martedì 1 settembre 2009

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Ottobre Rosso

Autunno caldo si suole dire in questi casi... Più che caldo, io direi autunno di repressione e resistenza. E magari ci sarà freddo come sulle montagne all'epoca dei partigiani.  O forse sarà ancora caldo dato che oramai i danni climatici sono tali che ad ottobre, magari, ci troveremo ad avere ancora temperature primaverili....

Sapete bene che non ho una particolare simpatia per Santoro e che non lo considero proprio un cavaliere coraggioso (soprattutto dopo che lui e la sua redazione hanno ignorato una valanga di e-mail che abbiamo mandato per Niki) ma é cmq doveroso parlarne visto che l'inizio della sua trasmissione rischia di slittare di un mese, e quindi ad ottobre, per problemi inerenti i contratti ad alcuni suoi collaboratori e per, a quanto sembra, il desiderio, in Rai, di non avere più Travaglio.

Ma come, non era Garimberti quello che nel suo pistolotto introduttivo al momento del suo insediamento ci aveva detto che avrebbe garantito pluralismo e libertà di informazione? No comment....

Certo che se spaventa un "cuor di leone" come Santoro solo perché ha con sé Travaglio siamo messi male. Ma d'altronde la storia della censura di Videocracy ci mostra che strada stiamo prendendo...

Leggendo il link a questa notizia (http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/rai-3/santoro-1set/santoro-1set.html) credo troverete interessante questo passaggio dove Giorgio Van Straten Consigliere RAI di area PD, sulla possibilità di un nuovo stop della trasmissione di Santoro risponde così: "Già nella passata edizione di Anno Zero il testo di Travaglio era l'unico che doveva essere letto preventivamente dal direttore di rete Antonio Marano. E anche se ci sono state polemiche sugli interventi di Travaglio, alla fine l'unica sospensione di Mauro Masi (direttore generale della Rai ndr) ha colpito il vignettista Vauro"

Allora, analizziamo questo passo:

1) Cosa abbastanza risaputa, certe trasmissioni sono "controllate" preventivamente per cui forse gli stessi autori non possono proprio dire tutto. Ora un controllo del genere lo posso condividere se stiamo a vedere che non si riportino ingiurie, calunnie, volgarità gratuite, ma il rischio che esista una sorta di "soft-censura preventiva" non posso fare a meno di pensarlo. E' già un miracolo che non succeda per Santoro (ma sarà così?) e cmq sono entrambi due personaggi potenti per cui hanno abbastanza la possibilità di fare quello che vogliono. Entro certi limiti ovvio....

2) Osservate la "calma olimpica" che a mio avviso si evince dalle parole di Van Straten quando di fatto sembra vedere la sospensione di Vauro come un banale incidente di percorso, peraltro di lieve entità. Io su questa visione sono più critico, anzi dissento in modo assoluto.

Insomma, se Santoro dovesse partire ad ottobre potrà consolarsi con il fatto che il titolo per la puntata iniziale glielo posso "suggerire" io: "Ottobre Rosso"

Intanto (per ricollegarci al post precedente) ben 8 milioni di vaccini sono pronti per l'influenza A o H1N1.  Ognuno ovviamente deciderà per se stesso come crede, ma, per quanto mi riguarda, io non lo farò.

Ed intanto forse anche il mito delle compagnie Low Cost sta tramontando: é di oggi la notizia che SkyEurope,  compagnia aerea Slovacca, é fallita; voli cancellati e soldi ai passeggeri "mancati" non rimborsati. Alla fine é sempre il consumatore, il fruitore del servizio a rimetterci ingiustamente. Insomma tranne forse British Airways e Lufthansa in Europa volare sicuri e senza spiacevoli sorprese sembra davvero diventare un problema.... (vi lascio il link:

E concludiamo con una notizia che tutti noi stavamo attendendo con ansia e trepidazione da tempo e che invade in queste ore anche la rete! Luxuria ha deciso: si farà l'ultima operazione. Insomma tanto per intenderci... Zac!  E sarà definitivamente donna! (permettete e perdonate questa espressione stile Novella 2000)

Ora, io ho sempre difeso e continuerò sempre a difendere i diritti dei transgender, ma questa notizia data al "mondo intero" mi lascia perplesso allo stesso modo in cui mi lascia esterrefatto sentire una velina o attrice dichiarare ai quattro venti che si rifarà il seno. 

Nel caso di Luxuria, viste le già notevoli difficoltà che hanno i transgender nell'essere accettati, credo che ridurre a " barzelletta" o quantomeno a notizia da gossip un fatto del genere così intimo,  sia alqianto di dubbio gusto. Cmq siamo in un Paese libero (più o meno) quindi, libera lei di dichiararlo....

In sostanza, più leggo queste notizie più penso che il vero vaccino, la vera cura miracolosa che dovremmo trovare, deve essere quella tesa a restituire alla maggioranza degli Italiani i neuroni perduti o, ove potendo, curare e "restaurare" quelli ancora rimanenti.

Indignarsi per le notizie sui cui davvero dobbiamo tendere l'orecchio ed aprire gli occhi, e magari disinteressarsi di gossip da "Isola dei Famosi",  potrebbe essere la svolta decisiva per riuscire a smuovere qualcosa. 

Il passo più importante, infatti adesso, é quello di recuperare le gente, svegliarla dal letargo mediatico in cui é caduta, in quanto solo se la popolazione, noi tutti, dalla base, decideremo che é il momento di chiudere questo capitolo assurdo del nostro Paese, allora potremo cambiare le cose. Non saranno certo "loro" a mollare il potere; dobbiamo, ripeto, essere noi, tanti  di noi, tutti noi a strappare loro lo scranno per riacquisire una democrazia reale.
-----------------------------------------------------
Per Votarmi Su OkNotizie: http://tinyurl.com/mkg6m5

34 commenti:

silvano ha detto...

Ottobre nero verrebbe da dire.

"In sostanza, più leggo queste notizie più penso che il vero vaccino, la vera cura miracolosa che dovremmo trovare, deve essere quella tesa a restituire alla maggioranza degli Italiani i neuroni perduti o, ove potendo, curare e "restaurare" quelli ancora rimanenti." - Ecco su questo siamo d'accordo. In laboratorio viene costruito e distribuito tutti i santi giorni da 20 anni a questa parte il virus della demenza. Qualcuno è immune ma la maggioranza si è ormai ammalata in modo definitivo.
Berlusconi è agli sgoccioli e poi qualcuno lo caccerà via. Ma dopo? quanta gente imbarbarita ci lascerà? Siamo un paese regredito, stiamo scivolando verso il basso e non basterà la fine di Mr. B. a rimetterci in sella, anche se rimane conditio sine qua non...
Sono pessimista Daniele, molto pessimista.

upupa ha detto...

Caro Rock...su Santoro non mi pronuncio..secondo me è come tanti altri...un pallone gonfiato;vuole dare l'idea di democrazia ma non sa cos'è...e, come tanti altri,fa i suoi interessi...
Ti ricordo che per il caso di Niki Aprile Gatti sono state inviate migliaia di E-Mail sia a lui che al signor..."scopro tutto io" ...(Travaglio)..addirittura a Travaglio gli è stata consegnata una lettera a mano...
Il comitato verità e giustizia per Niki voleva solo che i due "potenti" accennassero al caso di un ragazzo di 26 anni...ma questo non fa notizia....
Sul fatto che gli italiani hanno perso i "neuroni" o li hanno mandati in ferie ormai da anni...sono d'accordo,anzi penso che quando i "dormienti" si sveglieranno sarà troppo tardi...
i danni saranno irreparabili!!!!!!!!!

Adriano Smaldone ha detto...

beh io non sono d'accordo con upupa per me santoro e uno dei pochi che da spazio alla liber informazione e per questo che secondo me hanno paur della sua trasmissione dv hanno invitat travaglio de magistris tt persone che vogliono dare una vera svolta all italia per me l'unicp programma d'informazione e solo quello altri che io sappia nn ce ne sono o magari su internet

Angela Ricci ha detto...

Santoro è il meno peggio, anche se spesso prende delle cantonate.

Mi puoi spiegare il caso di Niki?

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER ANGELA RICCI:

Per avere il quadro chiaro ti rimando a questo post sul mio blog dal quale potrai anche andare dal blog di Ornella madre di Niki e dall'incarcerato

Insomma é un post esauriente per spiegarti la storia di Niki e il riferimento a Santoro in questo post

http://agoradelrockpoeta.blogspot.com/2009/01/non-lasciamola-sola-scateniamoci-tutti.html

Alessandro Tauro ha detto...

Ho come l'impressione che la "questione Santoro" che hai lanciato lascerà di che parlare...

Personalmente ritengo Santoro un ottimo giornalista affetto però come tanti altri da una certa dose di protagonismo, per cui spazi plurali e libera informazione non sono certo in discussione nei suoi programmi, ma si può intravedere una certa tendenza a parlare di ciò di cui lui vuole che si parli (e su cui egli stesso possa esprimere la sua opinione).

Sulla questione Niki c'è poco da dire. Un'indifferenza giornalistica preoccupante. Soprattutto perché nessuno chiedeva una puntata a tema. Un piccolo spazio in trasmissione sarebbe bastato.
Ma c'era il rischio di non parlare di Berlusconi in quella puntata, e quindi... priorità a puntate dedicate al caso Noemi!

Vediamo se con la questione carceri in esplosione l'ottimo Santoro si deciderà a trattare la vicenda...

In ogni caso la vicenda della dubbia apertura del programma per settembre è l'ennesimo segnale della insopportabile occupazione mediatica che continua ad andare avanti (e a mietere nuove vittime).
Ogni forma di giornalismo differente dalle porcate spacciateci per "informazione" giorno dopo giorno non è ammessa! Va ostacolata con ogni mezzo possibile...

PS: è la prima volta che commento, quindi approfitto per farti i miei complimenti! ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER ALESSANDRO TAURO: la "questione Santoro" fu aperta anche all'epoca con un mio post successivo all'appello non proprio "affettuoso"....

Concordo con la tua disamina e mi auguro che la questione Carceri sia sempre più al centro dell'attenzione.

Ti ringrazio per i complimenti che ricambio. Ho letto il tuo blog ed é molto valido ed interessante.

Ciao ed a presto spero
Daniele

enne ha detto...

Santoro ha un prezzo, come tutti.
Non credo rimuoveranno Travaglio: sarebbe un autogol.
Quanto a Niki hai ragione, cioè ha ragione sua madre: l'ineffabile Michele non ha mosso un dito.
Ci sono forse morti ammazzati di serie A e morti di serie B?

Alessandro Tauro ha detto...

Grazie per i complimenti Daniele! E grazie per il linkaggio, che ricambio con molta molta felicità!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER ENNE: domanda retorica la tua ovviamente. Purtroppo ci sono e lo vediamo ahimé quasi tutti i giorni.

Ma per Niki qualcosa si muove e non ci arrenderemo certo adesso anzi....

l'incarcerato ha detto...

Enne ha ragione, ci sono morti di serie A e di serie B. Dove gli A devono essere pure casi "semplici", ovvero dove non c'è rischio che si scopra tutta la sporcizia nascosta dalle nostre rispettabili istituzioni.

Spero che tratterà la questioni carceri, ma ho il timore che parleranno solo del problema sovraffollamento e non delle continue morti mascherate come suicidi.

Grazie Daniele, per aver ricordato Niki. Non dobbiamo perdere l'attenzione!

Un grande abbraccio!

ps ma vuoi ricordare che prima che scoppiasse la rivolta a Sollicciano, noi abbiamo anticipato il marcio che c'è in quel carcere inviando numerose e mail ad Alfano ? :)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER INCARCERATO: vero, abbiamo fatto un lavoro importante e siamo all'inizio....

upupa ha detto...

Per angela Ricci...
carissima se vuoi conoscere la storia di Niki ti scrivo il blog...
lì potrai leggere tuta la storia ...se siamo in tanti riusciremo a sapere la verità....
Aveva solo 26 anni...e il mondo nelle sue mani...
un caro saluto
http://nikiaprilegatti.blogspot.com/

Luigina ha detto...

Daniele, come non essere d'accordo con la tua analisi così ponderata e saggia senza eccessi di parte, ma piena di buon senso e di civiltà, che anch'io mi auguro recuperino tutti quegli Italiani disorientati dalla valanga di gossip che nascondono la reale situazione del nostro Paese. Vorrei porre l'attenzione e manifestare il mio sdegno per il terrorismo psicologico che si sta facendo a proposito dell'influenza suina, a mio parere al limite della denuncia per falso procurato allarme.Invito te e i tuoi lettori a leggere questo articolo apparso giorni fa anche su Repubblica e riportato ieri QUI

Francy274 ha detto...

Bello questo post...hai spaziato su varie notizie, come a voler constatare quele colpisce di più il lettore.
La tragedia di Niki merita l'attenzione maggiore a mio avviso, perchè Niki potrebbe esserlo chiunque, anche uno di noi...basta finire nelle maglie della "democratica giustizia" italiana.
Le compagnie aere ed il vaccino sono l'ormai assodato bissinis che coinvolge il mondo intero.
Il giornalismo ormai è ridotto a "berlusconiani" ed "antiberlusconiani"...temo che se sparisse la materia prima finirebbero tutti in bancarotta.
Il gossip...ridicolo, inutile, squallido.

Concordo sul recupero dei neuroni ma...gli italiani hanno mai respirato la democrazia?
No !! Ne conoscono l'etimologia, il significato...ma non ne hanno mai sentito il profumo.
Sarà dura far cambiare rotta a neuroni programmati per la dittatura.

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Anch'io come altri, penso che malgrado i suoi difetti, senza Santoro in TV saremmo veramente messi peggio.
Sono d'accordo anche sull'opportunità che ci si garantisca una propria dimensione privata. A questo proposito, non basta modificare gli organi genitali esterni per cambiare davvero sesso. Mi dispiace per lei, ma Luxuria non sarà mai una donna, senza utero, ovaie e tutto il resto :)

Tua madre Ornella ha detto...

Grazie Daniele
di ricordare il mio Niki,sei tanto caro....
Per quanto riguarda Santoro, puoi ben immaginare come la penso.... e non solo perchè non si è occupato di Niki, proprio non ha considerato tutti Noi, ed ora??? Ora mi dispiace sono solo problemi suoi...l'altra volta ho firmato la petizione per Lui... si rivolge alla massa solo quando deve utilizzarla e NO NO non sono davvero d'accordo!!! Fa qualcosa di diverso??? Ma avete provato ad analizzare quel qualcosa??? E' davvero "qualcosina" direbbere due "amici" nostri.... Invita De Magistris, vero, ma avete sentito qualche domanda Vera?????? Esempio: Scusi Dr De Magistris ma ci spiega un attimo la Massoneria??? Che ruolo Ha nell'inchiesta??? Oppure : I Colletti Bianchi nell'inchiesta Why not ORA dove sono?? o con i nostri esigui neuroni rimasti ci soddisfa la presenza???? E altra domanda da porsi: Quale è la differenza fra Falcone/Borsellino/Di Pietro/De Magistris??? Oppure, invita gli operai della Fiat si, ma poi li interrompe e non gli fa finire un concetto .....!!!
Una persona di grande spessore mi disse:" le 2 lettere spedite a Travaglio e Santoro se le poteva risparmiare abbondantemente, c'è chi mangia con Berlusconi e chi mangia parlando male di Berlusconi...."
La verità è che la nostra "base" sociale è stata indebolita e i nostri principi completamente stravolti.... non riusciamo neanche piu' a vedere con obiettività, e quel "nulla" che ci propongono è un nulla che ci viene dato dalla società precostituita!!!

NOI DOBBIAMO RIPRENDERCI TUTTO E NON ACCONTENTARCI!!

Ti abbraccio
Ornella

luce ha detto...

Che dire?
Santoro? Uno che ancora parla ma ha un difetto, che è quello della malattia dell'audience e forse, dico forse, Niki non fa audience ( per il momento...)ma Ornella non è sola e quindi qualcosa si muove e si muoverà, come le correnti del fondo del mare che non si vedono come le onde ma possono scatenare tempeste.Travaglio non possono toglierlo, fa audience.
Voli low cost? Meglio i fallimenti che gli incidenti
Antidoto per gli italiani e i loro neuroni? Seee, gli italiani si dividono e si divideranno sempre in due categorie ( pensanti e gragari), che si alternano, quindi aspettiamo solo che quelli che pensano si rimbocchino le maniche.
Luxuria? Era ora che decidesse cosa sente di essere quindi ben venga il "potare" (piccolo chiarimento: essere donna non vuol dire solo avere ovaie e utero, dato che spesso devono anche mostrare gli attributi,ma anche avere un modo di vivere e pensare femminile quindi Vladimiro è donna come me mentre la Bindi è maschio)
E per Daniele? Grazie per quello che scrivi, attento, ironico, amaro e propositivo come sei.
Un abbraccio.

Pino Amoruso ha detto...

D'accordo con te su tutto. Come non esserlo.
Notte :)

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Il commento di Luce è davvero illuminante sull'ideologia dominante.
Ella dice:
Ciò che conta, è la nostra sensibilità, la nostra percezione di noi stessi, e questo anche per quanto riguarda non i gusti sessuali, figurarsi, ma addirittura l'appartenenza sessuale. Quindi, l'anatomia non conta, ma, guarda caso, Luxuria fa bene a "potarsi". Ora, mi pare, delle due l'una: o l'anatomia conta, e allora Luxuria si metta l'anima in pace, non sarà mai una donna, oppure l'anatomia non conta, e allora perchè "potarsi"? Strano ragionamento...
Infine, ma che c'entra poi la Bindi in tutto questo? Ma la nostra Luce da', dall'alto della sua autorità, identità sessuali a tutti. Secondo te, allora, io sarei maschio o femmina (tanto la foto non serve, ovvio :-D )

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER VINCENZO; si nasce uomini o donne e Luxuria da questo punto di vista resterà uomo. Si può sentire l'esigenza di essere ed appartenere al sesso opposto. E cambiare per esserlo va rispettato.

Peraltro io con quel passaggio volevo solo dire che ho trovato poco elegante pubblicizzare per avere spazio sui media questa sua operazione. Il fatto che abbia deciso di farla é una sua scelta che rispetto e sulla quale non entro nel merito perché spetta a lei deciderla in piena autonomia.

L'identità sessuale deriva poi molto forse anche dall'atteggimento anche se molti di noi tutti forse la leghiamo al corpo. Ecco forse Luce voleva dire proprio questo e cioé che si può essere donne esteriormente ma avere un comportamento molto maschile e viceversa oltre al fatto che, e questo suo passaggio esula dal discorso del post se vuoi, che molte donne per farcela in certi ambiti sociali devono essere molto "maschili" nel loro modo di porsi.

Vincenzo Cucinotta: all'anagrafe maschio immagino lol e da quanto so dal tuo blog non hai cambiato sesso :-)))

Seriamente parlando, però, se tu lo cambiassi o lo avessi già cambiato, io non avrei problemi a continuare a comunicare con te con la stessa disinvoltura e lo stesso piacere che ho adesso.

Daniele

sR ha detto...

Rock hai ragione da vendere!!!

mi trovi assolutamente d'accordo per quanto riguarda Santoro e il vaccino.

Annozero è abolito, il vaccino rifutato.

La mia non è presunzione ma ritengo che Annozero sia una sorta di contentino per coloro che credono che l'Italia non sia libera.

Così uno dice "eh ma non lo vedi che c'è ancora Santoro, con Travaglio ecc..."?

E invece è un modo per tener buoni proprio quelli che che pensano che l'Italia non sia libera e allora se c'è Santoro il paladino della libertà siamo tutti salvi.

Per il vaccino stiamo arrivando al ridicolo. Ne farò un post...

ciao a tutti

Capa_stuerta ha detto...

A leggere te posso fare a meno di scaricarmi la rassegna stampa :)))
Evito commenti ridondanti perché mi trovi d'accordo praticamente su tutta la linea.
Un saluto caro!

enrica ha detto...

Caro Daniele,
per quanto riguarda l'obiettività della televisione e la censura.
Credo che il punto non sia tanto quello di obbligarele TV esistenti a diventare obiettive. Non lo saranno mai. La TV viene finanziata da qualcuno, quel qualcuno pretende di avere qualcosa in cambio del suo denaro. E non è neanche una questione politica, di solito è una questione di interessi finanziari.
La vera cura, secondo me, sarebbe quella di ampliare il numero delle TV creando un pluralismo di voci, un po' come le radio libere.
Per quanto riguarda Luxuria, preferisco non commentare. Qualunque siano i gusti sessuali, gli esibizionisti mi disgustano...credo di averlo già puntualizzato più volte.

Buona giornata!
Enrica

serenella ha detto...

Ciao Daniele!

Interessante il tuo post così vario. Santoro senza Travaglio? Speriamo di no! Seguo sempre Annozero e forse è l'unica trasmissione dove ancora si affrontano problemi con un minimo di verità. Poi c'è il vuoto. Per quanto riguarda Niky, forse sarebbe stato opportuno sollecitare il problema anche in altre trasmissioni tipo "Chi l'ha visto" . A proposito del gossip mi viene in mente che serva a tenere addormentati le menti dei più. Comunque fanno male a seguirli, a comprare i gionali che le propinano.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER SERENELLA: é stato fatto; é stata contattata anche la trasmissione da te citata; quello di Santoro non é statp l'unico programma cercato. Purtroppo Niki sapevamo dov'era e dov'é adesso.... Non hanno trattato la questione.

Benvenuta in questa Agorà :-)))
Torna presto
Daniele

maria rosaria ha detto...

la "calma olimpica" di van straten mi ricorda quando era sovrintendente del teatro del maggio musicale fiorentino... dopo di lui passammo al commissariamento.
ottimo dibattito, come sempre.
bacio

Matteo ha detto...

Santoro se potessero lo caccerebbero da domani, ma siccome sono dei vermi che si cacano sotto dalla paura non lo fanno perché temono di sollevare un polverone. Allora stanno come falchi, anzi come cornacchie ad aspettare il momento opportuno per accusare Santoro di avere offeso qualcuno per avere il pretesto per mandarlo via.

fabio r. ha detto...

aldilà dell'apprezzamento o meno per Santoro (non lo adoro nemmeno io...) l'aria che tira per l'informazione in Italia IN GENERALE è proprio brutta...
ciao Dichter

Licia Titania ha detto...

Vorrei commentare sulla parte di "gossip", su Luxuria cioè. Io ho un debole per lei da quando la vidi personalmente al Gay Pride (ne ho anche accennato in un post) e mi colpì il suo viso aperto, da persona che ha fatto le sue scelte e che ha il coraggio di essere se stessa. Un'intuizione un po' "lombrosiana" se tu vuoi, ma comprovata mi pare dai fatti e dalla vita che conduce. Luxuria mi sembra il contrario dela persona ambigua. Mi piace pensare che abbia voluto dichiarare pubblicamente l'operazione per fare coraggio alle tante persone che forse ci stanno pensando, vorrebbero farla, non osano ecc. Quanto ai commenti più o meno rozzi della gente su questa sua decisione...questi, purtroppo non mancano mai.

Bastian Cuntrari ha detto...

Non amo molto Santoro, ma ritengo possa esserci del vero nella notizia che Travaglio potrebbe essere epurato: non dimentichiamo che sta per partire "Il Fatto" (ora è ancora "L'Antefatto") di cui Travaglio è una colonna portante. Forse vorranno preventivamente annusare l'aria che tira e poi, magari, mettere paletti e mordacchia al giornalista se dovessero accorgersi che non si spara a salve.
E allora sarebbe davvero "Caccia a Ottobre Rosso"!!!

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER LICIA TITANIA: mi spiace ma lei ha dichiarato semplicemente che faceva l'operazione e non ha ammantato questa dichiarazione di tutti quei significati importanti che tu invece dai. L'avesse fatto avrebbe forse avuto una sorta di "attenuante" lol ma non é andata così

Romina ha detto...

Santoro ha i suoi difetti, ma comunque lo preferisco a Vespa e ad altri completamente allineati al potere dominante. Almeno Santoro parla di mafia e di camorra, facendo nomi e cognomi, e si occupa anche di questioni legate al lavoro (licenziamenti, incidenti, ecc) cose che Vespa e simili sicuramente non fanno.
Inoltre, se dobbiamo sciropparci Vespa su Rai1 dal lunedì al giovedì, perché Santoro non può andare in onda una volta a settimana? Domanda inutile, conosciamo la risposta.

Sugli alberi finti si possono scrivere solo parolacce, ma siccome non è nel mio stile farlo, evito. Dico solo che mi vergogno di appartenere alla specie umana.

Io non farò alcun vaccino. Mai fatto il vaccino per l'influenza in vita mia. E continuerò a non farlo.

Saluti e buona giornata! :)

Romina ha detto...

Chiedo scusa: il commento riguardante gli alberi finti riguarda il post più recente, e avrei dovuto inserirlo lì. :P

Fra il caldo insopportabile e il fatto che mi sono alzata alle sei di mattina, la mia mente comincia a vacillare. :D