martedì 12 agosto 2008

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Il Dubbio.

Sento questa notizia oggi al Tg2, la leggo qui (http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=8946&sez=HOME_INITALIA&npl=&desc_sez=) e mi domando: chissà se l'esercito sarebbe servito anche per questi casi o se invece gli avrebbero prima chiesto i documenti e poi allontanato perchè disturbava il lavoro "onesto" di santi uomini che forniscono morte....

Se avete risposte.....

35 commenti:

Cesco ha detto...

L'esercito ha ben altro da fare, ai semafori c'è una folla di clandestini armati di spazzola tergivetro da arrestare...

Lucia Cirillo ha detto...

...Non porti queste domande Daniele...io, riguardo al tuo quesito, di dubbi non ne ho e la cosa non mi fa per nulla piacere...
ciao

Cristina ha detto...

Non ho risposte, sono sinceramente avvilita.

Un saluto a te e alla tua bella agorà.

Cris

giulia ha detto...

Ciao Daniele è da tanto che non passo! Ho letto l'articolo e stà pur sicuro che quando si tratta di difendere un barbone o una persona disagiata, non si fanno avanti anzi, gli sbirri se ne fregano e lasciano che ognuno faccia da se, fà comodo a loro così!....Che schifo mai è!!!

raser ha detto...

sti negri, sempre a rompere le balle... se ne stessero a casa loro (chissà quanto ci è costato ricoverare e curare quello!)

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

RASER: commento sarcastico che rispecchia la tua e la nostra amarezza.

Infatti molti purtroppo,quello che tu hai scritto provocatoriamente ed in tono sarcastico, lo pensano davvero.

lealidellafarfalla ha detto...

ho paura che gli avrebbero chiesto i documenti, purtroppo

il Russo ha detto...

Chiamiamo l'esercito ghanese contro i delinquenti italiani, che ne dice sig.la Rutta?

irezumi ha detto...

Chiediti anche perchè i carabinieri si fanno la passeggiata a cavallo nelle vie meno "difficili" della città, mentre le metropolitane e le stazioni brulicano di delinquanza...
Siamo in una condizione pietosa...

ciao daniele^^

sirio ha detto...

Caro daniele,non ci sono risposte.
Tu,noi,tramite la blogsfera cerchiamo si sensibilizzare,di evidenziare i reali problemi,di fare qualcosa.
Contro la generale indifferenza e insofferenza ci si sente comunque impotenti.
Buona serata!

convolvolo21 ha detto...

Ma era un negro, Daniele, cosa potevamo aspettarci?

Tony Pannone ha detto...

Tratto di droga e guarda caso un povero uomo viene piccchiato in nome del Dio della violenza e della prepotenza.... non è un caso isolato..... ma il nano che fa? aiutiamo chi lontano soffre (Ossenzia) per ampliare una campagna elettorale infinita, quando siamo noi sempre piu' poveri e le tavolate e spruzzi di schampagn.... nella cerchia dei commenda.... basta Daniele fai bene sempre a sottolineare ed urlare problemi che molti non vedono.....

lucagel1 ha detto...

mandare l'esercito nelle piazze è una copertura politica non è che militarizzando tutto si risolve,è facciata politica...piuttosto diano risorse adeguate alle forze dell'ordine benzina,gps,ad esempio...personale,stipendi adeguati...sono bravi quelli a Roma a coprirsi la faccia...e quelli dell'informazione invece di leccare diano voce a quelli come quell'uomo massacrato,magari prima che lo prendano a mazzate....scusa lo sfogo,mi girano...un saluto

lucagel1 ha detto...

Ho letto sul tuo profilo che sei di Genova...io ho abitato a Voltri per 30 anni poi per lavoro mi sono trasferito ma mi manca...

Lliri blanc ha detto...

Auguriamo a chi è stato indifferente(o ha usato 2 pesi e 2 misure) verso la persona di colore (mi da i brividi chiamarlo negro) di non incappare nella rete di quegli spacciatori senza scrupoli....
sai..è una ruota che gira!
Un caro saluto

caramella-fondente ha detto...

si deve spiegare che il rispetto dei senza fissa dimora, degli immigrati non è una cosa fine a se stessa ma è il bene della società. Di una società civile...

Ciao Daniele

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Bentornata CARAMELLA!

Noi spieghiamo ma a volte è l'ascolto dall'altra parte che sembra mancare anche perchè certe tv sono come volgari megafoni non stop 24 h su 24 accesi sulle menti degli Italiani...

LUCAGEL1: Benvenuto in questa Agorà!! Genovese e genoano a quanto ho visto sul tuo blog! Ti aspetto volentieri ancora qui da me!


LLIRI: Sarà ma io vedo che questa ruota ultimamente ha forse bisogno di essere oliata perchè non sembra davvero girare....

Ciao!
Daniele

alianorah ha detto...

Quella che sembra una domanda retorica nasconde invece un dubbio ben fondato. Viviamo in un paese che diventa sempre più cattivo e non si sa nemmeno i buoni da che parte stanno più.

Farfallaleggera ha detto...

Che dire??? Io sono allibita di fronte a tutta questa violenza, come rimango allibita di fronte a certe immagini che circolano sui giornali come quella di quella povera prostituta, nel comando dei vigili di Parma, buttata lì in terra. Siamo sicuri di essere ESSERI UMANI? Io comincio a dubitarlo e tu? Ciao giò

farfallaleggera ha detto...

Dimenticavo: leggiti questo link...http://www.repubblica.it/2008/08/sezioni/cronaca/prostituta-reazioni/prostituta-reazioni/prostituta-reazioni.html
Schifani si preoccupa della nostra immagine all'estero, mica tanto della poveretta...
Mah..".il buon esempio viene dall'alto" si diceva una volta ma se questo è un buon esempio...bleah...
Riciao giò

intrigantipassioni ha detto...

.... Mi dispiace, ma io devo spezzare una lancia a favore dell'esercito e delle forze dell'ordine...
Magari non saranno tutti grandi lavoratori, magari non tutti hanno a cuore la sicurezza del Paese, ma ... sentire certi discorsi mi fa davvero male...
... mi permetto di andare controcorrente perche' e' il mio campo, il mio mestiere... e so come lavoriamo, so cosa facciamo e so cosa diavolo vediamo ogni giorno! ... forse bisognerebbe che qualcuno passi un po' di tempo con noi... forse si metterebbe una mano sulla coscienza e un cerotto sulla bocca, almeno per rispetto...

Qui, comunque, l'argomento piu' importante mi sembra sia il pover'uomo, che pur di migliorare il mondo si e' fatto ridurre in quello stato pietoso... a lui va il nostro pensiero, il nostro rispetto e la speranza che possa uscirne... QUESTO E' IL PUNTO IMPORTANTE DEL DISCORSO.

Bra ha detto...

Tra le forze dell'ordine c'è gente valida e gente inetta, come in tutti i campi umani. L'opinione pubblica non ce l'ha (e non deve avercela) col singolo militare o carabiniere, ma con le istituzioni che li strumentalizzano agitando fantasmi

salvo ha detto...

Il fatto sucesso a questo coragioso ed eroico extracomunitario, dovrebbe essere continuamente detto e ridetto dai massmedia, ma purtroppo i fatti positivi che riguardano le persone di colore li nascondono.
Il Presidente della repubblica dovrebbe, condedergli la medaglia d'oro al valor civile.
Ciao Daniele continua cosi, fatti come questi vanno fatti conoscere a tutti.
Ciao Salvo

Annarita ha detto...

Che cosa dire Daniele! Siamo ormai alla frutta...

La penso come lucia cirillo.

Un abbraccio
annarita

digito ergo sum ha detto...

a me fa male davvero. ma non c'è più niente che riesca davvero a stupirmi. quando tutto diventa normale, c'è sempre un incubo in agguato.

ti abbraccio

lorenzo-loreanne ha detto...

una vergogna dell'intolleranza e del pregiudizio made in italy...
non trovo le parole.....
un paese in stato di assedio, con uno sperpero inutile di risorse...
Ma, ovviamente, per i più deboli, non si investe nemmeno un centesimo...

Franca ha detto...

Hanno altro da fare...

Aliza ha detto...

anch'io ho trovato questa notizia terribilmente-bella, spero che vangano ancora tanti ganesi come Eddy ad aiutarci e a darci il "buon esempio", saluti A.

enzorasi ha detto...

Daniele, tu sai benissimo qual'è la logica perversa di un episodio come quello che hai citato; noi non possiamo dimenticare che un'intera campagna elettorale è stata costruita contro il pericolo dello straniero e del diverso. Vinte a mani basse le elezioni, la stessa logica, come un virus che cambia periodicamente morfologia immunologica, ha prodotto a seguire le brillanti intuizioni di Bossi, Calderoli e Maroni nei confronti dei meridionali e di altre etnie. Il tutto, diciamocelo, nell'indifferenza generale se non fra gli applausi degli "onesti" cittadini. Io credo che si tratti di un problema di cultura in senso stretto e in senso lato quindi di una patologia gravissima, una china che potrebbe farci entrare in un medioevo scuro...e crudele. Tu scrivi, noi commentiamo ma temo che abbia ragione N. Moretti: in Italia è sparita l'opinione pubblica, deceduta assieme ad un'opposizione evanescente. Non so se questa puoi considerarla una risposta ma è il massimo che posso offrirti, amico mio.

angela ha detto...

ciao Daniele,dubito fortemente che chi indossa una divisa abbia una forma mentis aperta...."tema da approfondire"....chi sceglie la carriera militare è inquadrato in certe categorie mentali alle quali non può sfuggire...forse sbaglio....
caro saluto
angela

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER INTRIGANTI PASSIONI: vorrei che fosse chiaro che non faccio mai di tutte le erbe un fascio.

Ho perfino intervistato un poliziotto su questo blog ed bo sempre difeso chi fa il suo dovere.

Ma ho anche visto atteggiamenti da bullo e tesi a prendersela con i deboli e assai vicini all'abuso di potere e parlo con assoluta cognizione di causa.

Qui cmq il punto è che secondo me a quel ghanese avrebbero chiesto i documenti, gli spacciatori forse non li avrebbero neanche considerati tanto oramai fanno parte dell' "arredo" di certe piazze....

Ciao :-)))
Daniele

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER INTRIGANTI PASSIONI: mi permetto di aggiungere anche questo piccolo link :-)))

http://agoradelrockpoeta.blogspot.com/2008/06/langolo-del-rockpoeta-home.html

elena ha detto...

L'avevo letta e commentata, questa notizia... che purtroppo fa parte della prassi ormai consolidata dei nostri media: tacere tutto quello che non fa il gioco dei "padroni del battello".
I quali padroni sono specialisti nel sollevare polveroni con cui coprire la propria pochezza (una sola dimostrazione, peraltro superflua: abbiamo l'emergenza sicurezza-da-stranieri e per combatterla mandiamo l'esercito nelle strade ad affiancare le FdO. Però nel frattempo, per combattere l'assenteismo di 'sti dipendenti pubblici, decurtiamo lo stipendio delle FdO - leggere per credere: http://sapmilano.blogspot.com/2008/07/dl-1122008-la-funzione-pubblica.html: se non è segno di superficialità questo... (è che mi sono svegliata gentile e soprattutto non voglio essere "invadente ed incivile" nei blog altrui...)
Comunque sì: gli avrebbero chiesto i documenti, lo avrebbero indagato per benino e forse alla fine avrebbero ammesso che lui era la vittima...
Ma a parte noi blogger - e neanche tutti - cosa aspetta la gente ad aprire gli occhi???
Suerte.

intrigantipassioni ha detto...

@daniele ... Non preoccuparti: non era un commento irruente, il mio. Ho capito benissimo che non fai di tutta l'erba un fascio, ma rimane il fatto che io faccio parte di questa 'cerchia' criticata pesantemente non solo dall'opinione pubblica in genere (non posso andare porta a porta a spiegare le mie ragioni), ma anche da chi commenta nei blog.
Leggo frasi come quella di angela 'dubito fortemente che chi indossa una divisa abbia una forma mentis aperta' e mi sento abbastanza addolorata... Non e' cosi', non e' come ci dipingono.
Certo, come dici tu c'e' chi abusa, come in tutte le cose (vorrei trovare una categoria di lavoratori che non lo fa), ma credetemi che sono molti di piu' quelli che hanno a cuore il loro mestiere.
Non lo so se gli spacciatori non li avrebbero guardati... Ma stai certo che io e i miei colleghi l'avremmo fatto e non ho nessun dubbio nell'affermarlo.
... Come ti ripeto, ci tenevo solo a chiarire la nostra posizione, perche' leggere alcuni commenti ci fa male, visto che mettiamo tutta la forza, tutto il cuore in quello che facciamo per rendere (anche per voi) il mondo (o una parte di esso) migliore...
... grazie.... :-)

Carmela ha detto...

Sono troppe le brutte notizie di questi giorni, è iniziato tutto con questo governo che secondo me è uno dei più dannosi che l'Italia abbia mai avuto...mi sto preparando mentalmente a non lasciarmi deprimere troppo e mi difendo pensando che qualcosa di buono di buono prima o poi spunterà all'orizzonte da oltre il mare...buongiorno poeta...Carmela