lunedì 2 marzo 2009

L'Angolo del Rockpoeta: "Non Amarmi"

Eccomi tornato tra voi spero a pieno regime (ossia oggi passo anche da voi lol!!!)

Forse ci sarebbe tanto da dire: le solite borse che crollano (ma le ragioni dello sfascio oramai le sappiamo bene) o forse chiedersi se la proposta di Repubblica on line di farsi inviare testimonianze di chi ha perso il lavoro non sia un modo per aumentare i contatti dato che poi quelle testimonianze serviranno a poco....

Quindi perdonate se io oggi ho deciso di essere tra voi con una poesia a più ampio spettro.
Spero cmq l'apprezzerete.

Non Amarmi

Non Amarmi
Per violentare le mie montagne
Seviziare le mie pianure
Uccidere i miei Mari
Inquinare il mio respiro.

Non Amarmi
Se devi rubare le mie terre
Relegarmi in una riserva
Cancellare la mia dignità
Annullare i miei sogni
E le ambizioni dei miei figli.

Non Amarmi in nome del Signore
Per spegnere il mio desiderio di vivere
Impedirmi di morire
Per soffocarmi con parole rancide
Di una Chiesa volgare e putrescente
Che distorce la Parola di Dio.

Non Amarmi
Se devi liquefare i miei sogni
Se vuoi cambiarmi
Ferirmi
Non credermi.

E non amarmi
Se vuoi forzarmi ad amare le mie origini
Radicate nella terra
Di una città ingrata e matrigna.

Note di Chitarra
Tra le banchine ammuffite di Amsterdam

Pesce marcio
Cuori avariati
Rinchiusi dentro livide insenature nostrane

Porto Antico
Artiglia spiriti liberi
Li ammutolisce
Li stordisce.

Almas Desaparecidas.

E tu, non amarmi
Se non sei disposta a respirare le mie parole
Bere i miei occhi
E riuscire a farmi amare di nuovo.

DANIELE VERZETTI, ROCKPOETA

61 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Si può dire soltanto "splendida!", Daniele?
Sì, se ti lascia senzaparole...

Pietro ha detto...

che se lo tengano pure questo amore...

Anonimo ha detto...

molto intensa e profonda, come sempre del resto, caro Daniele.
Ti abbraccio
Stefi

flo ha detto...

Bentornato :*

Alberto ha detto...

E lei comunque ti ama, malgrado tutto.

la bislacca ha detto...

Capisco l'ostilità per una terra madre e matrigna. Capisco la voglia di andare via da chi non ci comprende per quello che siamo davvero.
Capisco certe chiusure più personali, anche, e la falsa bonomia di chi ci vorrebbe diversi da come siamo.
Sii sempre te stesso, Daniele: ignora chi non ti capisce e non ti merita. Donna o Terra che sia.

ANNA ha detto...

Ho la pelle d'oca! bellissimi versi, stupendi!

La Mente Persa ha detto...

Bella. Stupenda.
gio

fabio r. ha detto...

bella! oddio, leggendo il titolo del feed ho pensato che ti fossi rincoglionito del tutto citandomi Mietta.... maglio così! :-)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ehm FABIO R, casomai Aleandro Baldi e Francesca Alotta LOL se proprio vogliamo essere precisi :-)))

Ma come vedi il contenuto é differente....

Ciao!
Daniele

Efesto ha detto...

attenzione ai deliri narcisisti !!!!!
Li conosco bene, nessune ne è immune, neanche io ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

EFESTO: spiegati.... non mi pare nulla del genere cmq rispetto la tua opinione.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Forse va spiegata: la prima a parlare é la Terra poi un indiano delle riserve, poi un laico e poi...

Efesto ha detto...

Mi riferivo proprio all'ultimo verso ....

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER EFESTO: Ma l'ultimo verso non ha nulla di quello che tu dici mi spiace che tu l'abbia interpretato così.

Io so che così non é e che ha significati molto precisi.

Un bacione
Daniele

Nina Maguid ha detto...

L'amore non fa altro che bene, quelle che logorano sono le contraffazioni dell'amore. Pobres almas desaparecidas.
Bella poesia, Daniele. Un bacio.

Monica ha detto...

L'ultimo verso è bellissimo.E non è narcisista.Credo che sia un appello a varcare la corazza e le maschere che ci portiamo ogni giorno con la speranza di poter essere noi stessi con la persona che amiamo.
E' impossibile ma si spera sempre.
Abbraccio
Mk

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER MONICA MK; grazie, io già non amo postare poesie personali, a volte posto poesie '"ibride" come questa, ma ancor meno amo commentare le parti personali. Hai risposto dicendo quello che penso e che il verso o cmq gli ultimi 4 versi rappresentano

Grazie
Un abbraccio sincero
Daniele

Anonimo ha detto...

dice bene Pietro,certi amori è meglio che se li tengano.

ben tornato Daniele !

aria


ps: ho lasciato perdere il blog,vedrò in futuro.

Jessica Moh ha detto...

Ciao Daniele,se oggi dovessi aver fatto un passaggio da me e hai lasciato un comm. potrebbe essere andato perduto.Mi scuso perchè questo pomeriggio qualcosa ha funzionato male....ora tutto è rientrato nella normalità.Buona serata e kisses

gians ha detto...

le poesie non si possono commentare, o piacciono o no, questa devo dire che mi piace. ;) ciao daniele.

Kalindi ha detto...

Bella questa poesia...insomma non ti lascia indifferente.
Sono contenta di aver scoperto questo blog: ci sono molte cose interessanti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER KALINDI: grazie per le tue parole! Benvenuta in questa agorà; spero ci tornerai ancora.

amatamari ha detto...

E' bella, ed è un richiamo per me ad essere più capace di amare.
Grazie

Perla ha detto...

Boh? può essere che nn vi ho capito nulla ma a me sembra che sia una poesia sull'amore autentico, quello universale, per capirci (ma non quello divino, sottolineo)
In ogni caso è davvero molto bella :))
Bentoranto :)

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Fantastica!
Una delle mie preferite finora.

Sabatino Di Giuliano ha detto...

manchi sai?
e "non amarmi" non e' un caso...
da condividere e dedicare!
grazie amico poeta!
un abbraccio
saba

Pino Amoruso ha detto...

Bentornato e oserei dire "splendidamente". Complimenti!!!

Kylie ha detto...

All'inizio temevo volessi postare le parole della canzone, invece sono parole tue splendide.

Un abbraccio e buon martedì!

AmosGitai ha detto...

Bella anche se mi ero spaventato per il titolo. Pensavo alla canzone di Aleandro Baldi e Francesca Alotta!

Renata ha detto...

Dolcemente amara. Va bene ? E se la sento tormentare l'anima là dove non volevo far entrare le parole ? E se aggiungo il vagheggiare di ore serene, e se non so dire altro, mi tieni ugualmente con te ?

intrigantipassioni ha detto...

"Non amarmi se non sei disposta a respirare le mie parole..."

... e' una frase che trasmette tutto il senso della poesia...
... bellissima...

riri ha detto...

Ciao Daniele, che dirti che non sapresti già? Ormai, dopo che ci siamo "visti" penso che il concetto d'amore, su vasta scala, sia quello a livello globale, amore verso il fratello, ma anche amore nei confronti dell'amico che hai nel cuore, un amico sincero, buono e leale, sì, perchè l'amicizia è un dono, l'amicizia è amore, condiviso e condivisibile, fa migliorare, con uno sguardo, nel capirsi senza troppe parole.
Ti offendi se ti dico che il titolo non mi piace? :-) Opinione opinabile.....
ti abbraccio

La Mente Persa ha detto...

Ciao Daniele,
puoi passare dalle mie parti per far girare una petizione per la salvaguardia degli animali?
gio

duccio ha detto...

Basta con le borse che crollano, non se ne può più, noi comuni mortali con gli zainetti, delle borse non ce ne po' fregà de meno!

HeavenonEarth ha detto...

Amore, specchio ingannevole di noi stessi, suoni forti che corrodono i nostri cuori pieni di speranza, come se non avessimo più tempo per il nostro domani. Eppure è li che ci aspetta, ma non riusciamo ad afferrarlo... forse è un'immagine distorta o soltanto un ologramma.

la bislacca ha detto...

Quoto l'ologramma. :-(

l'incarcerato ha detto...

Splendida questa poesia, ma hai dovuto beccarti un influenza per scriverla così bella e profonda? Scherzooo.

ps ma è normale che al mio blog non si vedono più i post? Può succedere?

l'incarcerato ha detto...

In credibile, mi hai portato fortuna. Appena dopo che ho scritto a te, il blog è ritornato alla normalità!

Un abbraccio testa di capra!

BC. Bruno Carioli ha detto...

Hanno già detto tutto, splendida comunque.

princicci ha detto...

ciao daniele, stavolta piango a fontana per le tua poesia......non so davvero come dirti che queste sono le parole più belle che io abbia mai letto.....sono rapita, conquistata ,commossa....grazie fantastico poeta!!!!!!claudia

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER RIRI: il titolo l'ho volutamente scelto così un po' per incuriosirvi un po' per "preoccuparvi" lol, ed un po' anche perché la poesia parla di questo e mi sembrava giusto sdoganare queste due parole da una canzone insulsa :-)))

HEAVEN ON EARTH:quanta poesia nelle tue parole. Grazie del tuo commento davvero!!!!

libera ha detto...

è terribilmente bella.
la leggo e la rileggo.
ogni volta mi lascia un pensiero, un sapore diverso.
Grazie.

Romina ha detto...

E tu, non amarmi
Se non sei disposta a respirare le mie parole
Bere i miei occhi
E riuscire a farmi amare di nuovo


Versi intensi e commoventi per un Daniele inaspettatamente "romantico". :)

Bacioni. :))

maria rosaria rossini ha detto...

è un po' difficile riuscire a non amarti.
bacio, caro dani, e bentornato.

progvolution ha detto...

versi straordinari!
Sussurri obliqui

Nicolanondoc ha detto...

Volere è potere, sei guarito e noi ti aspettavamo, insieme cambieremo quello che gli altri vorrebbero cambiare...e la vita ti sorriderà..
la tua poesia seppur con tanti versi colpisce al cuore ...come piace a te...grande!!!
Ti stringo..

Fabio ha detto...

"Sottrarsi al confronto coi lavoratori: un’idea pericolosa” è il titolo del mio ultimo post pubblicato su “Il Cielo di Saint-Ex”. Ti prego di leggerlo e di aiutarmi a diffonderlo il più possibile. Un abbraccio, Fabio.

Rosa ha detto...

Bella, commovente,piena di sentimento insomma...SPLENDIDA!

La parte che più mi ha colpita:
"...Non Amarmi in nome del Signore
Per spegnere il mio desiderio di vivere
Impedirmi di morire
Per soffocarmi con parole rancide
Di una Chiesa volgare e putrescente
Che distorce la Parola di Dio..."

La chiesa della "santa" inquisizione ,delle guerre sante, che legittima la schiavitu` e la guerra, la tortura e la pena di morte, l`antisemitismo e l`omofobia, la subordinazione delle donne, la repressione della sessualita`, le diseguaglianze sociali e la religione di stato....Mi domando, come mai questi uomini di "chiesa" non fanno altro che fomentare odi e divisioni anzicchè praticare (a torto o ragione)il perdono evangelico di cui si vantano essere i depositari?
Mi riferisco alla triste vicenda del Sig.Englaro,ora (come se non bastasse) denunciato per omicidio insieme ad alte 14 persone.

Un abbraccio
Rosa

cieloblu ha detto...

Daniele....se un pò tutti fossimo più pieni d'amore......

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER NICOLA: sono commosso dal tuo commento, GRAZIE!

PER ROMINA: esiste anche il lato passsionale, intenso e romantico come hai detto tu, anche se ammetto qui nel blog la mia parte personale esce molto di rado LOL!

M!KA ha detto...

"Non amarmi per il gusto di qualcosa di diverso.. ma tu credi che sia giusto stare insieme a tempo perso???".. scusa, ma mi è venuta subito in mente.. la tua invece è sublime.. un abbraccio

la bislacca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER M!ka: Grazie per il complimento, serviva dopo aver letto anche solo una parola del testo innominabile LOL!

Carmine Volpe ha detto...

ben tornato e in piena forma si vede

caramella-fondente ha detto...

Non Amarmi
Se devi liquefare i miei sogni
Se vuoi cambiarmi
Ferirmi
Non credermi...
SI'!!!!
Questi versi sono veri per ogni tipo di amore
Diceva Gandhi:
"Tu e io non siamo che una cosa sola.
Non posso farti del male senza ferirmi"
Penso che l amore è autentico solo quando senti vere queste parole
Ciao Daniele
:-)

alianorah ha detto...

Nonostante l'omonimo titolo, è molto meglio della canzone di Aleandro Baldi ;-)

Fabio ha detto...

Ti ringrazio per l'intervento e ho risposto al commento. Ti prego di seguire il dibattito anche perchè probabilmente domani seguirà un intervento dell'autore dell'articolo (penso sarà possibile leggerlo nel pomeriggio). Un abbraccio, Fabio

luce ha detto...

Caro Daniele, quando scrivi cose come quelle dell'ultimo tuo verso, veramente dai un senso alle sensazioni e alle emozioni, sei un dono del cielo.
Sei straordinario....E io sono fortunata a conoscerti.Grazie.
Un abbraccio romantico e affezionato, assai assai...

Ormoled ha detto...

Cristo, com'è che mi accorgo solo ora di questa poesia? Devo aver perso qualche colpo gli scorsi giorni.
Bella Daniele, io adoro le poesie che mi danno emozioni ancora prima di capire cosa dice il testo, solo con la musicalità delle parole, e questa è una di quelle.
Ciao.

chit ha detto...

Felice di rileggerti in forma, buon weekend ;-)