lunedì 19 aprile 2010

OPINIONE DEL ROCKPOETA: I Nuovi Gialli Mondadori E...Video-sorpresa Finale!

Vi ricordate i gialli mondadori di una volta? Quelli con la copertina "gialla" appunto :-)))?

In questi giorni si assiste ad una nuova "pubblicazione" di quel filone. Protagonisti: Marina Berlusconi, Saviano ed anche il Premier sia pure più a distanza...

Ed adesso vediamo come andrà a finire. Le parole di Marina Berlusconi che Saviano riporta citandole in parte qui hanno allarmato l'autore di Gomorra. Vedere che dopo le accuse strampalate ed al contempo mirate, nella loro aggressiva portata, a screditare l'autore di Gomorra da partre del Cav., Marina Berlusconi ha cercato di "mediare" affermando che "Sappiamo tutti quanto abbia pesato l'omertà nella lotta alla criminalità organizzata.... ma certo una pubblicistica a senso unico non é il sostegno più efficace per l'immagine del nostro Paese" ha chiaramente fatto suonare un campanello d'allarme in Saviano ed anche in tutti noi. Peraltro, io già mi ero incuriosito nel vedere pubblicare "La parola contro la Camorra" (libricino più dvd) da Einaudi Stile Libero. Ora é vero che, azionariamente parlando, Einaudi é "roba" di Mondadori, ossia é assolutamente in mano alla Famiglia Berlusconi, ma cmq é in parte una parrocchia leggermente diversa; bilianci separati, direttori editoriali differenti... insomma un qualche distinguo é possibile farlo....

Pronta peraltro la replica dell'establishment della Mondadori che dichiara di appoggiare pienamente Saviano (anche perché quello lì fa vendere e poi fa prestigio averlo con sé.)

E' un preoccupante segno dei tempi vedere che perfino Saviano debba quasi sentirsi minacciato più dal suo Editore (sia pure su piani differenti) che dalla criminalità organizzata...

La nausea é tanta ed allora ora facciamo uno stacco di spessore e di grande qualità. Danilo alias Giudaballerino si é liberamente ispirato all'ultimo video di Rockpoeta On The Road ed ha realizzato il brevissimo video che vedrete qui sotto e che potete ammirare anche sul suo blog:

----------------------------------------------
Per Votarmi Su OkNotizie Clicca QUI

27 commenti:

Alligatore ha detto...

Fantastico e sperimentale il video, come un Lynch degli inizi che rende in immagini le parole di un Gregory Corso (se ti piace il paragone, è il primo nome che ho pensato, molto zen come cosa). Quanto a Saviano, spero riesca a lasciare la Mondadori e mettersi con qualche editore onesto e indipendente. Sarà comunque un successo.

Alberto ha detto...

Oggi Daniele siamo in completa sintonia.

Non ti sei accorto di niente in questo post?

Lucien ha detto...

Uno spettacolo penoso (non mi riferisco alla video-poesia che è splendida) ma ai componenti di una "famiglia" capace di buttare merda anche su una delle persone più dignitose e di valore che abbiamo in Italia.

fabio r. ha detto...

ammazza che bello il video!
su Saviano: oggi riflettevo che in Italia è difficile uscire dalla cloaca Berlusconi per fare qualcosa di pubblico: pensavo pure io a Einaudi, poi alle radio, ai giornali...ecc... insomma difficilino uscire dalla palude..

Ernest ha detto...

ottimo video come ho detto a giudaballerino... per il resto mi viene solo rabbia a sentire quelle parole. Io credo sia venuto il momento di mandare a quel paese la mondadori, gli scrittori contro berlusconi non devono più pubblicare niente per loro
un saluto

Gians ha detto...

Daniele, parto dal presupposto che concordo con quanto dici, ma non immagini il fastidio che provo nel leggere le parole di Saviano proprio nel giornale del gruppo Cir, ossia di De Benedetti. Noi tutti conosciamo la disputa sul famoso "lodo mondadori" e che uno spirito libero come Saviano non riesca a trovare altri editori per scrivere giustamente quanto pensa e ripeto su cui concordo, mi illumina una lampadina.. quella del sospetto. Spero mi sia spenta quanto prima. Un abbraccio a te e a Giudaballerino, per l'ottimo lavoro sul video.

enne ha detto...

L'amico Gians ed io ci siamo illuminati insieme.
Indubbiamente le parole di B e di sua figlia non sono felici, e nemmeno tanto comprensibili, ma mi pare anche un po' ingeneroso, da parte tua, pensare che le parole dell'establishment della Mondadori siano dettate solo dalla paura di perdere sicuri profitti.
Chiunque ne avrebbe, non ti pare?
Ribadisco qui, ora più che mai, il mio essere "di destra", ma non allineata con il premier.
Molto interessante, e valido, il video di Danilo.
Sai che faccio?
Vado a dirglielo di persona.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALLIGATORE: conosco eccome Gregory Corso! Bel compllimento sul serio!

PER ENNE: é il minimo LOL! Devi andare a dirglielo sul suo blog, ha fatto una cosa bellissima :-)))!!!

PER GIANS: io credo che si debba essere attenti a non avere atteggiamenti legati a pregiudizi.

Se per es. domani io potessi pubblicare per Mondadori avendo la libertà che voglio e che richiedo oltre al supporto pratico necessario per i reading in giro ed il lancio, beh io firmerei. Credo che la cosa che conta sia l'artista ed il fatto che quest'ultimo non faccia compromessi con il suo pensare ed il suo creare.

Ci possono essere eccezioni ovviamente: non firmerei per una casa editrice razzista o che per es. é fortemente legata ad aree politiche xenofobe ecc... E non credo che collaborerei per Libero lol o per il Giornale ma il problema non si pone perché sarebbero loro a non volere me LOL!

Quindi se Saviano può esprimere liberamente le sue idee non credo che sia importante che le abbia espresse su Repubblica o altrove. Peraltro il passo linkato di Saviano é stato fatto in concordia con il suo agente Santachiara. Quindi casomai sono loro due a decidere come muoversi e su chi appoggiarsi. Saviano al momento può per sua fortuna decidere come agire. E questa é la sua forza. L'artista deve poter essere libero sempre. Questo conta.

Ecco perché reputo importante quanto Saviano ha detto. Una forma di autoprotezione.

Un abbraccio
Daniele

Gians ha detto...

Hai ancora centrato il punto almeno per quanto riguarda il desiderio di un autore; la libertà di scrivere ciò che desidera è fondamentale. Ma sai bene che in questo specifico caso, l'editore Cir sta godendo e anche tanto dal fatto che Saviano scriva accuse alla mafia da un suo quotidiano e non da altri legati a gruppo fininvest. Per quanto sia un appassionato lettore di Serra, Schiavone, Boeri e Scalfari l'appoggio a tutta pagina di De Benedetti alle scritture di Saviano mi paiono più che una semplice e spontanea libertà di stampa, un portare acqua al suo mulino.

Un abbraccio,

Gians

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GIANS: .... "l'editore Cir sta godendo e anche tanto dal fatto che Saviano scriva accuse alla mafia da un suo quotidiano e non da altri legati a gruppo fininvest."

Vero, ma chi é causa del suo mal.... nessuno ha puntato la pistola al Cav. per fargli dire quelle cose. Su Marina Berlusconi invece... forse qualche perplessità sulla pistola puntata alla tempia.....

Cmq quello che conta anche per noi oltre che per Saviano é poter vedere affermato sempre il proprio pensiero senza filtri e/o censure.

Ciao!!!
Daniele

Matteo ha detto...

Devi distinguere il Berlusconi politico da quello imprenditore, il primo usa una polemica strumetale a fini elettoralistici, il secondo vuole soltanto vendere e fare profitto e non importa se questi due Berlusconi dicono l'opposto perché tanto poi entrambi si ritrovano ad Arcore a fare un bilancio. E questo bilancio è assolutamente positivo per entrambi. Allora si stringono la mano e si congratulano a vicenda.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MATTEO: Grandiosa disamina! Vera e descritta da te con grande arguzia.

Gians ha detto...

Se insisto rischio di cadere in polemica, roba lontana dal nostro modo di comunicare, quindi ti dirò che, in questo caso il tuo pensiero è limpido coma l'aria, ma diverso dal mio. A volte ci sono perturbazioni che si scontrano e ripuliscono l'atmosfera.

Carmine Volpe ha detto...

avevo dato al silenzio un valore positivo, non l'avevo mai visto sotto questo punto di vista bello il video complimenti. editoria senza berlusconi è difficile vederla

Kylie ha detto...

Saviano lo apprezzo sin dalle origini e in effetti sapere che in teoria chi affronta certi argomenti non sempre potrebbe ottenere l'appoggio del proprio editore è davvero triste.

amatamari© ha detto...

Su tutta questa triste vicenda ho ben poco da aggiungere se non una claustrofobica sensazione che avanza...magnifico video, indimenticabile.

Grazie, un abbraccio

p.s.
Mi sembra la via giusta: avete pensato ad una versione in inglese?

luce ha detto...

Non è la prima volta che il nostro capo del Governo se la prende con la diffusione del malcostume ( di poco tempo fa è la querelle sulla "Piovra" come "sputtanatrice" di patrie magagne e malattie) e lo fa solo perchè è un superficiale populista poco colto e abituato ( come fa per se) a nascondere piuttosto che a denunciare.
La Marina è da tanto oramai che appoggia il padre nei suoi deliri di onnipotenza e quindi era ovvio che manisfestasse la sua lealtà al Re suo padre, ed è evidente che la signora non legge e non sa il valore della cultura, specie in tema di denuncia sociale.
Purtroppo non possimao fare altro che sperare che nella Mondadori ci sia chi non la pensa così e difenmda comunquen e sempre la posizione.
Mi permetto di esprimere il mio parere sulla intervista di Saviano alla "concorrenza" e mi viene in mente il detto che dice che in guerra tutto è lecito e qui, volente o nolente,rendiamocene conto, siamo in guerra.
Il video? Semplicemente strepitoso ( ma l'ho detto anche a Giudaballerino): voi due messi insieme siete una forza della "cultura" lol
Un abbraccio

Tua madre Ornella ha detto...

Daniele,
ero rimasta un po' indietro ...
Ho commentato "parliamo del silenzio" e lì sei stato...superbo!
Anche questo post notevole!
Ti abbraccio
Ornella

Daniele Verzetti, il Rockpoeta® ha detto...

PER AMATAMARI: in inglese... io scrivo prettamente in Italiano. Potrei fare intro in inglese nonché leggere alcune mie poesie che invece sono in quella lingua. E'un 'idea interessante Grazie.

PER TUA MADRE ORNELLA: Non preoccuparti Ti ringrazio per le tue parole sincere che mi emozionano tantissimo.

Un abbraccio sincero
Daniele

Alessandro Tauro ha detto...

Strepitoso il video! Una vera maestria. Complimentissimi a Danilo!

Sulla questione Saviano-Mondadori, non posso che sposare il tuo post ed il commento di Matteo, che condivido entrambi al duemila per mille...

Guernica ha detto...

La prima parte del post evito di commentarle.L'ho già fatto più volte e onestamente ho la nausea.

Il video è bellissimo invece!:)
Complimenti a Giuda Ballerino, davvero!

Guernica ha detto...

P.S.
Rettifico Giudaballerino, perdon!

Sama ha detto...

stiamo organizzando il brinidsi online su okno per il 25 aprile. L'anno scorso siamo stati ravissimi. Ci sei?

Adriano Smaldone ha detto...

mi e piaciuto tanto il video e le parole che hai detto veramente complimento

sR ha detto...

wow!

un connubio eccellente.

bravo giudaballerino ;)

Francy274 ha detto...

E' il caso di dire : tale padre tale figlia!
Aveva ragione Franceschini quando pose agli italiani la domanda: "vorreste che un padre così educasse i vostri figli?".. Dovrebbero rispondere ora gli italiani, visto che non ebbero il coraggio di farlo prima perchè Dario fu attaccato dagli stessi rampolli di B.

Bello il nuovo video, ma la Tua voce è un pò in sordina..
un bacio

Romina ha detto...

Il solito, italico orrore: l'ipocrisia portata ai massimi livelli, unita al cinismo e all'amoralità. La mafia c'è, ma non bisogna parlarne troppo per non rovinare l'immagine del Paese. Poi si potrebbe continuare all'infinito sullo stesso tono.


Gravissimo che una quota d'italiani sia pure d'accordo con quest'atteggiamento.

Baci e buon fine settimana! :))