mercoledì 4 marzo 2009

L'Angolo del Rockpoeta: "Workers as Animals"

WORKERS AS ANIMALS

Workers as Animals
Feriti
Braccati
Schiavizzati nel circo della vita.

Tagliole mediatiche
Lacerano carne innocente
E bracconieri assassini
Trucidano pelli impaurite
E occhi incolpevoli.

Quando ad umanità e innocenza
Si contrappongono vigliaccheria e grettezza.

DANIELE VERZETTI, ROCKPOETA


Questi pochi versi come introduzione a quello che ritengo sia importante trattare oggi.

Lavoratori trattati come animali: muoiono sul lavoro, vengono di fatto schiavizzati come precari o costretti a salari sempre più da fame.

Animali che adesso rischiano di essere cacciati anche se specie superprotette: Gio alias "La Mente Persa" sul suo blog, http://lamentepersa.blogspot.com/2009/03/petizione-per-salvare-gli-animali.html parla di un senatore del PDL che vuole cancellare la legge Numero 157/92 e che di fatto permetterebbe di tornare a cacciare anche specie superprotette tra cui molti uccelli durante i loro flussi migratori.

Andate da lei, troverete il link per firmare la petizione per dire NO a questa proposta aberrante.

Al contempo la CGIL indice da sola un Referendum per chiedere ai lavoratori se ritengono giusto l'accordo che CISL E UIL hanno firmato e che non sembra molto soddisfacente (per usare un eufemismo)

Spero che tutti i lavoratori possano e vadano a dire la loro.
Al fine di informarvi meglio su questa vicenda vi lascio il link di Fabio che ha postato riportando anche le parole di Angelo Cui della CGIL e persona che Fabio conosce personalmente e di cui parla molto bene.

http://volodinotte.typepad.com/il_cielo_di_saintex/2009/03/sottrarsi-al-confronto-coi-lavoratori-un-idea-pericolosa.html

Leggetelo e se siete d'accordo passate parola.

34 commenti:

la bislacca ha detto...

E' sempre la solita, vecchia storia del più forte che schiaccia il più debole: Darwin, dopotutto, qualche insegnamento ce l'ha lasciato. Se, poi, vogliamo buttarla sul filosofico, si potrebbe fare riferimento ad Hobbes.
E' molto sconfortante, ma è così anche se si vorrebbe che non lo fosse.
Negli anni '90 ci fu un referendum sulla limitazione delle zone di caccia, o qualcosa del genere. Quella mattina aprii il mio seggio elettorale, e questo te lo dico in quanto figlia e sorella di cacciatori. Me ne andai a votare spavalda, mentre loro mi guardavano come fossi matta.
Dovrei indagare le ragioni di questa proposta del PdL. Sai, a questo punto mi sembra anche "statisticamente" strano che questo governo, seppur rattoppato, voglia e riesca a fare solo autogol.
Magari è solo cattiva informazione oppure no, però voglio informarmi personalmente.

Ormoled ha detto...

Ciao
Ho fatto girare il link via mail ai miei contatti.
bella la poeisa.

XPX ha detto...

Si avevo letto questa nuova proposta di legge sulla caccia ... non sanno dove reperire i fondi e propongono di tutto pur di non tassare ...

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER LA BISLACCA: onestamente mi sembra strano che ci sia sempre cattiva informazione contro il PDL

Nella fattispecie credo che sia una di quelle proposte individuali di un senatore, le quali poi però rischiano di trovare humus in tanti altri soggetti anche di altre aree politiche e quindi per questo molto pericolosa (i cacciatori mica sono tutti in mano al PDL anche se hanno cercato pure di affermare questo in passato lol)

la bislacca ha detto...

Ti sembra strano? A me no. Fermo restando che questo governo ha già commesso molti errori, a me continua a suonare curioso il fatto che, da parte degli "avversari" (vogliamo chiamarli così?) ci sia una tigna esemplare, nell'amdare a scovare anche quelle notizie che, onestamente, meriterebbero meno considerazione.
Ma la mia, ça va sans dire, è solo una banalissima opinione come tante.

Comicomix ha detto...

Lavoratori come carne da macello, purtroppo. Ai margini di tutto, e a volte neppure più proletari (incredbile che certe parole tornino di moda, vero?)

Un sorriso poetico

C.

HeavenonEarth.ilcannocchiale.it ha detto...

Siamo nel 2009 e avvengono ancora cose come quelle che potrai leggere qui sotto...

"Il signor X svolge servizio in un centro diurno per pazienti psichiatrici:sono laureato in psicologia, mi sono ritrovato senza nulla e ho seguito un amico in questo progetto. L’unica cosa che mi spaventa è il futuro. Inesistente. Non ha mai firmato un contratto: sono inquadrato come collaboratore occasionale, ovvero non sono inquadrato per niente. Ferie non pagate, contributi che non mi risultano, ma anche l’impossibilità di ammalarmi, perché rischierei una sostituzione, potrei essere "tagliato" da un momento all’altro. Quando iniziai mi dissero che il contratto scadeva a luglio, poi di volta in volta si sarebbe ragionato sul da farsi. Ma se ne parla...e basta. Siamo carni da macello perchè dobbiamo portare il pane a casa, perchè mio figlio mangia tutti i giorni..."

P.s.
Quasi dimenticavo di farti i complimenti per la bella poesia.

Marco

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER LA BISLACCA:il nome c'é, la proposta anche; questi sono fatti; smentiscili.

PER COMICOMIX: già tornano di moda perché stiamo arretrando come i gamberi sotto il profilo dei diritti civili....

PER MARCO/HEAVEN: testimonianza tragica quella che hai riportato qui e che é ancora più terribile se pensiamo che non é un caso isolato.

flo ha detto...

Mi sembra che certi sindacati abbiano completamente perso credibilità... ma c'è ancora qualcosa che funziona nel nostro Paese?!
ps: questo senatore del Pdl le battute di caccia non può andare a farsele in Antartide?

Fly ha detto...

Poesia tragicamente vera, immagini efficaci... purtroppo le condizioni di lavoro si degradano di giorno in giorno...
A volte si è obbligati ad accettare condizioni disumane pur di mangiare... perpetrando ingiustizie...
Sono tempi duri... e temo peggio..
Dovremmo essere più solidali...
ma ahimè nella giungla vale la legge del più forte...
Un caro saluto
Fly

La Mente Persa ha detto...

Grazie Daniele,
sapevo di poter contare su di te :)
Bella la poesia.
Vado a leggermi il post che hai linkato.
gio

sileno ha detto...

Sei sempre in prima linea con gli indifesi, questa è la vera nobiltà!
Sono solidale con te e ...ancora due giorni, poi Collevecchio.
Ciao
Sileno

Balua ha detto...

grazie delle segnalazioni...

3my78 ha detto...

Sembra che sta gente sia al governo solo per fare danni!

la bislacca ha detto...

Mi chiedi di "smentire" con tono perentorio?
Purtroppo non posso farlo, ma dire solo che, per adesso, è SOLO una bozza. Poi si vedrà, Poeta.

Anonimo ha detto...

Caro Rockpoeta,
non solo bella la poesia di denuncia ma con una liéson perfetta all'appello della bislacca che ora andrò a vedere, così pure come quello di Fabio, peraltro da noi il referendum è già stato fatto e so di una manifestazione nazionale a Roma indetta per il 4 di aprile.
Apprezzo il tuo impegno nel segnalare tutte quelle iniziative, promosse anche da altri blogger, poi ognuno è libero di aderire o meno. Personalmente ritengo sia importante in questo momento impedire che ci facciano diventare tutti "Garabombo l'invisibile"...
Un abbraccio a presto.
Stefi

Anonimo ha detto...

Ops, e pensare che avevo riletto...
mi scuso per la confusione di nomi, intendevo l'appello della Mentepersa con la quale mi scuso anche personalmente.
Stefi

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER STEFI: ti ringrazio per le tue parole d'apprezzamento; per il resto cerco di fare quel che si può anche se non farsi prendere dallo scoramento a volte non é facile.

Ciao
Daniele

stellavale ha detto...

Non ci si indigna più....

tendarossa ha detto...

L'uomo viene bestializzato, reso simile all'animale; l'animale, dal canto suo, viene visto solo come preda. Ho paura che il giorno che dovessero finire le volpi, le si sostituirà con l'uomo, con tanto di corno da caccia.

Guernica ha detto...

Hemmm io ho il dente avvelenato ultimamente!!! Non parliamo dei sindacati!Oggi qui c'era l'assemblea di "un sindacato" e sai cosa hanno fatto? Un discorsetto di circostanza per prendere per il c**o gli operai e poi hanno mangiato e bevuto e via...Meglio che non continuooo

Efesto ha detto...

Grazie per le segnalazioni, passerò a leggere.
PS: con blogspot non mi ci ritrovo, ho provato con questo http://efestodixit.splinder.com/
ma non sono ancora convinta.
Ci penserò, intanto resto ancora dove sono :)

gians ha detto...

vorrei solo concentrami sull'aspetto relativo alla caccia, ma un parallelo mi scappa, siamo anche noi una specie in via d'estinzione, non per farla tragica s'intende, ma solo per sottolineare come siamo facile preda della politica e dei media, per questo continuo ad essere convinto che internet sia l'unico modo per farsi un idea più precisa di quanto succeda.

Pier Luigi Zanata ha detto...

Cari miei come sempre la maggioranza (politica e economica)ha senza eccezione usurpato i diritti della maggioranza.

Purtroppo la legalita' ei il potere dei senza potere.
Vale

l'incarcerato ha detto...

Pure gli animali non risparmiano...

BC. Bruno Carioli ha detto...

Pensa che la sottosegretaria Martini, non esclude l'uso di cani nelle ronde.

libera ha detto...

Anche da me un grazie per le segnalazioni. Oggi ho votato nel mio ente contro la contrattazione sottoscritta da Cisl e Uil.
ciao RockPoeta!

Silvia ha detto...

Che casino... che scempio....

:*-(

Andiamo sempre più a rotoli...

:*-(

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Corro a firmare la petizione contro la caccia.
Grazie per aver segnalato quest'iniziativa.

maria rosaria rossini ha detto...

schiavizzano la dignità di quegli "occhi incolpevoli".
permettere di cacciare specie superprotette... :-(((/

oscar ferrari ha detto...

tutto molto giusto, spero solo che nessuno mai presenti una petizione per salvare le lumache rosse dall'estinzione...

Saamaya ha detto...

Chi sono i veri animali?

amatamari ha detto...

grazie
vado subito a firmare la petizione

chit ha detto...

Volendo provare a sdramamtizzare mi verrebbe da dire che visti i pochi (e sempre meno) lavoratori rimasti questa non è un'emergenza. Ma qui non c'è proprio nulla che possa essere sdrammatizzato perchè dimostra una volta di più la totale assenza di buonsenso e sensibilità di chi ci governa!