lunedì 12 settembre 2011

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Incidente Nucleare In Francia!

Ed ecco lo spettro delle nostre paure realizzarsi e spalancarsi davanti ai nostri occhi attoniti: incidente nucleare in Francia a Marcuolle a 242 Km da Ventimiglia, 342 Km da Genova (dove vivo io) e 257 Km da Torino.

Il bilancio é di un morto e 4 feriti ed il Governo Francese afferma che non si sarebbe verificata una fuga radioattiva. Speriamo......

Ultim'ora: alle 16.14 Sky Tg 24 riporta che le autorità francesi hanno dichiarato "terminato" l'incidente alla centrale e che nessuna fuga radioattiva si sarebbe verificata. Speriamo, ma cmq é andata bene. Ma se la prossima volta non fossimo così fortunati?
------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

4 commenti:

Adriano Maini ha detto...

Oggi ci ha chiamato un amico di famiglia per darci allarmato la notizia: noi non siamo poi tanto lontani da lì ...

Ross ha detto...

Un uomo è morto, eviterei di dire che è andata bene.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta® ha detto...

PER ROSS: "andata bene" va inteso nel senso che si é evitata una catastrofe nucleare come in Giappone. Poi é chiaro che purtroppo la morte di quell'uomo ci lascia feriti nell'animo e non può certo lasciarci indifferenti.

PER ADRIANO: lo so, il mio primo pensiero é stato proprio per te che sei ancora più vicino del sottoscritto.

enrica ha detto...

Sono d'accordo con te. Il nucleare è un rischio inaccettabile. Il problema, poi, è che la distanza non è una garanzia. Una volta che le radiazioni sono in circolazione, non si ha alcuna idea degli effetti che creano o dove... almeno niente di scientificamente provato. Quindi la decisione di creare centrali nucleari o meno, non è una decisione che riguarda solo un paese. Riguarda il mondo intero...