domenica 18 maggio 2008

OPINIONE DEL ROCKPOETA: La Lampadina...

Polemiche per la "proposta" di Petruccioli di spostare Primo Piano di Rai 3 a mezzanotte....

Polemiche giustificatissime visto che sembra un modo per privilegiare spudoratamente "Porta a Porta"

Io però vorrei soffermarmi su una affermazione che Petruccioli ha rilasciato nel corso di un'intervista dove, tra le altre cose, ha cercato di correggere il tiro sulla polemica di cui sopra. Un'idea particolare, come... un'illuminazione divina! Infatti, fonti vicino al Presidente della RAI, hanno dichiarato di aver visto nitidamente accendersi di colpo una lampadina sul suo capo come nei fumetti di Topolino (LOL)...

Di fatto ha pensato che sarebbe utile arrivare al Direttore Unico per le testate giornalistiche RAI come accade nella BBC.

Ora l'idea sarebbe anche interessante se si vivesse in Spagna, Inghilterra, USA perfino.... Ma siamo in Italia.

Questo secondo me, pertanto, cambia l'ottica delle cose.

Immaginate un Direttore Unico come.... Bruno Vespa per es!

Che tg vedremmo? Report esisterebbe ancora?

Quello che vorrei evidenziare è che qui tutti hanno paura di Berlusconi, ma alcuni esponenti del PD si sono dichiarati favorevoli a questa prospettiva....Forse è il caso di guardare (per chi ha votato convinto il PD) anche "in casa propria" dato che questo "inciucio in tono minore" con il PDL a me sembra sempre più affiorare come un iceberg di cui ora si vede la punta ma che sta sempre più mostrandosi nella sua forza e dimensioni.

Io resto di sasso. Nessuno vede come un Direttore Unico, in queste condizioni, vorrebbe dire togliere ogni minimo pluralismo sia pure imperfetto e sofferto in RAI? Sono davvero l'unico a credere che un "Direttore Unico" chiuderebbe certi programmi non proprio comodi?

Questo il link della sua intervista... http://www.repubblica.it/2008/05/sezioni/politica/rai/intervista-petruccioli/intervista-petruccioli.html

54 commenti:

petruccioli ha detto...

e dai, io voglio restare a fare il presidente della rai, cerca di capirmi

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

RASER, Che burlone LOL!

Sergio ha detto...

Direttore unico? Oltre ad eliminare certi programmi, l'informazione Tv diventerebbe ancora più monotona!

Pino Amoruso ha detto...

...lo scopo è quello!!!Eliminare trasmissioni scomode; intanto Rete4 continua a trasmettere in chiaro!!!

Dyo ha detto...

Sinceramente non lo so, Daniele. Tutti continuano a parlare di inciucio. E se fosse semplice collaborazione fra governo e opposizione? Magari sono solo ingenua.
Poi, insomma, vedremo come andranno le cose. Di certo mi auguro che siano rispettate le posizioni e le idee di tutti, e che nessun programma venga sospeso.
Vedremo.

Saprolinx ha detto...

E' uno spunto interessante, ad ogni modo non parlerei di "inciucio". Cercano solo di legittimare l'assenza di tv di stato (quantomeno devono togliere il canone). Dopo questo chi ci pensa più alla legge sul conflitto d'interessi?

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Benvenuto SAPROLINX!

Conflitto di interessi? Guarda siamo solo noi gente comune a credere che ci sia, LORO sono convinti che sia tutto ok..... No comment.

sciacallo ha detto...

Avendo votato pd, direi che dobbiamo aspettare un poco, per capire cosa c'è di tattico e cosa di serio, in merito a questa novità dei "buoni rapporti". Insomma diamo tempo a Veltroni per capire se ha davvero deciso di suicidarsi politicamente...
Intanto noto che il BUON BERLUSCA sino a due anni fa diceva che la sinistra era disfattista e che in Italia andava tutto bene, ora invece è preoccupato....

riri ha detto...

Lo spostamento di Primo Piano,non è che l'inizio di un'era che vedo abbastanza nera e critica.L'inciuco,sicuramente c'è,ci sarà,forse c'è sempre stato...staremo a vedere.Certo che se spostano delle trasmissioni così interessanti,tra un pò ci toglieranno ANNO ZERO- REPORT,come tu stesso hai citato e ci rifileranno sempre + programmi di bassa lega.
Ti auguro una buona giornata ed un saluto ai tuoi amici.

ArabaFenice ha detto...

Credo che i tuoi timori siano più che fondati. butteremmo a mare quel po' di pluralismo che si può ancora attribuire alla RAI.

Arciere ha detto...

Ciao Daniele! Ti ringrazio per il commento che hai lasciato sul mio blog e che ho molto gradito. Ho risposto volentieri allo scambio di link. Il tuo blog mi piace molto. Mi piace ciò che scrivi e come scrivi :) Per quanto riguarda "il direttore unico" sono d'accordo con te. Ma in un regime che si rispetti non può certo mancare una figura come questa.
Hai ragione quando dici che la gente ha paura di Berlusconi e per questo perde di vista la vera minaccia, che ora si sta svelando in questo "dialogo", questa apertura tra pd e pdl che altro non sono 2 facce della stessa medaglia, gli unici due commensali che mangiano e si spartiscono la grande torta che è questo paese.
Ci aspettano momenti veramente bui. ..

Un caro saluto. Arciere

Fabioletterario ha detto...

Daniele, dici davvero che vogliano lasciare la prima serata solo a vespa? non lo avrei mai detto...!
Ormai, caro Daniele, questi fanno di tutto per salvaguardare i loro interessi...

Franca ha detto...

Con un direttore unico RAI 3 è finita...
Per il resto, TANTI esponenti del Pd si sono dimostrati favorevoli a TROPPE proposte del PdL...

sam ha detto...

Da noi, i tentacoli della politica non sanno stare lontani da aziende come la RAI. Allora, visto il nostro talento di lottizzatori, clientelari, familiaristici, etc. meglio dichiarare politica una rete come negli anni '80, piuttosto che un direttore unico.

Osteria dei Satiri ha detto...

non preoccuparti anche senza direttore unico stanno facendo un "buon lavoro"...

Max

Paolo ha detto...

Sottoscrivo al 100%!!!

digito ergo sum ha detto...

non ho la tivvù. e ne sono orgoglione. prefrisco la musica e i libri. migliori compagni. migliori poeti. ti abbraccio

lealidellafarfalla ha detto...

Sono assolutamente contrario al direttore unico, anzi ne servirebbero di più: tutti direttori nessun direttore

lealidellafarfalla ha detto...

sono contrario al direttore unico, anzi ne servirebbero di più

Nicole ha detto...

Daniele, io sono di un parere: più la fanno grande e più massiccia sarà la nostra risposta. Sarà che sono in preda a fervoli giovanili, ma io non ci voglio stare al loro gioco. è tempo di muoversi. Intanto iniziamo con la petizione per Barnard & co. Vieni a vedere se secondo te è scritta in maniera decente (domani la si potrà già firmare).
Se vorranno censurare Santoro, travaglio, se toglieranno il tg, allora ci incavoleremo di più

il Russo ha detto...

Sai che figata con un Mimum, un Rossella, insomma un utile servo del nano, a capo del tg3?
Alla lunga si arriverebbe al tg unico e sparirebbero definitivamente temi noiosi come la mafia, il conflitto d'interessi, la quarta settimana, la delinquenza......

Lucia Cirillo ha detto...

Non mi pare una scelta furba la loro...perderebbero tutto il pubblico di rai tre...e non credo che possa essere compensato da telespettatori "nuovi entranti"....

l'incarcerato ha detto...

Caro Daniele, quante volte ho detto di non votare il Pd. Spero che qui qualcuno si sia pentito!

Anche io la penso come Lucia qui sopra. E spero proprio che ci ripensino proprio per il motivo di "ascolti".
Vi ricordate quando Santoro era stato sostituito da quell'altro? Non proniuncio il nome perchè mi viene l'orticaria al solo pensiero! :)

E per fortuna andò malissimo. Nemmeno il publico di destra lo seguiva!

l'incarcerato ha detto...

ehmm..ho fatto errori ortografici orrendi !
Perdonatemi!

fabio r. ha detto...

boh? sarà che io CONTINUO a pensarla come Daniele Luttazzi: non bisogna andare in TV per forza, tanto meno nei programmi zerbinanti tipo vespa..
Non ne vedo l'urgenza, nè la necessità. Chi vuole può benissimo utilizzare altri canali oggi (vivaddio) e quindi uno due o tre direttori per me "tali sono".
La democrazia (e la Philips) mi ha fornito un telecomando e la natura un paio di neuroni funzionanti (ancora). Vorrei continuare ad usarli. anche senza tv.

stella ha detto...

Non toglietemi "ballarò",vi prego!

Nicola ha detto...

Beppe GRILLO e il nano capellone stanno ridendo alla faccia della povera gente siete daccordo?
Ambedue si sono arricchiti con la TV cosa ne pensate?
Sono daccordo con bossi che continua a dirci di non pagare il canone tv,voi cosa ne dite?
bossi dice di avere un esercito con 300.000 fucili spianati, contro chi secondo voi?
Una buona notte a tutti.

scrittrice75 ha detto...

In italia chiunque arriva al potere piazza i suoi amici nei posti strategici.. siamo sempre lì l'italia è un paese malato di suo.... tutti e due gli schieramenti si comporterebbero allo stesso modo, secondo me lo fa un pò più evidente chi ci governa ora...

francesca ha detto...

pd E pdl SONO PRATICAMENTE GLI STESSI...ma possibile che pochi se ne accorgano?
odio la politica. ma come fare?
nOTTE POETA

Dyo ha detto...

Boh.
Notte.
Io non ho sonno: tu?

Anonimo ha detto...

Ciao.
Sì, Vendola avrebbe potuto essere ironico: magari non l'ho capito io, ma sono sucettibile a questa Sinistra che cala le brache, anche solo nella dialettica.

Un Direttore unico alla TV Pubblica significherebbe semplicemente che le emittenti di Berlusconi diventano sei.
Punto.
E lì che vogliono arrivare, col benestare del PD.
Buona giornata.
Daniele (Macca)

Mat ha detto...

eccolo quà...la piovra si è già messa in moto...

ora ci fottono anche rai 3 e il gioco è fatto....

sono molto ma molto preoccupato

Signor Ponza ha detto...

Io non voglio fare l'avvocato difensore del partito democratico, soprattutto perché nessuno mi paga, però alla base dell'accettazione dell'idea del direttore unico per il pd c'è un'ampia riforma del televisione pubblica.

giadatea ha detto...

questioni spinose, io poi guardo pochissima tv.. scusa ma devo scappareeee

flo ha detto...

Questa del direttore unico me l'ero persa, per fortuna che ci sei tu ad aggiornarmi Daniele, direi che mi sembra una proposta dittatoriale, un unico dittatore alla Rai?!

E quel che resta della sinistra è anche d'accordo? Allora c'è molta più verità di quanto possa sembrare nella satira del Veltrusconismo, ovvero l'inciucio fra Veltroni e Berlusconi, sotto sotto mi sa che vanno tutti a pranzo ad Arcore...

anna ha detto...

Posso dire la mia? E se mettessero Emilio Fede????? ahahahhahahahha Vado a cucinare che è meglio va.... Ciao Daniele kisssssss

AlexilGrande ha detto...

Comunque, parlando di Primo Piano, è una trasmissione di approfondimento politico noiosa, faziosa. Niente di più.

La vera informazione indipendente è rappresentata da Report e AnnoZero. Tutto il resto è regime.

Arthur ha detto...

La speranza è davvero nella rete ed in pochi giornalisti validi

Fabioletterario ha detto...

Però ha ragione francesca: non c'è nessuna differenza, oggi, tra Pd e Pdl...!

BC. Bruno Carioli ha detto...

Un direttore unico, un canale unico che alterna a musica classica e marcette monologhi di Bondi.

Alessandra ha detto...

ciao Daniele ... solo un saluto ...sono in fase "calante" oggi, ma poi mi ripiglio! sicuro!!

un abbraccio e torno poi a leggerti!

ale

nonsoloattimi ha detto...

Ciao Daniele, perdonami se in questo mio passaggio non commento il tuo post... ma sono qui per dirti grazie per le tue parole... grazie di cuore!
un bacio
Claudia

Alianorah ha detto...

Tipico esempio di zerbinismo acuto. E poi, vabbè che prima l'opposizione non sapeva fare altro che opporsi a prescindere, ma ora che si limita a leccare il c..o non è che vada meglio.

mariad ha detto...

daniele il pd le elezioni le ha perse...Non comanda nulla e la rai andrà nelle mai del nuovo governo che farà come vuole. In tutti i casi.
Se il pd percorre la strada dell'accordo su certi temi, e quindi anche per il direttore unico alla rai, al fine di ottenere le garanzie per una maggiore libertà di informazione, questa strada non mi sembra sbagliata. Il pd deve solo pretendere un accordo leale, entro il quale ci si possa muovere su certi temi senza che maggioranza e opposizione perdano il loro ruolo di naturale contrapposizione.
Che poi questo accordo venga disatteso (come noi crediamo) è responsabilità della maggioranza. Ma il pd un tentativo lo deve fare secondo me.

Alessandra ha detto...

ciao Daniele!
... ti ho scritto... e per quanto riguarda questo argomento credo che sia veramente dura vedere il prosieguo di trasmissioni di approfondimento (non sono tutte così belle per carità!) ma se penso che quel che gira nel tubo catodico siano veline, tronisti, amici e soap e sanremo ...

.... sigh! ....

un abbraccio Ale ;)

pabi71 ha detto...

Ci manca a noi in Italia,IL DIRETTORE UNICO,almeno così chiudiamo il cerchio della censura e siamo a posto.
Noi in Italia questa cosa non ce la possiamo proprio permettere.
Con questa notizia mi hai demoralizzato,speriamo che la famosa lampadina si fulmini.
Ciao e buona settimana.

stella ha detto...

E' qui che ti ho scoperto,fabio?Un caro saluto al padrone di casa!

scrittrice75 ha detto...

ciao daniele... ti saluto soltanto perché il mio commento te l'ho già lasciato ieri..

Devil-May-Care ha detto...

Ma io voglio Topo Gigio come direttore unico(non quello di Grillo eh?)! Forse le cose andrebbero meglio... O il mago Zurlì. O la Clerici. Tanto, peggio di così...

DMC :(

Comicomix ha detto...

Anche io resto di sasso.

Davvero, sembra che tutti facciano finta che siamo in un paese normale, mentre è evidente a tutti che non lo siamo.
Come cavolo si fa a pargaonare la Gran Bretagna e la BBC con l'Italia e la RAI?

Ma dove vive Petruccioli ( apparte il suo desiderio di riconferma)?

Un sorriso amaro

C.

Carmela ha detto...

Comincio ad avere seriamente paura che non riusciremo più ad uscirne fuori...mi ritrovo sempre più spesso a sentire vuote le mie stesse parole...è una sensazione bruttissima...ciao Daniele sonoogni giorno più sbalordita!!!...Carmela

Dama Verde ha detto...

Daniele, sicuramente non sei l'unico ad essere preoccupato.
Probabilmnte di Rai 3 non rimarrà traccia.

Con mio marito si parlava di questo e con altri amici.
Il fatto è serio. Un amico burlone ha buttato lì, che il prossimo presidente della rai sarà Fido.

Io ho votato pd perchè altrimenti avrei dovuto non votare e a questo punto pari siamo, mi sembra, nella scelta inutile. Non è servito a niente, se non a dare il paese in mano a questi "partiti".

Buona giornata!

Vincenzo ha detto...

Ciao Daniele,
in effetti la proposta di Petruccioli di spostare Primo Piano a mezzanotte è davvero raccapricciante. Non perchè Primo Piano rappresenti chissà quale baluardo di informazione libera, ma mi sarei aspettato che avessero spostato a notte fonda quell'essere indicibile di “neo sulla guancia”.
Purtroppo non è così caro Daniele. Milioni di italiani dovranno vedersi occupato il proprio sguardo dal re dei salotti televisivi, dal giornalista più ignobile che una televisione di Stato abbia mai potuto assumere. L'idea del direttore unico negli altri Stati funziona benissimo perchè in America,, GB e altri paesi l'informazione è davvero libera e indipendente. Le testate giornalistiche possono anche mettere sotto inchiesta un Capo di Stato in questi Stati mentre da noi sono lo zerbino dei politici. E' assurdo che ciò avvenga in un paese civile...ma no cosa dico quale civile...non parlo di cero dell'Italia.
Ciao, alla prossima
Vincenzo

Imagine ha detto...

no, non sei l'unico...