lunedì 26 settembre 2011

L'Angolo del Rockpoeta: "Neuromarketing"

Per capire di cosa di tratta esattamente vi rimando per sintesi a questo link

Io vi lascio con questa poesia che a suo modo ne parla, lo commenta...

NEUROMARKETING

Sensory branding
Inganno olfattivo
Narici sedotte da bugie cerebrali
Papille convinte da falsi profumi.

Neuromarketing
L'ultima frontiera del controllo occulto della mente.

Oggi é per comprare prodotti...

Domani, per sedurre le nostre sinapsi verso
Scelte sociali contronatura?

Ci dicono che questa scienza serve
A capire meglio le nostre esigenze

Permette loro di soddisfare i nostri bisogni

Il marketing con un'anima...

Menzogne! Possono ingannare i nostri sensi
Ma attenzione, non lasciamo che riescano ad inficiare
La nostra capacità di pensiero.

Neuromarketing
Il Diavolo del terzo millennio.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA
-------------------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNOtizie Clicca QUI

2 commenti:

egill-larosabianca. ha detto...

Se puoi controllare la mente di un uomo ne hai l'assoluto potere-
La domanda é dove inizia questo-
Egill

luce ha detto...

L'inquietante è che hai ragione anche se secondo me i manipolatori di menti già ci sono e non usano profumi ma parole che si attaccano alle nostra paure e alle nostre insicurezze; la paura del diverso, dello straniero, della morte, della pardita della prestanza fisica, della bellezza, del potere.
Grazie di ricordarci che c'è un'anima anche nel cervello.