domenica 3 febbraio 2008

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Deambulazione Pericolosa

In attesa, come i candidati per la Presidenza USA,del Super-Tuesday dalle 22.00(spero che si possano avere i risultati che mi riguardano in tempo reale anche sul blog di sw4n oltre che attraverso la loro diretta audio), continuiamo a guardarci intorno.

E, vittoria del Genoa a parte, non vedo molte cose positive.

Caos politico che sembra denotare come forse quasi neanche il Centrodestra si aspettava un simile colpo di scena.

Il Papa riprende la sua veemente crociata contro l'aborto come se non ci fossero cose più importanti di cui forse dovrebbe occuparsi, magari guardando anche in "casa propria... Va detto che l'ultima assurdità in tema di aborto arriva peraltro da alcuni Direttori di cliniche ginecologiche di Roma e consiste nel chiedere di cercare di rianimare il feto anche contro il parere della madre. Questo significa chiaramente tentare di aggirarre la volontà della donna e metterla in una situazione psicologica fuori da ogni logica. Inoltre, se una donna vuole abortire significa che non desidera che quel figlio nasca, altimenti lo darebbe al limite in adozione. Questo doccumento firmato da alcuni Direttori di queste cliniche romane è davvero sconcertante e mi sembra veramente rasentare l'orrore...

Siamo allo sbando, e se Veltroni dichiara che loro sono il nuovo.... Come sapete per me il PD è il compromesso storico fatto Partito.

Ora il PD propone quello che ho proposto anch'io: se non si mettono d'accordo, votare prima (ad Aprile) per i Referendum e dopo per le Politiche. Proposta ovvia, logica....difficilmente, quindi, troverà spazio e verrà presa in esame.

Intanto i morti sul lavoro continuano, i controlli invece... continuano a latitare; la prevenzione in questo settore è tutto, ma nessuno se ne occupa e nessuno ne parla.

A Napoli continua la tensione, con vere e proprie "notti di fuoco" ed anche in quel caso tutto sembra restare come prima e come è sempre stato.

Ed intanto la classe politica che fa? Niente, si accusa a vicenda, fanno "liti simulate" e non pensano affatto a trovare proposte per risolvere davvero i problemi concreti della gente.

DEAMBULAZIONE PERICOLOSA

Un Paese malato
Deambula pericolosamente
Oscillando verso derive insidiose
Non ricordando la propria Storia recente.

Fame
Amarezza
Morte
Precarietà esistenziale.

E la bolla scoppiò!


DANIELE VERZETTI, ROCKPOETA


La rabbia sale, la tensione cresce, la sfiducia avanza.

Esimi politici, ma se andando a votare scopriste che il Parito di maggioranza, anche solo relativa, nel Paese fosse quello che alle urne non ci è andato, come la mettereste?

49 commenti:

Guernica ha detto...

Stasera come commento ti lascio solo un sorriso di compiacimento per il tuo post e i versi. :)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Piccolo off topic: vedrò di fare un post sul D-eci e lode forse inserendolo proprio in questo come "seconda news" lol

Per ora vi ringrazio ed ho messo il logo

Sappiate che ho deciso cmq di dare quel premio a tutti voi che siete con pieno merito sul mio blogroll

Menzione speciale ulteriorea Cristiana (Dicolamia) Cristina di Omnia Munda Mundis.

A loro due awards di D-eci e lode

Daniele il Rockpoeta

GG ha detto...

Effettivamente è un periodo di notiziacce... aspetto anche io quel martedì, almeno ci illudiamo di un qualche cambiamento, seppur estero!

Antonio Buono ha detto...

Menomale che a consolarci ci sono i tuoi versi...è un periodo veramente critico...
Comunque, a proposito di elezioni, quando sapremo se il nostro voto è andato al vincitore del premio per il miglior blog letterario?

Lele ha detto...

Sarebbe un bel segnale quello di non votare caro Daniele....!
Solidarietà tra italiani onesti...!
Un saluto....!

desaparecida ha detto...

ciao rockpoeta,
a me qsta notizia dei ginecologi romani ha fatto proprio impressione!
Credo nn si capisca,cosa realmente significhi x 1 donna abortire,un taglio che cmq lascerà traccia nella propria vita!
ed ora la sua volontà nn conta...
Talvolta qsta vita da gambero mi stanca proprio!
un abbraccio!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

ANTONIO BUONO: sarà Martedì dalle 22.00 che inizieranno da dire i risultati.

Infatti il "Super-Tuesday" aveva un doppio significato: quello di GG e quello che rigurda me lol

PER DESAPARECIDA: hai ragione, una vita da gamberi. Immagine in effetti perfetta.

Cristina ha detto...

Caro Daniele, ti ringrazio per "Deambulazione pericolosa" e per l'analisi dello stato del nostro Paese, che condivido ma scritto da te fa meno paura, anche se la preoccupazione è tanta.

In bocca al lupo! Ti seguirò, martedì notte, come ti ho seguito su Nonrassegnatastampa e ti faccio tanti In bocca al lupo.

Grazie per la menzione che ho letto nei commenti, a presto e un abbraccio.

Cris

Moticanus ha detto...

bravo...il termine "liti simulate" calzo proprio a pennello. Non si risolveranno mai i problemi facendo così.

La notizia della rianimazione del feto cmq è veramente assurda!

Ti auguro buon inizio settimana!

Gianluca ha detto...

Se passi da me c'è un pensierino per te..

Mat ha detto...

riguardo veltroni concordo...anche se voterò loro..se non altro perchè, come detto 1000 volte, sono poco poco meno peggio e soprattutto non hanno berlusconi...

riguardo al papa...questa storia che lui debba mettere bocca su argomenti che NON riguardano il suo stato deve finire!

il fatto che la città del vaticano sia circondata dallo stato italiano non significa che lui, ogni qual volta qualcosa non gli vada bene, si affacci dalla finestra a drimi cosa non devo fare e cosa dovrei fare secondo lui..

l'aborto è stata una grande conquista, anche se la legge forse andrebbe "aggiornata", "rivista" se vogliamo ma non annullata.

non è casa sua, non è il suo stato. purtroppo i tanti fanatici lo appoggiano, e la chiesa si fa forza di queste persone..

ma dico io, perchè non va in francia a dire a sarkozy che non si deve sposare per la terza volta?
o va da zapatero a dirgli che appoggiare gli omosessuali è sbagliato...

boh! per me è inconcepibile.

ora vado in olanda e dico agli olandesi che non mi stà bene che girino per strada con la bicicletta ma è loro dovere usare la macchina.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER CRISTINA: non sarò presente,ma sw4n realizzerà una specie di diretta audio dove dirà i vincitori.

Io spero di avere gli strumenti tecnici per ascoltarla.

Tutto qui

PER MAT: concordo sulla tua disamina e aggiungo che io andrò in Germania a dire che la birra fa male e non devono più berla LOL!!!

Moticanus ha detto...

Ho l'impressione che su questo blog ci siano commenti di serie A e commenti di serie b!!!!!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

MOTICANUS: PERCHE'?

Non ho una regola per rispondere ai commenti.

Moticanus ha detto...

dai scherzavo! Ormai dovresti conoscermi!!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ok :-))))

Scusa ma ci ero rimasto male perchè non è così

Con stima ed amicizia sincere
Daniele

rudyguevara-simona ha detto...

la bolla che scoppia.....sapremo metterci al riparo?speriamo di sì!riguardo al pd,la penso come te.x me,inoltre,è la rinascita della balena bianca!sulla rianimazione dei feti,ho scritto un post abbastanza forte,sconsigliato a chi è troppo sensibile.......ti ritengo molto sensibile,ma ti consiglio lo stesso di leggerlo!complimenti x i versi,come sempre!

signor ponza ha detto...

Penso che purtroppo alla fine si andrà a votare per le elezioni e basta. Dico purtroppo perché, senza stare qui a riportare tutto il mio pensiero, sono completamente d'accordo con quanto scritto l'altro giorno da Sartori sul Corriere.

mariad ha detto...

correggetemi se sbaglio. La 194 valutava il limite dei 90 giorni di gravidanza quale limite sotto il quale il feto non aveva nessuna possibilità di sopravvivere. Oggi si dice che questo limite non è più sicuro perchè alcuni feti, grz alle nuove scoperte mediche, potrebbero farcela. Ancora nessuno ci ha detto però come sopravvivono. Se in buone condizioni, sani e normali, oppure no. Allora sti medici tanto scrupolosi dicessero tutto, anche le conseguenze a cui può andare incontro un bambino tenuto in rianimazione dai 90 giorni di gestazione in poi.

ps come vedi stiamo facendo tutti il tifo per te daniele
incrociamo le dita dai
:-))))

giulia ha detto...

Daniele ciao......venire da te è come trovare anche il mio pensiero! Ogni parola che hai scritto è vera e io mi chiedo cosa possiamo fare noi comuni sinceroni...!? Ogni cosa io possa pensare è completamente diversa da come loro la pensano, compreso quel maledetto papa rompipalle! Non rispetto che si "erge a Dio" con il risultato di fare ciò che più gli tornaconto..........Giulia

giulia ha detto...

E dimenticavo, da donna sono veramente sconcertata........non posso credere che ginecologi affermati e si sperava intelligenti si prendano il diritto di decidere e scegliere per noi donne! Una donna non abortisce con il sorriso sulle labbra, una donna quando fà quella scelta soffre ma "loro" compreso il papa, non soffrono!

lealidellafarfalla ha detto...

quoto il PD è vermante un compromesso che, se continua su questa strada, rasenterà l'assurdo. Il documento dei ginecologi è segno di schizzofrenia acuta secondo me.
@giulia
sono d'accordo. Già la scelta difficile e questi che fanno? si arrogano il diritto di decidere loro della vita e del futuro delle persone.
ma...

lucia cirillo ha detto...

Ancora una impeccabile e desolante fotografia...
Il mio diritto di voto è stato già esercitato per votare te...non prevedo altre occasioni ugualmente valide per farlo nel prossimo futuro :-)))

marina ha detto...

quoto desaparecida: vita da gambero è un'espressione perfetta per il nostro paese
ciao e buona settimana a tutti
marina

chit ha detto...

Mi smebra la cosa a cui tanga di più sia l'esito delgi Z-Blog Awards e domani sera ti auguro tutta la fortuna e felicità di questo mondo. Io dopo l'esperienza dello scorso anno ho perso la voglia di credere anche a quello.
Per il resto ti confesso che non ho più parole per stare a commentare tutti i giorni la stessa storia, perdonami!
Ti lascio solo un saluto e torno al lavoro che è meglio.

Buona settimana

Luca ha detto...

Vorrei sollevare un problema, caro Daniele. Non condivido questa tua avversione per il Papa e per quanto dice, ma ciò non è mai stato un problema.
Ora però voglio farti la domanda cruciale: il Papa si intromette spesso relativamente ai temi etici, che bene o male rientrano nel suo ministero di pasotre di anime (la definizione non è felicissima, ma comprendine il senso): dall'eutanasia, all'aborto, a quant'altro.
Bene, ogni volta che lo fa si assiste ad una levata di scudi sulle ingerenze del Papa, sul fatto che non si deve permettere, su questo e su quello.

Bene: perchè quando la scorsa settimana il suddetto Papa ha commesso la vera ingerenza e si è permesso di dire che in Italia serve dare stabilità al paese, e serve conciliazione fra le forze politiche (alcuni hanno riportato anche di un commento sulla necessità di una nuova legge elettorale, ma non saprei citare le fonti), perchè dopo queste dichiarazioni non si è urlato all'ingerenza, questa volta sì, di un capo di stato straniero nella politica dello stato italiano?
Le ingerenze sono tali solo quando fa comodo denunciarle o lo sono sempre? Oppure quando le ingerenze fanno comodo perchè riprendono le parole di D'Alema & Co, e quindi meglio non parlarne.
Tutto ciò mi pare avere le carartteristiche dell'assurdo. Ci si incazza perchè il Papa interviene in temi c.d. etici, e quindi di sua competenza (almeno per quanto riguarda i cattolici che hanno intenzione di starlo a sentire), mentre quando si intromette per temi che non lo riguardano (visto che in Vaticano nemmeno ce l'hanno una vera e propria legge elettorale, se non si considerano in tal modo le direttive che regolano il Conclave) nessuno apre bocca?

Buona giornata.
Luca.

Daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

PER LUCA: quelle affermazioni le vece Don Bagnasco caposcosa della CEI:

Io riscordo una forte levata di scudi ovviamente non certo da Mastella e quelli pro Porntefice.

Nel mio piccolo il post con la poesia "Senso di Soffocamento" ha un passaggio chiarissimo che testimonia il mio fastido, per usare un eufemismo, per questi atteggiamenti del Vaticano o della loro longa manus della CEI.

Se alludi alla blogsfera in generale, forse era tanta l'amarezza per un Governo caduto in un momento così difficile per l'Italia che hanno focalizzato di più la delusione e la rabbia per quanto accauduto, suppongo io, che per quelle frasi di Don Angelo, come io lo chiamo.

Tii auguro una Buona Giornata
Daniele

PER CHIT: sai, essendo il mio un blog che posta anche poesie e sperando di pubblicarle ad un certo livello, un riconoscimento del genere che viene da voi potrebbe essere un elemento in più per dimostrare agli editori che il mio progetto è vincente. Ma oramai non mi illudo più di nulla.

Ciao, buon lavoro e buona giornata
Daniele

Antonio La Trippa ha detto...

Ciao Rockpoeta. ti scrivo per proporti uno scambio di link con il mio nuovo blog parallelo a quello di antoniolatrippa ma tutto in lingua inglese. whatisit4.blogspot.com

fammi sapere sul mio basta che lasci un commento! Ciao

chit ha detto...

Daniele non vorrei fraintendessi, ognuno ogni riconoscimento lo metabolizza e valorizza come vuole. Io l'anno scorso sono arrivato secondo nella mia categoria, vinse un blog (con una sola nomination data, ammissione di chi gliel'ha data, per "consolazione").
Quest'anno dovevano concorrere i blog fuori dalla 200ma posizione blogbabel, io sono 180 oggi (150mo il giorno della votazione) e sono stato nominato ugualmente. il sistema di voto NON prevede voti dallo stesso Ip: bene, ho almeno 15 colleghi che mi seguono giornalmente ed hanno dato il loro voto, bannati!
Insomma, se posso esprimere un mio parere NON credo che il riconoscimento più bello non siano tanto i premi ed i bannerini quanto più il numero dei commenti e dei passaggi e lì credo nel nostro piccolo abbiamo tutti vinto!

Grazie per la precisazione.

p.s. tra i voti cancellati c'erano anche parecchie voti per te comunque mi hanno detto.

Anna ha detto...

Daniele, credo che ai politici non importerebbe un bel nulla di quelli che non vanno a votare. Solo per questo andrò ad apporre la mia crocetta e poi me ne andrò a fare una passeggiata, per dimenticare. Per quanto riguarda la rianimazione dei feti, non ho parole: un'ennesima violazione dei diritti della donna, che schifo!
Concludo con una citazione della Litizzetto ieri sera a "Che tempo che fa": Napolitano avrebbe fatto meglio a dare l'incarico per un nuovo governo a sua santità Benny16,almeno sarebbe stato chiaro chi comanda in Italia.
Un abbraccio.
Anna

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ok Chit.

Ti ringrazio. Ora è tutto chiaro

Lo avessi saputo prima non mi sbattevo così anzi avrei chiesto di non votarmi se era tutto precostituito. Io mi auguro di no ancora ma vedremo...

La verità è che io ho visto mi hanno votato ed ho intuito che anche blog che non conoscevo lo hanno fatto.

Inoltre vedo come mi seguite e mi leggete e mi commentate

HAI RAGIONE CHIT, LA VOSTRA PRESENZA E' IL PREMIO MIGLIORE.

Ciao
Daniele

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

PER ANNA: potremmo anche direttamente chiedere di annetterci allo Stato Pontificio e diventare una sua colonia.

flo ha detto...

Daniele, commento qui anche relativamente al tuo post precedente, il tema degli scienziati pazzi che si credono onnipotenti...
Provo disgusto e rabbia quando leggo queste notizie, mi domando chi li abbia investiti del diritto di vita e di morte sulle persone, il dovere di un buon medico è quello di curare le persone mantenerle in salute fin dove è possibile ma ci sono dei limiti fisici e naturali e anche etici che non si dovrebbero assolutamente oltrepassare. Per quanto riguarda lo sperma dal midollo femminile (mi fa senso pure a scriverlo), è opinione di alcuni studiosi con un po' di sale in zucca che ne deriverebbero dei bambini malati e deformi, tanto quanto un figlio concepito in modo naturale ma fra due persone di stretta parentela. Mi domando quindi a che cosa serva se non a gonfiarte l'ego di tali niente affatto illustri scienziati...
Il tema sarebbe complesso e delicato non posso certo esprimere tutto il mio pensiero in un solo commento, preferisco esprimere il mio totale disprezzo nei confronti di questa gentaglia e augurarmi che i loro trucidi esperimenti falliscano nel nulla più assoluto.

maurob ha detto...

Ma se una abortisce a due mesi che cosa pensono di rianimare ?????
come pensano di tenere in vita un feto ????
magari quei dottori dovrebbero pensare di rianimare il loro cervello ...

Richie ha detto...

ha-ha-ha che ridere questa cosa del big Tuesday sia per le elezioni USA che le lezioni indette da sw4n...

Dai Daniele che sei tra i favoriti, nella tua categoria!

Franca ha detto...

"Come sapete per me il PD è il compromesso storico fatto Partito".
Concordo!

Finazio ha detto...

Condivido tutto. L'atteggiamento dei professori di ostetricia mi è sembrata una reazione all'azione dei professori di fisica della Sapienza, un modo per sottolineare l'aderenza alla politica papalina anche delle libere università. Angosciante.

Antonio Buono ha detto...

Sul mio blog c'è un ennesimo ma meritato riconoscimento per te!!
Mi raccomando passaci...

Monicanta ha detto...

altro che deambulazione pericolosa.. tra un pò saremo tutti in sedia a rotelle...

laterzafaccia ha detto...

la rianimazione del feto è argomento complesso. Certamente sentir parlare di 22esima settimana lascia perplessi, in quanto molto spesso organi vitali come i polmoni non sono ancora sviluppati e la rianimazione, anche se possibile, darebbe esiti terribili.

ArabaFenice ha detto...

Io credo che sia molto realistica l'ipotesi che il partito del non-voto sia il più rappresentativo. mi piacerebbe credere che questa dimostrazione di sfiducia collettiva nelle istituzioni, di sfiducia nei partiti e dei loro segretari possa scuotere gli animi di qualcuno. ma onestamente credo che verrebbe semplicemente ignorata.

Cristina ha detto...

Hey, Daniele, io ci sono, ho capito che è da Swan, con il pensiero ti sono vicina e incrocio le dita.

Un abbraccio!

In bocca al lupo In bocca al lupo!

A più tardi.:-)

Cri

Baol ha detto...

Siamo alla fruttaaaaaaaaaa :(

riccardo gavioso ha detto...

l'astensionismo, per quanto forte, farebbe solo il gioco di chi intende danneggiare.
Speriamo nel supermartedì, e in bocca al lupo: ho scommesso su Daniele e Barak, e voglio fare l'accoppiata ;)

Poetryfree ha detto...

Lo dico spesso ultimamente, non so se l'ho già detto in questo blog, ma se è così, lo ridico...

SI DICE CHE QUANDO IL BISOGNO è MASSIMO, LA SALVEZZA è ORMAI VICINA...

Bhe... Daniele... hai detto benissimo, chi dovrebbe spendere parole di conforto per certe situazioni, pensa all'aborto, che ormai è una conquista civile affermata...

Dall'estero sembriamo il paese dei balordi... Non c'è più nulla a tenere stabile l'Italia... tra breve la bolla scoppierà sul serio...
La cosa più brutta è che in molti non possiamo neppure andar via...

Come disse quel prof.. nel film "la meglio gioventù":
"L'Italia è un paese di dinosauri da distruggiere...", lui compreso...

In realtà io non vorrei andare via, ma cosa fare qui?...

Ciao Daniele,
sempre ottimi post...

titania ha detto...

So che quest'agorà accoglie anche opinioni contro-corrente rispetto al sentire comune...sulla "rianimazione dei feti prematuri" non sono completamente d'accordo. Intanto quei medici hanno diritto ad esprimere la loro opinione (visto che forse la loro vocazione è salvare vite e non sopprimerle, si può ancora dire vocazione lol?), poi a quanto ho capito e letto, nel documento si dichiaravano comunque contrari all'accanimento terapeutico; inoltre pare (di questo ammetto che non sono certa) che la rianimazione non riguardasse i feti sopravvissuti all'aborto terapeutico - anche perché credo che questi casi siano rarissimi. Da come ho capito io, si tratterebbe di feti (di bambini!) nati molto prematuramente in seguito ad un aboro spontaneo, e non indotto. Poi il tempo della rianimazione dovrebbe consentire anche ai genitori di riflettere; inoltre il medico dovrebbe, sempre secondo il documento, considerare la questione caso per caso. Se uno vuole vivere a tutti i costi..anche se è molto, molto piccolo...se il suo cuoe contiua a battere..ringrazio il cielo di non essere un medico, non vorrei mai trovarmi a dover prendere (o aiutare a prendere) una decisione simile. Come donna invece, ti dico che non sono cattolica e rispetto la libertà di tutti/e, trovo ancche molto buona la legge sull'aborto (quale ultima e disperata risorsa, perché si sa che non c'è una donna che lo sceglierebbe al posto della prevenzione). Come madre infine, in gravidanza mi sono rifiutata di fare i test per vedere se mio figlio sarebbe stato "normale", ed ero pronta a pagarne le conseguenze in prima persona se non fosse stato "perfetto" - intendo fisicamente. La libertà innanzitutto, ma per tutti, e prima di tutto ci devono essere informazione e consapevolezza per i genitori. Questo argomento, lo avrai capito, lo sento molto. Grazie di avermi dato modo di esprimere ciò che penso e che provo.

Daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

Cara Titania
Hai scritto un commento sentito ma rispettoso e civile. Questo già fa scattare un plauso che echeggia in tutta l'agorà.

Detto questo, il documento sembra proprio dire che vogliono rianimare il feto. Ossia dato un aborto non spontaneo ( se fosse tale vorrebbe dire che è stato un incidente e che la futura madre non voleva abortire) ma terapeutico e voluto, i problemi nascono dal fatto che si cerca di rianimare un feto morto al momento senza battito o altro e con il rischio che se per casualità detto feto si rianima, rischia di avere una vita orribile.

Gravi malformazioni, polmonari , cardiache quando non anche cerebrali sono il prezzo da pagare.

Vedi, il punto non è neanche se tu sei disposta a pagarlo ma se lui sarà contento di pagarlo.

Io una madre che mi mettesse al mondo in quelle situazioni la odierei per il resto dei miei giorni.

►novat◄ ha detto...

W OBAMA

ci vorrebbe anche qua il presidente nero (dopo miss italia) :P

titania ha detto...

Rockpoeta, grazie di aver risposto al mio commento. Avrei ancora molto da dire, specialmente sull'ultimo punto. Ma preferisco concentrarmi su quanto, mi pare, abbiamo in comune: il pensare che queste siano questioni molto, ma molto delicate, che toccano la vita, i sentimenti, il futuro dele persone; e che sia scandaloso strumentalizzarle a fini politici.
E poi lascia che ti dica quanto trovo belli i versi conclusivi del tuo post. Questo, lo ammetto, è il Rockpoeta che preferisco.