mercoledì 23 settembre 2009

OPINIONE DEL ROCKPOETA: La Società Della Provocazione

Siamo davvero a livelli di guardia se oramai per sensibilizzare su qualcosa bisogna utilizzare esclusivamente lo strumento della provocazione (spesso banale e fine a se stessa) come accade in questo caso con Mr. Justine che letteralmente vende spazzatura confezionata e raccolta dai cestini di rifiuti di New York. 

La provocazione può essere, talvolta, un mezzo efficace per far arrivare messaggi ma dipende sempre cmq, a mio avviso,  dal come per evitare di cadere nel banale o peggio ancora nell'offensivo.

Godetevi, attraverso il link qui sotto riportato e per quello che riuscirete ad individuare guardando quelle mini-confezioni,  qualche "sample" di questi prodotti inutili e quindi in effetti, visto il mondo d'oggi, di grande presa ed interesse...


E torniamo a parlare di Santoro. Mentre la Gabanelli non se la fila nessuno (eppure che debba essere lei a dare copertura legale ai suoi collaboratori e non l'azienda é gravissimo) tutti parlano di Santoro che senza Travaglio non farà Annozero. Alla fine non potremo constatare se veramente Santoro avrebbe mantenuto fede a questa dichiarazione dato che penso che Travaglio ci sarà. Devo dire che sono molto deluso dai vertici RAI che non hanno minimamente apprezzato lo sforzo di compromesso fatto da Santoro stesso, il quale ha inserito nuovamente la "cultvelina" (o velina colta) all'interno della sua trasmissione.  Nel curriculum di questa ragazza abbiamo tre anni di lavoro all'Associazione Luca Coscioni ma anche candidatura nel  2008 per la segreteria dei Giovani Democratici e conduzione di una sua trasmissione su Red Tv

La potete ammirare qui: consiglio soprattutto le foto dalla 4 alla 8 dove noterete che la "velina colta" non si denuda molto ma sa cmq avere pose e sguardi ammiccanti....


Spero veramente che oltre agli sguardi licenziosi,  Giulia Innocenzi sappia dimostrare che ha qualcosa in più: un cervello pensante e non omologato alle disposizioni del Grande Santo...ne!

Ecco, io mi aspettavo sinceramente (lol!!!) che un gesto così importante da parte di Santoro venisse immediatamente "premiato" con il contratto a Travaglio (sic). Ed invece...... 

Spero cmq che alla fine Travaglio (pur con le pecche che anche a lui possiamo trovare) ci sia perché tutto sommato resta ancora un giornalista che può dare un minimo di fastidio.

Cmq torniamo al tema centrale del post che é l'uso scriteriato della provocazione.

Vi linko alcune notizie:

1) http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/cronaca/incidenti-lavoro-4/brescia-ori-martin/brescia-ori-martin.html (peccato che  non ci sia Justine a farne tante piccole confezioni per la sua produzione.... d'altronde oramai i morti sul lavoro sono considerati come rifiuti. Vengono spazzati via e non si fa mai giustizia.)

2) http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/cronaca/pillola-aborto/pillola-aborto/pillola-aborto.html (e qui la decisione é bipartisan, come per la privatizzazione dell'Acqua... Berlusconi c'entra ma ha complici anche nell'opposizione.... ma poi, quale opposizione?)

(Notizia che passa un po' più in sordina.... Al riguardo vi segnalo l'ingiusta chiusura di You&US: qui il link per saperne di più: http://giramundo.splinder.com/

Ecco io ho finito. Credete che valga la pena di commentare queste notizie e questo post? Non sono le solite vergognose realtà di cui scriviamo ma forse non ci interessiamo abbastanza?

Ed allora oggi,  a prescindere che poi l'ascoltiate o meno, (qui siamo in regime di libertà) la provocazione la lancio io: vi esorto a non lasciare nessun commento a questo post.

Daniele Verzetti, Rockpoeta.
-------------------------------------------
Per Votarmi Su OkNotizie: http://tinyurl.com/llsp5r

28 commenti:

alfie ha detto...

ehm..a me non piaccion le provocazioni:)

Guernica ha detto...

Alle provocazioni rispondo con i fatti o con una controprovocazione.Mai con il silenzio.Se la provocazione al vertice è sensata!

Quindi...dove si manda il curriculum per fare la cultvelina?

chit ha detto...

Perfettamente d'accordo. Ormai i commenti dei post d'attualità li si possono fare con il sistema del 'copia-e-incolla' tant'è immobile e fermo il cambiamento. Ma non perdiamo la speranza ... ;-)

Marcello ha detto...

Beh però dai, Daniele, adesso non esageriamo, io le foto le ho guardate una ad una e non mi pare proprio di aver visto sguardi e pose ammiccanti e licenziosi. E' una ragazza normalisima, sobria niente di più. Per me conta di più che abbia lavorato presso l'Associazione Luca Coscioni. E che Travaglio abbia un suo spazio...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER MARCELLO: ma non é una velina é una 'cultvelina" per cui non dovevi certo aspettarti ammiccamenti stile Letterine et similia :-)))

Adriano Smaldone ha detto...

anche a me nn piacciono le provocazioni

Francy274 ha detto...

Ok, non commento...
mmm..non ci riesco, troppo bella la notizia su Justin Gignac :D
Partita come una provocazione è diventata per lui un vero bissnis, sembra abbia venduto quelle scatolette di immondizia in ben 25 Paesi del mondo, da non crederci.

Non sarai un pò prevenuto con Giulia Innocenzi? Mi sembra una ragazza normalissima e per niente ammiccante, Santoro ha sempre saputo scegliere la ragazza per il suo programma e anche questa volta non si è smentito, ma è solo il mio punto di vista.

Passo ai giornalisti, compresa la Gabanelli, non sarebbe ora che si rivolgessero alla Corte Internazionale per i diritti dell'Uomo??
Qui è in gioco la libertà di tutti i cittadini italiani, ai quali viene spudoratamente negata la possibilità di scegliere il programma che preferiscono pur pagando il canone TV.
I direttori della televisione pubblica devono sceglierli gli stessi giornalisti e non i politici. C'è un abuso di potere spudorato e vergognoso ai danni di un popolo che merita la giusta considerazione, visto che i servizi li paga!!
A dirlo è qualcuno che non ama Santoro, ma che trova dittatoriale questo comportamento del Governo.

fabio r. ha detto...

io in Germania ho un paio di amici che mi dicono interessati a votare per i Pirati.... pensa un po'!

enne ha detto...

La Innocenzi...
Nemmeno a me è sembrata ammiccante (di fatto non lo è), ma non ho mai capito se è una radicale prestata al piddì o viceversa.
Per me c'è differenza. :-)
Anch'io auspico che Travaglio ci sia. Ultimamente l'ho trovato un po' troppo sopra le righe, ma in fin dei conti non racconta balle. Magari dovrebbe indagare meglio nella spazzatura di sinistra. Questo sì.
bacio.

Tua madre Ornella ha detto...

Caro Daniele,
qui stiamo diventando dei maestri in nuove terminologie..."cultvelina" è l'ultima della serie...
Un bacio
Ornella

Mk ha detto...

Daniele...abbiamo fatto più o meno post simili nel senso che ormai le notizie ci indignano e usiamo l'ironia per metabolizzarle.E vabbè.Questo ci è rimasto...
Ciao:)
mk

Mk ha detto...

p.s.:la valletta assomiglia terribilmente a Sandra Bullock.:)

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Oh! (microcommento provocatorio :-D )

gians ha detto...

Daniele amico mio, non essendo onnivoro di notizie, e comunque dato che mi concentro alternativamente solo su alcune, non ti nego che la provocazione del dono di un cubo trasparente contenente spazzatura, la trovo geniale. In un "paese" come gli states, dove più di ogni altro luogo ha attecchito il capitalismo (di infima specie) trovo sia una bella lezione, come dire: avete acquistato di tutto, ora beccatevi questo. Un caro saluto.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

L'informazione libera non serve, come già sappiamo. La censura legale, per chiamarla come fece già qualcuno, è una prova.
Per il partito tedesco, ogni quale sia il nome, l'importante è difendere quelle idee democratiche oggi troppo spesso violentate.
Ciao daniele.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER GIANS: avresti ragione se quella di Justine fosse stata una semplice provocazione ma questo vende e fa i soldi. Quindi va sottolineato come la gente é così abbacinata dal nulla da comprare contenta "spazzatura d'artista"....

PER VINCENZO CUCINOTTA: Ah! (Microrisposta al commento provocatorio LOL!!!)

gians ha detto...

Chiaro sintomo, che gli americani non hanno ancora imparato la lezione. ;)

luce ha detto...

no comment

Ale ha detto...

un segnale positivo secondo me è il successo riscontrato da Il Fatto quotidiano..
certo, la negatività è tanta, ma io comunque sono speranzoso..

giudaballerino ha detto...

Una breve riflessione sul fenomeno dei pirati... la scelta del nome è senza dubbio provocatoria ma i temi sono più che legittimi. Se la provocazione non è fine a se stessa ma ha dietro dei contenuti concreti, beh, che ben venga, o non ci vedo niente di male. Purtroppo, e su questo convengo con te, il più delle volte le provocazioni sono fatte solo per far parlare di se...

Guernica ha detto...

Per contro-provocazione ne scrivo anche due di commenti.
Questo senza senso.

sR ha detto...

Non rispondo alle provocazioni.

:p

Anonimo ha detto...

L'altra sera guardavo Ballarò. Scambi di battute noiose e banali. E quando si è affrontato il problema della libertà di informazione sono tutti caduti nella trappola e sembrava che l'opposizione dovesse giustificare l'inutile manifestazione in programma. Nessuno avesse tirato in ballo il caso Gabanelli. Va bene a tutti che sia resa silente?
Efesto

Stefi ha detto...

...

PesciParlanti ha detto...

Grazie Daniele!ti aggiungiamo a chi sostiene.stiamo trasferendo tutto nel sito.tu come lo vedi?ci sono ancora delle code da fare sulla home ma le faremo piano piano.
Ai tuoi lettori lasciamo questo brano di un post scritto da Enzo

"Nella mattinata dello scorso 3 settembre, nella home page del portale appare la schermata verde di “sigillo”, che informa del sequestro di YouandUs, per la “Violazione dell’articolo 171 1°comma lettera a) bis, della legge numero Legge 633 del 1941 sui diritti d’autore”.

COSA HA SEMPRE PROPOSTO YOUANDUS? La risposta è semplicissima: LINK! ...avete capito bene, una raccolta di link a siti esterni facilmente reperibili in rete, tramite qualsiasi motore di ricerca.You...& Us non ha mai caricato sul proprio server, nessun file: i link pubblicati rimandavano ad un sito hosting esterno nella fattispecie "Megavideo", "Veoh" e non ad una pagina interna del sito stesso.

Unica fonte di “guadagno”, servizio AdSense di Google;

Nessun contenuto è MAI stato accessibile a pagamento;
Contenuti sempre rigorosamente in qualità deteriorata, e NON SCARICABILE.
LE PERPLESSITA’:
I “siti fonte” citati, risultano tutt’ora attivi, mentre per YouandUs viene preso come capro espiatorio. Questo è quantomeno paradossale, ma da più parti si sente un tipicamente attuale e italico inneggiare alla furbizia.

Il caso di YouandUs crea un pericolosissimo precedente: chiunque, potrebbe essere denunciabile, imbavagliato.

Seguendo la logica, sarebbe sufficiente pubblicare in un blog, in un sito, in una pagina Facebook, spezzoni di film, video a canzoni o tracce audio politici, per ritrovarsi al centro di un avviso di garanzia".

è una follia che bisogna fermare.
un abbraccione
Veronica

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER PESCI PARLANTI: Lo vedo bene a volte un po' faticoso caricare la homepage ma poi nessun problema

Grazie Veronica per il passo lasciato.

PesciParlanti ha detto...

grazie Daniele;è un sito ottimizzato per firefox.potrebbe esserci qualche problema per chi usa alcune versioni di explorer.dobbiamo ultimarlo perché mancano tante cose nella home ma per ora meglio iniziare con i contenuti;io lo trovo bellissimo nella grafica.ci dispiace perché doveva nascere allegramente ma questa follia che ha colpito YouandUs ha la precedenza assoluta e abbiamo bisogno del sostegno di tutti.ci sono novità importanti per l'interesse dei media ma come scrive sempre Enzo sarà lunga e difficile.noi ci crediamo e se tutti si sentono coinvolti possiamo farcela.è un bavaglio pericoloso;
un bacione
Vero

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER PESCI PARLANTI: io uso sia Safari che Firefox essendo un mac-user e mi trovo bene.

Mi spiace per quanto accaduto, Veronica, sai bene che seguirò la vicenda e sono dalla vostra parte.

Un bacione
Daniele