mercoledì 7 novembre 2018

OPINIONE DEL ROCKPOETA®: La Prescrizione

In queste ore c'è una discussione in atto tra Lega e M5S a proposito del DDL Giustizia in relazione alla prescrizione. Se non ricordo male i pentastellati vogliono che la prescrizione si fermi dopo la sentenza del primo grado di giudizio.

La Lega invece è più "Berlusconiana" sul tema. Ecco quindi che si è aperto un contrasto, contrasto che però, dice il il Presidente del Consiglio Conte, non può esistere perché è un punto del contratto di governo.

Spero proprio che i cinquestelle su questo punto non facciano marcia indietro e non annacquino la loro proposta. Così come trovo giusto che, per un senso di rispetto e civiltà, (proposta della Lega) per i reati più gravi non si possa più chiedere il rito abbreviato.

E voi che posizione avete sulla proposta pentastellata sulla prescrizione?

AGGIORNAMENTO: cinquestelle e lega si sono accordati per approvare la proposta pentastellata ma farla entrare in vigore dal gennaio 2020. Motivo? Salvini ha dichiarato che vuole tempi certi per i processi quindi proposta dentro il DDL anti-corruzione ma entrata in vigore nel 2020 quando ci sarà anche la nuova riforma della giustizia penale.  Restano cmq vivi il tema del post e la sua domanda finale.

36 commenti:

Sari ha detto...

Il contratto di governo a me pare diventato farsa. Viene sbandierato quando fa comodo ma poi, sotto sotto, ognuno fa in silenzio quel che fa comodo.
Avrei voluto che il governo del cambiamento abolisse la perscrizione per i reati gravi (anche politici) che danneggiano la collettività ma non ne ho letto da alcuna parte. Ho le informazioni corrette affinchè possa formare un mio pensiero? No... e per questo debbo al momento astenermi. Ahimè.
Ciao.

Ariano Geta ha detto...

La prescrizione, così come è prevista adesso, è una farsa. Anche solo andando a memoria potrei menzionare diversi processi che sono stati "scientificamente" portati avanti a tutti i gradi di giudizio possibile per arrivare alla prescrizione, talvolta a vantaggio dell'imputato, talvolta a vantaggio del magistrato (che ha evitato che le sue accuse, già respinte dalla corte di appello, venissero smontate definitivamente dalla cassazione, permettendo nel contempo a certi mass media di celebrare l' "altro" processo, quello mediatico in cui l'imputato veniva massacrato).
Insomma, la prescrizione su certi reati non dovrebbe esistere. Così come, però, non dovrebbero neppure essere autorizzati certi processi di cui si sa già in partenza che si basano sul nulla.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: accetto la tua astensione, ma la domanda è se a te piacerebbe quella proposta e molti ne hanno discusso anche ai tempi di Berlusconi.

iacoponivincenzo ha detto...

La prescrizione è un mezzo per fregare il prossimo. Però il ragionamento dei Pentastellati che un eventuale primo grado con condanna debba arrestare la prescrizione cozza col principio della presunta innocenza fino al terzo grado di giudizio. Non so, sono perplesso. E la discussione va avanti senza sapere in ch direzione: suspence!
Giusta mi sembra la proposta di eliminare il processo abbreviato in caso di omicidio di qualsiasi genere. Nulla deve essere abbreviato quando c'è un morto di mezzo, morto ammazzato intendo.
E lasciamo da parte sta minghia di contratto, sbandierato quando fa comodo a qualcuno.
C'è una logica da seguire oppure si va allo sbando a seconda di come tira il vento?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARIANO: disamina attenta su cui concordo. io sarei per una cessazione della prescrizione dopo il primo grado di giudizio più che da subito. Per alcuni reati, mi pare quelli punibili con l'ergastolo e forse anche alcuni altri, la prescrizione non già non c'è.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: la presunzione di innocenza non la fornisce la prescrizione il cui compito è solo quello di garantire all'imputato che il suo procedimento non duri decenni. La presunzione di innocenza la forniscono i tre gradi di giudizio per cui credo di poter sostenere che non vi sia il problema che tu hai posto. Quanto al contratto, vedo che fanno fatica a rispettarlo e tentano entrambi se possono di aggirarlo.

Pino ha detto...

Sono d'accordo con i 5stelle e spero che la loro proposta di modifica della prescrizione venga accettata dalla maggioranza di governo. Oggi basta avere un buon avvocato e si arriva alla prescrizione, anche di reati molto gravi. Questa non è giustizia

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PINO: concordo con te.

LaDama Bianca ha detto...

La giustizia dovrebbe essere più snella e fluida, ecco cosa penso nello specifico. La tirano troppo per le lunghe, ci sono processi che vengono rimandati all'infinito. A volte manca un foglio, altre una firma, poi non ci si presenta. E si arriva alla prescrizione.
Tutto questo è assurdo.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Io vorrei solo una giustizia più equa.
Saluti a presto.

MikiMoz ha detto...

Non conosco la questione e il contrasto, non conosco le varie vedute. Ma se entrambi hanno una visione devono rispettarla. Ancora di più, ha ragione Conte: si erano già messi d'accordo stilando i punti di Governo. Ora non possono differire come vedute, anzi mi stupisco che notizie del genere escano fuori, fanno apparire debole l'alleanza, e fanno apparire coglioni entrambi gli schieramenti...

Moz-

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: la burocrazia alleata di una "furba" prescrizione. Con questa proposta si eviterebbero forse questi giochetti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: ok, sono d'accordo, e non pensi che questa proposta vada nella direzione che anche tu auspichi?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: il punto è che la Lega è più "berlusconiana" sulla prescrizione, almeno una parte di essa. Il punto è se cancellare la prescrizione dopo il primo grado di giudizio, e quindi da quel momento rendere ogni reato imprescrittibile. Tu che ne pensi?

Claudia Turchiarulo ha detto...

Sono contraria sia alla prescrizione che al rito abbreviato.
Oltre ai casi di omicidio, ad esempio, moltissimi altri processi dovrebbero escludere gli escamotage. E' il caso della violenza sessuale o di genere, della pedofilia, dei maltrattamenti sui bambini, e potrei continuare all'infinito.
Quindi, nel dubbio, meglio abolirlo completamente.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CLAUDIA: tu sei ancora più drastica. Concordo con te, per alcuni ulteriori reati andrebbe abolita per gli altri forse basterebbe la proposta pentastellata per cancellare le vergognose "assoluzioni" per avvenuta prescrizione.

Mirtillo14 ha detto...

Confesso di essere poco informata sull'argomento ma ,comunque, soprattutto per i reati più gravi non può succedere che cadano in prescrizione. Chi ha sbagliato deve pagare non può succedere che il reato cada in prescrizione. Ci sono processi che durano all'infinito e poi il sospetttato viene assolto perchè sono scafduti i termini e ciò non mi pare giusto. Ci vorrebbe anche minor tempo , una giustizia un pò più rapida...Saluti

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: infatti, ci vorrebbe anche un tempo di giudizio meno lungo di quanto sia ora.

Patricia Moll ha detto...

Per reati veramente gravi la prescrizione non deve esistere.
Per gli altri forse può anche andare bene. Il rischio con la prescrizione è soltanto che continuino ad ingrassare gli avvocati e un colpevole non veng mai condannato o un innocente non venga mai definitivamente assolto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: per reati che comminano l'ergastolo non è ammessa già adesso la prescrizione così come credo per l'omicidio volontario e forse qualche altro reato. Per gli altri vige come sappiamo bene… Tu sei più radicale, via del tutto. Io penso che limitarla al primo grado di giudizio sia più equilibrato. Certamente siamo tutti d'accordo che così come è attualmente non va più bene.

MAX ha detto...

Son d’accordo con i 5 stelle.
Son d’accordo con quello che ha scritto Claudia ...sarebbe meglio abolire tutto.
Ma visto che sarebbe impossibile da fare per troppi conflitti d’interesse ..tifo M5S.
Salvini dovrebbe “ deberlusconarsi” e sarebbe al top 😀
Ciao

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MAX: la pensiamo allo stesso modo, troviamo la proposta dei cinquestelle valida. Salvini a mio avviso tenta ancora a volte di tenere il piede in due scarpe...

Sari ha detto...

Come dicevo più sopra, non ho le idee chiare perchè il governo non me ne dà motivo. Sono preoccupata, questo sì, perchè questo "contratto di governo" decide come se avessimo dato loro la corona di re e, come vedi, hanno già spazzato via il Parlamento.
Ne ho appena letto qui:
http://www.libertaegiustizia.it/2018/11/07/no-a-conversione-in-legge-del-decreto-sicurezza-senza-libera-discussione-parlamentare/
... e ora sono ancora più preoccupata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: il Dl Sicurezza è passato al Senato. E discussione si è avuta (l'ho seguita pure io sul canale di Sky che trasmette i lavori del Senato). Poi la maggioranza l'hanno loro e quindi il provvedimento è passato ed è vero che è scattato un procedimento interno per i dissidenti pentastellati. Tornando alla prescrizione, ill punto è cosa pensi tu di una prescrizione che dopo il primo grado di giudizio si cancellerebbe per ogni reato. Ti piace come idea o no? Questo a prescindere da quello che pensi del Governo.

Sari ha detto...

Qui non siamo su Fb dove si mette un segno positivo o negativo e si pensa di essersi espressi... e non mi piace neppure essere interpellata a forza. Ho appena ridetto di non essere in grado di argomentare e non fa parte della mia persona dire qualcosa di generico o approssimatuivo. Ridico d'essere preoccupata dai modi e dall'obbedienza cieca che si chiede a chi deve votare... metodi che non appartengno all'idea che ho di un governo democratico.
Tu ed io abbiamo probabilmente idee differenti sulla gestione del potere... per me non è un problema e spero sia così anche per te.
Termino qui, così.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: Non avevo capito e me ne scuso che la tua astensione era proprio dovuta ad una non precisa conoscenza della tematica e delle ripercussioni che una decisione di questo genere potrebbe comportare oltre ad una mancanza di fiducia sull'attuale esecutivo.

A causa di questa incomprensione io ti avevo risposto prima in quel modo, perché per me il punto era ed è che le due questioni mi sembravano due temi distinti: il potere gestito da questo esecutivo su cui si possono avere opinioni diverse e la proposta sulla prescrizione, su cui anche si possono avere idee differenti. Io non volevo che questo post fosse un referendum pro o contro il Governo, perché non è proprio nelle mie corde un post del genere. Siccome questo tipo di proposta sulla prescrizione è già da qualche anno che anche giuristi indipendenti la propongono e ci sono state anche tavole rotonde e programmi televisivi che ne hanno dibattuto,e tu sei sempre molto informata, pensavo avessi un'idea al riguardo: Certo che non siamo su fb infatti non ti chiedevo di mettere un like solo di dare una tua opinione anche contraria sul tema. Non so se abbiamo idee differenti sulla gestione del potere, io che questo governo non l'ho votato avendo alle elezioni annullato la mia scheda elettorale.

Carlos Portillo - podi ha detto...

Io sono favorevole a cancellare la prescrizione,... i corrotti se ne vanno a casa a testa alta ma non lo fanno per essere innocenti ma perché è trascorso un certo tempo (o l'hanno fatto trascorrere) e... "salvato!!" Effettivamente non sono reati paragonabili a uccidere, ad esempio, ma resta la sensazione che qualcuno si sta ridendo di noi.

podi-.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PODI: concordo con te, sono cmq delitti vergognosi e la giustizia deve essere assoluta e non solo a compartimenti stagni, non solo per certi reati.

Sari ha detto...

Grazie.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: prego, mi fa immensamente piacere che si sia chiarito tutto :-)))

digito ergo sum ha detto...

in italia bloccare, annichilire o cancellare la prescrizione non è possibile. per poterlo fare ci vuole un sistema giuridico affidabile. immagina se, per errore, finissi in un incubo giudiziario dal quale potresti non uscirne in vita. bello schifo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER DIGITO: hai ragione ma esiste anche e di più il rovescio della medaglia, ossia colpevoli assolti per colpa della prescrizione. E poi cmq ci sono i tre gradi di giudizio. Vero è che si deve trovare anche la via per rendere i tempi dei processi più certi e meno infiniti per dare un tempo probabile per sapere quale sia il destino di un imputato nell'arco dei tre gradi di giudizio.

Carmine Volpe ha detto...

capisco che per governare bisogna scendere a compromessi la originaria proposta dei 5 stelle e me piaceva

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CARMINE: anche a me. Posso capire la motivazione per il rinvio ma con le esperienze passate temo che poi sia una turbata per poi far cadere tutto

Elio ha detto...

Completamente d'accordo sulla tua esposizione. Ciao ed a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ELIO: grazie.