giovedì 28 giugno 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Keynes Ed I Suoi Nuovi Allievi

Mi ricordo, spero in modo corretto,  un esempio che forse metteva anche un po' in risalto il possibile grado d'ecesso di una teoria economica studiata alle Superiori, di Keynes: per dare lavoro era sufficiente (intervento pubblico) anche far sotterrare e dissotterrare bottiglie vuote.  Credo fosse un po' più complessa di così, anzi doveva anche avere qualcosa di positivo perché ricordo che non mi dispiaceva la sua tesi economica (non l'esempio)  al contrario dell' esempio paradossale e fuori da ogni  logica che ricordo bene.

In realtà lui sosteneva la necessità dell'intervento pubblico con misure di politica fiscale e monteraria (quest'ultima oggi impossibile con l'avvento dell'euro e della Merkel lol) nel caso in cui un'insufficiente domanda aggregata non fosse riuscita a garantire piena occupazione.

Tornando all'esempio di scuola però, quando leggo ed ascolto certe cose credo di poter dire di vedere realizzata questa teoria in modo anche molto più sofisticato ed elegante rispetto a quell'esempio paradossale e perverso, in modo tale da creare, incredibilmente, perfino un effetto contrario rispetto a quello voluto da Keynes ossia nocumento al lavoro ed allo sviluppo sociale.

Ascolto le notizie e sento che uno "studio di settore" (brrr rabbrividiamo) in base al quale il 25% delle famiglie italiane non riesce a pagare il mutuo sulla sua casa. Ora, mi rendo conto che non sono un veggente e quindi la percentuale così precisa forse non l'avrei saputa dire, ma credo che ognuno di noi, guardandosi attorno, e vedendo la realtà che lo circonda, avrebbe facilmente stilato uno studio analogo con una percentuale cmq vicina o quasi. E questi prendono soldi, soldi buttati al vento....

Altra grando scoperta: hanno creato un robot che non opera, non cura i tumori, non permette di creare energia pulita e non risolve la crisi economica ed occupazionale ma in compenso é imbattibile al gioco della morra cinese!!!! Tutto vero, l'ho letto tra le curiosità della colonna di destra del sito di Repubblica!

Ora quanti soldi avranno investito per realizzare questo risultato strabiliante della scienza???

Senza dimenticare poi chi é stato pagato senza neanche dover "sotterrare e dissotterare" le bottiglie. Alludo a tutti quei soldi dati alle Imprese per realizzare il ponte sullo stretto di Messina con lavori mai iniziati!

Costoro sono stati perfino più bravi del maestro: l'hanno superato e surclassato. Eh già, perché l'economia e e le sue tesi si evolvono nel tempo, ma a discapito dell'economia reale e del benessere della gente comune.
----------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

martedì 26 giugno 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Facebook E La Pricacy (Violata) Dei Suoi Utenti

Liquida stamattina su fb ha messo in luce un aspetto inquietante e forse al limite della legalità per quanto concerne facebook e la nostra privacy: come molti di voi sapranno, per iscriversi al social network di cui sopra é necessario avere un indirizzo mail ed ovviamente darlo. Ebbene così ho fatto anch'io per iscrivermi anche se poi non sono un frequentatore così assiduo ed entusiasta come chi mi legge da sempre sa bene.

Ordunque, stamattina ci siamo tutti svegliati con la nostra mail che per magia si é trasformata dall'indirizzo originario a "xyz@facebook.com"

Ora questa decisione la trovo pericolosa, scandalosa, sensibilmente invasiva ed illegittima.

Forse é ora di capire che stiamo tutti noi permettendo a quel brufoloso di Zuckerberg di fare un po' troppo come vuole. Twitter avrà mille difetti (uno per me invalicabile il limite dei 140 caratteri meno di un sms!) ma non mi risulta che sia così invasivo. Senza contare poi i tentativi di conoscere i tuoi gusti, i tuoi orientamenti politici ecc....

Insomma si urla tanto al Grande Fratello nella politica ma forse é ora di avere un occhio di riguardo (cosa che nel mio piccolo ho dal primo momento in cui mi sono obtorto collo iscritto) verso un social network che potrebbe pericolosamente passare informazioni molto private a soggetti terzi oltre a fare delazione su soggetti che anche pubblicamente esprimono idee magari difformi dal sistema ma che senza un apparato che le selezionasse passerebbero probabilmente per lo più inosservate e sotto silenzio in quell'oceano magmatico che é facebook.

Forse mi sono spinto oltre, ho immaginato uno scenario Orwelliano che potrebbe non essere, ma rifletteteci. Guardate gli annunci pubblicitari che vi arrivano nelle colonnine laterali e guardate se non sono orientati in base  a quello che scrivete....

Ora, se quest'ultimo aspetto cmq fastidioso può anche essere "accettato", l'intromissione e la modifica di un personale indirizzo e-mail sono assolutamente arbtitrarie ed illegittime.
---------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

sabato 23 giugno 2012

L'Angolo del Rockpoeta: Io Voglio La Luna!

IO VOGLIO LA LUNA 

Brunch motivazionale
Falsa terapia emozionale
Squallidi conciliaboli irrituali

Ho nostalgia della vita vera

Basta compromessi
No a bugiarde regole virtuali
E ad economie irreali

Schermi artificiali
Trasmettono fiction indigeste
Registi interessati
Creano per noI copioni indecenti
Con finali scontati
E privi di lieto fine.

Voi restate pure
Godetevi i ruderi di questo marcio pianeta
Continuate a vivere infelici
Imprigionati all'interno di questa gigantesca bolla
Dentro questo planetario Truman Show

Io no,
Io, Io,
Io, voglio la luna!


 DANIELE VERZETTI ROCKPOETA

giovedì 21 giugno 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Tutti Gli Scheletri Del Presidente

E' un ginepraio. Un labirinto. Questo Paese non finisce mai di stupire. Come possiamo sperare di risolvere e conoscere verità attuali se ancora non riusciamo a sapere e, soprattutto, a vedere riconosciute verità del Passato? Soprattutto poi quando i responsabili di certe situazioni sono ancora in sella nel mondo politico.

Ora, il possibile coinvolgimento di Napolitano nella trattativa tra Stato e Mafia del 1992 é da verificare, ma cmq getta un'ombra inquietante ma neanche tanto misteriosa su molte istituzioni.

Gli scheletri negli armadi della politica italiana non si contano più. Per fortuna loro esistono adesso gli archivi telematici perché altrimenti non sarebbe proprio possibile avere aree adatte e sufficienti per archiviarli tutti.

Ed intanto il Governo tecnico (non privo di scheletri anch'esso, soltanto in altre sedi ed in altri archivi) vuol varare una "curiosa" riforma del lavoro mentre il Premier Monti continua a ricordarci che siamo ben lontani dalla fine di quest'incubo e quindi dei sacrifici che ci ( e non anche "li") attendono.
---------------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

lunedì 18 giugno 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Aiutatemi A Capire

Pietro Tidei del PD é diventato il nuovo Sindaco di Civitavecchia e come tale si é dimesso da Parlamentare. Come logica conseguenza il suo posto deve essere preso dal primo dei non eletti del suo parito. Più che deve dovrebbe dato che Tidei sulla nomina del primo dei non eletti ha avuto da ridire polemizzando per almeno un mesetto. Il suo "sostituto" infatti é un tipo un po' fuori dagli schemi (così almeno sembrerebbe...) e quindi ha spesso anche criticato il PD per certe scelte. Stiamo parlando di Mario Adinolfi.

Alla fine dopo un mese, la diatriba si é risolta ed oggi Adinolfi sta andando per le formalità di rito a Roma per poi diventare membro della Camera.

Tutto questo però é solo l'antefatto. Quello che davvero mi ha colpito e che non mi spiego é perché uno che dichiara di essere alternativo, (anche se poi é vicino alle posizioni di Renzi - Dio ci scampi - lol)  scriva in rete che tra le sue priorità ci sono la legalizzazione del Poker Live  e soprattutto l'appoggio alla Fornero!

Ora io ho cercato di capire se era una boutade ma pare sia tutto vero e fosse serissimo!

Ora che il Pd in sostanza appoggi il Governo e non sia poi così contro la Fornero lo so, ma che lui che si picca di essere un rinnovatore segua in pieno la linea del parito sulla Fornero mi avvilisce.

Soprendermi no, conosco bene dalla rete in modo più profondo il personaggio Adinolfi.

Ma intanto così va il mondo. Lui oggi é Parlamentare. E la sua pensione sarà assicurata.
---------------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

sabato 16 giugno 2012

L'Angolo del Rockpoeta: MURALES

MURALES

Povertà
Asssenza di lavoro
Assistenti sociali ti bollano come cattivo genitore.

Povertà
Assenza di lavoro
Ti bollano come giovane disadattato.

Un'impastatrice può uccidere
Un'impalcatura può spegnerti
Questo mondo può sgretolare
Lentamente i tuoi sogni

Apatia sociale diffusa
Murales scoloriti raccontano
Di trafugatori di sogni
Contrabbando di speranze.

Cuori in pena
Acquistano nuove droghe
Apatia iniettata in vena come
Surrogato di benessere.

Estrapolare dati dal contesto
Sottrarsi alle loro cure
Ribellarsi allo status quo
Non accettiamo logiche....illogiche!

Non compensiamo la nostra infelicità con l'apatia.
Tappezziamo di murales colorati e felici i nostri cuori

Cambiamo la società
La nostra gioia é fatta di affreschi rigogliosi e colorati.

Non dipingiamo muri spenti
Ma le pareti della nostra anima
Per l'eternità.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA
-----------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

mercoledì 13 giugno 2012

APPELLO PER INTISAR

Intisar ha  20 anni; é stata accusata di "zina" ossia adulterio in Sudan. Rischia la condanna a morte per lapidazione. Barbarie su barbarie. Amnesty International, Italians for Darfur ed altri organi stanno cercando di impedire che accada anche attraverso appelli da firmare on line.

Leggere di certe realtà ancora oggi fa rabbrividire, indignare, sconvolgere! Adesso però c'é da salvare una ragazza da una assai probabile, assurda e barbara morte.

Agiamo!

Daniele il Rockpoeta
---------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

lunedì 11 giugno 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Le Pagliacciate di Trenitalia

Vergognosa pantomima di Moretti di Trenitalia:  le FS tagliano una marea di treni che considerano "inutili", spendono cifre impressionanti per queste frecce di vario colore e dal biglietto proibitivo,  e poi piangono miseria dicendo che senza l'aumento dei biglietti o contributi da fuori, nel 2013 i treni locali sono a rischio.

Moretti, queste pagliacciate ci hanno stancato! Vergogna! Vogliamo che le FS siano un servizio pubblico vero, confortevole, capillare, con vetture decenti, pulite e con tariffe eque e per tutte le tasche.
-------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

sabato 9 giugno 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Il Morso Della Tarantola

Le solite nomine, le solite promozioni eccellenti....Anna Maria Tarantola, attualmente vicedirettore di Bankitalia  candidata da Monti alla presidenza della RAI. Peccato che questa signora risulti indagata (per carità non da sola é in ottima ed ampia compagnia) sul caso legato all'inchiesta dei rifiuti tossici finanziari.

Curioso più sei in alto, più sei indagato più  ti premiano.

E poi Monti vomita sul calcio. E' vero il calcio é in parte marcio, come é vero che é vergognoso che atleti spesso pagati moltissimo "sentano" l'esigenza di vendersi le partite per avere altro denaro come é anche vero che i calciatori sono iperpagati.

E' altresì vero però che la parte sana esiste e che non mi risultano calciatori che vanno in giro con le auto blu, che si fanno togliere multe per eccesso di velocità, che fanno assumere loro parenti in posti di prestigio nella P.A. ecc....

Qui invece, la Tarantola ha morso il nostro sistema al cuore. Un morso velenoso e mortale.
--------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

giovedì 7 giugno 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Il Movente

L'hanno preso. Dicono. Ok,  Vendetta privata, dicono. Però un po' di dubbi mi pare si addensino su questo arresto. Sembra abbia confessato ma resta nella nebulosa la ragione.

Alcuni quotidiani scrivono che voleva vendicarsi contro il Palazzo di Giustizia per motivi personali, altri che voleva vendicarsi del Preside.

Entrambe le ragioni mi lasciano perplesso: ora d'accordo che i due siti (scuola e palazzo di giustizia) erano vicini ma non attigui né contigui. Ora, se voleva centrare il palazzo di giustizia non avrebbe dovuto mettere il bidone davanti all'entrata della scuola. Se invece voleva vendicarsi sul preside, mi chiedo perché mettere l'ordigno davanti alla scuola per uccidere gli studenti; é aberrante ed anche privo di logica per l'obiettivo che sembrerebbe (il condizonale é d'obbligo, le notizie che filtrano sono frammentarie al riguardo) essere uscito alla luce.

In sostanza, restano al momento alcune ombre su questo arresto, quantomeno sul movente (oltre al fatto che gli inquirenti avevano parlato di un complice di cui non si sa più nulla) che spero siano diradate ovviamente perché é auspicio di tutti, mio compreso, che il vero colpevole venga assegnato alla giustizia chi ha compiuto tale scempio aberrante.
----------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

mercoledì 6 giugno 2012

SECONDO APPUNTAMENTO IN RADIO!

OGGI DI NUOVO A RADIOVILLA PER LA SECONDA PUNTATA DEL PROGRAMMA RADIOFONICO CONDOTTO DA ME E DANIELE FONTANA "OPEN SPACE" ALLE ORE 18


Daniele il Rockpoeta

lunedì 4 giugno 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Terremoto In Emilia

La terra continua a tremare. Scosse anche forti, tanti "microterremoti" (micro poi mica tanto...) che mi hanno fatto osservare come anche l'impostazione dei terremoti sia cambiata.

Anni fa scosse forti poi assestamento tradizionale. Ora invece sciame sismico anche molto forte, terremoti che si susseguono anche a distanza di pochi giorni nelle stesse aree colpite.

E', almeno apparentemente agli occhi di un profano quale anch'io sono, un curioso cambiamento di "impostazione" dei terremoti. La Terra sembra aver modificato il proprio modus operandi in caso di un sisma. 

Fare sterili polemiche adesso può sembrare futile, ma resta la pressante preoccupazione per una situazione geologica grave che forse sta portando il nostro Pianeta a "scuotersi" più frequentemente e con maggiore forza.

Chissà  il cambio climatico avrà influito? Forse no, non c'entra, ma cmq ci troviamo di fronte per la prima volta ad una necessaria rimappatura delle zone sismiche in Italia (L'Emilia non era tra quelle considerate più a rischio e l'abbiamo visto per il modo in cui capannoni industriali sono crollati come burro) ed anche rivalutare il grado di  rischio terremoti anche in quelle aree già considerate a rischio.

Per ora, per quel che vale, solidarietà alle popolazioni colpite.
--------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI