sabato 6 marzo 2010

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Eppur (Qualcosa) Si Muove

E' arrivata. Alludo alla sentenza della Corte D'Appello di Genova, (di cui potete leggere anche QUI e QUI) di cui ancora non si conosce il dispositivo, inerente i fatti accaduti dentro la Caserma di Bolzaneto (quella del terzo episodio di Rockpoeta on the Road per intenderci) durante il G8 del 2001 a Genova.

Tra prescrizioni ed assenza totale nel nostro ordinamento del reato di tortura, cmq un passo avanti rispetto alla vergognosa sentenza di primo grado lo si é fatto.

In primis tutti i 44 imputati sono stati condannati civilmente al risarcimento dei danni nei confronti delle vittime. Poi nessuna assoluzione. Certo ci sono state anche purtroppo molte prescrizioni, ma almeno da questa sentenza, se anche non si é potuta avere vera giustizia per quanto concerne le condanne da assegnare a questi soggetti (per colpa anche delle leggi attuali e di altre anche molto recenti...) almeno si é di fatto ammesso e dichiarato che quanto successo in quella Caserma é verità. E' oramai Storia (sia pure orrenda, amara ed efferata) che dentro quel luogo nel 2001 si é assistito ad una barbarie di nazista memoria.

Girando in rete vedo che anche un altro tema trattato da molti di noi ed inoltre nella mia Rubrica on the road, é tornato alla ribalta. Parliamo della privatizzazione dell'acqua.

150 Amministrazioni locali (un po' in ritardo forse ma sperem...) si ribellano a questa legge e ribadiscono "che la proprietà dell'acqua deve essere collettiva e la gestione della sua distribuzione deve restare nelle mani del servizio pubblico, in un assetto privo di ogni rilevanza economica"

Bene, una notizia discreta ed una interessante; la lotta prosegue senza sosta anche se le sensazioni della poesia nel post precedente restano e sono sempre difficili da allontanare dalla nostra mente.
---------------------------------------------------
Per Votarmi Su OkNotizie Clicca QUI

19 commenti:

Sergio ha detto...

Al primo argomento, cosa si può dire?
" i giudici sono tutti ... komunisti!!!". Ma vaf...

Per quanto riguarda l'acqua, DEVE restare in gestione pubblica. L'acqua non è un bene che deve stare sul mercato.

Ross ha detto...

Sono due notizie che rinfrancano un poco, in questo giorno assai triste per l'uguaglianza della legge e la stabilità della nostra democrazia. Speriamo in bene.

Blogger ha detto...

Scusa ma... le ultime vicissitudini mi fanno dire, più che "e pur si muove", "tutto torna".

Blogger

Niente Barriere ha detto...

Felice della notizia sull'acqua ma anche della sentenza di Genova. Ci sarebbe da festeggiare!! Peccato che arrivino altre notizie sullo stato della interpretatività della nostra pseudo repubblica democratica, che fanno venire forti crampi allo stomaco ....
Comunque pensiamo sempre positivi e giustamente diciamo come hai ben detto tu: Eppur (qualcosa) si muove ...

un saluto

Guisito ha detto...

Sono portati a privatizzare anche l'aria che respiriamo. Nel nostro paesaccio privatizzare vuol dire dare in mano a cosche criminali, ad affaristi, furbetti e traffichini. Che dio, se c'è, ci scampi e liberi.
In quanto ai fatti della caserma di Bolzaneto, quando alla guida ci sono i cattivi maestri, le iene escono dalle tane e furoreggiano. La sentenza ci appaga solo un po', ma è pur sempre qualcosa.

Pino Amoruso ha detto...

Due notizie che ci rinfrancano un pò, soprattutto in questo periodo in cui vacillano i cardini del nostro ordinamento.
Buona domenica ;)

luce ha detto...

Carissimo, benedettiddio che qualche buona notizia rasserena il nostro cielo buio!
E meno male, che stamattina con il ddl firmato da Napolitano c'ho certi nervi...
Hai visto che non ci sono solo canti solitari? :-)
Un abbraccio e buona domenica

chit ha detto...

Io ho deciso che ormai commento le sentenze alla fine del loro iter giudiziario e passati tutti i gradi di giudizio.
Vorrei crederci ma sentenze "intermedie" come questa mi sanno solo di ulteriore presa per il culo!?! (perdonami il francesismo)

Alligatore ha detto...

Due notizie in controtendenza sicuramente non cattive, ma io resto convinto di due cose: 1. Serve una Commissione d'inchiesta parlamentare per i fatti di Genova; 2. L'acqua e i servizi pubblici devono rimanere tali, ma la politica è in grave ritardo su questo. Già il fatto che molti acquedotti siano diventati delle spa, con partecipazioni comunali solo in parte (con il sostegno di amministrazioni di centrosinistra e del governo Prodi) è negativo ed ha aperto la porta alla privatizzazione totale oggi. Ricordo che il prof Petrella, lasciò la collaborazione con Vendola su questo nodo fondamentale. Occhio, servizio e gestione pubblica. Oggi non è più già così e i costi sono aumentati con un servizio che non mi pare migliore.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta® ha detto...

PER ALLIGATORE: sarò sintetico nel risponderti lol; condivido entrambi i tuoi due punti ed in toto.

PER CHIT: vedremo hai ragione, ma ogni tanto é anche giusto dar conto di situazioni intermedie positive. Spesso lo facciamo con quelle negative ed allora perché non essere equi soprattutto quelle rare volte che é possibile sottolineare un flebile, piccolo e tiepido raggio di sole lol?

Kylie ha detto...

Riguardo alla prima parte del post io credo sia giusto porre un freno alle violenze della polizia in casi come questi.
Per quanto riguarda l'acqua... ci manca solo che ci riducano alla sete.

Psicologia e Salute ha detto...

Ciao!
Abbiamo già in passato fatto uno scambio di link con Il Blog | Attualità | Psicologia

Ti sarei grato se potessi inserire questa nuova risorsa di psicologia: www.latuapsicologia.blogspot.com

Grazie mille
Francesco

Gians ha detto...

Sono piccoli segnali e "vittorie" purtroppo annacquate da da episodi di anti-democrazia che ogni giorno pervadono le nostre esistenze, in ogni modo la lotta come dici tu prosegue, e noi non ci tireremo indietro. Buon pomeriggio a te e ai tuoi lettori.

cristiana ha detto...

Meglio che niente,ma nessuno che ricordi ora com'è stato gestito quel momento tragico e chi era al governo a dare ordini.
Versi eccezionali.
Cristiana

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CRISTIANA; non l'ho dimenticato. Molti non l'hanno dimenticato. Resta una pagina vergognosa della nostra Storia. E molte cose ancora dovranno venire a galla.

Un abbraccio sincero
Daniele

Mk ha detto...

Il giorno 20 marzo ci sarà la manifestazione a Roma contro la privatizzazione.Speriamo una grande affluenza e soprattutto un'eco mediatica.Ho i miei dubbi in proposito ma spero.
Ciao Dani
Mk

Bruno ha detto...

Direi una buona sentenza d'appello.
Fa invece ridere notare che il capo della Polizia è il vice capo di quei giorni, che furbescamente si prese le ferie proprio durante il g8 : che nazione...

anna the nice ha detto...

Sono arrivata fin qui, come un gambero. Ma sei un fiume in piena e non è facile il recupero di tutti i tuoi post in tempi brevi.
Continuo a leggere.
A presto
Anna

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ANNA: Benvenuta! Grazie per l'attenzione che presti al mio blog. E' un onore.

A presto
Daniele