mercoledì 12 settembre 2007

NEWS: Frenetico Immobilismo.

A volte credo anch'io al famoso adagio che nulla cambia davvero.

Io non credo di essermi mai occupato di cronaca nera sul mio blog a memoria mia, ed in realtà in questa circostanza lo faremo solo di striscio.

Ma quando stamattina ho letto che ora per il delitto di Garlasco stanno vagliando altri sospettati e che quindi il fidanzato è ancora indagato ma che, testuale " essere il fidanzato non è una colpa" e ancora che trovare il cadavere non è reato, mi chiedo come mai allora si sia ricaduti nello stesso..."errore" di sbattere il mostro in prima pagina.

Ora, per carità, nessun processo di beatificazione per Stasi che potrebbe anche essere colpevole invece, ma solo fare una amara constatazione: il viziaccio dei media di sbattere in prima pagina tutto e tutti solo per vendere e fare notizia senza rispetto per le indagini e per le persone resta un malcostume che mi fa venire il voltastomaco.

Certo, povero Poirot se dovesse condurre le sue indagini oggi, tra fughe di notizie ed i media che gli starebbero addosso avrebbe una crisi di nervi in men che non si dica!!!

Qui il Link:
http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/cronaca/ragazza-pavese-4/esame-alibi/esame-alibi.html

-------------------------

Intanto dall'altro capo del mondo Bin Laden ci dirà in barba e video perchè ha "dovuto" attaccare l'America (vedi qui al riguardo:

http://www.repubblica.it/2007/07/sezioni/esteri/usa-osama/nuovo-terzo-video/nuovo-terzo-video.html)

e Bush gli risponderà Giovedì sera alle ore 21 americane (ore 3 di notte di Venerdì in Italia) per spiegare le sue strategie...

Sono "terrorizzato" all'idea di scoprire cos'altro ha architettato Mr.Bush invece di iniziare quantomeno a ridurre il contingente USA in Iraq se non a toglierlo del tutto.

Osservo soltanto come questi comunicati video sorvolino le nostre teste inermi senza che noi,gente comune, si possa fare qualcosa se non subirli.

E sperare di restare vivi.

Il Link:
http://www.repubblica.it/2007/08/sezioni/esteri/iraq-118/bush-discorso/bush-discorso.html

6 commenti:

Davide ha detto...

che dire...sembra che il mondo vada a rotoli...spero in una cattiva impressione.

Richie ha detto...

Lo faceva notare calaminta.net l'atro giorno: google news mette la cronaca giudiziaria di garlasco nella sezione spettacoli. Ma la colpa non è di google, perchè si adatta all'andamento la colpa è del popolo di pecoroni e dei media che badano solo al sensazionalismo.

Per quello che riguarda l'11/9... bhè è una campagna mediatica anche lì.... ma che ego spropositato deve avere Bin Laden? Il suo deve essere il nome più pronunciato al mondo dopo quello di Bush... ah ecco tutto sto casino da dove nasce: sono gelosi l'uno dell'altro!

Mimmo ha detto...

è quello che dico io ogni volta. e mi inkakkio!!!
perche dare in pasto ai media un povero cristo...quando ancora NON SI Sà se è il reale colpevole??????
Capisco la fame di news...ma siamo arrivati al limite!
Ogni volta la stessa solfa!
....

Franca ha detto...

Bisohna "vendere", quidi tutto è legittimo per i nostri media.
Ricordate l'ingegnere accusato di essere unabomber?
Di prove certe neanche l'ombra ma intanto quel povero cristo ha perduto il lavoro!

Tra Bush e Bin Laden a momenti preferisco...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Noooo Franca LOL non dirlooo LOL!!!!!

chit ha detto...

Pensa che la stessa riflessione l'avevo fatta anch'io all'indomani della strage di Erba. (http://www.chitblog.net/index.php/cosa-ci-raccontano-notizie-o-scoop/)
Pur di non perdere un colpo, se li inventano pure!?
Sono sempre più per un giornalismo indipendente come quello che ti consente la rete.