lunedì 12 gennaio 2009

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Monòpoli: Do you Want to play?

L'Antitrust (ossia quella organizzazione fantasma che ogni tanto respira e sputa qualche vagito pietoso ed inconcludente) mi chiedo dove si trovi ora.

Ah già, proprio ieri ha dichiarato che non ci siamo con le Banche, hanno troppi conflitti di interessi ed ingerenze azionarie in molte compagnie che magari, solo per caso eh, hanno con loro anche prestiti accesi ecc..... Ma dai! Io non lo credevo possibile! Lo sto solo scrivendo insieme a molti di voi che anche hanno come me un loro spazio virtuale, da tempo oramai immemore....

Ah, dimenticavo: ovvio che questo vagito resterà tale ossia una timida segnalazione ai giornali (come se non se ne fossero mai occupati, almeno alcuni di quelli in circolazione...) e niente più.

Intanto sulla questione CAI/ALITALIA questa famigerata, strampalata ed anche onerosa struttura non dice nulla.

Eh già, perchè alla fine la soluzione è quella del Governo Prodi con in più costi ed oneri che graveranno su di noi ed in più con una pericolosa aggiunta: di fatto (già ora) Alitalia ed Air One sono una cosa sola.

Prima almeno queste due compagnie si facevano un po' più di concorrenza con il vantaggio duplice di avere da un lato maggiori possibilità di scegliere di volare ad orari diversi essendoci più voli e dall'altro (con Air One) di avere prezzi migliiori.

Ora (basta andare sui rispettivi siti e fare una prova io l'ho fatta) ci sono voli identici. Insomma l'accorpamento de facto esiste già. Il tutto a danno dei viaggiatori.

E questo è monopolio puro. Qualcuno potrebbe obiettare che in questo modo però, ossia accorpando le due compagnie, si sono salvate probabilmente entrambe le Società. Può essere, ma allora sarebbe giusto permettere ad altre compagnie straniere di avere convenienza a realizzare voli interni in Italia. Perchè no? Concorrenza totale.

Ed invece giocano a Monopoli: con i nostri soldi, la nostra pelle. E poi arriva pure la Moratti che cerca solo di badare agli interessi del proprio orticello con la proposta Lufthansa (ma esiste davvero?).

Standing Ovation.

Ed intanto la propaganda avanza. Social Cards inutili e pure inattive, tentativi bypartisan di cancellare la giustizia.

Siamo in un Paese morente. E se un boss (passatemi il paradosso) scappa da una fogna dai carabinieri per darsi alla macchia con estrema facilità, forse è perchè non ha dovuto neanche scavare poi molto per trovare la via di fuga...
-------------------------------------------------
Una iniziativa per i bambini di Gaza: niente di pratico ma un pensiero: OLTRE... (poi una vostra frase o un verso).... i bambini di Gaza. Andate qui se volete fare una testimonianza: http://unmaredentro.blogspot.com/2009/01/i-bambini-di-gaza.html

La Guerra è terribile ed è assurda. Il mio pensiero lo conoscete, è una faida che deve finire. Enrambe le fazioni sono colpevoli. Ma le popolazioni sono innocenti.
------------------------------------------------------
Potete votarmi su Oknotizie se volete:

25 commenti:

XPX ha detto...

Oh, l'Antitrust, oh, oh, oh ...

l'incarcerato ha detto...

Hai detto bene, giocano con i nostri soldi. Perchè questo libero mercato alla fine sopravvive con il denaro nostro, altro che libero.

L'Antitrust esiste?

Kylie ha detto...

Hai perfettamente ragione. Non ci sono forme di controllo di nessun tipo se non sulla carta, create e rese inoperose.
Un bacio e buona settimana

Cesco ha detto...

Si tratta del solito finto mercato concorrenziale, che invece si traduce con un monopolio di un pugno di persone. Sorvolando sul furto perpetrato ai nostri danni da parte di CAI, ai quali questo governo ha regalato Alitalia, la stessa cosa si è già vista in altri comparti "essenziali", che esistono in Italia, come la telefonia, fissa e mobile, l'energia elettrica, la gestione dell'acqua potabile, sono tutte risorse che ci appartenevano, che erano gestite con i nostri soldi e sono state regalate a società per azioni che ci stanno derubando in cambio di profitti pantagruelici. Questa è la volta dell'Alitalia, ora, a questo stato, non rimane altro da fare che negarci la sanità pubblica, costringerci a farci strozzare dalle assicurazioni per curarci, e altrimenti crepa. Sarà il cerchio perfetto che si chiude.

la bislacca ha detto...

Stavolta passo, Daniele: non ho voglia di commentare.
Alla prossima.

Calliope ha detto...

Giocare a Monopoli può anche esser divertente..purchè non si sappia già a priori chi sarà a vincere.
Antitrust...ma..chi ne è a capo?
Ciao Daniele.

La Mente Persa ha detto...

Il Cai è stato creato anni prima per mangiarsi i nostri soldi.
Poi mi tocca vedere Colannino intervistato da Fazio mentre mi gusto la mia pizza domenicale...

Ciao Rockpoeta
buona settimana
gio
P.S.: bello il tuo post su De Andrè

fr ha detto...

Dov'e' in questo caso L'Antitrust? Non c'è e blaterera' in un secondo momento lasciando le cose come stanno ed inostri soldi andranno in quel paese. Per ulteriori commenti postali sul sito www.weblionsearch.com

Sergio ha detto...

Siamo arrivati in fondo? Speriamo!
Non so se sia il caso di ridere o di piangere.

progvolution ha detto...

Monopoli in Italia e Risiko nel mondo, poveri noi
Sussurri obliqui

gians ha detto...

daniele, certo questa è cosa risaputa, con questa operazione l'attuale governo ha vinto le elezioni, vuoi che un sistema di controllo sulla concorrenza, ampiamente a sua volta monopolizzato ne faccia menzione?

Paola ha detto...

Ciao Daniele,
grazie sei sempre gentile...
A questo post mi è difficile commentare e non vorrei proprio dico solo...ormai ci hanno spremuto a dovere sotto tutti i punti di vista... ora gradirei berne il succo...
Ciao a tutti...Buona serata un abbraccio e bacioni...

princicci ha detto...

ciao daniele.....è un pò che ti leggo!!!!da oggi in poi passerò più spesso a trovarti... sono felice nel mio piccolo di aver dato un contributo per niki e la sua mamma....mi piace il tuo blog scrivi cose che trovo interessanti e vere.....e poi io amo la poesia in tutte le sue forme...!!!sul monopoli?????mi sa che il vincitore è sempre lo stesso qui in italia!!!!!!a presto claudia

..:: Symbian ::.. ha detto...

Antitrust, AGCOM, AGCM, meglio chiudere questi parcheggi per trombati politici.

http://cristianbelcastro.blogspot.com

maria rosaria rossini ha detto...

i 4 miliardi che prodi avrebbe potuto far tirare fuori all'air france, è più giusto che li tirino fuori le famiglie italiane...
la moratti, poi, con il suo appello al governo perché scelga come partner straniero lufthansa!
loro, hanno il monopolio dell'uso della forza, e noi neanche quelle piccole proprietà porpora vicino al via.

flo ha detto...

Il boss fugge dalle fogne, per noi quale via di fuga c'è?

Il Blog | Attualità | Psicologia ha detto...

La situazione è disarmante, soprattutto se guardiamo al panorama europeo...

Chit ha detto...

Credo che le notizie che hai dato si commentino da sole e non cambiano di un millimetro le mie idee e posizioni anzi, le rafforzano.

Così come le rafforza l'operato del Min.Calderoli e la notizia (passata al momento quasi in sordina) che ho messo sul mio blog.
INFORMIAMO e DIFFONDIAMO Daniele, ti prego, perchè qui in nome della "semplificazione" ci stanno togliendo i più elementari diritti!

E' ora di cominciare a fare la voce grossa ma senza unità d'intenti, dura la vedo!!

Un abbraccio

Alberto ha detto...

Il presidente dell'antitrust Catricalà. Forse bisognerebbe spulciare la sua carriera.

Franca ha detto...

Alitalia: stessa soluzione di Prodi ma i debiti li paghiamo noi. Una genialata!

Sulla guerra in Palestina, sai già che io non concordo sul fatto che le colpe sono le stesse.
Se è vero che la ragione non sta mai da una parte sola, è anche vero che non sta mai perfettamente al centro...

alfie ha detto...

grzie per lasgnalazione dei bambini di gaza, non mancherò.

lucagel1 ha detto...

Caro Daniele i miei sogni di speranza sono ormai infranti,scrivi morente...per me il nostro paese ormai fu...considerazione: per i loro interessi ci stano fottendo per bene ma tra poco cosa rimarrà da fottere?

Enzo-ElGiramundoBlog ha detto...

Antitrust questo sconosciuto....
informazione, questa sconosciuta...
è vero: contnuiamo a sentir parlatre di social card come se fossero un miracolo, mentre sono la presa in giro del terzo millennio, l'ennesima firmata da Silvio B....
i veri problemi vengono subdolamente occultati....

ciao Daniele...

Bahrabba ha detto...

dobbiamo scappare in africa :/

Ale ha detto...

si sapeva che sarebbe finito così..
ma ormai siamo diventati dei burattini, la pelle è nostra, i soldi sono nostri, siamo noi che formiamo uno stato..ma sono loro che hanno i benefici..
bel post..