mercoledì 4 luglio 2018

OPINIONE DEL ROCKPOETA®. Salviamo il Web!

 Faccio un appello pubblico a tutti gli eurodeputati (soprattutto quelli Italiani): sono qui come tanti in questo momento per difendere la libertà della rete e chiedo a ciascuno di voi ed al vostro partito nella totalità di votare contro la proposta che si voterà il 5 luglio. Vogliamo davvero una rete muta? 

PS: scriviamo tutti ai nostri eurodeputati come ci suggerisce Wikipedia. Io so già che il movimento voterà contro questo obbrobrio. Ne ho già contattati alcuni anche di altre aree politiche e vedremo se mi risponderanno ma soprattutto se voteranno contro domani. Cliccando QUI  è possibile raggiungere la pagina con l'elenco degli eurodeputati e poi sta a noi contattarli.

PS2: oggi Cavaliere Oscuro pubblica un ulteriore e perfetto post esplicativo sul cosa si rischia e perché 

22 commenti:

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ogni iniziativa può essere d'aiuto.
Saluti a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: grazie, la penso come te. Speriamo che questa proposta non passi.

Patricia Moll ha detto...

Ma quanto fastidio diamo?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: molto, perché facciamo girare le notizie gratis per la conoscenza di tutti.

Stefania, detta Stella Dfa ha detto...

Questa storia Daniele ha dell'incredibile, potrebbero direttamente metterci le catene a questo punto ... Bisogna stare uniti, grazie del link! Un caro saluto

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER STELLA: è quello che vogliono fare, incatenarci anche se, per ora, solo virtualmente.

Mirtillo14 ha detto...

Io spero che questa legge non passi. Non vedo proprio cosi ci sia di male nello scrivere liberamente in internet, per me è un passatempo, e lo ritengo una violazione della libertà di espressione. Un caro saluto e ok per il link.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: grazie per la tua solidarietà e per il tuo sostegno.

iacoponivincenzo ha detto...

Stai tranquillo, tutta pubblicità. Non ne faranno niente.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: speriamo, domani sapremo.

Remigio ha detto...

Grazie del link, Daniele

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER REMGIO: grazie a te che contribuisci a questa lotta.

Carmine Volpe ha detto...

grazie delle info anche io da pochi giorni l'ho saputo

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CARMINE: dobbiamo far girare la notizia e non arrenderci, domani intanto sapremo cosa avranno deciso.

marcaval ha detto...

Bene bene ... piu siamo a pubblicarlo e a diffonderlo meglio ò !!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: vero e speriamo che domani si vinca la battaglia.

Carlos Portillo - podi ha detto...

Scusa la mia ignoranza,... ché cosa si voterà?

podi-.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PODI: Vogliono di nuovo attentare alla libertà della rete, e questa minaccia, caso strano, arriva dalla tanto "buona" UE. Riguarda la riforma del copyright che se approvata così come leggerai nel link qui sotto, impedirà di vedere molti video su youtube, linkare articoli d'informazione e tanto altro ancora. Un'altra azione liberticida che vuole soffocare la libertà della rete e soprattutto dei suoi piccoli utenti indipendenti.

Peer maggiori dettagli e per conoscere precisamente la proposta liberticida dell'UE ti rimando a questo link molto esaustivo el post di oggi di Cavaliere Oscurohttp://websulblog.blogspot.com/2018/07/i-rischi-della-nuova-direttiva-europea.html

Sari ha detto...

In questo nostro periodo storico le allerte cominciano ad essere troppe e ricordano quelle di un malato grave, monitorato in ospedale.
Nonostante l'impegno delle persone di buona volontà, il mondo prosegue verso il progetto di un nuovo ordine che si è prefisso e che persegue senza remore.
Non per questo lascerò perdere...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: aspettiamo a vedere se oggi si respingerà questo ulteriore assalto. Speriamo e non abbandoniamo la lotta.

Cristiana Marzocchi ha detto...

E' un chiaro segno di censura, l'inizio del peggio che potrebbe seguire.
Ciò appartiene al pensiero di destra che in questo momento incombe : zitto popolo bue che non capisci niente.
Cri

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA: non è solo una prerogativa destrorsa, se ben ricordi già anche con in Csx si erano tentate manovre di questo tipo. Il potere non ha colore, lo usa solo per ammantarsi di una qualche ideologia