martedì 11 novembre 2008

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Ossimoro Sorprendente!

Ora lo so che Digito mi dirà, forse, che sto diventando sempre più "mordace e sagace" ma va detto che anche gli altri ci mettono molto del loro per ottenere da me questo risultato.

1968: un aereo USA ha un incedente sui ghiacci della Groenlandia.

Fino a qui nulla di particolarmente esaltante o di rilievo se non fosse che quell'aereo aveva a bordo quattro ordigni nucleari.

Tre vengono recuperati, il quarto non si trova.

Questa rivelazione arriva oggi dalla BBC sulla base di documenti che finalmente (ma forse è troppo tardi) non sono più secretati.

Domanda molto interessata e fortemente connotata di ansia e preoccupazione: la bomba che manca che fine ha fatto?

L'operazione scattò subito ma con tutti quei rottami in un'area così vasta fu già un miracolo trovarne tre su quattro a parer mio...

Ovviamente, per...amor di verità (sic), il Pentagono all'epoca dei fatti dichiarò che tutte e quattro le bombe erano andate distrutte. Il che, sotto il profilo tecnico, afferma la BBC, può essere vero, ma da qui a considerare questa affermazione pari a quella di dire che sono state recuperate e distrutte altrove in sicurezza, ce ne corre, non trovate?

Alla fine rinunciarono e gli ..."esperti" affermarono che oramai il materiale radioattivo si era dissolto nella grande massa d'acqua (che fortuna!) e che era oramai diventato innocuo (!?!?!)

Materiale radioattivo innocuo.... Ossimoro spettacolare!

Il Link: http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/esteri/bomba-usa-persa/bomba-usa-persa/bomba-usa-persa.html

48 commenti:

Angela ha detto...

questa è l'America che non avremo mai voluto conoscere!
Inoltre, proprio dall'America vengono quelle filosofie newage che ci aiutano a combattere i tumori con il pensiero positivo...l'importante è non far credere che il materiale radioattivo innocuo sia la vera causa della morte planetaria della gente, grazie a tumori nei polmoni, sangue, pelle ecc. ecc.
Prego che Obama inizi un'altra America, per il bene di tutti!

ANNA ha detto...

ahhhhhhh ecco cos'era quella specie di supposta gigante che ho trovato in giardino!!!! Pensavo ad un regalino per il premier!!!! ihihihihihi

Franca ha detto...

Di che stupirci? Questa è l'America...

fratello vento ha detto...

caro fratello spero proprio che questo materiale nucleare sia andato effettivamente ditrutto per la salute di noi tutti!

cmq..spero vivamente che l articolo che hai postato non sia proprio il materiale nucleare che è presente nello scandinato di un piccolo borgo medioevale molisano: Castelmauro! se ti interessa l' argomento vai sul sito seguente: WWW.PRIMONUMERO.IT!

XPX ha detto...

Eh già: mi risulta che i tempi di abbattimento della radioattività siano decisamente più lunghi.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Caro FRATELLO VENTO, io sono molto dubbioso ma oramai i danni se li doveva fare li ha fatti.

Spero anch'io che no sia finito lì...

alfie ha detto...

this is the u.s.a!!!

3my78 ha detto...

Non lo so, che bisogna fare? Incrociare le dita? Io dire "è ANCHE" questa l'america:-)

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Ossimoro molto preoccupante oltre che spettacolare.
Ma ormai ci hanno abituati alle bugie rivelate dopo anni.
Un caro saluto.

digito ergo sum ha detto...

garbato amico,

ehm... insomma... intendevo dire che "mordacia e sagacia" sono tue doti che (parlo per me ma credo che gli altri si potranno accodare con facilità) apprezzo. questo climax di esasperazione, però, mi induce a pensare che tu ne abbia le tasche piene (il che sarebbe pure legittimo, eh...) e, da questo punto di vista, sono preoccupato... occhei, spero di essermi chiarito.

per quanto riguarda questa ennesima storiaccia, quoto franca; non c'è da stupirsi. l'incoscienza "made in the usa" non ha eguali. come non ne hanno le bugie che da sempre propinano al mondo intero. ed è sempre peggio: una volta mentivano sapendo che l'opinione pubblica avrebbe abboccato all'amo. oggi mentono sapendo che l'opinione pubblica è perfettamente conscia che si tratti di balle... ormai è un'abitudine. e, ovviamente, questo si estende all'italia come alla svizzera.

un abbraccio

l'incarcerato ha detto...

Bè, sappiamo benissimo che la radioattività si esaurisce dopo secoli, quindi...

I governi Nordamericani non hanno rispetto nemmeno della propria gente, figuriamoci per gli altri!

Dual ha detto...

Ciao passavo da queste parti e ti lascio un salutino ed una buona giornata!!

La Mente Persa ha detto...

Quindi il problema delle testate nucleari nel mondo è facilmente risolvibile sparando acqua con i Canadair sui paesi a richio.
E noi che stiamo qui a complicarci la vita ;)
gio

MioCapitano ha detto...

Ragazzi, compriamoci noi la bomba atomica sopravvissuta con una colletta su internet. A cosa potrebbe esserci utile? Boh. Potremmo organizzare un museo delle bombe atomiche perse, ci arricchiremmo con la vendita dei biglietti.
Molto bene, Daniele.

la bislacca ha detto...

Scusa, ma tirare tutte le croci addosso all'America mi pare esagerato. Vi ricordate di fare clap clap solo se vince Obama?
E l'altra superpotenza vogliamo farla passare in cavalleria?
Contenti voi...

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Non sono d'accordo con chi riscontra in questo un comportamento tipicamente americano. L' "insabbiamento" è una vecchia pratica molto diffusa a tutte le latitudini, purtroppo!

Pietro ha detto...

la politica ha la preminenza sulla salute della gente, da sempre. Per cambiare davvero bisogna cambiare questo tipo di impostazione.

lucagel1 ha detto...

E chissa quante non ne sappiamo...ma noi sappiamo dove vanno a finire gli scarti nocivi italiani?
Porto Marghera? Stoppani di Cogoleto?Acna di Cengio?
Eternit di Casale?
Interessi politici,malavitosi ed industriali,perchè il mondo gira intorno alle lobbies delle armi,chimica e farmaceutica,petrolifera e meccanica...capisci perchè porto i boys nel bosco?Un abbraccio

Fiordicactus ha detto...

Pare l'inizio di una spy story, di Clain o di Clusser . . . invece, è la realtà!
Tremendo!
Ciao, R

fabio r. ha detto...

beh, in quanto a panzane cmq anche qui nel vecchio mondo non scherziamo...
non so se la cosa vi / ti e' nota: da anni (più di 20 ormai) a gorleben, in germania, la civile Francia in accordo con l'eridita germania, stanno trasportando tonnellate di scorie nucleari (mon bombe vere e proprie, solo simpatci scarti dalle centrali che non sono evitabili ...) per stoccarle in una miniera di sale.
orbene: contro ogni previsione scientifica ottimistica la miniera di sale non e' a prova di tempo (si parla di migliaia di anni...) ma PERDE!!!
ergo le voci allarmate dei verdi tedeschi che 20 anni fa' venivano tacciati divessere cassandre non hanno sortito effetto.
ora la sassonia ha falde simpaticamente inquinate dal plutonio, e i bambini nascono meravigliosamente con forme di cancro precoce...
ma non diciamolo in giro, oggi che tutti spingono. x il nucleare pure qui..,
peccato che il plutonio fatichi ad essere nascosto con la scopa sotto il tappeto....
shhhh.....
non disturbiamo i guidatori....

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

PER DIGITO: avevo capito, tranquillo :-)))

PER FABIO R: incredibile la storia che hai raccontato qui.

PER JANE: so bene che questa brutta abitudine è assai diffusa su questo ameno pianeta sic....

ziorina ha detto...

Meno male che bevo vino!...
scusa daniele, ma devo sdrammatizzare, altrimenti, altro che mordace e sagace!!!...
Certo che Obama ne avrà da fare,o meglio, le aspettative mondiali sono tante o forse troppe??...
Un saluto.

Pier Luigi Zanata ha detto...

Daniele ancora una volta Arsenio Lupin si e' appropriato di una tua opera e l' ha messa in mostra nel suo caveau.
Grazie.
Vale

Fabioletterario ha detto...

Speriamo che non ci cada mai niente in testa! :-)

riri ha detto...

L'america..ormai non è più il sogno del pianeta..diciamo che il sogno potrebbe avverarsi se.....
sta ancora a cuore a qualcuno?sono notizie che arrivano,fanno male,fanno riflettere,so solo che nonostante sia una persona ottimista..vedo nero.
Un abbraccio multicolorato

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Mi sono rimasto incredulo a questa notizia tremenda....

Monicanta ha detto...

beh certo... innoquo senza ombra di dubbio...

Monicanta ha detto...

ehm sorry, mi è scappata la Q.. volevo dire innocuo... anche se innoquo con la q mica mi dispiaceva..hihihi bacio.

sileno ha detto...

Ma ci rendiamo conto che tutto questo è successo in quattro generazioni e che l'accelerazione verso il punto di non ritorno in cui non è più possibile il controllo delle forze che stiamo scatenando è sempre più rapida.

intrigantipassioni ha detto...

MA PER FAVORE, CHE NON DICANO STRONZATE!!!

La radioattivita' nel terreno dei luoghi dove venivano fatti esplodere ordigni nucleariresta per anni. Mi spiego: un certo isotopo scompare se ha vita media breve, ma ci sono isotopi radioattivi prodotti da esplosioni nucleari la cui vita media puo' essere di anni, di decenni, di secoli o addirittura di millenni. Dunque, certi isotopi rimangono quasi "per sempre". E' la dosimetria che cambia... le dosi di radioattivita' calano esponenzialmente nel tempo. CALANO, non SCOMPAIONO.

chit ha detto...

Sarà mica quello che cercavano in Iraq?!?!? .... ;-)

salpetti ha detto...

Ossimori a parte, hai notato la differenza tra la Tv pubblica inglese che fa inchieste sul serio e la Tv pubblica italiana che cerca di mettere i bastoni tra le ruote ai pochi che fanno inchieste (es. Report)? ;-)

Un caro saluto!!!

Poetryfree ha detto...

Eh Rock... sai anche mia mamma mia ha detto solo adesso che da piccolo ho battuto la testa...
:) chissà, se ho riportato danni, cmq sia... l'America è sempre l'Aamericaaaa...
A presto

Romina ha detto...

"Materiale radioattivo innocuo". Non esistono parole adeguate per commentare.

Anna ha detto...

Mi piacciono gli ossimori. Questo,però, neanche un po'....

oscar ferrari ha detto...

meglio guardare il lato positivo della storia, chissà che merluzzi giganti girano da quelle parti...

Michael Grimaldi ha detto...

Non fanno altro che mentirci ogni giorno. Per quanto ne sappiamo la quarta bomba potrebbe essere tra i ghiacci a far nascere pinguini con tre occhi, in un laboratorio russo sotto vetro o in un bazar napoletano con su la scritta: Bomba atomica originale per il vostro Capodanno!

Elys ha detto...

Mah...a me certe notizie lasciano sempre più perplessa. Mi viene solo da dire: ma in che mondo viviamo?
Un abbraccio

Pupottina ha detto...

O_O

cieloblu ha detto...

Ciao Daniele ancora subiamo gli effetti delle atomiche di Hiroshima e di tutte le sperimentazioni delle atomiche fatte negli ultimi decenni,progetti ben precisi per far ammalare tutti fisicamente e mentalmente,tranne che "LORO" come mai?
Buona giornata!!!

Richie ha detto...

"Materiale radioattivo innocuo...." Non è male. dei geni quelli che hanno rilasciato questa dichiarazione. Farebbe anche ridere se non chè non c'è nulla per cui ridere.

giulia ha detto...

Quando ho letto la notizia non credevo ai miei occhi... Giulia

calendula / trattalia ha detto...

....non so cosa dire rimango sempre più basita dalle minchiate solenni che riescono a sparare.

md ha detto...

ciao Daniele, è fuori tema e sicuramente sarai già informato della cosa, ma per sicurezza te la segnalo ugualmente:
http://delea.wordpress.com/2008/11/13/vercelli-festival-della-poesia-civile/

md ha detto...

ops, manca un pezzo, meglio questo link allora:
http://www.poesiacivile.it/

marina ha detto...

storia pazzesca...
altro che ossimoro è una colossale presa per ...
marina

ArabaFenice ha detto...

questa notizia, insieme a tante altri di petroliere che affondano, di disatri ambientali di vario genere. La Terra è di tutte le popolazioni, non capisco con quale diritto alcune trattino la Terra come se fosse loro...

Arthur ha detto...

Molto, molto interessante.
Del resto tu considera gli esperimenti di Mururoa, dove si facevano esplodere ordigni nucleari appositamente per testarli.