venerdì 24 settembre 2010

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Avvolti Tra Fumi Letali E Nuove Zone Rosse...


Dello scandaloso inquinamento causato dall'Ilva di Taranto me ne ero già occupato due anni or sono con questo mio post (esattamente l'otto febbraio 2008, stimolato da una blogger di allora, Rudyguevara) che vi invito ad andare a (ri)leggere per avere un quadro più chiaro della questione.

Oggi "apro" Repubblica on line e cosa ci leggo? Leggo che in data 13 agosto 2010 il Governo Berlusconi ha posto in essere un decreto legge di fatto "Salva Ilva", in quanto con tale decreto si é sospesa una vecchia legge del 1999 che sanciva il limite delle emissioni di benzoapirene ad un nanogrammo al metrocubo. Questo decreto, di fatto, regolarizza l 'Ilva di Taranto accusata di disastro ambientale proprio per il continuo ed elevato sforamento di tali limiti sanciti da quella legge. Fino al 31 dicembre del 2012, si legge in codesto decreto, il limite é sospeso e quindi vige la libertà assoluta di inquinare nelle città con oltre 150.000 abitanti. Taranto, appunto.

Nella foto che vedete, (presa dall'articolo di Repubblica sopra linkatovi) potete ammirare il cielo di Taranto superbamente ammantato da emissioni di benzoapirene.... Grazie Ilva!

Intanto a Reggio Calabria, ennesimo suicidio in carcere. Io le parole le ho esaurite, vedete voi cosa avete da aggiungere a questa notizia....

Ed intanto, a Genova, forse torna per due giorni una "strana" zona rossa. Forse definirla così può essere un filo eccessivo, ma forse, come direbbe il Walter, anche no. Visto il luogo interessato, potremmo in effetti più propriamente rinominarla... Zona Blu!

Il Porto Antico non sarà di fatto accessibile sia oggi che domani in alcun modo. Sicuramente non con l'auto o altri mezzi privati dato che ogni parcheggio recava la scritta che per ragioni (motivi per essere precisi) di ordine pubblico oggi e domani ciascuno di quegli spazi dovrà restare libero.

Non ci sono palchi, non c'era, fino a ieri sera, nulla, al momento, di diverso da quello che sono abituato a vedere di solito. Non avevo idea di chi potesse essere l'ospite (indesiderato) ed il perché di tutto questo trambusto, ma ho trovato ancora una volta questa invasione ed esclusione da un'area della mia città, disgustose. Venisse anche Gino Strada non cambierei idea su quanto ho scritto. Poi arrivato a casa e sfruculiato un po' in rete ho scoperto, in realtà, chi arriva...LORO!

In effetti la tentazione di piazzare una bella bomba per farli saltare tutti in aria, Marcegaglia compresa, capisco che possa essere assai forte in molti lavoratori che si trovano, per colpa di molti di questi esseri, senza lavoro, cassaintegrati, a rischio licenziamento...

Io al momento ancora non so quanto sarà resa realmente inaccessibile quest'area (ossia se per es. almeno a piedi sarà percorribile da tutti o no), ma il chiudere tutti i parcheggi privatizzando de facto l'intera zona e, immagino, vedere schierato tutto questo servizio d'ordine per questo gruppuscolo di schifosi parassiti sociali, quando invece il cittadino medio non é di fatto quasi mai tutelato e realmente difeso, se non, talvolta, perfino abbandonato a se stesso, mi irrita alquanto.

Intanto, resta l'amaro in bocca per una politica che parla di nulla in tv e nei convegni, ed un Paese che avrebbe invece bisogno di concretezza nonché di idee intelligenti e pulite per salvarlo.

E possibilmente, senza nebbie chimiche e Fili spinati rossi....
--------------------------------------------------------------------------------
Per Votarmi Su OKNotizie Clicca QUI

21 commenti:

La Mente Persa ha detto...

I nostri politici ormai hanno scordato i programmi elettorali e parlano solo x propaganda...
Ciao :)
gio

cristiana ha detto...

Sono ormai esasperata da questa gentaglia e dalle loro beghe personali.
L'Italia andrebbe chiusa per fallimento totale.
Cristiana

Efesto ha detto...

In Italia la democrazia è stata di fatto sostituita dall'oligarchia. Solo che questi pochi che decidono non sono nè saggi nè giusti. Convinti di essere al di sopra della legge, si comportano come se fossero proprietari del paese su cui comandano, e in quanto tali lo usano e lo sfruttano per aumentare i loro privilegi.

Francy274 ha detto...

Che aggiungere di più davanti a questo Paese ormai disfatto d'ogni legge e d'ogni etica.
Sai, Daniele, a volte non mi sembra più di vivere in una Nazione, ma alla "corte dei miracoli". Il famoso ghetto parigino nelle ere dei vari sovrani Luigi, dove tutto era lecito, dove storpi e personaggi grotteschi privi d'umanità "regnavano", aggiungendo squallore allo squallore.

Per ciò che avviene in Calabria c'è poco da dire, forse perchè è talmente troppo che le parole non bastano più a spiegarne il tutto, forse nemmeno esistono.
Ogni giorno c'è un morto da qualche parte, carcere, sanità, n'drangheta.. e nulla si smuove. Chi causa morte continua tranquillamente a svolgere il suo "lavoro", lo permette la legge. Spesso i parenti negli ospedali si sentono dire "l'intervento è riuscito benissimo, ma il paziente è morto!". Non è una barzelletta ma realtà nuda e cruda.

Il vuoto, il nulla, dice Beppe Grillo.. che imperversa e chiude zone di una città per il loro regale ingresso, che delibera la facoltà d'inquinare, rubare, uccidere, che da alle donne il "diritto di prostituirsi", e per contro agli uomini è dato il "diritto a delinquere", 40-milioni di euro dati come liquidazione a un solo cittadino mentre migliaia rischiano la fame.
L'elenco è lungo per quanti italiani sono indifferenti.
Ma poi c'è la bella notizia che ci tira su il morale, il direttore della RAI, Masi, ritene molto grave che un conduttore televisivo, Santoro, l'abbia mandato .. "a fà..n'bicchiere".
(Giusto per sdramatizzare un pò)

Alberto ha detto...

C'è un concetto che se n'è volato via: il bene comune.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALBERTO: allora sono due. Il secondo é il rispetto dei diritti fondamentali di circolazione delle persone. Qui parliamo di imprenditoruccoli non di situazioni da sicurezza nazionale. Ed anche per loro uno spiegamento di forze pari a quello in stato d'assedio.

Sono patetici, ridicoli, vergognosi, papponi e schifosi. Tutti quanti: dagli attori del convegno, al Governo che organizza tutto questo, al Responsabile dell'area del Porto Antico che si é prestato a questa farsa (magari anche ricavandone qualcosa...). Pensa soltanto ai danni che ci potranno essere per il turismo: di fatto credo che l'acquario non possa essere visitato e cmq chi arriva da fuori non potrà domani posteggiare nell'area e quindi di fatto i turisti come sono arrivati se ne dovranno andare.

Quanto all'ILVA, qui é calpestato il diritto alla salute ed alla vita. Ma tutti questi gruppuscoli cattolici che difendono sempre l'embrione come fosse l'essere più vivo del pianeta, dove sono quando devono uscire e mostrarsi presenti per proteggere lo stesso embrione magari però adesso più "cresciutello" perché adulto ed essere umano fatto?

Ernest ha detto...

Quelli parlano e il paese affonda!

luce ha detto...

Beh, e che vuoi di più?E' il Governo, quello dei fatti: fatti che concretizzati vanno contro la vera realtà della gente,ilCavaliere lo dice semore(sic).
Cerca di andare al Porto Antico: almeno le cazzate che diranno le ascolterai direttamente da quelle belle facce pulite di bronzo perpoterle contestare punto per punto;gli avversari si studiano per batterli

francesca ha detto...

ciao Daniele, sempre ottimi articoli i tuoi. Complimenti davvero!

francesca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
fabio r. ha detto...

portare un po' di smog ILVA proprio alla riunione della confindustria no eh? sarebbe interessante vedere la reazione dei papaveri della marcegaglia!

Pino ha detto...

Amarezza!!!

Adriano Maini ha detto...

Se posso dirlo! Continua a fare il contropelo a questi figuri. Lo fai veramente bene. Un giorno o l'altro, chissà ...!?!

Bruno ha detto...

Raccontaci poi com'è andata... comunque non permettere di parcheggiare lì è demenziale, visto l'esiguo numero di parcheggi a Genova (tutti a 2 euro l'ora, ovviamente). Per cosa poi ?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Allora BRUNO: di giorno é peggio di una zona rossa la sera dopo le otto invece era tutto libero. E così stasera dato che finirà tutto; Però quello spiegamento di forze rimane osceno.

Tisbe ha detto...

Concordo con Alberto, del bene comune a nessuno interessa più!

Spes ha detto...

Daniele, io da quando sono rientrata in Italia sono Blue. Mi riferisco al mio ultimo post.
La tua interpretazione è esatta.
E mi sento così perchè questo Paese lo stanno ammazzando. Mi è stato sufficiente ascoltare il tg per 3 giorni per andare in apnea...
Probabilmente all'estero anche le cose non vanno bene; probabilmente la Francia per alcuni aspetti è messa peggio di noi, per altri meglio..infine siamo li.Tuttavia mi sono riposata un po', disintossicata se non altro perchè li non capivo un tubo.
Questa società mi distrugge.

Roby Bulgaro ha detto...

Quando vedo la Marcegalia mi viene disgusto, vedere Epifani che la bacia mi rattrista... spero che lo abbia fatto solo per diplomazia, anche se io le avrei sputato in un occhio. A lei, Marchionne, Montezemolo, Tronchetti e via dicendo; insomma tutta quella schiera di politicanti e affaristi che stanno affossando l'Italia attraverso il ridimensionamento dei diritti conquistati in anni di lotte. Che schifo. In più ci becchiamo anche l'inquinamento, anche quello ridimensionato, ma all'eccesso!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ROBY BULGARO: in primis un caloroso benvenuto in questa agorà.

Concordo con te. Marcegaglia, Montezemolo, Marchione..... é facile fare utili speculando sulla pelle dei lavoratori. Anzi, mi correggo, forse non così facile dato che Marchionne riesce a fare accordi come quelli di Pomigliano ed avere lo stesso la FIAT in perdita...

Sergio ha detto...

Non conosco Genova, ma penso che occupare posti pubblici da attrezzare a convegni, quando possono essere a disposizione sale e teatri, sia una cosa stupida.
Ma tant'é!
Non vedo l'ora che questa politica con tutti i suoi ammennicoli finisca! Politica, politicanti e mettiamoci anche altri che girano attorno a questo mondo, fanno schifo!

maurob ha detto...

Scandali che non tratta ne la Dx ne tanto meno la Sx