mercoledì 14 luglio 2010

OPINIONE DEL ROCKPOETA: God Knows I'm Good

Ultimi colpi di coda della magistratura (quella pulita, quella che davvero lotta contro la criminalità organizzata) grazie anche all'uso delle intercettazioni: ben 300 arresti in tutta Italia (Liguria e Genova comprese). Colpita la 'Ndrangheta calabrese che, come ovviamente si sapeva, ha ramificazioni molto profonde anche qui al nord.


Sono rimasto molto stupito. Ricordo una legge che permetteva di regolarizzare i lavoratori in nero con importanti incentivi. Era stata sbandierata come la risoluzione assoluta a questo vergognoso ed annoso problema.

Invece, stando ai dati Istat, così non pare che sia.... E' un po' come il caso della spazzatura a Napoli e Palermo. Soprattutto a Palermo, il problema é ancora serissimo e ben lungi dall'essere stato risolto. Ma per i media a suo tempo invece...

Ed a questo "nero" scenario, aggiungiamo anche le morti sul lavoro, delle quali non si parla di nuovo più, ma che continuano ad esserci con una frequenza spaventosa pari forse solo ai "suicidi" in carcere....

Intanto l'esecutivo continua la sua lotta per voler far approvare (soprattutto il Pdl ed il Cav. in particolare) la legge-bavaglio o DDL sulle Intercettazioni. Anche contro il parere dell'ONU, che ovviamente non conta nulla tecnicamente parlando, ma che é significativo dato che neanche loro sono proprio degli angioletti... E se persino per loro é esagerato....

Povertà, disoccupazione, oppure occupazione a rischio per l'assenza di sicurezza nei luoghi di lavoro o ancora a rischio perché precaria.

Si arriverà presto di nuovo a rubare, ma per fame e per mancanza di soldi, cibo dai supermercati? Magari perché anziani, e pur essendo oneste persone ma purtroppo con una minima o semplicemente perché precari o con salari troppo bassi per mantenere una famiglia?

Chissà, magari sarà così, magari in parte già é così e magari tutti quanti ruberanno singhiozzando "God knows I'm good, God may look the other way today"
---------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNotizie Clicca QUI

12 commenti:

Alberto ha detto...

"Si arriverà presto di nuovo a rubare, ma per fame e per mancanza di soldi, cibo dai supermercati?"
Ci si è già arrivati. Ogni tanto si legge. Ma ormai quante volte succede e non va più nemmeno in cronaca. Si raccontasse davvero l'Italia del presente. Ciao.

Carmine Volpe ha detto...

sono queste le nuove basi dello sviluppo economico, lavoratori in nero, precarietà .. puro sfruttamento, come è facile parlare per alcuni di superamento della crisi cannibalizzando il prossimo

Itsas ha detto...

una fotografia perfetta del presente ed una facile previsione pe il futuro...
bravo daniele

Itsas ha detto...

a proposito, avete letto che si licenzia nache per una email?

http://www.unita.it/news/economia/101145/fiat_licenzia_sindacalista_fiom_ha_usato_lemail_aziendale

fabio r. ha detto...

ricordo (già è un mio vizio: io le cose le ricordo ancora...) quando il nano obiettava alle critiche circa l'impoverimento dell'Italia e del suo PIl, dicendo che lui includeva anche il nero, e così l'italietta era più ricca della germania...
bah...

Gians ha detto...

Senza parole, ma con affetto.

luce ha detto...

E non dimenticare il debito pubblico aumentato in pochi mesi ( ma come non eravamo in crescita? ) e la P3 che non esiste ( see....)e i licenziamenti della Fiat guarda caso a qualche sindacalsista di troppo..
Si, stiamo messi male, ma qualcosa si sta muovendo, qualcuno dall'alto ci sta guardando e per alto intendo anche l'europa che si sta accorgendo che le non siamo seri come qualcuno dice e sdice.
Grazie della tua attenzione vigile e attenta e soprattitto sensibile da poeta

Bruno ha detto...

Fra l'altro paiono coinvolti alcuni esponenti dell'UDC eletti in consiglio regionale... l'UDC è in maggioranza con Burlando.
Per par condicio c'è di mezzo pure un esponente PDL che se ne sta bello beato a Roma...

Alessandro Tauro ha detto...

E pensare che, per quanto riguarda il lavoro nero, parliamo di Istat, l'organo statisticamente sempre poco incline a pubblicare cifre, numeri e resoconti che possano indurre ad un'idea drammatica, sconcertante o inquietante della realtà quotidiana del nostro paese...

Per quanto riguarda il bavaglio e l'ONU, solito discorso: non agisce contro i crimini commessi a Gaza, tollera periodicamente la violazione delle regole da parte di governi-superpotenza (USA) o da regimi in crescita (Iran, Corea del Nord, etc.) e impiega secoli per dare il via ad una forza multinazionale di caschi blu per arrestare l'occupazione israeliana del Libano.
Però si scandalizza per la legge bavaglio in Italia. Questo dovrebbe essere sufficiente a spiegare la misura del problema che abbiamo di fronte ai nostri occhi...

GM C ha detto...

A questo scenario possiamo aggiungere altri amari tasselli... per arrivare a cosa? Su fb mi sono imbattuta in pagine amare, a volte in un'Italia che non corrisponde affatto alla mia, a quella che vedo e che respiro... sembra assonnata, ipnotizzata, bendata, insensibile... poi mi chiedo se sono i miei occhi a non vedere bene... li stropiccio e nulla cambia... eppure in molti non vedono... mi chiedo perchè e come sia possibile!
Ciao Daniele

Il Ballo dei Flamenchi ha detto...

che grande vergogna

oscar ferrari ha detto...

perchè rubare nei supermercati? basterebbe guardare di chi sono prima di entrarci