lunedì 30 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Morire A Fari Spenti

Siria: l'eccidio continua. Se ne parla un po' di più, ma si fanno solo chiacchere. Assad continua a uccidere con il suo esercito i siriani che vogliono libertà. Ed anche i media non si concentrano poi più di tanto su questa drammatica realtà.

Perché questo silenzio? Le risposte sono ovvie e già scritte in passato anche in questo spazio. Ci sono interessi politici tali da non volersi intromettere in modo concreto.

-----------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

venerdì 27 gennaio 2012

L'Angolo del Rockpoeta: "La Mémoire"

Ebrei francesi di Séte in Francia, anch'essi deportati. Séte, città natale del poeta Paul Valery. In quella piazza c'é un monumento in un piccolo parco con una cascata d'acqua, che ne ricorda alcuni. Questa poesia la scrissi alcuni anni fa proprio in quel luogo ispirato da quanto vidi. Per ricordare, ricordarci, e non dimenticare mai.

La Mémoire



Barrol Pedro 43 anni Mauthasuen

Bosco Roch 21 anni Flossenbourg

Molino Felicien 23 anni Neuengamme


Morganti Luciano 44 anni Ebensee

Tubino Stefano 38 anni Dachau

Colombo Amerigo 30 anni Auschwitz



Due Stati diversi
Stesso crudele destino

Gioventù uccisa
Dalla ferocia dell’Uomo.

La nostra memoria
Il nostro ricordo
Come ringraziamento
Per il loro sacrificio.

Ed il suono dolce
Placido
E sereno
Della Cascata
Non placa comunque
Il nostro dolore

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA
--------------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

martedì 24 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Chi E' Armando Siri?

Paura! Questo Signore del PIN (Partito Italia Nuova) sembra candidarsi come Sindaco a Genova. Costui in un video (più sotto linkato) afferma che se fosse Pres. del Consiglio abolirebbe l'art 53 della Cost. e stabilirebbe una tassa fissa per tutti. Tutto questo é peraltro anche sancito all'art. 2 del loro Statuto che trovate sul sito dove, tra l'altro, si legge: " L'Associazione sposa e persegue la sensibilizzazione verso un modello di Stato nazionale monocratico-costituzionale ed un sistema fiscale ad aliquota fissa". Lui afferma che lo Stato munge chi lavora e produce di più e che questo é il problema maggiore del nostro Paese. Fa anche un es. nel video per chiarire meglio il suo concetto; es. nel quale dice che se lui o voi vi ferite ad una mano ed andate al pronto soccorso il costo per lo Stato per quella medicazione é uguale. Per cui perché stabilire un'imposta progressiva e non uguale per tutti? Vi rendete conto? Welfare a bagno, ecc... .Cioé costui dimentica completamente che questo sistema permette di aiutare i bisognosi. No comment vi lascio al video. (pochi minuti ma succosi) così potete comprendere meglio il tutto.

Il P.I.N. (che non é il codice segreto del vostro Cell lol) é un partito nato in Lombardia dove risiede anche la sede centrale come si legge sul loro sito web

Peraltro non si riescono a trovare riferimenti sulla persona di questo Armando Siri se non la dicitura sul video di "giornalista" senza sapere per quale testata. Nulla anche on line come suo curriculum, su chi sia e da dove provenga. Il P.I.N. sembra voler portare un'aria di rinnovamenteo ma in realtà il suo Presidente é solo un abile oratore con idee che sembrano rivoluzionarie soltanto perché stravaganti e che spiazzano gli astanti per il solo fatto che qualcuno abbia pensato, non dico di proporle seriamente, ma anche solo di enunciarle.

Hanno sedi un po'ovunque, alcune aventi come riferimento oltre alla e-mail anche un numero di telefono fisso altre invece solo un numero di cellulare. Altre come Parma possono essere contattate solo via mail salvo andarci fisicamente di persona immagino

Nel video sotto linkato vedrete in breve chi é ed i 10 punti del suo programma come Sindaco di Genova. Alcuni li si può anche condividere (i referendum sulla gronda per es) ma altri sembrano un po' più demagogici. Bollino blu in città: 40 centesimi al giorno per parcheggiare senza più rischio multe. Magari! Ma temo sia di difficile realizzazione. In primis ritengo fallirebbero tutti gli autosilos che ovviamente non potrebbero (soprattutto quelli privati) andare in perdita di gestione e poi i soldi per le altre opere (che lui ha in mente come la riqualificazione della Sopraelevata - che sarebbe anche una buona idea, sempre capendo come riqualificarla - ) mi domando dove li troverebbe. Beh nel video in questione fa riferimento ad investitori privati ma con questa crisi davvero pensa di trovarli? E poi qui a Genova? E' una musica che ho già ascoltato in passato... Forse fuori dalla città ligure potrebbe ancora essere possibile, ma sembra cmq un'impresa titanica.

Cmq, candidato Sindaco permettendo, ho intenzione di contattare la sua sede geenovese per chiedergli un'intervista di persona da inserire sul mio blog. Vi saprò dire se ci sarò riuscito o meno.
---------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

domenica 22 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Bertolaso Accusato di Omicidio Colposo

Certo, si é innocenti fino a prova contraria e questa accusa di omicidio colposo per Guido Bertolaso andrà provata ma intanto se andate QUI potrete anche leggere e sentire la telefonata all'Assessore Stati del 30 marzo 2009 che anticipava i contenuti mediatici della riunione della Commissione Grandi Rischi del giorno seguente a L'Aquila. Dovevano tranquillizzare sul fatto che a L'Aquila non esistevano rischi di sisma immenenti.... Sappiamo come andò neanche 7 giorni dopo.....

Nel link sopra riportato avrete un più che esauriente resoconto dei fatti e dell'accusa che gli viene imputata, ed inoltre potrete anche asacoltare integralmente quella telefonata

Giuridicamente ci penserà la magistratura ad appurare se ci saranno gli estremi per essere condannato, ma eticamente parlando, resta il fatto di una persona che lascia molti dubbi e perplessità sul suo operato e sulla sua pulizia morale, perché, tanto per non dimenticare, se essere felici e gioire fregandosi le mani per il terremoto in Abbruzzo in quanto giudicato un grande affare può non essere reato, certamente é eticamente squallido e vergognoso.
-------------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

venerdì 20 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Il Criceto E La Ruota

Una gabbia. Il criceto su quella ruota gira, si sfianca, illuso di cambiare il suo destino.

Ma questo non accade perché altri hanno già deciso per lui, e lui come tanti altri non si rende conto che la società in cui si trova l'ha ingabbiato dentro schemi predefiniti, senza ritorno.

Solo ribellandosi ad essi non girando più a vuoto su quella ruota possiamo cambiare la nostra realtà oppure almeno porre fine a questa farsa.

Per non essere più criceti senza futuro...
----------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

mercoledì 18 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: World-Ending Remix

La recessione é planetaria. Ora ci arriva anche questa notizia. In realtà non é che sia una news che mi faccia sobbalzare dalla sedia da cui sto scrivendo. Era intuibile. E' una spirale che sta soffocando il pianeta.

Tornando per un attimo a guardare in casa nostra, Berlino afferma che l'Italia può uscire dalla crisi da sola: affermazione che, in realtà, più che un attestato di stima, fiducia e forza verso il nostro Paese, ha il gusto di un abbandono a noi stessi ed al nostro destino senza voler minimamente sostenere una crescita europea da parte dei tedeschi anche con il loro sostegno ed intervento. In verità, c'é poco da soffermarsi su questa notizia: che la Germania non abbia intenzione di sostenere l'UE se non alle sue condizioni (predominio ed egemonia sull'UE stessa) é oramai lampante e l'avevo peraltro già recentemente evidenziato dalle pagine del mio blog.

Intanto il Governo Euro-Goldmansachsiano di Monti ci riprova volendo inserire l'acqua (la rete idrica per intenderci) nel pacchetto delle liberalizzazioni dimenticandosi che un referendum molto recente ha stabilito che l'acqua é pubblica! Più di ventimila firme (tra cui spiccano quelle di Rodotà e Zagrebelsky) sono già state raccolte per fermare questa vergogna.

Oramai non contiamo più nulla e la nostra volontà é sempre più calpestata e derisa.

Riflettiamoci....
--------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

lunedì 16 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Concordia E Follia

Errore umano dicono. Più che errore direi imbecillità unita a vigliaccheria postuma. Il Capitano (mai titolo fu più usurpato) che non solo combina il disastro che abbiamo potuto vedere con i nostri occhi ma che ha pensato bene anche di scappare e non aiutare gli altri a contrario di chi invece davvero si è comportato da eroe. Ecco, sprechiamo tante volte il termine "eroe" ne abusiamo in maniera esagerata, ma mai come in questo caso parlare di quest'ufficiale Manrico Giampedroni, vuol dire parlare di un vero EROE

Riflettevo infine su una cosa ancora: sicuramente non ci sono stati cedimenti strutturali della nave e quindi la Costa non è responsabile, ma sarebbe interessante anche conoscere il curriculum di quel fantomatico capitano e capire con quali criteri viene scelto l'equipaggio di una nave da crociera.

Chissà, magari sto pensando male e le mie sono illazioni maliziose, ma questi ragionamenti si sono insinuati in me fin dalle prime notizie su questo incidente.

Cmq, per chi stesse partendo per una crociera.... Buona traversata.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

venerdì 13 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: La Protesta Bianca

Sta infuriando una "protesta bianca" quella dei taxisti. Roma, Napoli ed altre città sono di fatto paralizzate e su twitter c'é chi invita alla controprotesta non prendendo i taxi.

Dico subito che trovo ingiustificata ed eccessiva la reazione di questa categoria. Credo che liberalizzare e rendere più accessibile la possibilità di avere una licenza sia doveroso ed utile sia per calmierare le tariffe (a Genova si parte dal minimo corsa di 5 euro!) sia per facilitare anche chi vuole iniziare a fare quel lavoro.

Anche altre liberalizzazioni al vaglio sembrano interessanti (benzinai su tutte) ma come sempre sono chiacchere. Io aspetto solo i fatti e se davvero ci saranno allora potremmo iniziare a ragionare su qualcosa di positivo che spero possa dare frutti importanti.

Resto però anche preoccupato per il tentativo di "golpe" teso a depotenziare gli effetti dell'ormai noto "art. 18".

Intanto una notizia mi fa riflettere: si parla sempre del pericolo cinese che scaturisce dalla loro forza economica, dalla loro spietatezza (in Cina vige un vero e proprio regime) dalo sfruttamento senza eguali o quasi della forza lavoro, ecc... ma questa notizia mi ha fatto pensare che anche i "nuovi barbari" come li chiamai io tempo fa (voce intesa nel senso di popolazioni spietate senza pietà, prive di scrupoli, e incorruttibili rispetto alle bellezze della vita o cmq ai più ludici piaceri) stiano lasciandosi corrompere dai piaceri consumistici della vita. Ed allora, forse, le nuove generazioni che già stanno ribellandosi ad un regime soffocante e che vogliono spiccare il volo verso idee e pensieri liberi, tramite internet, il consumismo e la conoscenza delle libertà e delle tentazioni dell'occidente, potranno un giorno aprire un varco sempre più profondo in un Paese che fa della compatezza di regime e della ferocia i punti cardine del sistema su cui poi innestare tutte le altre caratteristiche e punti di forza.

Potere dell'I Phone..... Chissà magari avremo una generazione di Mac-Rebels :-)))
-----------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

mercoledì 11 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Io Sto Con I Lavoratori Della Fincantieri!

OGGI DI SCRIVERE PAROLE NON NE HO VOGLIA

OGGI VOGLIO VEDERE FATTI

LE CHIACCHERE E L'INDIFFERENZA DI PASSERA MI HANNO STANCATO!

LA FINCANTIERI NON DEVE CHIUDERE

I LAVORATORI NON POSSONO SEMPRE PAGARE PER TUTTI

IO STO CON I LAVORATORI DELLA FINCANTIERI DI GENOVA E PALERMO!

E VOI?

Per info il sito di Primocanale news e la pagina facebook e twitter dovrebbero parlarne (in questo momento a Sestri Ponente ancora manifestazioni in atto)
------------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

lunedì 9 gennaio 2012

L'Angolo del Rockpoeta: Requiem Aeternam...

REQUIEM AETERNAM

Disagio
Contagio
Difformità cognitive
Rovesciamento di valori.

Castrazione mentale
Riporta alla luce
Riesumando dal passato
Onde d'odio e impoverimento dell'anima.

Aver ucciso la cultura ed il pensiero
Massificato le menti
Provoca adesso incapacità profonde
Ed ignoranza radicata
Impedendo soluzioni eque ed imprescindibili
Ad una crisi senza fine.

Disagio
Contagio
Riflusso
Deflusso
Di idee e pensieri.

Ultime ore del mondo
E dopo, tutto questo assurdo finirà

Ultime ore nel mondo
Aborto di tutte le mie sofferenze

Pace.

DANIELE VERZETTI, ROCKPOETA
------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNotizie Clicca QUI

giovedì 5 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Io L'Avevo Detto


Mi spiace dirlo, o per fare i puristi "scriverlo", ma questa volta non posso proprio esimermi: "io l'avevo detto". L'avevo detto che Monti non avrebbe risolto nulla se avesse solo ed esclusivamente pensato al rigore senza equità e senza rilancio per la crescita.

L'avevo detto nei miei post passati che se l'UE non si fosse decisa e ribadisco se non si deciderà a cambiare le regole del gioco, a fare una politica comunitaria reale, a dare alla BCE poteri di ogni banca (eurobond, prestiti agli Stati membri), i mercati non avrebbero dato segni costanti di miglioramento.

Certo, ci sono molte anomalie in questa situazione. Onestamente, non siamo una nazione così alle pezze. Va detto che le società di rating oramai, (chissà forse ancora per poco se la situazione degenerasse e ci fosse un cambiamento di rotta globale verso un'economia reale infischiandosene del rating) sono al contempo come delle cavallette e delle sanguisughe che devastano tutto e succhiano dagli Stati in difficoltà tutto il sangue che c'é.

E' però sicuro che andando avanti così l'Europa si squaglierà e si rischia forse anche una deriva destrorsa e xenofoba in tutta l'Europa (non solo in Ungheria... pensiamo all'Olanda attuale) con un rischio molto alto per gli USA di trovarsi un continente ostile (forse, salvo Repubblicani e Tea - Party candidates vincenti alle prossime elezioni - basta osservare i candidati delle primarie repubblicane -)

Io non riesco a focalizzare dove voglia andare a parare la Merkel ma anche lei é ostaggio delle società di rating. Solo se tutta l'Europa deciderà di essere compatta, di puntare ad un'economia reale unitaria ed inizierà ad affrancarsi da questa ghigliottina degli spread e dei rating e dell'economia virtuale fatta di debiti su carta (rectius su schermata del computer), allora forse sia pure non in modo indolore, le cose potrebbero iniziare a cambiare.

Ma qualcuno sembra remare contro, troppe lobbies, troppi interessi, e forse anche qualche capo di Governo e di Stato Europeo potrebbe non essere così "pulito" come si vuole far pensare.

Probabilmente qualche Premier europeo, che dovrebbe puntare a salvare e far "vincere" la sua nazione (tenendo conto che oggi ciascuna nazione europea, a mio parere, può solo vincere giocando di squadra con le altre dell'UE) si é "venduto" la partita, é passato al nemico o se volete, ha interessi conflittuali se non addirittura contrari a quelli del Paese che rappresenta.

Forse, qualche Premier, é al soldo di quelle lobbies euro-bocco-goldmansachsiane che aspettano di poter raccogliere a poco i cocci di un'Europa che fu.
--------------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

mercoledì 4 gennaio 2012

L'Angolo del Rockpoeta: Il Circo Degli Orrori

IL CIRCO DEGLI ORRORI

Ortaggi ostaggi
Multinazionali rapiscono il nostro cibo
Sequestrano la nostra vita
Recintano le nostre fonti di sostentamento
Dentro mura fatte di contratti e cemento.

Ma lo spettacolo non é finito
Continua ininterrotto
Senza soste

"Prego Signori, accomodatevi!"
Qualunque cosa accada
Il Baraccone non si ferma
Il Circo degli Orrori non dà tregua
E come un autobus impazzito, non arresta la sua corsa.

Due occhi soli
Cercano luce di salvezza

Mad dreams
Infect lonely hearts

Addicted Dreams
Kill loveless and affected souls

E su quella pedana
Di sabbia e di sangue
Tuba, pantaloni grassi, baffi finti ed unti
Presentano la prossima attrazione

DANIELE VERZETTI, ROCKPOETA
------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

lunedì 2 gennaio 2012

OPINIONE DEL ROCKPOETA: 6 Miliardi Regalati...


Mentre anche QUI potete avere una maggiore delucidazione degli aiuti che la Chiesa indebitamente ha, mentre come molti sanno anche l'otto per mille dato allo Stato poi viene in parte girato alla Chiesa (quindi l'unico modo per non destinarlo é stabilire davvero da noi a chi farlo arrivare) , intanto la manovra di Monti colpisce i soliti noti come ho già scritto su queste pagine ed a Genova gli operai della Fincantieri rischiano il licenziamento. E Passera intanto, che sembrava essere atteso da Genova, per ora non se ne vede neanche l'ombra.

IMU per la Chiesa, frequenze televisive all'asta: erano due, tra le tante altre, semplici soluzioni che avrebbero portato denaro (e molto) nelle casse dello Stato. Ma, certe "caste" sono davvero intoccabili....

Siamo Governati da Membri dell'UE con la tessera dell'Opus Dei.

Ed intanto a Genova operai della Fincantieri scioperano ma nessuno li considera: Chissà, avrà forse ragione una signora che sto sentendo su Primocanale, forse dovrebbero essere più decisi e non limitarsi a scioperare e stare per strada sotto la pioggia? Chissà.... ma se provano ad occupare luoghi e spazi poi prendono manganellate.

E poi senti questi tromboni dell'esecutivo che dicono di non alimentare le tensioni sociali....

Sveglia, siamo nel 2012 guardate in faccia la realtà: é cmq sempre un regime il nostro, sono solo cambiati gli interpreti.
----------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI