giovedì 12 luglio 2007

NEWS: Arrivano I CUS (forse)....

Arrivano i CUS (Contratti di Unione Solidale) che sostituiranno i DICO (o meglio sostituiranno il disegno di legge sui DICO).

In realtà arriva il disegno di legge anche in questo caso....

Cosa posso dire al riguardo... a parte il fatto che i nove anni di convivenza per ereditare mi sembrano sempre un po' troppi, potrebbe essere un testo interessante anche se mi riservo di analizzarlo meglio. Così di primo acchito, da quanto anche si può leggere nell'articolo su Repubblica on line che vi linkerò qui sotto, sembrerebbe un primo interessante passo in avanti per le coppie di fatto sia etero che gay.

Siamo però, a questo punto, tornati ovviamente al problema di partenza che già avevo sollevato per i DICO ed a ragion veduta visto come i fatti poi non mi hanno certo smentito.

Ossia: ce la faranno i "nostri eroi" a farlo approvare?

Lo so, preferivate una domanda più semplice tipo: "ditemi in 5 secondi e senza calcolatrice cosa fa 1.527.857,148: 11558"

Però, la prima domanda mi sembra più interessante.

Che dite, questa volta ci siamo?

Ecco il link: http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/politica/coppie-fatto-9/testo-salvi/testo-salvi.html

5 commenti:

Lilly ha detto...

Ma non so se ne vale più la pena di darsi tanti da fare...

Andrea ha detto...

DICO, CUS, acronimi vuoti. Quando si decide questo governo ad affrontare le cose seriamente?

Kangaroo ha detto...

già la dicitura DICO era un pasticcio di parole che facilmente invitava alla battuta, dico io, ma CUS? ricorda il ku klux klan, il pus, e soprattutto il kus kus, insomma potevano fare di meglio già dall'abbreviazione.
Buon cus a tutti comunque!

Marco Blitz ha detto...

Ma sto governo che pensa ai CUS ed al tesoretto che sulla carta si sono già spesi dieci volte, alla fine deciderà qualcosa?

Rosie Blindy ha detto...

No, non deciderà nulla, ma si chiama concertazione questa, dialogo, dialettica, democrazia. Per nullafacenti.