lunedì 31 luglio 2017

L'Angolo del Rockpoeta®: "…Indovina Indovinello…"

…INDOVINA INDOVINELLO...

Indovina indovinello
Quali parole ho nel cervello?

Cosa risuona nelle mie orecchie
Quali pensieri avvolgono il mio esofago stanco
Affranto e furente?

Indovina indovinello
Chissa se ci arriverai col tuo cervello...

Connessioni cerebrali appassite
Come cavi di fibra ottica male installati

Ragionamenti a singhiozzo 
Ti causano emicranie da neuroni sotto sforzo

Voglio spegnermi per sempre
Per resuscitare altrove
Lontano da voi 
Da un mondo vuoto, banale, insulso
Fatto di coglioni televisivi
E popolino assuefatto a pacchi veri e presunti.

Indovina indovinello
Cosa avete nel cervello?

Aiutino: Vuoto cosmico o fungo radioattivo?

Nulla di tutto questo
Solo muffa neuronale
Ovatta nelle sinapsi
E segatura da indottrinamento

Indovina indovinello
Che fine farete senza cervello?

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA® 

14 commenti:

Santa S ha detto...

Per me: "segatura da indottrinamento".
Sono molto più pericolose le "piccole e semi-impercettibili riduzioni".

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SANTA credo che sia l'insieme di tutti i fattori.

Francesca A. Vanni ha detto...

Si potrebbe mettere in fila tutti gli stupidi di questa terra, porgli la tua domanda finale e non giungere a una soluzione.
Bella poesia, come sempre :-)
Un abbraccio,
Franny

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANNY concordo in toto con te. Grazie per le belle parole che hai sempre per le mie poesie

Ofelia Deville ha detto...

Indovineremo mai? Non credo.

Indovina indovinello
chi è il più furbo senza cervello?
Chi tira i fili dei burattini
che si muovono come tanti cretini?
Cervelli addormentati,
coscienze asfittiche.
Neuroni spenti
drogati di mediocrità,
si muovono a spintoni,
tutti uguali,
contenitori vuoti.
Rinnegano il pensiero,
rinnegano se stessi
per essere inglobati
in una finta realtà
come tanti fessi.
Indovina indovinello
cosa hanno nel cervello?
Di risposte non ne ho
ma ad adeguarmi proprio non ci sto!


Cavaliere oscuro del web ha detto...

Visto la situazione reale, la stupidità è diventata un virus di massa.
Saluti a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER OFELIA purtroppo il futura non lo vedo roseo.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE purtroppo più mi guardo intorno più devo tristemente confermare quanto scritto nel tuo commento

cristiana2011 ha detto...

Trovi sempre le parole giuste per scuotere la coscienza di chi ce l'ha.
Purtroppo chi tira le fila ne è sprovvisto e volutamewnta sordo e , purtroppo, è un'indovinello senza soluzione.
Rivolgerlo ai potenti della terra sarebbe inutile, perchè anche loro non sanno ancora dove andranno a parare.
Cri

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA o forse lo sanno ed è a vantaggioso lo loro.

Remigio ha detto...

L'anestesia dei nostri tempi: il pensiero unico.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER REMIGIO concordo

Patricia Moll ha detto...

Mi associo a Vincenzo Cavaliere.
Il virus è feroce e contagioso. Vacciniamoci subito!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA MOLL purtroppo è l'unico vaccino che la Lorenzini non ha reso obbligatorio...

.