domenica 15 aprile 2012

L'Angolo del Rockpoeta: "Linee"

Linee

Un prato
Linee di gesso bianco lo delimitano, lo segnano
Lo marchiano.

Tu rincorri il tuo futuro
Dribblando le pieghe del destino

Ed improvvisamente le linee si spezzano
Improvvisamente il buio

DANIELE VERZETTI, ROCKPOETA
-------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

3 commenti:

Debby ha detto...

Ora corre nei verdi prati del cielo, incontro alla sua mamma, al papà e a suo fratello...
Ciao Piermario...,

luce ha detto...

In pochi versi hai messo il fatto, le aspettative, la vita, la fine di quel povero ragazzo e lo hai comemrato con grande sensibilità.
Bravo come al solito a cogliere nelle cose e e nelle persone le linee essenziali.

luce ha detto...

errata corrige: commemorato non "comemrato", scusa l'errore