevi proprio ragione tu: Stato, anzi staterello di merda.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: non posso darti torto è un rischio concreto, ma è sempre qualcosa in più che vedersi sbattere in faccia l'archiviazione. Fino a quando si potrà investigare anche solo un minuto credo sia giusto e doveroso che ciò accada prima che l'ineluttabile patetica conclusione senza un nulla di fatto colpisca i familiari delle vittime e di riflesso tutti noi Italiani.

Sergente Elias ha detto...

La legge elettorale, fatta a pochi mesi dalle elezioni, non è che l'ennesimo pasticcio per favorire uno schieramento anzichè un altro. Siamo tutti un po' stufi di questo giochetto che ormai è diventato un vizio dei nostri politicanti da strapazzo. Puigdemont? Un po' mi ricorda Bertoldo. Condannato a morte chiese al re Alboino di poter scegliere l'albero al quale essere impiccato. Il re acconsentì ma, naturalmente, Bertoldo quell'albero non lo trovò.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO;

Vado anch'io per punti secondo il tuo ordine:

1) salto il punto uno siamo entrambi d'accordo si è visto

2) hai ragione nessuna illusione ma un tentativo ancora prima di umiliare per l'ennesima volta i familiari di un'italica strage, andava fatto.

3) Temo tu abbia ragione, certo che il dialogo ed il buonsenso sono due qualità che sembrano essersi estinte oltre al bene dell'intelletto. Che tristezza.

4) Sospetto che Renzi stia davvero perdendo potere se perfino un lacchè come Gentiloni osa ribellarsi a lui.

5) Concordo con te.

6) Cmq lo si voglia chiamare è l'ennesima inculata (mi si passi il francesismo) afflitta al popolo Italiano

7) Credo che non ci siano i numeri e non sia il momento per questo passaggio, visto anche il senso di forte mancanza di legalità che gli Italiani avvertono.

Sì proprio uno Stato di M...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SERGENTE ELIAS: il parallelismo che hai fatto tra Puidgemont e Bertoldo è straordinario. Spero che non accada questo ma ho anch'io quella sensazione, Il Rosatellum non è altro che farsi una legge elettorale su misura per se stessi a pochi mesi dal voto e con un Parlamento per una parte è stato eletto incostituzionalmente da una legge che tale è stata dichiarata e che pertanto poteva svolgere solo atti di ordinaria amministrazione. Ed invece ecco qui una nuova legge elettorale sfornata proprio per loro.

Sabina_K ha detto...

Saltando a piè pari la questione delle stragi (intendo tutte, non solo quella, gravissima, di Bologna) sulle quali si indaga e si fanno processi per venti, trenta e anche quarant'anni, vengo direttamente al punto del testamento biologico: i cosiddetti diritti civili sono da sempre una pagina nera della nostra storia, perché le questioni inerenti a questi diritti hanno impiegato sempre secoli ad essere acquisite dalla politica, mentre il Paese, di fatto, era già di cent'anni avanti alle discussioni e ai sofismi.
Questo siamo...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SABINA: hai ragione, questo siamo e purtroppo questo restiamo...

Nou ha detto...

Non so se le mie percezioni siano plausibili ma tant'è...
Mi piace che Grasso sia uscito dal PD.
Mi piace che Gentiloni abbia disobbedito a Renzi su Visco.
Mi piace che MdP abbia preso definitivamente le distanze dal PD.
Mi piace vedere un po'di arroganza vacillare...poi non so se vedo tutte foglie perché non riesco a vedere nient'altro e quindi trovarmi nel buio crepuscolare della senescenza ;-)

Patricia Moll ha detto...

No comment!!!! Su tutto!
Sulla riapertura di casi vecchi come questo di Bologna (e ce ne sarebbero mille altri da riaprire) la penso come Miki. Ci danno il contentino per distrarci e non farci vedere altre porcate.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER NOU: secondo me è facile avere coraggio e sfilarsi ora da Renzi, ora che è in caduta libera. Non so, spero che quelle tue percezioni siano più corrette delle mie sensazioni, lo spero sul serio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: vero, ma almeno si indaga ancora.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Troppe leggi sui diritti, sono rinchiuse nei cassetti.
Saluti a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: e troppe leggi a tutela dei loro interessi vengono invece promulgate.

Francesca A. Vanni ha detto...

È già successo un sacco di volte, distraggono con titoloni catastrofici per sviare sulle cose davvero importanti come appunto l'approvazione del Rosatellum, il fatto che quella legge sul testamento resterà immobile (come quella per il reato di omofobia) e via dicendo.
Che schifo.
Un abbraccio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCESCA: concordo con la tua disamina ed anche con la tua conclusione.
Contraccambio l'abbraccio.

Mirtillo14 ha detto...

Dopo 37 anni,credo che non si saprà mai cosa è successo realmente, ogni tanto riaprono vecchi casi come a dire "Noi ci siamo,non ci arrendiamo, cerchiamo la verità" ma ormai non ci casca più nessuno.

Mirtillo14 ha detto...

Quello di riportare all'attenzione le vecchie stragi è , forse, un modo per distogliere l'attenzione dalle problematiche attuali, che rimangono anch'esse senza risposte. Un saluto

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO14: penso anch'io che sarà inutile ma almeno una fiammella accesa resta,

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: non so, la notizia non ha avuto una vasta eco è durata lo spazio di un attimo quindi non penso possa avere quella funzione, Altre notizie magari sì, questa penso di no.

Sari ha detto...

L'inchiesta per la strage di Bologna la si rimette nel piatto ogni volta che serve ma non credo che vedremo risultati. I famigliari, e anche noi cittadini, siamo furenti e sconsolati, anche per il fatto che ancora lo stato deve tanti denari di risarcimento a queste persone. E dopo ben 37 anni!
Il toscano r. sta nascondendo le tappe del tour del "suo" treno per via delle tante contestazioni che riceve ad ogni fermata ed è persino arrivato a fare comizio in una chiesa per evitare gli epiteti che sempre gli vengono rivolti.
Il pd ha fatto un madornale errore nominandolo segretario ancora una volta e questo la dice lunga sullo stato di salute del partito. La prima volta che lo proposero, r. perse dicendo che se il pd voleva vincere doveva votare lui. Il vincere facile è stato il cancro del pd che ora sta giustamente morendo senza cure. Bologna, città un tempo rossa, ora dovrebbe esserlo per la vergogna con cui difende ancora il segretario... sarà che sono tutti ormai vecchi e pensare di avere sbagliato costerebbe troppo caro ma anche a loro dobbiamo il nostro stato attuale delle cose.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: ne dubito anch'io ma sperare è importante.

Quanto a Renzi oramai sono davvero sempre meno coloro che lo difendono, e penso che sia destinato a perdere le elezioni. Il Rosatellum vedrà tra i due litiganti (M5S e PD) vincere il terzo che godrà assai, laddove il terzo è il Cdx con il grande ritorno di Berlusconi e la compartecipazioni di Verdini e Salvini.

Alligatore ha detto...

Bravo Grasso: meglio tardi che mai!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALLIGATORE: Eh già!

marcaval ha detto...

Niente di nuovo sul fronte occidentale! :-) ,,, e mi chiedo, ma alle prossime elezioni cosa voto?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: anche nulla, potrebbe essere un'idea...

Sugar Free ha detto...

Me lo domando perché sono ancora una ragazza giovane: ma che mondo è questo? Come possiamo avere fiducia in questa gente "adulta" che fa solo cazzate?!
Un abbraccio!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SUGAR FREE; più che cazzate pensa ai propri interessi e talvolta nel farlo non capisce di fare anche delle enormi cazzate. Fiducia in loro, zero, negli adulti dipende da chi si incontra,

Ofelia Deville ha detto...

"Bomba o non bomba, arriveremo a Roma, malgrado loro!", tanto per parafrasare Venditti.
Non so che dire perché ormai rabbia e sconcerto mi stanno facendo venire il fegato grosso come un cocomero.
Se poi ci metto colleghi rincoglioniti che "tanto io sono a posto e degli altri non me ne frega niente" hai il quadro preciso della situazione.
Davvero questo è il paese di "armatevi e partite" che tanto chi sta bene tiene il culo al caldo.
Un saluto.

Mariella ha detto...

Quale parolaccia usare che non abbiate già detto voi?
M E R D E ( loro dico).

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER OFELIA: Purtroppo sì è davvero quel tipo di Paese, nessuno vuole mettersi in gioco fino a quando non viene personalmente toccato ed anche in quel caso solo per proteggere i propri interessi.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: concordo.

Arwen Elfa ha detto...

Niente di nuovo - Sembra che vogliano sempre tentare di illudere chi prova a crederci ancora che in Italia una sorta di giustizia esiste.Cosa che non mi pare per niente vera e reale. Spero con tutta me stessa che arrivino ad una conclusione positiva ma non ci credo e spero più davvero molto, viste le passate esperienze.
Un saluto buona domenica ma migliore nuova settimana e mese di novembre in arrivo

My ha detto...

Condivido la chiusa, seppur con rammarico.
Ne usciremo? Boh!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARWEN ELFA: concordo con te. cìè solo da sperare nonostante il pessimismo sull'esito finale sia molto presente in ognuno i noi.
Contraccambio i saluti di cuore.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MY: non lo so, la vedo dura.