martedì 14 aprile 2015

L'Angolo del Rockpoeta: "Scuole Sotterranee"

Visti gli ultimi avvenimenti (crolli dentro la scuola di Ostuni) Presto verrà lanciata una nuova "moda" architettonica: Le "scuole sotterranee", magari anche facilmente raggiungibili via metro con collegamento diretto alla classe ed aula di appartenenza...

SCUOLE SOTTERRANEE

Subeterranean Schools
Underground classes,
Teachers and students
Buried alive inside this dusty soil.

Luce al neon
Acceca talpe da laboratorio
Con zaini in spalla
E smartphones privi di campo
Nel palmo della mano destra.

Futuro oscuro
Istruzione pubblica
Dentro cunicoli oblunghi e bislacchi

I montacarichi
Nuovi ascensori di grotte umide
Spacciate come nuova frontiera architettonica del futuro
Per le scuole moderne del XXI° secolo

Scuole sotterranee
Classi dentro caverne scavate nel sottosuolo
Ricavate da antri umidi e freddi,
Insegnanti e studenti
Seppelliti vivi dentro questa terra polverosa.

Underground rebellion
Will start from the bottom of the earth
Breaking graves with breaths of hope inside
And will reach the air and a new future of life

E "Ragazzi - Talpa"
Disabituati quasi del tutto alla luce del sole
Sapranno vedere la verità che noi non sappiamo cogliere
Leggere le nuove strade da percorrere
Rifiutare le ingiustizie
E ribellarsi per permettere a tutti
Di aprire i nostri occhi alla luce di un reale cambiamento.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®
----------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

2 commenti:

Ant ha detto...

Forse bisogna davvero farsi talpe per acuire neuroni, coscienza e sensibilità civile, perché troppa luce accieca e i più sono orbi nell'anima, senza il lume della ragione e della… ribellione!
Trovo la tua poesia violentemente incisiva, ed è un complimento. .)
Mi permetto di segnalarti questa vignetta del 19 febbraio 2015 che oltre denunciare un altro recentissimo crollo in una struttura scolastica, pone l'accento su una questione di "interventi". In effetti, i 14 miliardi di euro per gli F35 che si era chiesto al governo di dirottare per la scuola, il welfare e la ricerca scientifica, sono di fatto rimasti a servire il nulla.

Daniele Verzetti Rockpoeta® ha detto...

PER ANT: grazie per le tue parole. Vignetta efficace, tra l'altro pare che recentemente siano stati tolti da Renzi altri 489 milioni di euro proprio all'edilizia scolastica