lunedì 26 febbraio 2018

OPINIONE DEL ROCKPOETA®: Strano Ritorno Al Passato...

 Qualche giorno fa il Segretario provinciale di Forza Nuova è stato legato e pestato a Palermo. A Perugia il giorno seguente a quel fatto è stato accoltellato un militante di Potere al Popolo che per fortuna non ha riportato gravi ferite. A tutto questo aggiungiamo i più recenti scontri di Torino ed altri episodi di questo fine settimana.

Ora di colpo sembra di vivere un dèjà vu ossia una lotta per certi versi oggi anacronistica e che sembra farci tornare indietro nel tempo, precisamente negli anni settanta, tra fascismo ed antifascismo, il tutto all'interno di una campagna elettorale inutile e che non alza neanche i toni visto che tutti o quasi promettono fesserie o criticano garbatamente l'operato altrui avendo (molti) di mira il Governo delle Larghe Intese.

Magari sono un complottista, ma a me questi "botta e risposta" violenti sembrano molto strani e "pilotati" come se qualcuno gettasse l'amo e certi pesci subito abbocassero. Aggiungiamo a tutto questo le parole sempre di qualche giorno fa dei Servizi Segreti su questo tema e forse c'è da riflettere al riguardo…

Per carità non dico che il problema non esista e che non ci siano dei movimenti neofascisti che si dovrebbero chiudere SUBITO dichiarandoli illegali (invece di permettergli perfino di concorrere in queste elezioni), ma quello che io personalmente avverto, è che tutto questo caos sembra essere istigato e fomentato ad arte per voler distrarre dai veri temi del Paese dal lavoro, alla scuola, alla crisi economica, alla sanità, solo per citarne qualcuno. Detto questo è doveroso per me inoltre sottolineare che la violenza è cmq sempre da condannare da qualunque parte provenga.

Insomma questi eventi sono esplosi di colpo e sanno tanto di anni settanta e scontri tra Brigate Rosse e Brigate Nere. E tutto questo a chi sa un po' di Storia recente dovrebbe far quantomeno riflettere...

26 commenti:

Sari ha detto...

I( politicanti sono attori e noi il pubblico pagante. Pagante per davvero e in più sensi.
Buona giornata, comunque.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SARI: hai ragione!

fperale ha detto...

Sai che anch'io ho fatto il tuo stesso pensiero? Ho pensato, ma vuoi che quelli dei centri sociali siano così idioti da rendere martire un fascista?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

FPERALE:credo anch'io che si voglia distogliere l'attenzione dai problemi più seri.

MikiMoz ha detto...

Esattamente: guardacaso, è proprio ORA che si parla di fascismo e facinorosi.
Firmare carte antifasciste e tutto il resto.
Mi pare chiaro che siano mosse politiche...
Come negli anni '70, dopotutto.

Moz-

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ: vedo che la pensiamo allo stesso modo.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Il 5 marzo nessuno avrà la maggioranza e vedrete ci saranno larghe intese, con riforme impopolari.
Saluti a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: la penso anch'io come te, d'altronde la legge elettorale in vigore l'hanno studiata apposta per non avere il rischio di una maggioranza voluta dagli elettori per poi poterla fare loro fregandosene della volontà degli Italiani.

Lucrezia Ruggeri ha detto...

Lo dice anche la mia prof. di Storia che si sta tornando indietro e questo non mi piace affatto.
Non dovremmo andare avanti e dimostrarci più civili ed evoluti?
Grazie per la riflessione e un abbraccio!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LUCREZIA; secondo me è una trama già vista che qualcuno ha interesse a riproporre per distrarre dai problemi veri dell'Italia.

Mirtillo14 ha detto...

In questo periodo e di fronte a quel che succedeva, sono ritornata anch'io col pensiero indietro nel tempo, agli scontri tra polizia e manifestanti di tanti anni fa. Ma queste cose non mi piacciono affatto, non ne capisco il motivo, mi sembra un ritorno al passato e una mancanza di civiltà. Buon pomeriggio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: secondo me c'è una mano dietro che ha imbeccato i facinorosi di entrambe le parti, per creare tensione e distogliere dalle tematiche essenziali ed i problemi veri che ha il nostro Paese.

Patricia Moll ha detto...

DAni, ti cito:
questi "botta e risposta" violenti sembrano molto strani e "pilotati".
Esatto! Devono distogliere la nostra già scarsa attenzione da cose molto più urgenti ed importanti.
Giustamente la violenza è sempre da condannare da qualunque parte arrivi; giustamente certi movimenti di stampo fascista dovrebbero essere condannati e sciolti, però la colpa è anche la nostra che guardiamo solo cosa vogliono che guardiamo. Vediamo solo quello che vogliono loro, i potenti di turno.
Peggio ancora pensiamo solo quello che loro vogliono noi pensiamo.
Sveglia!!!!!!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: siamo sulla stessa lunghezza d'onda, ecco perché anch'io penso che questi "botta e risposta" siano pilotati o quantomeno siano stati istigati e fomentati da una "mano segreta" per distogliere l'attenzione della gente sui veri problemi del nostro Paese.

Patricia Moll ha detto...

E' sempre così. Una volta ci sono questi pestaggi, l'altra c'è il caliatore famoso che vendiamo sì, vendiamo no....
A volte penso che se avessimo l'attenzione e la memoria di un pesce rosso saremmo signori.
Parlando in generale ovviamennte

Ofelia Deville ha detto...

Ma scommetti che dopo le lezioni con il voto già stabilito tutto questo revival anni 70 sparirà?
Un saluto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: direi che se molti degli Italiani avessero la memoria di un pesce rosso, rispetto a quella che hanno adesso, sarebbe come se ce l'avessero da elefante :-)))

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER OFELIA: sicuramente sarà così, ne sono certo.

Anke Agata Russo ha detto...

Ogni elezione la stessa storia: tiran su casini, confondono la gente e poi abbiamo governi indecenti!
Ciao!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ANKE: vero ma un po' è anche colpa nostra che ci lasciamo intortare da questi figuri.

Francesco Zaffuto ha detto...

il fascismo non si può certo combattere con metodi fascisti, va combattuto alzando i valori della libertà e del rispetto dei diritti dell'uomo. Ho le tua stessa preoccupazione in merito alla possibilità che la lotta tra estremismi possa congelare le necessarie lotte sociali per lavoro e diritti. Poi in quanto a teste matte ed infiltrati la storia abbonda di esempi. ciao

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCESCO: standing ovation per il tuo commento.. Concordo con te è solo levando alti i valori della libertà e dei diritti dell'uomo che si abbattono i fascismi.. E sì, la Storia abbonda di casi dove infiltrati provocano disordini.

Mariella ha detto...

Ma dai, dici che c'è il "GOMBLOTTO"?
Sarà che siamo in Italia, vero?

Maria D'Asaro ha detto...

Che dire ... anche a me sa di un assurdo dèjà vu. Ma a volte la storia si ripete perchè siamo stupidi e non impariamo niente.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIELLA: esatto, anche se certi complotti non sono solo tipici del nostro Paese.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIA: vero, ma a me in questo caso pare però che qualcuno ci metta lo zampino.