venerdì 23 luglio 2010

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Epoche

Celle anguste. Sovrafollate. Strette, buie, sporche. Finti suicidi. Stiamo parlando..... delle carceri del Palazzo Ducale a Genova e di come già all'epoca si inscenassero finti suicidi per peronaggi politici scomodi. Era il 1833 quandi Iacopo Ruffini, mazziniano, fu trovato suicida in cella.

Peccato che dopo mesi di carcere duro, torture e cibo quasi inesistente, fosse un po' difficile staccare un pezzo del ferro della porta della cella per suicidarsi. Ho visto quelle porte: io stesso in forma e pasciuto non avrei saputo staccarlo....

Siamo in epoche storiche passate (dal 1300 in poi) ma alla fine tante differenze con le carceri di oggi e con certe "soluzioni" al loro interno, non ne ho viste, anzi casomai ho, con mio profondo disagio, avvertito notevoli similitudini. Se solo penso alla situazione attuale del Carcere di Marassi....

A proposito poi di prigione, privazione della libertà e bavagli, quel comma 29 per i blog è ancora esistente anche nella ufficiale e nuova formulazione del nuovo testo del DDL sulle intercettazioni.

Ed allora non cessiamo la lotta! Io cmq non accetterò quel comma nei termini in cui è posto.

Vogliono metterci dentro a sbarre virtuali, Impediamolo.
---------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OkNotizie Clicca QUI

7 commenti:

Alberto ha detto...

E allora sarà da ricominciare una nuova battaglia contro quel comma.

l'incarcerato ha detto...

Putroppo non è cambiato nulla su come funziona il sistema carcerario.
E caro Daniele, come temevo, la legge bavaglio è ugualmente impresentabile e Fini, l'opposizione e i giornali ci hanno preso per i fondelli. Ci hanno lasciati soli assieme a questo emendamento ammazzablog! Se passa, io non potrò più scrivere articoli di inchiesta! Questa è la fine della democrazia Daniele. E altro che vittoria...

luce ha detto...

La concezione di carcere evidentemente in Italia non cambia neanche storicamente, bisogna stare sempre all'erta
Bel post per il parallelismo.

Il comma non è abolito? Allora stiamoci attenti, anche se credo che qualcosa si muioverà, perchè sarebbe incostituzionale un comma del genere...ci sto lavorando...

Alligatore ha detto...

Bravo, pochi ne parlano. C'è falsità e passività in giro. Bisogna lottare ancora.

Ross ha detto...

Concordo con l'incarcerato e soprattutto con l'osservazione della Volpe al post precedente.
Non ci si può fidare, e illudersi che da questo ddl, anche se emendato o alleggerito, possa venire qualcosa di minimamente positivo sarebbe un errore che pagheremmo molto caro. Non abbassiamo la guardia.

La Mente Persa ha detto...

Se perderò il blog non perderò la lingua e neppure il pensiero e nemmeno la capacità di scrivere.
Resistere, resistere!

Ernest ha detto...

Ciao Daniele
sembra poter dire che cambiano i governi, i tempio, gli scenari ma i metodi repressivi hanno un collegamento... per quanto riguarda i blogger è davvero triste come viene sottovalutato il il bavaglio dal resto del paese, stanno facendo passare un legge bavaglio che suona come un regalo quando in realtà stanno per massacrare la democrazia.
continuiamo a lottare sicuramente
un saluto