venerdì 18 novembre 2011

L'Angolo del Rockpoeta: "Il Digestivo"

IL DIGESTIVO

Orchi sculettanti
Dietro al potere ed al denaro
Indossano jeans firmati e giacca d'ordinanza
Hanno le Tods ai piedi
E larghe intese per le mani, tra le mani...

Poteri forti
Mani bucate
Ghigni viscidi
Accordi sottobanco.

Frane socialmente necessarie
Travolgono povera gente

Risparmi svaniscono nel nulla
Magie di scatole cinesi
E trucchi di bassa lega
Degni del miglior Copperfield.

Un semplice click e tu non esisti più
Un semplice invio e patrimoni ingenti si volatilizzano
Traslocano
Come migranti di lusso verso Paesi più accoglienti...

Crescita
Equità sociale
Parole al vento
Imbrogli linguistici
Dialettica spicciola ed ingannevole.

Sabbie mobili sei anni fa
Palude senza via d'uscita oggi.

E se non affondi con le tue stesse mani
Alligatori e "squali di palude" ti aiutano
A finire anticipatamente il tuo tempo

Tempo oramai trascorso
Terminato.

E gli orchi sculettanti
Gongolanti
Come Alieni venuti per "salvarci",
Terminata la loro preziosa opera
Ci lasceranno (apparentemente) da soli
Tornando nell'ombra da cui provengono,
Da quelle oscurità misteriose fatte di stanze
Con bottoni virtuali ma potere concreto.

Fauci soddisfatte
Ingoieranno quindi il nostro ultimo respiro
Fagocitando le nostre vite.

E la nostra anima, come loro digestivo.

DANIELE VERZETTI, ROCKPOETA
-----------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

1 commento:

Francy274 ha detto...

Ciao Daniele, come va?

Ho letto alcuni fra i Tuoi ultimi post, sempre attento e combattivo.
Ciò che mi dico da un pò di tempo, ripensando al passato, è che ci furono giovani uomini come De Gaspari e Togliatti che armati di amore patrio e del senso della Giustizia, presero in mano le sorti del Paese, fondarono due grandi partiti e lentamente riuscirono ad avviare l'Italia sul cammino della Democrazia, ancora tutta da conquistare, ma lo fecero.
Ciò che ora colgo che di giovani uomini in gamba come i loro Grandi Predecessori ce ne sono parecchi, possiibile che non riescono a unirsi, a formare due schieramenti politici, con tanto di statuti e programmi da presentare alle elezioni? Fra loro ci sono economisti, avvocati, letterati e cosa più importante informatici... scienze sconosciuta a questi zombie della Nostra Repubblica... Il tempo c'è, Monti non cadrà facilmente, e gli zombie si stanno organizzando per la prossima campagna elettorale. Il terreno è fertile per giovani che vogliono spodestarli, la gente è demoralizzata e delusa da questa vecchia politica che ha cancellato ogni cosa nata dall'ardore di Uomini corretti!
E' un'idea, però fattibile volendo!
Buon we.