mercoledì 19 dicembre 2018

L'Angolo del Rockpoeta®: "Ologramma"


Una poesia da ascoltare e da vedere...

28 commenti:

Claudia Turchiarulo ha detto...

Quindi, oltre ad essere un poeta, sei anche un ottimo attore.
Belle le poesie recitate direttamente da chi le scrive.
I lettori, magari, non riescono a dare enfasi ai punti giusti.
Bravo!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA ti ringrazio infinitamente per queste tue parole sino felice che tu abbia apprezzato la mia performance.

Pino ha detto...

Apprezzo molto il tuo impegno.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PINO: Grazie!

LaDama Bianca ha detto...

"Non potete uccidermi ma potete ferirmi".
Ed ho l'impressione che possa succedere anche giornalmente.
Complimenti per la poesia e per la recitazione :)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: verissimo. Grazie per i complimenti!!!

Nina ha detto...

sei un po’ crepuscolare, mi ricord tanto Palazzeschi
un saltimbanco dell’anima tua.
(se non lo conosci, ti consiglio di leggere qualcosa di suo)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER NINA. lo conosco, grazie del paragone. Io recito come in una performance sempre e faccio reading dal vivo anche con chitarristi insomma un modo rock di interpretare le mie poesie sociali.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Complimenti Daniele, ottima interpretazione.
Sereno pomeriggio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: ti ringrazio di cuore per i tuoi complimenti!!!

Il Macchiaiolo ha detto...

Capacità poetica + capacità recitativa= arte. Complimenti e tanti auguri di Buon Natale e Buon 2019

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER IL MACCHIAIOLO: ti ringrazio di cuore per le tue bellissime parole! Contraccambio di cuore gli auguri a te ed a chi ami.

Patricia Moll ha detto...

Eccoti qui, poeta e attore.
Istrionico da ricordarmi Gassman.
Complimenti!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: Che onore, quale paragone!

Nou ha detto...

Bravo Daniele! Mi sei piaciuto molto!
Abbraccio
Nou

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER NOU: grazie!!!

iacoponivincenzo ha detto...

Te l'o detto e qui lo ripeto: tu ci metti l'anima nella recitazione che dà la struttura ed il tino alle tue poesie. Nulla è affidati al caso e all'improvvisazione. I movimenti delle tue braccia stanno ai tuoi versi come la raucedine di Ungaretti, e se posso permettermi qualche breve pausa in più. Proprio Ungaretti le faceva, abusandone un po', na questo gli dava forza alla voce -quando lo ascoltai io era già vecchio- e gli consentiva lo strascicamento doloroso che era poi la sua caratteristica.
Molto bella la poesia, naturalmente, ma questa volta mi è suonata come un corollario alla tua enfasi espressiva.

maris ha detto...

In questi giorni sono stata poco presente sul web, ma passare adesso di qui e trovare te che interpreti in prima persona questa tua poesia è un bellissimo dono per me.
Complimenti davvero, Daniele!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: in realtà questa poesia altre volte la recito proprio come hai detto tu, con qualche lieve pausa in più ma il punto è che non faccio mai una performance identica all'altra e quindi possono essere simili ma mai uguali I tuoi riferimenti mi onorano moltissimo soprattutto perché Ungaretti fu forse l'unico che recitava live le sue poesie. Questa mia lirica poi è tra quelle più teatrali e forse l'unica che più di tutte ha bisogno del live per essere valorizzata al massimo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIS: grazie di cuore, sono molto toccato dalle tue parole.

Carlos Portillo - podi ha detto...

Ma la propria immagine che vediamo - e ascoltiamo - con te parlandoci e recitando è appunto un ologramma,

Complimenti.

podi-.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PODI: Grazie dei complimenti!

franco battaglia ha detto...

Concordo con Vincenzo..sembrava andassi di fretta.. ed il testo meritava più attenzione.. certa magra consolazione la propria morale, quando attorno attentano continuamente al mondo ...forse non ci uccideranno, Daniele caro, ma stanno facendo terra bruciata ..e l'odore acre arriva fino a qui...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO purtroppo concordo con la tua chiosa e non sembra si riesca ad invertire la tendenza.

Paola S. ha detto...

Daniele ma mi ricordi Benigni quando legge la Divina Commedia (ed è un grande complimento)!!!!! :-D

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PAOLA: Ti ringrazio anche se le due intonazioni sono differenti in quanto lui la legge con tono giocoso io recito in maniera più drammatica.

marcaval ha detto...

Devo dire che le tue poesie sono per lo più belle, quasi tutte condivisibili nel significato ma con l'interpretazione vocale guadagnano tanto. Bravo!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: grazie sono profondamente onorato dal tuo commento!