domenica 17 maggio 2009

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Falsi Sillogismi

I macachi soffrono di senso di colpa. La Russa non soffre di senso di colpa. La Russa non é un macaco.

Che si tratti di un falso sillogismo é evidente. Il perché lo constateremo con calma lungo il percorso del post.

Darwin sostiene che discendiamo dalle scimmie.

In questi ultimi anni una marea di appartenenti al Creazionismo hanno cercato in ogni modo di annientare e minare la veridicità della tesi di Darwin, non riuscendoci.

Ed ora, dopo tanti tentativi assurdi, e basati su nulla di scientifico, ecco che invece una scoperta, questa sì scientifica, potrebbe, a mio avviso lol, mettere in discussione se non tutta la teoria di Darwin quanto meno il fatto che noi si discenda dalle scimmie.

La notizia qui di seguito linkata http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/scienze/scimmie-abili/colpa-scimmie/colpa-scimmie.html sembra provare che le scimmie (un genere di macaco nella fattispecie) soffrono di senso di colpa.

Ecco, questa scoperta getta, secondo me, una pericolosa ombra sulla teoria di Darwin per la quale noi discendiamo dalle scimmie, in quanto tra gli umani questo "sentimento" sembra essere totalmente assente o, per qualche misteriosa ragione, quantomeno in via di estinzione il che farebbe allora supporre che l'uomo sarebbe in una nuova fase "evolutiva" rispetto al passato, se evoluzione la si può chiamare...

Prendiamo per es. le dichiarazioni di ieri di La Russa. Per chi non le conoscesse nel dettaglio, pare abbia dichiarato (vedi Repubblica cartacea di oggi a pag.6) che Laura Boldrini; Alto Commissario dell'UNHCR sarebbe "Una disumana o una crimanale, nota per essere di Rifondazione Comunista e per portare il cognome di un noto capo partigiano"

Premesso che sembra che la Boldrini non sia di Rifondazione (sono arrivate smentite al riguardo), premesso che il fatto che lo sia mi sembra irrilevante, aggiunto che trovo veramente volgare la seconda parte dell'affermazione di La Russa in quanto non vedo cosa c'entri e cosa avrebbe soprattutto di offensivo e vergognoso portare il nome di un capo partigiano, sottolineo che nonostante Frattini gli abbia tirato le orecchie lui ha chiesto scusa solo per aver pronunciato queste bestialità " a voce alta" continuando assolutamente a pensare quello che ha espresso.

Quindi, nessun senso di colpa....

Gli esempi si sprecano: da chi ancora non si sente in colpa per aver sicuramente avuto voce in capitolo in tantissime stragi nel nostro Paese; oppure pensiamo al Vaticano ed a tutte le colpe e le morti causate in nome di Dio.

Ed ancora, siamo 23esimi su 30 Paesi come salari netti. Ma anche di questo nessuno si assume la responsabilità, anzi la scarica invece su altri. Sono tutti colpevoli e nessuno però nutre dentro sé il senso di colpa del macaco di cui sopra. (http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/economia/retribuzioni/ocse-stipendi/ocse-stipendi.html)
Attendo oramai di vedere se sarà smentita la notizia scientifica o eventualmente scoprire che questa nostra involuzione si stia arrestando.

Sono orgoglioso di dire che discendo dalle scimmie perché io sono fiero di poter provare se necessario e se ho sbagliato,un senso di colpa. Terrei a sottolienare che per senso di colpa io vorrei intendere la capacità di contrirsi per qualcosa che davvero avremmo dovuto non dire e/o non fare. Non mi interessa il mea culpa di cattolicesima memoria. Anche perché da che pulpito viene la predica visto che neanche loro in Vaticano sanno recitare davvero con convinzione questo gesto di pentimento.

Ed ora vi saluto saltellando da un albero all'altro sulle mie liane...
-----------------------------------------------------
Per Votare su OkNotizie: http://tinyurl.com/r374vw

27 commenti:

gians ha detto...

Tanta carne sul fuoco, mi ci stai abituando a questo, ma purtroppo caro Daniele, sono talmente evoluto da riuscire a fare solo una cosa per volta, abbia pazienza le mani prensili sono solo una mia recente scoperta. ;) Un abbraccio, ma su questo post tornerò serio credimi. :)

tafanus ha detto...

Guardanos ed ascoltando La Rutta, ho trovato l'anello mancante fra i primati e l'uomo: il Pitecantropus Siculus

sileno ha detto...

Siamo almeno in due sulle liane...
sileno

la bislacca ha detto...

Beh, se le cose stanno in questo modo io sono nata e vivo su un albero da sempre.
Notte, Daniele.

Stefi ha detto...

Stavo riflettendo sul sottile ragionamento che hai postato e mi viene da farne uno parallelo: se in ambito di trapianti di organi, pare che la scienza abbia individuato nei maiali i tessuti più compatibili con quelli "umani"... e se La Russa non discende dai macachi...ergo?? :-)
Besos

Fabioletterario ha detto...

Le scimmie sì, ma molti esseri umano invece no...!

silvano ha detto...

Interessante dissertazione, ma non hai tenuto adeguatamente conto di un'ultimissima scoperta. Sembra infatti che un ramo dei sapiens-insipiens derivino direttamente dai vermi. Questo spiegherebbe La Russa ed altre aberrazioni.

flo ha detto...

I macachi sono molto più belli, intelligenti e simpatici.

Agave ha detto...

E' una vera fortuna per i macachi non avere nessuna parentela con La Russa...
Evelin

Irish Coffee ha detto...

quando leggo di politica, quando leggo La Russa mi cresce pure il pelo
altro che liane....
me la salto ben lontano :D
ho un odio particolare verso politica/politici
si capisce??
buon lunedì

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

bene bene daniele,ti seguo saltellando sulle liane,spesso,molto spesso,ho evitato di fare "certe cosine"ma non fraintendermi,non "quelle cosine li" ma le cosone,quelle per intenderci tipo:dare un pugno sul naso a La Russa(di cui peraltro ho brutti ricordi, in un passato ormai molto antico ,
in barricate contrapposte)
dicevo evito,ma non per non fargli male,fosse quello lo farei volentieri,e non solo a lui,ma conoscendomi è per non voler poi subire il "senso di colpa" perchè gesti simili non si devono fare,chi parla di pace,non puo' permettersi certi gesti,ma ti giuro che ci vuole tutta la forza e la volonta' d'animo per non farlo,e,comunque bada bene,che quando La Russa si esprime in quel modo non solo è perchè lo pensa sul serio ma è che darebbe "di mano"volentieri-infatti ,tutte le volte che è stato all'opposizione, se qualcuno s'è preso la briga di guardare in suoi interventi in tv, ha visto e sentito a chiare lettere quello che è lui,come i vari Gasparri e similiri,da come gestiva e gestisce un contraddittorio con l'avversario politico,d ali si capisc ebene l'elemento-Quando poi sono al governo,cercano in tutti i modi di mantenersi,ma ogni tanto sbottano,e quando sbottano non è altro che la loro vera faccia,o feccia..si si direi feccia-Diciamo questo,agli ex-missini riesce meglio mistificare piuttosto che al loro Kapo',che ogni tre x due sbotta,dichiarando minchiate,di cui in seguito si pente,non per vero pentimento ma diciamo per evitare polemiche,che puntulmente arrivano,a cui seguono smentite su smentite-
METTIMOLA COSI,siamo tutti discendenti delle scimmie,poi ci sono quelle che saltellano di liana in liana e quelle che sono macache"nel senso etimologico del termine che diamo noi qua'-Macaco= cretino,scemo,grullo-Con buona pace per i macachi che grulli non sono ,tuttaltro!!

Ho letto in un commento da l'incarceratoche hai scritto qualcosa su:
fibromialgia

Mi lasci il link,so che in rete c'è di tutto e di piu' ma leggere anche il pensiero di un blogger,non fa mi male-
negli ultimi tempo gli attacchi di emicrania sono sempre piu' forti-
e pensare che fino ad una certa eta' pensavp di essere immune(ho una sorella he ne soffre tanto)invece..come dicono le statistiche,prima o poi...

Romina ha detto...

Il linguaggio di La Russa è il classico linguaggio cui ci ha abituati il centrodestra. Dico "abituati" perché per la maggior parte degli italiani è normale che un politico si esprima così, vomitando insulti (hai presente anche Gasparri?).
Ciò testimonia, oltre ad altre cose, il degrado civile e culturale della nazione.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER GABRY:il ink é questo:
http://agoradelrockpoeta.blogspot.com/2007/06/fibromialgia-una-malattia-invisibile.html

Mio Capitano ha detto...

Alcuni anni fa lessi un saggio che sosteneva una teoria opposta a quella comunemente accettata, cioè non siamo noi a discendere dalle scimmie, ma sono invece le scimmie, almeno alcuni tipi di scimmie, a discendere da noi. Mi parve una gran bella teoria. Ciao

marteresa ha detto...

non credo proprio che le scimmie siano felici di sapere che discendono da noi...
Bel post, complimenti

Andrew ha detto...

davvero un bel post daniele, i macachi sono creature davvero intelligenti.

buona settimana

Vale ha detto...

Allucinante quel che han detto sulla Boldrini...

tenda rossa ha detto...

Pare sia arrivato un comunicato da parte delle scimmie, esprimono rammarico e dissenso e si vergognano di essere accomunate a determianti personaggi :(


(son sempre io Marcello)

Guernica ha detto...

Per quanto mi riguarda la cultura ed il quoziente intellettivo di La Russa mi sono noti dal momento in cui si presentò in trasmissione da Fiorello a fare il buffone!

Non tolgo nulla a Fiorello perchè è uno showman...Il punto è che La russa invece non ha capito ancora cos'è e qual'è il suo ruolo.

Va bene essere vitali, va bene l'allegria...ma fare il buffone NO!

Mi chiameranno La new lady di ferro eheheh!!

Un abbraccio :)

fabio r. ha detto...

mi sa che sulle liane saremmo un bel po' allora.... ci vediamo tra i rami Dichter.

sam ha detto...

insomma, meglio i macachi.

amatamari ha detto...

Grande post!
Sobrio ed acuto, pungente quel tanto che basta.
Ottimo lavoro per un macaco!
:-)

Anonimo ha detto...

Sono proprio pochi quelli che soffrono (?) di sensi di colpa, implica pensare ed esaminare a quel che si è detto o fatto o, più semplicemente, a essere onesti. Ciao Rock.

libera

Efesto ha detto...

Mi nutro di sensi di colpa e di "avrei potuto, avrei dovuto, avrei voluto", però non vivo in branco ma sono schiva e furastica. Mi sa che ricordo più un bradipo
;)

Carmine Volpe ha detto...

ma ogni tanto mi rendo conto che la differenza tra le scimmie e certi umani è molto sottile, abbiamo gli stipendi cresicuti come in messico, urca una volta ci si confrontava con francia, germania inghileterra, adesso messico, congo, birmania non c'è che dire ci stiamo evolvendo!

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

grazie damiele me lo salvo nei Doc. e lo leggo con calma!grazie mille....
Non ti spaventare se sull'altro post sopra ho scritto tre volte,sono in piena "emicrania"
ho sistemato tutto con word project...azz le tastiere wireless,puff puff...

Ormoled ha detto...

Bello sto post :)
Me lo diceva sempre il preside delle medie che ero un macaco, adesso so che posso andarne fiero.

Comunque c'è da preoccuparsi di queste affermazioni.
Ciao Danniele :)